Community » Forum » Commenti ai titoli

La dittatura delle abitudini
0 1 0
Duhigg, Charles

La dittatura delle abitudini

[Milano] : Corbaccio, 2012

Abstract: Come ha fatto un generale americano in Iraq a sedare dei tumulti di piazza con l'aiuto del fast food? Come è riuscito Michael Phelps a ottenere i suoi record mondiali di nuoto con gli occhialini pieni d'acqua? Come è possibile che i pubblicitari riescano a identificare e catalogare le donne incinte prima ancora che lo vengano a sapere i loro mariti? La risposta è una sola: attraverso le abitudini. La maggior parte delle scelte che compiamo ogni giorno non sono frutto di riflessioni consapevoli bensì di abitudini. E benché, singolarmente prese, non abbiano grande significato, nel loro complesso le abitudini influenzano enormemente la nostra salute, il nostro lavoro, la nostra situazione economica e la nostra felicità. Da secoli gli uomini studiano le abitudini, ma è solo negli ultimi anni che neurologi, psicologi, sociologi ed esperti di marketing hanno realmente incominciato a capire in che modo funzionano e, soprattutto, come possono cambiare. Le abitudini, infatti, non sono un destino ineluttabile: leggendo questo libro impareremo a trasformarle per migliorare la nostra professione, la collettività in cui viviamo, la nostra vita.

Moderators:

15 Visite, 1 Messaggi

Una affascinante analisi, supportata da dati, su come le nostre più banali abitudini possano condizionare il nostro comportamento.

  • «
  • 1
  • »

3490 Messaggi in 2986 Discussioni di 416 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.