Corso Casale, 5 (Parco Michelotti) - 10131 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Francese
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Opere

Trovati 494 documenti.

Mostra parametri
Zerocalcare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zerocalcare : scavare fossati, nutrire coccodrilli : 10 novembre 2018-10 marzo 2019

[Roma] : MAXXI ; Milano : Bao, 2018

Segni di viaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Segni di viaggio : Giuseppe Garimoldi : Civica Galleria Filippo Scroppo, Torre Pellice 24 novembre 2018-9 febbraio 2019 / con testi di Andrea Balzola ... [et al.] e una antologia critica

Saluzzo : Fusta, 2018

Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari / a cura di Giovanni Agosti e Jacopo Stoppa ; fotografie di Mauro Magliani

Milano : Officina libraria, 2018

Gli ebrei di Rembrandt
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nadler, Steven M.

Gli ebrei di Rembrandt / Steven Nadler ; traduzione di Andrea Asioli

Torino : Einaudi, 2017

Cleofonte deve morire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Canfora, Luciano

Cleofonte deve morire : teatro e politica in Aristofane / Luciano Canfora

Bari ; Roma : Laterza, 2017

Andrea Pazienza e l'arte del fuggiasco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cristante, Stefano

Andrea Pazienza e l'arte del fuggiasco : la sovversione della letteratura grafica di un genio del Novecento / Stefano Cristante

Milano ; Udine : Mimesis, 2017

Pulcinella, ovvero Divertimento per li regazzi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Agamben, Giorgio

Pulcinella, ovvero Divertimento per li regazzi : in quattro scene / Giorgio Agamben

Roma : Nottetempo, 2015

Il cappello di Vermeer
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Brook, Timothy

Il cappello di Vermeer : il Seicento e la nascita del mondo globalizzato / Timothy Brook ; traduzione di Annalisa Fontanesi

Torino : Einaudi, 2015

Benedetto Alfieri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cornaglia, Paolo

Benedetto Alfieri / Paolo Cornaglia

Torino : Celid, c2015

Mazzonis e gli altri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzonis e gli altri : Le opere del Maestro e i tesori della sua collezione / [a cura di Fondazione Accorsi-Ometto, F.O.M Fondazione Ottavio Mazzonis, Laura Facchin]

Cinisello Balsamo : Silvana Editoriale, 2015

Paolo Gubinelli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paolo Gubinelli : opere inedite 1970-2008 : Arte e poesia / poesie inedite in italiano [di] Adonis ; presentazione [di] Carmine Benincasa

Matelica : Grafostil, 2008

Gran teatro Camilleri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gran teatro Camilleri / Bancheri ... [et al.] ; a cura di Salvatore Silvano Nigro

Palermo : Sellerio, 2015

Carpaccio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sgarbi, Vittorio

Carpaccio / Vittorio Sgarbi

Milano : Bompiani, 2015

L'Oriente di Alberto Pasini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L'Oriente di Alberto Pasini / a cura di Giuseppe Luigi Marini

[S.l.] . Adarte, stampa 2014

Giovanni Battista Quadrone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giovanni Battista Quadrone : un iperrealista nella pittura piemontese dell'Ottocento / a cura di Giuseppe Luigi Marini

Torino : Adarte, 2014

Filippo Juvarra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ruggero, Cristina

Filippo Juvarra / Cristina Ruggero

Torino : Celid, 2014

Roba minima (mica tanto)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pedrinelli, Andrea

Roba minima (mica tanto) : tutte le canzoni di Enzo Jannacci / Andrea Pedrinelli

Firenze ; Milano : Giunti, 2014

Abstract: La storia della straordinaria carriera di Enzo Jannacci passando per le sue canzoni: tutte senza esclusione. Quasi cinquant'anni di carriera, un attraversamento dell'Italia dal miracolo economico ai nostri tempi amari, con il gusto speciale del dottore, com'era chiamato, e il suo sguardo lucido e ficcante, sempre tra compassione, ironia, indignazione. Decine di aneddoti si rincorrono nelle pagine, raccontati da Jannacci stesso (molte le interviste originali dell'autore) e da chi gli è stato vicino, da Dario Fo a Cochi e Renato, da Enrico Intra a Franco Cerri; e a venire spiegate e approfondite non sono solo le canzoni più famose, Vengo anch'io o El purtava i scarp del tennis, ma proprio tutti i brani del repertorio, compresi decine di pezzi che vengono ricordati come minori ma in realtà sono opere di grande artigianato della canzone d'autore.

Verdi, l'italiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Muti, Riccardo

Verdi, l'italiano : ovvero, in musica, le nostre radici / Riccardo Muti ; a cura di Armando Torno

[Milano] : BUR Rizzoli, 2014

Abstract: Il maestro Riccardo Muti dedica a Verdi questo libro che è insieme un omaggio appassionato al compositore e un viaggio nelle sue opere. Ed è anche un tentativo - da parte del suo massimo interprete assieme a Toscanini - di fargli riconoscere nella storia della musica l'importanza che merita. Se infatti Mozart o Wagner sono indiscutibilmente considerati giganti nei loro Paesi d'origine e nel mondo intero, da noi Verdi è spesso stato presentato come il compositore dei motivetti facili e orecchiabili ed è stato in molti casi eseguito senza rispetto filologico, come se le sue partiture potessero essere modificate e adattate a piacimento. Ma Verdi - argomenta Muti - è un genio assoluto, è il patriarca della musica italiana e, se pure mette in scena le grandi passioni umane, lo fa sempre nella cornice di una straordinaria raffinatezza e nobiltà delle espressioni. Nelle pagine di Verdi, l'italiano, i lettori vengono quindi accompagnati a scoprire il vero fascino di questo musicista, scandagliando il perfetto accordo tra parole e note che fa di ogni sua opera un capolavoro di teatro. Ma la grandezza di Verdi sta anche nella tragedia dell'uomo moderno davanti a Dio come resa nel Requiem, nell'interpretazione dello spirito italiano che lo fece addirittura assurgere a bandiera del Risorgimento e in opere assolute quali Otello e Falstaff, frutti di una finissima consapevolezza dell'incedere verso il tramonto della vita.

Casimiro Teja: Sulla vetta dell'umorismo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Casimiro Teja: Sulla vetta dell'umorismo / a cura di Dino Aloi & Claudio Mellana

Torino : Il pennino, 2013

Vanitas vs veritas
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ruffino, Alessandra

Vanitas vs veritas : Caravaggio, il liuto, la caraffa e altri disincanti / Alessandra Ruffino ; con uno scritto di Frédérick Tristan

Torino [etc.] : U. Allemandi, 2013

Abstract: Nel segno della riflessione sui rapporti tra verità e vanità, tra incanto pittorico e disincanto filosofico, i due saggi in volume indagano il sentimento delle immagini che tra Cinque e Seicento originò una vera e propria cultura della vanitas. Le inquietudini e gli equivoci di questa cultura si espressero al meglio nel linguaggio della pittura en trompe-l'oeil e della natura morta, un genere, questo, della cui nascita moderna Caravaggio fu protagonista. Nello specifico, il primo studio analizza l'iconologia di alcuni elementi ricorrenti nei dipinti eseguiti da Caravaggio tra il 1592 e il 1596 circa (liuto, caraffa di vetro, fiori...: tutte voci nel dizionario della vanità); il secondo delinea un percorso volto a metter in luce le ambigue meraviglie del trompe-l'oeil (considerato come una variante della Vanitas) da fine Quattrocento a oggi. Il libro è arricchito da uno scritto dell'iconologo francese e premio Goncourt Frédérick Tristan.