Community » Forum » Commenti ai titoli

Come le mosche d'autunno
3 4 0
Némirovsky, Irène

Come le mosche d'autunno

Milano : Adelphi, 2007

Abstract: È lei, Tat'jana Ivanovna, la vecchia nutrice, a preparare i bagagli di Jurij e di Kirill, i ragazzi che partono per la guerra; ed è lei a tracciare il segno della croce sopra la slitta che li porterà via nella notte gelata. Sarà ancora lei a rimanere di guardia alla grande tenuta dei Karin allorché la famiglia dovrà, come tanti, rifugiarsi a Odessa e ad accogliere Jurij quando tornerà, sfinito, braccato. Né si perderà d'animo, la vecchia nutrice, quando dovrà camminare tre mesi per raggiungere i padroni e consegnare loro i diamanti che ha cucito a uno a uno nell'orlo della gonna. Grazie a quelli potranno pagarsi il viaggio fino a Marsiglia, e proseguire poi per Parigi. Nel piccolo appartamento buio che hanno preso in affitto Tat'jana vede i Karin girare in tondo, dalla mattina alla sera, come fanno le mosche in autunno. Lei, che è stata testimone del loro splendore, che li ha visti crescere, che li ha curati e amati per due generazioni con fedeltà inesausta, li vedrà adesso vendere le posate, i pizzi, perfino le icone che hanno portato con sé. Sembra che nessuno di loro voglia ricordare ciò che è stato; solo lei, Tat'jana Ivanovna, ricorda: così una notte, quella della vigilia di Natale, mentre tutti sono fuori a festeggiare, si avvia da sola, avvolta nel suo scialle, verso la Senna.

Moderators:

491 Visite, 4 Messaggi
Antonella Greco
253 posts

Sono d'accordo con chi pensa che sia scandaloso trattare dei racconti come volumi. Scrivere il testo come se fosse un libro illustrato per bambini per tirarne fuori 99 pagine. Non mi piace questo modo di intendere la letteratura. Per questo aspetto di trovare un'edizione che raggruppi tutti i racconti prima di comprarli separatamente.
Per quanto riguarda il racconto... è splendido. Il modo in cui viene reso il passare del tempo nei fatti, nei paesaggi e sui personaggi è davvero ammirevole. In poco spazio vite intere.

Utente 150
304 posts

C'è poco da dire... in 99 pagine la vecchia tata ci farà respirare emozioni fino a sentirne l'odore... di guerra, di terra, di sangue e di amore. Tanto.

Antonella Greco
253 posts

Come non essere d'accordo. Vite intere e interi universi in poche pagine. Mondi interiori creati con qualche riga... che grande scrittrice!!!

P135194
36 posts

"Come le mosche d'autunno" I. Némirovsky: 5
Romanzo asciutto che limita i fatti all'essenziale.
E' la malinconica e triste storia della decadenza di una famiglia nobiliare Russa durante la guerra vista attraverso gli occhi della vecchia balia.
Riassunto alla pagina http://riassuntiscurrilidimarzia.blogspot.it/2014/05/come-le-mosche-dautunno-i-nemirovsky-5.html

  • «
  • 1
  • »

2677 Messaggi in 2298 Discussioni di 353 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.