Via della Cittadella, 5 - 10122 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi *Touring *club *italiano
× Editore *Briolo, *Giammichele
× Nomi Not, Sara
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Italiano
× Data 2005

Trovati 8782 documenti.

Mostra parametri
La piccola principessa e il segreto del Drago
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Langreuter, Jutta

La piccola principessa e il segreto del Drago / testo di Jutta Langreuter ; illustrazioni di Quentin Greban

Milano : Il Castoro bambini, 2005

Abstract: Che cosa succede quando una bambina si annoia e non si diverte più con i suoi giochi e i suoi libri? Persino una piccola principessa beneducata può diventare insopportabile! Per fortuna, il vecchio drago che vive oltre la foresta è anche molto saggio e trova una soluzione... Età di lettura: da 4 anni.

Shantaram
4 3 0
Materiale linguistico moderno

Roberts, Gregory David

Shantaram / Gregory David Roberts ; traduzione di Vincenzo Mingiardi

Vicenza : N. Pozza, [2005]

Abstract: Nel 1978, il giovane studente di filosofia e attivista politico Greg Roberts viene condannato a 19 anni di prigione per una serie di rapine a mano armata. È diventato eroinomane dopo la separazione dalla moglie e la morte della loro bambina. Ma gli anni che seguono vedranno Greg scappare da una prigione di massima sicurezza, vagare per anni per l'Australia come ricercato, vivere in nove paesi differenti, attraversarne quaranta, fare rapine, allestire a Bombay un ospedale per indigenti, recitare nei film di Bollywood, stringere relazioni con la mafia indiana, partire per due guerre, in Afghanistan e in Pakistan, tra le fila dei combattenti islamici, tornare in Australia a scontare la sua pena. E raccontare la sua vita in un romanzo epico di più di mille pagine.

Martina e il coccodrillo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Degl'Innocenti, Fulvia

Martina e il coccodrillo / Fulvia Degl'Innocenti ; illustrazioni di Francesca Chessa

[Milano] : Paoline, [2005]

Abstract: Il coccodrillo è uno degli animali che più attraggono i bambini piccoli, come la protagonista di questa storia che di coccodrilli di peluche ne ha una collezione e che è entusiasta all'idea che l'adorata zia gliene realizzi uno di cartone più grande di lei. Il coccodrillo di notte si anima, interagisce con la bambina, gioca con lei, che lo usa come fosse una coperta e grazie a questo nuovo compagno notturno finisce per superare l'ostilità al sonno, addormentandosi senza fare storie e dormendo tutta la notte. Esaurita la sua funzione il coccodrillo chiede alla bambina di andare a curiosare nel mondo. Il libro di F. Degl'Innocenti, dopo un simpatico colpo di scena finale, presenta alcune pagine operative in cui si insegna ai bambini a realizzare il coccodrillo della storia con i materiali più svariati. Le illustrazioni di questo libro (sezione le giostre), che accomuna bambini (dai 4 anni), genitori, nonni, insegnanti, sono di F. Chessa.

L'enigma di Gaia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Del_Ponte, Giovanni

L'enigma di Gaia : gli invisibili / Giovanni Del Ponte

Milano : Sperling & Kupfer, [2005]

Abstract: Durante un esperimento di telepatia, a cui assistono anche Douglas, Crystal e Peter, viene intercettata una richiesta d'aiuto proveniente da molto lontano.Chi l'ha inviata? E perché un commando misterioso tenta di rapire Pumpkin, la più giovane partecipante all'esperimento? Toccherà agli Invisibili cercare di proteggerla e di soccorrere l'autore del messaggio, fra hacker, no-global, voli in pallone, case sugli alberi, viaggi in Amazzonia e gli sconvolgimenti di un clima impazzito. Alla ricerca dell'unico uomo che li può aiutare: un fantomatico cyberattivista, il capitano Nemo del XXI secolo!

Un assassino di troppo
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Sjöwall, Maj - Wahlöö, Per

Un assassino di troppo : romanzo su un crimine / Maj Sjöwall, Per Wahlöö ; traduzione di Renato Zatti

Palermo : Sellerio, [2005]

Abstract: In un paese della Scania una donna scompare, e viene poi ritrovata uccisa. Era un tipo del tutto normale, nell'aspetto come nella vita, e l'omicidio presenta tutti i particolari del delitto a sfondo sessuale, per di più compiuto da qualcuno che la conosceva bene. Martin Beck, commissario capo della squadra omicidi di Stoccolma, indaga nella provincia sonnolenta. Lo coadiuvano il suo vecchio amico Kollberg, e uno strano poliziotto locale, dalla simpatia contagiosa e dal sereno anticonformismo. Tutto indica banalmente la colpevolezza di un uomo, solitario e introverso, già condannato per un altro caso simile, risolto anni prima dallo stesso Beck. Nel frattempo, nel corso di una sparatoria avvenuta nella stessa regione, un poliziotto trova la morte. E le due inchieste, sull'omicidio e sulla sparatoria, si intrecciano, più che altro per lo sfondo in cui si intrecciano. I coniugi Maj Sjöwall e Per Wahlöö scrissero la serie di Martin Beck a cavallo tra i Sessanta e i Settanta. Accanto allo svolgersi dell'indagine, seguita con particolare realismo, e con sensibilità verso i caratteri e le vicende personali dei protagonisti, i due autori miravano a uno scopo dichiarato di critica ossia a denudare il carattere paranoico dei metodi polizieschi, la pervasiva presenza in una società che, con questo retorico pretesto, finiva col fondarsi sulla normalizzazione e il controllo diffuso. Un contesto in cui la polizia giocava un ruolo prezioso, più che di tutori dell'ordine, di gestori del disordine.

Se questo è un uomo
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Levi, Primo <1919-1987>

Se questo è un uomo / Primo Levi ; postfazione di Cesare Segre

Torino : Einaudi, 2005

Abstract: Primo Levi, reduce da Auschwitz, pubblicò Se questo è un uomo nel 1947. Einaudi lo accolse nel 1958 nei Saggi e da allora viene continuamente ristampato ed è stato tradotto in tutto il mondo. Testimonianza sconvolgente sull'inferno dei Lager, libro della dignità e dell'abiezione dell'uomo di fronte allo sterminio di massa, Se questo è un uomo è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza già classiche. È un'analisi fondamentale della composizione e della storia del Lager, ovvero dell'umiliazione, dell'offesa, della degradazione dell'uomo, prima ancora della sua soppressione nello sterminio.

Può sempre succedere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Myerson, Julie

Può sempre succedere / Julie Myerson ; traduzione di Angela Tranfo

Torino : Einaudi, [2005]

Abstract: Quando arriva la notizia che la giovane Lennie è stata assassinata, il villaggio in cui la tragedia è avvenuta resta paralizzato, tra l'incredulità e il terrore. A soffrire più di chiunque altro è Tess, l'amica del cuore di Lennie, che la notte dell'aggressione era in un capanno sulla spiaggia con il marito di lei. Mentre le indagini della polizia fanno vanamente il loro corso, il mondo prosaico di Tess d'un tratto si sgretola. Complice anche l'arrivo da fuori di un giovane psicologo. E quello che pochi attimi prima era una solida ancora - l'amore dei figli, la relazione col marito, la vita quotidiana diviene per Tess il sigillo del proprio fallimento.

La traccia
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Cornwell, Patricia Daniels

La traccia / Patricia Cornwell ; traduzione di Annamaria Biavasco

Milano : A. Mondadori, 2005

Abstract: Kay Scarpetta, costretta alla libera professione in Florida, viene richiamata con grande urgenza a Richmond, in Virginia, la città che cinque anni prima le aveva voltato le spalle. Chi dirige ora il Dipartimento di Medicina legale è un presuntuoso incompetente e Kay Scarpetta ha la brutta sorpresa di trovare i suoi laboratori in uno stato di completo abbandono. È questo il motivo per cui i colleghi di una volta non riescono a venire a capo della morte di una quattordicenne. Dipenderà da una impercettibile traccia e da un colpo d'astuzia della protagonista - mai stata sola come adesso, oppressa dai rancori di un tempo e dalle incomprensioni di oggi - che l'indagine riesca a trovare finalmente un punto d'appoggio.

L'apprendista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bajoria, Paul

L'apprendista / Paul Bajoria ; traduzione di Maria Concetta Scotto di Santillo

Milano : Fabbri, 2005

Abstract: Mog Winter, dodici anni, orfano, apprendista dello stampatore Cramplock, scopre che su un manifesto è ritratto un ricercato dalla doppia identità. Curioso e intraprendente, segue il filo di un mistero che lo porta ai docks di Londra, dov'è ancorata una nave che viene dall'India, The Sun of Calcutta, sulle tracce di una piccola scultura di bronzo che contiene una strana polvere bianca. Mog e il suo amico Nick si districano tra messaggi minatori, frammenti di lettere segrete, serpenti velenosi, statue di Ganesh, case dotate di passaggi segreti. E chi è l'Uomo di Calcutta, scuro e baffuto, che li segue ovunque? Età di lettura: da 10 anni.

Ore 10, Porta Nuova
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Baltaro, Gianna

Ore 10, Porta Nuova : la seconda indagine del commissario Martini / Gianna Baltaro

Torino : Angolo Manzoni, [2005]

Abstract: Nel tranquillo Borgo San Salvario, attorno all'elegante pianta ottagonale di Largo Saluzzo punteggiata dalle insegne delle botteghe, la quiete è incrinata dalle ignobili lettere firmate La voce della verità. Un bambino minacciato, un cadavere su un treno merci, un dongiovanni imprudente... Il commissario Andrea Martini è un avversario pericoloso per il misterioso assassino. Paziente e ostinato, aiutato da alcuni colpi di fortuna, tra un indizio colto in un bar e un'ombra intravista alla stazione di Porta Nuova, tra un interrogatorio apparentemente svagato e un dialogo serrato, Martini giunge infine alla verità.

Zorro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Allende, Isabel

Zorro : l'inizio della leggenda / Isabel Allende ; traduzione di Elena Liverani

Milano : Feltrinelli, 2005

Abstract: L'autrice di La casa degli spiriti e tanti altri successi internazionali rivisita la storia di Diego de la Vega, l'eroe mascherato che nell'America dell'Ottocento combatteva strenuamente per difendere la giustizia. Figlio del latifondista spagnolo Alejandro e di una bellissima india guerrillera ante litteram, Diego eredita dal padre il senso dell'onore e dalla madre la volontà di difendere gli oppressi. Pur essendo un tipico romanzo di cappa e spada ottocentesco, pieno di caste passioni, acerrimi duelli e continue peripezie, Zorro ha continui riferimenti alla politica attuale e, grazie a una lunga serie di elementi magici, sentimentali e femminili, è un romanzo tipicamente allendiano.

Un papà su misura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calì, Davide - Cantone, Annalaura

Un papà su misura / Davide Calì, Anna Laura Cantone

Milano : Arka, ©2005

Abstract: Illustrazioni a colori di Anna Laura Cantone. Dimensione in cm: 30 x 23.5.

Sabato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McEwan, Ian

Sabato / Ian McEwan ; traduzione di Susanna Basso

Torino : Einaudi, 2005

Abstract: Il 15 febbraio 2003, un sabato, Henry Perowne si sveglia nel cuore della notte in preda a un'inspiegabile euforia. Si avvicina alla finestra e osserva per qualche istante lo spettacolo della piazza su cui si affaccia casa sua. Improvvisamente si rende conto che il cielo notturno è attraversato da una scia di fuoco. Aerei in fiamme, terrorismo, fantasmi dell'Undici Settembre: è questo forse l'attacco su Londra che tutti aspettano, specialmente ora che il governo Blair appoggia l'invasione americana dell'Iraq? Henry Perowne è un uomo soddisfatto della propria vita. Neurochirurgo in un ospedale londinese, ama il suo lavoro, ama sua moglie, un avvocato affermato, ha due figli adorabili. Cosa può minacciare una felicità conquistata con tanta tenacia?

Mondo contemporaneo
0 0 0
Seriali

Mondo contemporaneo : rivista di storia

Milano : F. Angeli, 2005-

  • Non prenotabile
  • Fascicoli: 6
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
In viaggio con Erodoto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kapuściński, Ryszard

In viaggio con Erodoto / Ryszard Kapuściński ; traduzione di Vera Verdiani

Milano : Feltrinelli, 2005

Abstract: Il giornalista polacco ripercorre le proprie vicende, raccontando retroscena finora ignorati delle sue storie: dall'infanzia povera a quando, fresco laureato, venne mandato allo sbaraglio prima in India e poi in Cina, senza conoscere niente di quei paesi. Ci rivela le difficoltà incontrate e, di fronte a queste difficoltà, il suo punto di riferimento, il testo da leggere e rileggere è sempre stato Erodoto. Per Kapuscinski Erodoto è stato non tanto uno storico, quanto il primo vero reporter della storia: il suo bisogno di viaggiare, di toccare con mano, di raccogliere dati, paragonarli ed esporli, con tutte le necessarie riserve che è giusto nutrire riguardo alle storie riferite da altri, fa di Erodoto un giornalista a pieno titolo.

Molto forte, incredibilmente vicino
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Foer, Jonathan Safran

Molto forte, incredibilmente vicino / Jonathan Safran Foer ; traduzione di Massimo Bocchiola

2. ed

Parma : U. Guanda, 2005

Abstract: A New York un ragazzino riceve dal padre un messaggio rassicurante sul cellulare: C'è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo. È l'11 settembre 2001. Tra le cose del padre scomparso il ragazzo trova una busta col nome Black e una chiave: a questi due elementi si aggrappa per riallacciare il rapporto troncato e per compensare un vuoto affettivo che neppure la madre riesce a colmare. Inizia un viaggio nella città alla ricerca del misterioso signor Black: un itinerario ricco di incontri che lo porterà a dare finalmente risposta all'enigmatico ritrovamento e ai propri dubbi. E sarà soprattutto l'incontro col nonno a fargli ritrovare un mondo di affetti e a riaprirlo alla vita.

Colomba
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maraini, Dacia

Colomba / Dacia Maraini

6. ed

Milano : Rizzoli, 2005

Abstract: Una scrittrice sente bussare alla porta: è un personaggio che chiede di essere ascoltato. Le parla di una famiglia poverissima emigrata dal Sud nei primi del Novecento, di un soldato morto sul Carso durante la Prima guerra mondiale, di un figlio clandestino e di una bambina difficile, di un Pietr'n padre e di un Pietr'n figlio che emigra in Australia per odio verso il fascismo. Ma ora siamo in Abruzzo, nel 2002. La figlia di Pietr'n è diventata nonna e dedica le sue giornate alla ricerca della nipote scomparsa. È lei a raccontare le storie spezzate della sua famiglia.

Giulio coniglio e la zebra volante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Costa, Nicoletta

Giulio coniglio e la zebra volante / Nicoletta Costa

Modena : F. Panini ragazzi, [2005!

Abstract: L'Oca Caterina decide di dare ai suoi amici una lezione di disegno. Giulio Coniglio comincia a disegnare una zebra ma è così stanco che si addormenta e sogna... di spiccare il volo a cavallo della zebra! Giulio Coniglio attraversa mari e pianure e arriva in Africa dove incontra una giraffa simpaticissima e decide di fare una gara di corsa con lei. Ma proprio quando sta per vincere, Giulio Coniglio cade e... si sveglia! Età di lettura: da 5 anni.

Memoria delle mie puttane tristi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

García Márquez, Gabriel

Memoria delle mie puttane tristi / Gabriel García Márquez ; traduzione di Angelo Morino

Milano : Mondadori, 2005

Abstract: L'anno dei miei novant'anni decisi di regalarmi una notte di amore folle con un'adolescente vergine. Comincia così il nuovo romanzo di Gabriel Garcia Márquez, il libro con cui il premio Nobel colombiano torna dopo dieci anni alla narrativa. A raccontare è la voce dell'anziano protagonista, un giornalista eccentrico e solitario, che accanto a un'adolescente scopre il piacere inverosimile di contemplare il corpo nudo di una donna che dorme senza le urgenze del desiderio o gli intralci del pudore. Scopre forse per la prima volta l'amore, quello che non ha mai cercato in tutte le donne che ha incontrato e conosciuto, trovando l'inizio di una nuova vita a un'età in cui la maggior parte dei mortali è già morta.

La ragazza del secolo scorso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rossanda, Rossana

La ragazza del secolo scorso / Rossana Rossanda

Torino : Einaudi, [2005!

Abstract: Questo non è un libro di storia. È quel che mi rimanda la memoria quando colgo lo sguardo dubbioso di chi mi è attorno: perché sei stata comunista? perché dici di esserlo? che intendi? senza un partito, senza cariche, accanto a un giornale che non è più tuo? è una illusione cui ti aggrappi, per ostinazione, per ossificazione? La vicenda del comunismo e dei comunisti del Novecento è finita così malamente che è impossibile non porsela. Che è stato essere un comunista in Italia dal 1943? Comunista come membro di un partito, non solo come un momento di coscienza interiore con il quale si può sempre cavarsela: In questo o in quello non c'entro. Comincio dall'interrogare me. Senza consultare né libri né documenti ma non senza dubbi.