Community » Forum » Commenti ai titoli

La generazione
4 1 0
Lenzi, Simone

La generazione

Milano : Dalai, 2012

Abstract: Gli 'animalcules' sono dappertutto. Hanno forme e obiettivi diversi. Si agitano nella materia spinti da un'esuberanza misteriosa e prepotente. Si divertono a tessere rimandi. Ti mangiano i denti. E generano. Da ragazzo prendi ogni precauzione per evitare che ti procurino un figlio inatteso. Nella tua testa quelle bestioline brulicanti sono una volontà opposta alla tua. Risalgono le lenzuola, stanno in agguato nei bagni, si nascondono negli asciugamani. Pensi che il ventre delle donne sia sempre pronto ad accoglierli. Poi, con gli anni, cominci a desiderare quello che un tempo avevi temuto. Ma la vita funziona al contrario e ti ritrovi a passare le notti seduto alla reception di un hotel in compagnia di antichi testi di medicina, mentre il facchino dorme e non sono previsti altri arrivi. Dal romanzo è tratto il film Tutti i santi giorni di Paolo Virzì.

Moderators:

377 Visite, 1 Messaggi
Antonella Greco
253 posts

Vola libero tra i pensieri il protagonista del libro. Questo è seducente e lo rende molto simpatico e vicino. Ci si appassiona alla sua vicenda, al suo lavoro, ai suoi problemi. Le divagazioni filosofiche ogni tanto rendono ostica la lettura, ma è il loro scopo. Ci riflette il protagonista, ci DEVE riflettere il lettore. La scrittura è viva e cattura l'attenzione. Non si riesce a pensare ad altro che a quello che si sta leggendo. Si legge sempre la parola giusta nel posto giusto e il risultato è una storia raccontata in un bellissimo italiano, utilizzato al meglio delle sue possibilità.

  • «
  • 1
  • »

2726 Messaggi in 2345 Discussioni di 357 utenti

Attualmente online: Ci sono 4 utenti online