Community » Forum » Commenti ai titoli

Dai diamanti non nasce niente
4 1 0
Dandini, Serena

Dai diamanti non nasce niente

Milano : Rizzoli, 2011

Abstract: Cos'hanno in comune la regina Maria Antonietta, Vandana Shiva, Peter Sellers, Fabrizio De André, Virginia Woolf e George Harrison? La risposta è nel libro che avete tra le mani: il racconto di una passione che si intreccia, inestricabile come un gelsomino rampicante, con amori letterari, pittorici e cinematografici, ricordi di viaggi, aneddoti di vita giardiniera e riflessioni sulle sfide e le frontiere della felicità sostenibile. Serena Dandini ci conduce in una passeggiata sentimentale alla ricerca della bellezza che potrà salvarci, con un libro dedicato a chi voleva cambiare il mondo e invece dopo un po' si è accorto che è stato il mondo a cambiargli i connotati. Viaggiando tra parchi incantati e vivai sconosciuti, imbarcandoci sulle navi di cacciatori di piante d'altri tempi, sbirciando gli amori romantici per un raffinato musicista o per un carico di concime, scopriamo insieme con lei che non è mai troppo tardi per mettere dei fiori nei nostri cannoni e bombardare almeno il perimetro del balconcino di casa. Perché, come recita un antico proverbio cinese, chi pianta un giardino semina la felicità.

Moderators:

48 Visite, 1 Messaggi

Una bella passeggiata storico-geografica tra fiori e piante, tra i giardini di Parigi e il Salento, ci fa scoprire che la prima bolla speculativa dell'era capitalistica fu quella dei tulipani verso la metà del 1600, che a Milano è stato distrutto un bosco durante un week end lungo (che efficienza!) per far posto al palazzo della Regione ma che, alla fine "le piante sono l'unica tela su cui possiamo dipingere il nostro futuro".

  • «
  • 1
  • »

2795 Messaggi in 2405 Discussioni di 366 utenti

Attualmente online: Ci sono 18 utenti online