Via della Cittadella, 5 - 10122 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi *Touring *club *italiano
× Target di lettura Prescolare, età 0-5
× Data 2006
× Materiale A stampa
× Materiale Video
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Italiano
× Nomi Gentili, Dino <regista>

Trovati 11 documenti.

Mostra parametri
Gianrico Carofiglio legge Ad occhi chiusi
0 0 0
Disco (CD)

Carofiglio, Gianrico

Gianrico Carofiglio legge Ad occhi chiusi / di Gianrico Carofiglio

Roma : Emons Italia, 2013

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 3
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il secondo volume della trilogia dell'avvocato Guerrieri, ora alle prese con un caso di quelli che sembrano fatti apposta per crearti dei nemici potenti: una ragazza ha denunciato per maltrattamenti il suo ex compagno, figlio di uno degli uomini più influenti di Bari. A convincerlo a occuparsi del caso scottante, una donna insolita con giubbotto di cuoio nero, jeans, un'aura di inquietudine: suor Claudia.

Sostiene Pereira
0 0 0
Disco (CD)

Tabucchi, Antonio

Sostiene Pereira / Antonio Tabucchi ; letto da Sergio Rubini ; regia: Dino Gentili

[Roma] : Emons ; Milano : Feltrinelli, 2013

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 1
  • Prenotazioni: 0
Le Beatrici
0 0 0
Disco (CD)

Benni, Stefano <1947- >

Le Beatrici / Stefano Benni ; letto da Valentina Chico ... [et al.]

[Roma] : Emons Italia ; [Milano] : Feltrinelli, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 1
  • Prenotazioni: 0
Quer pasticciaccio brutto de via Merulana
0 0 0
Disco (CD)

Gadda, Carlo Emilio

Quer pasticciaccio brutto de via Merulana / Carlo Emilio Gadda ; letto da Fabrizio Gifuni ; regia Dino Gentili

Roma : Emons Italia, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 4
  • In prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Capolavoro della letteratura italiana, Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana, è un romanzo giallo ambientato a Roma nei primi anni del fascismo, nel 1927, un giallo aperto che resta senza soluzione e non si chiude con la scoperta del colpevole. Un pasticciaccio, appunto. Apparso per la prima volta in cinque puntate sulla rivista Letteratura nel 1946, venne pubblicato in volume nel 1957 ad opera dell'editore Garzanti. Gadda vi lavorava dal '45 quando venne scritto in prima stesura durante il soggiorno fiorentino, sotto l'impulso liberatorio della fine della guerra e della caduta del fascismo. Considerato la sua opera migliore assieme all'incompiuto La cognizione del dolore (1963), e tradotto in tutto il mondo, Il pasticciaccio ha ispirato l'omonima serie televisiva e il celebre film diretto da Pietro Germi, Un maledetto imbroglio. Ormai fattosi interprete naturale di Gadda, Gifuni dà oggi voce - anzi, dovremmo dire più voci -, a Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana in una lettura integrale e virtuosa che risponde al virtuosismo concettuale, linguistico e sintattico gaddiano.

Kitchen
0 0 0
Disco (CD)

Yoshimoto, Banana

Kitchen / Banana Yoshimoto ; letto da Carolina Crescentini ; traduzione dal giapponese di Giorgio Amitrano ; regia Dino Gentili

[Roma] : Emons Italia ; [Milano] : Feltrinelli, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Non c'è posto al mondo che io ami più della cucina.... Così comincia il romanzo di Banana Yoshimoto, Kitchen. Le cucine, nuovissime e luccicanti o vecchie e vissute, riempiono i sogni della protagonista Mikage, rimasta sola al mondo dopo la morte della nonna, e rappresentano il calore di una famiglia sempre desiderata. Ma la famiglia si può non solo scegliere, ma anche inventare. Così il padre del giovane amico Yuichi può diventare o rivelarsi madre e Mikage può eleggerli come propria famiglia, in un crescendo tragicomico di ambiguità. Con questo romanzo, e il breve racconto che lo chiude, Banana Yoshimoto si è imposta all'attenzione del pubblico italiano mostrando un'immagine insolita del Giappone , con un linguaggio fresco e originale, quasi una rielaborazione letteraria dello stile dei fumetti manga. Letto da Carolina Crescentini.

Che la festa cominci
0 0 0
Disco (CD)

Ammaniti, Niccolò

Che la festa cominci / Niccolò Ammaniti ; legge Giorgio Tirabassi

Versione integrale

Roma : Emons audiolibri, 2010

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 10
  • In prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Sullo sfondo del party più esclusivo della nuova Repubblica, Ammaniti mette in scena un moderno Satyricon, con il palazzinaro Sasà Chiatti nelle vesti di novello Trimalchione e una schiera di improbabili invitati a rappresentare, oggi come allora, una società alla deriva. Dagli ambienti letterari a quelli dello spettacolo, dai piccoli imprenditori romani alla gente comune che si accalca per vedere i cosiddetti vip, su tutti si abbatte la comcità di Ammaniti.

Bar Sport
0 0 0
Disco (CD)

Benni, Stefano <1947- >

Bar Sport / Stefano Benni ; letto da David Riondino ; regia Dino Gentili

[Roma! : Emons Italia ; [Milano! : Feltrinelli, 2010

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 11
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il Bar Sport è quello dove non può mancare un flipper, un telefono a gettoni e soprattutto la Luisona, la brioche paleolitica condannata ad un'esposizione perenne. Il Bar Sport è quello in cui passa il carabiniere, lo sparaballe, il professore, il tecnnico (con due n), che declina la formazione della nazionale, il ragioniere innamorato della cassiera, il ragazzo tuttofare. Nel Bar Sport fioriscono le leggende, quelle del Piva (calciatore dal tiro portentoso), del Cenerutolo (il lavapiatti che sogna di fare il cameriere), e delle allucinazioni estive. (Durata: 4 ore e 19 minuti).

Alessio Boni legge James Matthew Barrie Peter Pan
0 0 0
Disco (CD)

Barrie, James Matthew

Alessio Boni legge James Matthew Barrie Peter Pan / regia Dino Gentili

Roma : Emons Italia, 2010

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'intramontabile classico per l'infanzia: le avventure del ragazzino che non voleva crescere. Nata nel 1902 dalla fantasia di James Barrie, la storia dell'eroe dell'Isola che non c'è da oltre un secolo affascina i grandi e i più piccini. Età di lettura: da 6 anni.

Le piccole virtù
0 0 0
Disco (CD)

Ginzburg, Natalia

Le piccole virtù / Natalia Ginzburg ; [letto da] Giovanna Mezzogiorno

Versione integrale

Roma : Emons Italia, [2009]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 36
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Aprendo mente e cuore al suo lettore, Natalia Ginzburg compone un autoritratto condensato in poche pagine. Piccole virtù è letto da Giovanna Mezzogiorno.

Federica Bosco legge Mi piaci da morire
0 0 0
Disco (CD)

Bosco, Federica

Federica Bosco legge Mi piaci da morire / di Federica Bosco

Versione integrale

Roma : Emons Italia, 2008

Fa parte di: Bosco, Federica. Federica Bosco legge Mi piaci da morire / di Federica Bosco

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 56
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Monica ha 31 anni, vive a New York, ed è... cronicamente single! Lavora per due acide vecchie zitelle in un negozio di stoffe pregiate, ma il suo sogno è diventare una scrittrice e il suo idolo è Salinger. Vive con una cantante di colore esperta di astrologia e con un gay che vorrebbe adottare un bambino, e tutti gli appuntamenti al buio che gli amici le organizzano finiscono in disastri sentimentali. Almeno finché... Letto dall'autrice Federica Bosco.

Francesco Piccolo legge L'Italia spensierata
0 0 0
Disco (CD)

Piccolo, Francesco <1964- >

Francesco Piccolo legge L'Italia spensierata / di Francesco Piccolo

Versione integrale

Roma : Emons Italia, [2007!

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 11
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ci sono cose che non fareste mai. Così dite: né ora né mai. Affollare uno studio televisivo con i fan di Baudo, per esempio. Sgomitare in autogrill durante l'esodo delle vacanze. Mettersi in coda per il giro della morte sulle montagne russe. Affrontare il pigia pigia per il film di Natale, ma anche per la notte bianca. E poi succede che vi ritrovate dentro le cose che non fareste mai. A tutti, prima o poi, succede. È il momento in cui ci si chiede se ci si sente un po' stupidi. E la risposta non è: no. La risposta è: sì. Ma questo sì è comprensivo e caloroso, suggerisce un diritto a essere un po' stupidi qualche volta nella vita. E a lasciarsi andare.