Community » Forum » Commenti ai titoli

La vita moderna
2 1 0
Vreeland, Susan

La vita moderna

Vicenza : N. Pozza, [2007]

Abstract: È il 1880 a Parigi e Pierre-Auguste Renoir, i pennelli nella mano destra e l'astuccio ereditato da Claude Monet nella sinistra, è appena giunto sulla terrazza della Maison Fournaise, una locanda amata dagli artisti dove si può mangiare, dormire o affittare una barca. Alphonsine Fournaise, la figlia del padrone della locanda, l'ha condotto fin lì per mostrargli un tratto della Senna dove le due rive offrono un paesaggio incomparabile allo sguardo di un pittore. La blusa a righe e il costume da bagno aderente sulle sue curve procaci, Alphonsine allarga le braccia davanti alla meraviglia che si spalanca non appena scosta la tenda a righe grigie e rosso corallo. Le canoe affiancate lungo la riva spiccano sul verde scuro dell'acqua. Sulla riva orientale una locanda, con i muri bianchi e il tetto di tegole rosse, è illuminata dal sole pomeridiano. Più a valle, un cantiere si allunga sul fiume circondato di barche, e qua e là si vedono case di contadini accoccolate accanto ai loro orti. In che modo Renoir potrebbe ritrarre quel magnifico luogo in cui la città incontra la campagna? Dipingendo alla maniera degli impressionisti una scena da ballo su una delle rive? Oppure una gita in barca con poche, veloci pennellate? Così Susan Vreeland immagina, nelle pagine che seguono, la nascita di una delle opere fondamentali dell'impressionismo, Il pranzo dei canottieri, un quadro in cui Renoir celebra se stesso come il pittore per eccellenza della joie de vivre, del sentimento gioioso della vita.

Moderators:

323 Visite, 1 Messaggi
Antonella Greco
253 posts

Suona finto. I personaggi sono presentati con il nome come se chi legge dovesse già sapere tutto su di loro. Sembra un enorme (l'aggettivo si riferisce anche alla mole del libro) esercizio saccente. Sembra essere destinato ad un lettore complice che sa già tutto e che si può confrontare con la scrittrice da pari a pari. Mi infastidisce questo modo di affrontare i personaggi e le loro vite. Siano esse storiche o no.

  • «
  • 1
  • »

2622 Messaggi in 2253 Discussioni di 349 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.