Corso Casale, 5 (Parco Michelotti) - 10131 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2001
× Nomi Cacucci, Pino
× Nomi Doyle, Arthur Conan
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2011
× Lingue Inglese

Trovati 4 documenti.

Mostra parametri
102 minuti che hanno sconvolto l'America
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

102 minuti che hanno sconvolto l'America

Milano : Cinehollywood, ©2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 19
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Naughty toes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bonwill, Ann - Murfin, Teresa

Naughty toes / Ann Bonwill, Teresa Murfin

Oxford : Oxford University press, 2011

Le amiche della sposa
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Le amiche della sposa / directed by Paul Feig ; written by Annie Mumolo & Kristen Wiig ; director of photography Robert Yeoman ; music by Michael Andrews

[Roma] : Universal pictures Italia, ©2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 3
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Annie e' una semplice ragazza single del Midwest che, superati i trent'anni, ha ancora pochissime storie d'amore al suo attivo. La sua miglior amica, Lillian, sta per sposarsi e le chiede di essere la sua prima damigella. Annie non l'ha mai fatto prima, ma sta per scoprire che seguire la sua ricca e snobbissima amica in tutti gli eventi pre-matrimoniali non sara' proprio una passeggiata, soprattutto perche' una delle migliori amiche di Lillian sembra essere intenzionata a rubarle il posto con ogni mezzo.

Arte povera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Celant, Germano

Arte povera : storia e storie / Germano Celant

Milano : Electa, 2011

Abstract: Per la prima volta insieme tutti gli scritti di Germano Celant relativi ad un gruppo di artisti composto da Giovanni Anselmo, Alighiero Boetti, Pier Paolo Calzolari, Luciano Fabro, Jannis Kounellis, Mario Merz, Marisa Merz, Giulio Paolmi, Pino Pascali, Giuseppe Penone, Michelangelo Pistoletto, Emilio Punì e Gilberto Zorio, per cui egli stesso conia, nel 1967, il termine Arte povera. Il volume è un insieme di testi teorici, incentrati sia sulla poetica del movimento che sul linguaggio dei singoli protagonisti, e punta l'attenzione sull'aspetto contingente quanto sul lato frammentario, contraddittorio e pluralistico del loro fare arte. Ma soprattutto è un aggiornamento esaustivo di una riflessione ferma al 1985, anno in cui il volume dal titolo Arte povera, storie e protagonisti, ad opera dello stesso Celant, non venne mai distribuito e, circolando solo tra gli addetti, divenne un cult introvabile. Quel volume viene oggi riproposto, in una copia anastatica, all'interno del nuovo libro, come punto di partenza e spunto per una nuova riflessione. Dal 1967 ad oggi il linguaggio dell'Arte povera è arrivato ad utilizzare acqua e pietra, fuoco ed elettricità, parole e idee fino a coinvolgere animali e vegetali, che assumono un'importanza particolare per il loro appartenere al mondo del primario e dell'essenziale. Una ricerca da sempre impegnata in un atteggiamento de-costruttivo, che tiene conto della molteplicità dei linguaggi espressivi in rapporto al contesto in cui nascono.