Community » Forum » Commenti ai titoli

La ciociara
4 1 0
Moravia, Alberto

La ciociara

Milano : Tascabili Bompiani, 2001

Abstract: La ciociara è la storia delle avventure di una madre e una figlia, costrette dal caso a passare un anno nelle prossimità del fronte del Garigliano tra il 1943 e il 1944. Ma La ciociara è anche e soprattutto la descrizione di due atti di violenza, l'uno collettivo e l'altro individuale, la guerra e lo stupro. Dopo la guerra e dopo lo stupro né un paese né una donna sono più quello che erano prima. Un cambiamento profondo è avvenuto, un passaggio si è verificato da uno stato di innocenza e di integrità a un altro di nuova e amara consapevolezza. D'altra parte tutte le guerre che penetrano profondamente nel territorio di un paese e colpiscono le popolazioni civili sono stupri. La ciociara non è un libro di guerra nel senso tradizionale del termine; è un romanzo in cui è narrata l'esperienza umana di quella violenza profanatoria che è la guerra.

Moderators:

24 Visite, 1 Messaggi

Ogni guerra, colpendo territori e popolazioni civili, è una profanazione e uno stupro. Il libro punta sull'aspetto eticamente devastante della guerra, di ogni guerra, che ci chiude "nella sua tomba di indifferenza e di malvagità" e da cui tornare "a camminare nella nostra vita, la quale era forse una povera cosa ma purtuttavia la sola che dovessimo vivere".

  • «
  • 1
  • »

2918 Messaggi in 2512 Discussioni di 378 utenti

Attualmente online: Ci sono 21 utenti online