Community » Forum » Commenti ai titoli

L'incendio
0 1 0
Soldati, Mario <1906-1999>

L'incendio

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Composto di getto nell'estate del 1980, ma concepito alla fine degli anni Sessanta il romanzo narra la vicenda del pittore Mucci, legato alla matronale Fernanda da una relazione con risvolti masochistici, del suo cliente nonché voce narrante Vitaliano Zorzi e del critico d'arte Marinoni, principale interprete e mentore dell'artista. Per i giochi del caso il valore della pittura di Mucci viene riconosciuto subito dopo la sua morte, in un incidente stradale in Congo. Le quotazioni dei suoi quadri s'impennano, fino al giorno in cui un dipinto rivela un dettaglio inquietante... Una narrazione intensa e sfaccettata, dagli echi pirandelliani, un ottimo Soldati, in cui si ritrovano tutti i temi a lui più cari: l'amicizia, la fragilità della carne, l'oscurità del desiderio, il denaro; e poi l'intrigo, la menzogna, la mistificazione, l'arte con la sua potenza rappresentativa. Un brivido di sensualità percorre l'intreccio ricco di interrogativi e colpi di scena, in cui truffa e beffa, falso e autentico si rincorrono fino alla fine.

Moderators:

54 Visite, 1 Messaggi
P52743
2 posts

Passione, amicizia e arte si intrecciano in uno dei romanzi più riusciti di Soldati. Si parte da una Venezia decadente per approdare a una Torino d'altri tempi, con escursioni nella Riviera Ligure e anche nella lontana Africa, combattuta da lotte intestine e rivoluzioni a cavallo tra gli Anni Cinquanta e Sessanta. Il romanzo prende il titolo da una tela denominata "L'Incendio", appunto, dipinta da un pittore immaginario, un artista disperato e diabolico, che porterà il protagonista a vivere una serie di inaspettate quanto rischiose avventure. Indicato a chi, ammirando un' opera d' arte, ricerca sempre una vena di follia.

  • «
  • 1
  • »

2930 Messaggi in 2524 Discussioni di 380 utenti

Attualmente online: Ci sono 7 utenti online