Vedi anche le pagine di ricerca:  GIALLI - FANTASY E FANTASCIENZA

Cerca un libro di narrativa o sfoglia la lista delle novità

Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 2052 documenti.

Singolare femminile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Casati Modignani, Sveva

Singolare femminile / Sveva Casati Modignani

Milano : Sperling & Kupfer, [2007]

Abstract: Le donne di questo romanzo vivono le passioni in maniera spregiudicata e spontanea, assecondando più l'istinto che la ragione. E si trovano benissimo. La figura principale è Martina, che, come la mamma Vienna e la nonna Ines, rifiuta il conformismo e nutre invece una profonda consapevolezza della vocazione più autentica della donna: quella di generare la vita. Avrà tre figlie da tre uomini diversi e non sposerà mai nessuno di loro, esprimendo così la singolarità del suo personaggio, che supera il femminismo per seguire la via della femminilità. Intorno a lei ruotano altre figure, che vanno a comporre un ritratto di signore.

Mondo senza fine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Follett, Ken

Mondo senza fine / Ken Follett

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: È il 1327. Il giorno dopo Halloween quattro bambini si allontanano da casa a Kingsbridge. Il gruppo, composto da un ladruncolo, un bulletto, un piccolo genio e una ragazzina dalle grandi ambizioni, assiste nella foresta all'omicidio di due uomini. Una volta adulti, le vite di questi ragazzi saranno legate tra loro da amore, avidità, ambizione e vendetta. Vivranno momenti di prosperità e carestia, malattia e guerra. Dovranno fronteggiare la più terribile epidemia di tutti i tempi: la peste. Ma su ciascuno di loro resterà l'ombra di quell'inspiegabile omicidio cui avevano assistito in quel fatidico giorno della loro infanzia. Seguito ideale de I pilastri della terra Follett ritorna al Medioevo ambientando Mondo senza fine due secoli dopo la costruzione della cattedrale gotica di Kingsbridge, sullo sfondo di un lento ma inesorabile mutamento - che rivoluzionerà le arti quanto le scienze in cui ci si lascia alle spalle il buio e si cominciano a intravedere i primi bagliori di una nuova epoca.

La cattedrale del mare
2 0 0
Materiale linguistico moderno

Falcones, Ildefonso

La cattedrale del mare : romanzo / di Ildefonso Falcones ; traduzione di Roberta Bovaia

Milano : Longanesi, [2007]

Abstract: Barcellona, XIV secolo. NeI cuore dell'umile quartiere della Ribera gli occhi curiosi del piccolo Arnau sono catturati dalle maestose mura di una grande chiesa in costruzione. Un incontro decisivo, poiché la storia di Santa Maria del Mar sarà il cardine delle tormentate vicende della sua esistenza. Figlio di un servo fuggiasco, nella capitale catalana Amau trova rifugio e quella sospirata libertà che a tutt'oggi incarna lo spirito di Barcellona, all'epoca in pieno fermento: i vecchi istituti feudali sono al tramonto e mercanti e banchieri in ascesa, sempre più influenti nel determinare le sorti della città, impegnata in aspre battaglie per il controllo dei mari. Intanto l'azione, dell'Inquisizione minaccia la già non facile convivenza fra cristiani, musulmani ed ebrei... Personaggio di inusuale tempra e umanità, Arnau non esita a dedicarsi con entusiasmo al grande progetto della cattedrale del popolo. E all'ombra di quelle torri gotiche dovrà lottare contro fame, ingiustizie e tradimenti, ataviche barriere religiose, guerre, peste, commerci ignobili e indomabili passioni, ma soprattutto per un amore che i pregiudizi del tempo vorrebbero condannare alle brume del sogno...

La briscola in cinque
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Malvaldi, Marco

La briscola in cinque / Marco Malvaldi

Palermo : Sellerio, [2007]

Abstract: La rivalsa dei pensionati. Da un cassonetto dell'immondizia in un parcheggio periferico, sporge il cadavere di una ragazza giovanissima. Siamo in un paese della costa intorno a Livorno, l'immaginaria Pineta, diventata località balneare di moda a tutti gli effetti, e quindi la Pro Loco sta inesorabilmente estinguendo le categorie dei vecchietti rivoltandogli contro l'architettura del paese: dove c'era il bar con le bocce hanno messo un discopub all'aperto, in pineta al posto del parco giochi per i nipoti si è materializzata una palestra da body-building all'aperto, e non si trova più una panchina, solo rastrelliere per le moto. L'omicidio ha l'ovvio aspetto di un brutto affare tra droga e sesso, anche a causa della licenziosa condotta che teneva la vittima, viziata figlia di buona famiglia. E i sospetti cadono su due amici della ragazzina nel giro delle discoteche. Ma caso vuole che, per amor di maldicenza e per ammazzare il tempo, sul delitto cominci a chiacchierare, discutere, contendere, litigare e infine indagare il gruppo dei vecchietti del BarLume e il suo barista. In realtà è quest'ultimo il vero svogliato investigatore. I pensionati fanno da apparato all'indagine, la discutono, la spogliano, la raffinano, passandola a un comico setaccio di irriverenze. Sicché, sotto all'intrigo giallo, spunta la vita di una provincia ricca, civile, dai modi spicci e dallo spirito iperbolico, che sopravvive testarda alla devastazione del consumismo turistico modellato dalla televisione.

Masada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Siliato, Maria Grazia

Masada / Maria Grazia Siliato

Milano : Rizzoli, 2007

La taverna delle ombre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Robb, Candace

La taverna delle ombre : thriller medioevale / Candace Robb

Milano : Mondolibri, stampa 2007

Corpus Christine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Monnehay, Max

Corpus Christine : romanzo / Max Monnehay ; traduzione di Fernanda Littardi

Roma : Castelvecchi, 2007

Il club dei filosofi dilettanti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McCall Smith, Alexander

Il club dei filosofi dilettanti : romanzo / Alexander McCall Smith ; traduzione di Giovanni Garbellini

Milano : TEA, 2007

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Il codice delle fate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tuttle, Lisa

Il codice delle fate / Lisa Tuttle

Roma : Newton Compton, 2007

Il codice 632
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Santos, José Rodrigues : dos

Il codice 632 / José Rodriguez dos Santos

Roma : Vertigo, 2007

La profezia dell'ultimo cataro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Avila Granados, Jesus

La profezia dell'ultimo cataro / Jesus Avila Granados

Vicenza : Il punto d'incontro, 2007

Abstract: 1321. Nelle segrete delle Mura di Carcassonne, Guilhem Belibaste attende l'esecuzione della sua condanna a morte. Quasi ottant'anni dopo la caduta di Montsègur, scomparsi sul rogo gli ultimi templari e i catari, la Santa Inquisizione è signora e padrona della vita in tutta l'Occitania. Ma prima di morire, Guilhem lascia il racconto della sua vita da fuggiasco, piena di rivelazioni. Le fiamme consumeranno Belibaste, ma alimenteranno la profezia, la cui ombra si allungherà sui secoli futuri.

La lacrima del diavolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery

La lacrima del diavolo / Jeffery Deaver

[Milano] : BUR, 2007

Caterina la contrabbandiera friulana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Battistutta, Luigina

Caterina la contrabbandiera friulana / Luigina Battistutta

Treviso : Santi Quaranta, 2007

Abstract: Caterina è una giovane contadina friulana come tante: vive, in famiglia, un'infanzia e un'adolescenza segnate dalla semplicità, nel contesto di un Friuli ancestrale e totalmente agricolo che è in balia, verso la metà del Settecento, dei prepotenti locali al servizio della Repubblica di Venezia. La sua piccola storia si snoda dentro il costume e le tradizioni della Pedemontana friulana, tra Spilimbergo e Maniago: Caterina è nata a Sequàls, villaggio allo sbocco della Val Tramontina. Nel 1746 si abbatte su questi luoghi una terribile carestia per cui Andrea, padre di Caterina, deve arrangiarsi con il contrabbando per sfamare la famiglia. Anche Caterina, per sfuggire alla giustizia del conte Mainardo da Spilimbergo e dei suoi sbirri, si dà alla macchia e al commercio illegale. La banda della contrabbandiera friulana percorre un Friuli terragno e religioso dove i pievani sono spesso i difensori di un popolo rustico e fiero; Caterina sarà costretta a uccidere uno sgherro che tenta di violentarla: per l'omicidio, sarà condannata dal tribunale di Udine all'impiccagione.

La fortuna dei Meijer
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lewinsky, Charles

La fortuna dei Meijer / Charles Lewinsky ; traduzione di Valentina Tortelli

Torino : Einaudi, [2007]

Abstract: Nell'Ottocento gli ebrei svizzeri erano confinati in due villaggi. Uno di questi è Endingen, dove vivono felicemente il probo commerciante di bestiame Salomon Meijer e la sua famiglia. Una sera del 1871 alla loro porta si presenta un lontano cugino che afferma di essere stato ferito nella battaglia di Sedan e di volersi stabilire dai suoi unici parenti. Nessuno in quella pacifica casa intuisce quanti cambiamenti porterà quell'estraneo nelle loro esistenze. Perché Janki, così si chiama il giovane, è sì un po' sbruffone, ma ha anche il fiuto degli affari e molto spirito di iniziativa, e quindi nel giro di pochi anni non solo avrà sposato una delle ragazze di casa ma sarà il padrone di un fiorente negozio di stoffe francesi a Baden, la città più vicina. Dopo questo primo sommovimento, seguiremo i membri della famiglia Meijer per oltre settant'anni e quattro generazioni, li vedremo schierarsi nel 1893 contro il primo referendum, vagamente antisemita, della Confederazione, prendere, per opportunismo, decisioni che gettano nell'angoscia tutta la stirpe, e, d'altro canto, pagare a caro prezzo scelte coraggiose e coerenti, capiremo perché un battesimo può impedire l'amore fra due giovani e come sia possibile che, quando il mondo ebraico in tutta Europa verrà scompaginato, un medico omosessuale non più giovanissimo possa trovare del tutto inaspettatamente moglie e due figli.

Il drago di mezzogiorno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Peters, Ellis

Il drago di mezzogiorno : romanzo / di Edith Pargeter [i. e. Ellis Peters] ; traduzione di Marina Visentin

Milano : Longanesi, [2007]

Abstract: Tredicesimo secolo. La Gran Bretagna è ancora divisa in piccoli regni che cercano di acquistare potenza divorandosi l'un l'altro. Enrico, sovrano d'Inghilterra, in particolare sta conducendo una cruenta campagna per annettere ai suoi possedimenti la Scozia e il piccolo Galles. In una partita dove alla forza degli eserciti si associa l'intrigo e il delitto è un'arma più potente della diplomazia, il destino ha segnato la vita di due uomini. Llewllyn, signore del Galles, e Samson suo amico e segretario, narratore della vicenda, sono nati nella stessa notte. Amici e compagni d'avventura, dovranno far fronte comune contro gli invasori inglesi quanto contro le ambizioni del fratello di Llewellyn.

Maigret e il cliente del sabato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges

Maigret e il cliente del sabato / Georges Simenon ; traduzione di Giovanna Rizzarelli

Milano : Adelphi, 2007

Abstract: La fama di Maigret, si sa, attira i tipi più bizzarri. Squinternati, per lo più, che si piazzano nella sala d'aspetto del Quai des Orfèvres e vogliono a ogni costo parlare con lui. Come Clementine la Pazza, con il suo cappellino mauve e il suo lavoro a maglia. E come Léonard Planchon, l'uomo dal labbro leporino, che da due mesi, implacabile come il destino, si presenta ogni sabato pomeriggio. Solo che Planchon ha davvero un problema, un problema serio, e una sera - un sabato, ovvio - Maigret, che già pregustava il telegiornale e la quiche lorraine, se lo ritrova nel salotto di casa. Voglio uccidere mia moglie Renée dichiara, gli occhi imploranti, le mani contratte per la tensione. Come molti uomini miti, banali e laboriosi, Planchon ha commesso un unico sbaglio: sposare una donna troppo procace e troppo sensuale. E la sua vita è un inferno. Perché una sera Renée ha invitato a cena l'amante, Roger, e a lui ha detto semplicemente: Va' a farti un giro!. Sicuri e aggressivi come animali feroci, Renée e Roger gli stanno portando via tutto. Maigret, che pure ne ha viste di tutti i colori, non si è mai trovato in una situazione così imbarazzante. Planchon è come uno di quei cani randagi che accarezzi per strada e poi non ti mollano più. Come se non bastasse, pochi giorni dopo scompare senza lasciare traccia. Il commissario non si dà pace. Chi, se non lui, può salvare l'uomo dal labbro leporino?

Ritorno a Baraule
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Niffoi, Salvatore

Ritorno a Baraule / Salvatore Niffoi

Milano : Adelphi, [2007]

Abstract: Ma perché mai, dopo tanti anni passati in continente, Carmine Pullana era tornato al paese? Per scoprire, innanzitutto, che cosa era successo la notte in cui negli stagni davanti a Baraule era stato trovato il corpo straziato di Sidora Molas e nella rete di Martine Ragas, noto Polifemo, era rimasta impigliata quella cosa informe che sembrava un coniglio scuoiato, una spugna rossa inzuppata di sangue, e invece era un neonato...

Il correttore di bozze
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Recami, Francesco

Il correttore di bozze / Francesco Recami

Palermo : Sellerio, [2007]

Le invenzioni della notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Glavinic, Thomas

Le invenzioni della notte : romanzo / di Thomas Glavinic ; traduzione di Riccardo Cravero

Milano : Longanesi, 2007

Abstract: In un normalissimo mattino di luglio, Jonas si sveglia nella sua casa di Vienna. Dopo il solito caffè, scopre che la televisione non funziona, internet non va, il giornale non gli è stato consegnato, e il telefono della sua fidanzata continua a suonare a vuoto. Perplesso, esce per andare al lavoro, ma dopo qualche passo si rende conto che c'è un silenzio innaturale, e si accorge di essere l'unico per strada. In breve arriva alla sconcertante certezza di essere rimasto solo al mondo: uomini e animali sono scomparsi dalla faccia della Terra, come se nella notte si fossero volatilizzati. Unica presenza reale del romanzo, gli oggetti fisici sembrano trasformarsi in rettili freddi che lo osservano, silenziosi e immobili, una minaccia che percorre il romanzo con una violenza sottile, mai sopita. E mentre la paura di essere solo si trasforma nella paranoia di non esserlo, i sogni del protagonista travalicano la realtà, si mescolano ai ricordi, e Jonas comincia a dubitare della propria mente, risucchiato in un vortice di delirio e disperazione che lo trascina verso l'inevitabile.

Il testamento di Gesù
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lustbader, Eric

Il testamento di Gesù / Eric van Lustbader

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Braverman - Bravo per gli amici - Shaw ha sempre saputo che suo padre nascondeva dei segreti. Quando lui era piccolo, gli faceva risolvere strani enigmi e crittografie e scompariva per lunghi periodi. Ma è solo quando Dexter Shaw muore in una misteriosa esplosione che Bravo scopre l'enormità del segreto del padre, membro da anni dell'Ordine degli Osservanti Gnostici, una setta fondata dai seguaci di san Francesco d'Assisi e ritenuta estinta secoli prima. Per più di ottocento anni, l'Ordine ha tenuto celata una preziosa reliquia in grado di scuotere fin dalle fondamenta la cristianità: un frammento del Testamento attribuito a Gesù Cristo in persona. Dexter era l'ultimo Custode del documento e, prima di morire, lo ha nascosto in un luogo segreto. Ora spetta a Bravo, studioso di Medioevo e crittografo, raccogliere l'eredità paterna seguendo gli indizi lasciati per lui. Ad accompagnarlo c'è Jenny, guardiano dell'Ordine, che ha il compito di proteggerlo. Un'impresa ardua, perché Bravo scopre in fretta che molti sarebbero disposti a tutto, anche a mentire e a uccidere, pur di impossessarsi del frammento. Un'altra società segreta, i Cavalieri di san Clemente, originariamente fondata e sostenuta dal papato, insegue il reperto fin dai tempi delle crociate. Bravo è l'ultimo ostacolo che separa i Cavalieri dal loro obiettivo, e non si fermeranno davanti a niente e a nessuno pur di raggiungerlo.