Community » Forum » Commenti ai titoli

Piattaforma
5 1 0
Houellebecq, Michel

Piattaforma

Milano : Bompiani, 2001

Abstract: Michel, quarant'anni, parigino, è un funzionario ministeriale spento e apatico. Appena colpito dalla morte del padre, ha deciso di partire: una vacanza in Thailandia. Nell'oasi del turismo sessuale, Michel vive un incontro di imprevista intensità: quello con Valérie, una dirigente di Nouvelles Frontière. Tornato a Parigi, conquistato dalla vitalità di Valérie, Michel intraprende con lei e un suo collega un'avventura finanziaria: creare una rete mondiale di villaggi turistici in cui il sesso sia libero, i desideri in vendita, la prostituzione autorizzata. Il successo dell'iniziativa è immediato. Il precipitare in tragedia altrettanto.

Moderators:

90 Visite, 1 Messaggi
P58704
57 posts

Un impianto stranamente tradizionale in questo romanzo di Houellebecq, che peraltro rimane sempre fedele a sé stesso, cinico, disincantato, lucidissimo, vagamente pedante nelle descrizioni degli ambienti e degli ambiti di cui tratta. Qui però il suo pessimismo cosmico e un certo nichilismo di maniera evocano più alti modelli e collocano questo autore contemporaneo nella grande tradizione letteraria francese, quasi in perfetta continuità con il sommo Victor Hugo. Sembra quasi di intravedere un accenno di anima, dietro l'onnipresente *****. Imperfetto e decadente, comunque notevole.

  • «
  • 1
  • »

2726 Messaggi in 2345 Discussioni di 357 utenti

Attualmente online: Ci sono 9 utenti online