Community » Forum » Commenti ai titoli

Nel mare ci sono i coccodrilli
4 6 0
Geda, Fabio

Nel mare ci sono i coccodrilli

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2010

Abstract: Se nasci in Afghanistan, nel posto sbagliato e nel momento sbagliato, può capitare che, anche se sei un bambino alto come una capra, e uno dei migliori a giocare a Buzul-bazi, qualcuno reclami la tua vita. Tuo padre è morto lavorando per un ricco signore, il carico del camion che guidava è andato perduto e tu dovresti esserne il risarcimento. Ecco perché quando bussano alla porta corri a nasconderti. Ma ora stai diventando troppo grande per la buca che tua madre ha scavato vicino alle patate. Così, un giorno, lei ti dice che dovete fare un viaggio. Ti accompagna in Pakistan, ti accarezza i capelli, ti fa promettere che diventerai un uomo per bene e ti lascia solo. Da questo tragico atto di amore hanno inizio la prematura vita adulta di Enaiatollah Akbari e l'incredibile viaggio che lo porterà in Italia passando per l'Iran, la Turchia e la Grecia. Un'odissea che lo ha messo in contatto con la miseria e la nobiltà degli uomini, e che, nonostante tutto, non è riuscita a fargli perdere l'ironia né a cancellargli dal volto il suo formidabile sorriso. Enaiatollah ha infine trovato un posto dove fermarsi e avere la sua età. Questa è la sua storia.

Moderators:

479 Visite, 6 Messaggi
P135194
36 posts

Semplice e commovente. Dovrebbero leggerlo tutti, soprattutto tutte le persone che ancora credono che i clandestini vengano qui per divertimento o per un qualche malato spirito masochistico...

p83415
9 posts

È una storia terribile, anche se a lieto fine, ma raccontata con una tale delicatezza da parte del protagonista e dell'autore che dialoga con lui, da farne una lettura bellissima e toccante.

P26604
10 posts

non mi ha fatto impazzire la scrittura, il "come" è stato raccontato. Però la storia è così bella da far passare tutto in secondo piano. storia dell'odissea di un ragazzino che si divora in poco tempo. da leggere.

Utente 22189
39 posts

Mi è piaciuto molto, la storia è triste ma fortunatamente con un lieto fine almeno per lui. Molte persone leggendolo, forse cambieranno l'idea che hanno dei "clandestini" che "ci invadono"

p277557
2 posts

Lettura semplice e toccante : purtroppo è il racconto di una storia vera.

P281894
36 posts

Storia in presa diretta, raccontata in modo asciutto, senza tante descrizioni o giri di parole, perchè come dice Enaiatollah: "I fatti, sono importanti. La storia, è importante. Quello che ti cambia la vita è cosa ti capita, non dove o con chi."

  • «
  • 1
  • »

2680 Messaggi in 2301 Discussioni di 353 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online