Community » Forum » Commenti ai titoli

L'anno della lepre
2 2 0
Paasilinna, Arto

L'anno della lepre

Milano : Iperborea, 2003

Abstract: Il libro narra le stravaganti e spesso esilaranti peripezie del giornalista di Helsinki Vatanen che, dopo avere investito una lepre, la cerca, la cura e decide di sparire con lei nei boschi della Finlandia. Si trasforma così in un vagabondo che parte all'avventura, senza fretta e senza meta, sempre accompagnato dalla sua lepre come irrinunciabile talismano.

Moderators:

106 Visite, 2 Messaggi
Lucio Beltrami
167 posts

"Il mugnaio urlante" mi aveva molto divertito, "L'anno della lepre" mi ha un po' annoiato.
Questa favoletta su un uomo che sfugge alla sua vita attraverso un'esistenza bucolica risalendo la Finlandia è un'ottima lettura per ragazzini, ma non molto di più.
Particolarmente fiacca la scansione in capitoli che sono episodi autoconclusivi, puntate di un cartone animato degli anni '80 in cui il protagonista viaggia e incontra il prete, il poliziotto, il pescatore, i soldati, un orso ecc. Straniante l'umorismo finnico che si ritrova immutato nei film di Kaurismaki.

Utente 33
11 posts

Uno scarto improvviso, un’azione impulsiva cambia il corso della vita di Vatanen, il protagonista di questo libro di Arto Paasilinna, che sceglie di inseguire la libertà e la felicità anche a costo di andare contro le convenzioni e di violare le regole di una società ordinata e burocratica. Esilarante e paradossale, anarchico ed ecologista sui generis, uno dei capolavori del geniale scrittore finlandese.

  • «
  • 1
  • »

2902 Messaggi in 2499 Discussioni di 377 utenti

Attualmente online: Ci sono 15 utenti online