Via della Cittadella, 5 - 10122 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi *Touring *club *italiano
× Nomi Andolfi, Maurizio
× Soggetto Bambini disadattati
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Psicoterapia
× Soggetto Psicologia
× Soggetto Bambini

Trovati 5 documenti.

Mostra parametri
La costellazione materna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stern, Daniel N.

La costellazione materna : il trattamento psicoterapeutico della coppia madre-bambino / Daniel N. Stern

2. ed

Torino : Bollati Boringhieri, 2007

Abstract: In questo libro l'autore prende in esame, nell'intento di formulare una teoria unificata, i diversi orientamenti attuali nella psicoterapia della coppia madre-bambino. La costellazione materna è il costrutto teorico unificante proposto da Stern: ogni donna che diventa madre, e soprattutto alla nascita del primo figlio, viene a trovarsi, da un punto di vista psicologico, in una situazione nuova che orienta i suoi comportamenti e la sua sensibilità, le sue tendenze, i suoi timori e i suoi desideri, rimettendo in gioco le sue fantasie infantili. Ciò impone all'operatore un diverso modo di concepire e di vivere il rapporto con la paziente. Osservare la coppia madre-bambino nell'ottica della costellazione materna consente una migliore comprensione e una migliore efficacia terapeutica.

La costellazione materna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stern, Daniel N.

La costellazione materna : il trattamento psicoterapeutico della coppia madre-bambino / Daniel N. Stern

Torino : Bollati Boringhieri, 1995

Abstract: La costellazione materna è il costrutto teorico unificante proposto da Stern: ogni donna che diventa madre, e soprattutto alla nascita del primo figlio, viene a trovarsi, da un punto di vista psicologico, in una situazione nuova che orienta i suoi comportamenti e la sua sensibilità, le sue tendenze, i suoi timori e i suoi desideri, rimettendo in gioco le sue fantasie infantili. Ciò impone all'operatore un diverso modo di concepire e di vivere il rapporto con la paziente. Osservare la coppia madre-bambino nell'ottica della costellazione materna consente una migliore comprensione e una migliore efficacia terapeutica.

Il bambino che gioca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il bambino che gioca / scritti di Walter Benjamin ... \et al.! ; a cura di Manuela Trinci

Torino : Bollati Boringhieri, 1993

Abstract: L'antologia mette a disposizione contributi che stanno a fondamento delle acquisizioni teoriche e applicative della psicanalisi relativamente al gioco. Si ha così l'occasione di rileggere pagine di Anna Freud, Sigmund Freud, Melanie Klein, Donald W. Winnicott e Walter Benjamin; di conoscere, con Dora Maria Kalff, il pensiero junghiano sull'argomento; di avvicinarsi ad autori come Sigmund Pfeifer e Hermine von Hug-Hellmuth; si chiariscono così i passaggi che dalla pedoanalisi, dalle analisi educative e profilattiche, avrebbero portato, con l'invenzione della tecnica del gioco, all'affermarsi della specificità della psicanalisi dei bambini.

Il bambino, l'adolescente e lo psicologo clinico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lis, Adriana

Il bambino, l'adolescente e lo psicologo clinico : consultazione e psicoterapia / Adriana Lis

Torino : Bollati Boringhieri, 1993

Abstract: Questo lavoro prende spunto da riflessioni teoriche nell'ambito della psicoterapia infantile e dall'esperienza clinica più che decennale dell'autrice. La teoria di riferimento è quella psicoanalitica, e più precisamente la corrente della psicologia dell'io, i cui inizi possono essere fatti risalire a Anna Freud. L'assunto di base è che ogni periodo della vita mentale influenza in maniera sostanziale i successivi, e dunque ogni fase dello sviluppo fornisce uno specifico contributo al movimento dell'individuo verso la normalità o la psicopatologia.

La tecnica nella psicoanalisi infantile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferro, Antonino <1947- >

La tecnica nella psicoanalisi infantile : il bambino e l'analista: dalla relazione al campo emotivo / Antonino Ferro

Milano : R. Cortina, 1992