L'uomo piantato in terra
0 0 0
Risorsa locale

Polli, Margherita

L'uomo piantato in terra

Abstract: Pietro vive a Dégioz, in Valsavaranche, all'interno del grande Parco Nazionale del Gran Paradiso, dove felicemente svolge, in totale armonia con la natura, il suo lavoro di Guardaparco. È un uomo molto particolare: concreto, stabile, semplice, essenziale. Vive la sua vita appagato dalla bellezza della natura e del mondo di cui si sente parte integrante. Il suo vero unico legame affettivo verso la società è quello che ha con sua madre Anna, che vive in Abruzzo, finché nella sua vita non entra Carola, una giovane biologa, sensibile, cristallina, amante della natura ma fragile e piena di insicurezze.La forza, la mancanza di turbamenti, la concretezza di Pietro sono gli elementi che fanno perdutamente innamorare Carola del giovane Guardaparco, dando inizio ad un amore concreto e forte, che si sviluppa sullo sfondo di un Gran Paradiso che è parte integrante della storia, le cui descrizioni ci permettono, per la prima volta, di addentrarci dentro le sue meraviglie e nei ritmi che regolano la vita lì.Un amore che supererà le differenze tra i due ragazzi e che affronterà le uniche due ombre che si gettano sulla loro felicità, la malattia di Anna e un segreto sulla nascita di Pietro che la madre si porta dentro da sempre e che non gli ha mai rivelato."Io ti do da respirare?"."No, tu da sola non lo fai, ma insieme al sole,ai monti, al cielo, ai fiumi e alle vallate lo fai!"."Mi spaventi e ti amo. Da dove vieni?"."Dalla terra e ti amo!".


Titolo e contributi: L'uomo piantato in terra

Pubblicazione: Robin Edizioni, 25/02/2017

EAN: 9788867409518

Data:25-02-2017

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Soggetti:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 25-02-2017

Pietro vive a Dégioz, in Valsavaranche, all'interno del grande Parco Nazionale del Gran Paradiso, dove felicemente svolge, in totale armonia con la natura, il suo lavoro di Guardaparco. È un uomo molto particolare: concreto, stabile, semplice, essenziale. Vive la sua vita appagato dalla bellezza della natura e del mondo di cui si sente parte integrante. Il suo vero unico legame affettivo verso la società è quello che ha con sua madre Anna, che vive in Abruzzo, finché nella sua vita non entra Carola, una giovane biologa, sensibile, cristallina, amante della natura ma fragile e piena di insicurezze.La forza, la mancanza di turbamenti, la concretezza di Pietro sono gli elementi che fanno perdutamente innamorare Carola del giovane Guardaparco, dando inizio ad un amore concreto e forte, che si sviluppa sullo sfondo di un Gran Paradiso che è parte integrante della storia, le cui descrizioni ci permettono, per la prima volta, di addentrarci dentro le sue meraviglie e nei ritmi che regolano la vita lì.Un amore che supererà le differenze tra i due ragazzi e che affronterà le uniche due ombre che si gettano sulla loro felicità, la malattia di Anna e un segreto sulla nascita di Pietro che la madre si porta dentro da sempre e che non gli ha mai rivelato."Io ti do da respirare?"."No, tu da sola non lo fai, ma insieme al sole,ai monti, al cielo, ai fiumi e alle vallate lo fai!"."Mi spaventi e ti amo. Da dove vieni?"."Dalla terra e ti amo!".

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.