Community » Forum » Commenti ai titoli

La verità sul caso Harry Quebert
4 8 0
Dicker, Joël

La verità sul caso Harry Quebert

[Milano] : Romanzo Bompiani, 2013

  • Copie totali: 18
  • A prestito: 11
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Estate 1975. Nola Kellergan, una ragazzina di 15 anni, scompare misteriosamente nella tranquilla cittadina di Aurora, New Hampshire. Le ricerche della polizia non danno alcun esito. Primavera 2008, New York. Marcus Goldman, giovane scrittore di successo, sta vivendo uno dei rischi del suo mestiere: è bloccato, non riesce a scrivere una sola riga del romanzo che da lì a poco dovrebbe consegnare al suo editore. Ma qualcosa di imprevisto accade nella sua vita: il suo amico e professore universitario Harry Ouebert, uno degli scrittori più stimati d'America, viene accusato di avere ucciso la giovane Nola Kellergan. Il cadavere della ragazza viene infatti ritrovato nel giardino della villa dello scrittore, a Goose Cove, poco fuori Aurora, sulle rive dell'oceano. Convinto dell'innocenza di Harry Ouebert, Marcus Goldman abbandona tutto e va nel New Hampshire per condurre la sua personale inchiesta. Marcus, dopo oltre trentanni deve dare risposta a una domanda: chi ha ucciso Nola Kellergan? E, naturalmente, deve scrivere un romanzo di grande successo.

Moderators:

778 Visite, 8 Messaggi
P153939
8 posts

Intrigante finale inaspettato . Mi è piaciuto molto.

P39163
25 posts

Molto bello, letto in un batter d'occhio.
Pur essendo di genere thriller/giallo, è un libro molto significativo soprattutto nella descrizione del rapporto fra l'allievo e il suo professore.
Inoltre è scritto in modo scorrevole , ti coinvolge sino alla fine ed i personaggi sono ben caratterizzati . Lo consiglio

Piaciuto molto anche a me. Nonostante le oltre 800 pagine la lettura scorre veloce. Lo consiglio

Utente 16856
60 posts

"Un bel libro, Marcus, è un libro che dispiace aver finito"

Utente 407
3 posts

pensavo meglio,alcuni dialoghi surreali,anche se non è un capolavoro merita la lettura

P192258
15 posts

Bello, ma pensavo anch'io meglio. Leggerissima punta di delusione.

Veramente deludente, l'ho letto tutto a causa dei commenti positivi dei lettori precedenti ma me ne sono pentita. Innanzitutto è basato sull'amore di un 39 enne per una ragazza di 15 anni e già questo è ridicolo, poi è sempre lì che piange, poi un continuo variare delle situazioni quasi difficile stargli dietro . Eppoi è una vera pizza a dirla tutta. Come scrittore non vale un granché. Personalmente sconsiglio di perdere tempo a leggerlo . Se volete leggere dei bellissimi gialli avete a disposizione Hakan Nesser, lui si che vale il disturbo.

Utente 22189
39 posts

Abbastanza bello, lettura scorrevole nonostante le 800 pagine! Lo consiglio

  • «
  • 1
  • »

2537 Messaggi in 2174 Discussioni di 346 utenti

Attualmente online: Ci sono 21 utenti online