Via della Cittadella, 5 - 10122 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2004
× Paese Francia
× Lingue Francese
× Paese Paesi Bassi (Olanda)
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Greco classico (fino al 1453)
× Nomi Euripides

Trovati 32 documenti.

Mostra parametri
Tutte le tragedie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aeschylus - Sophocles

Tutte le tragedie / [scritti di] Eschilo, Sofocle, Euripide ; a cura di Angelo Tonelli

Milano : Bompiani Il pensiero occidentale, [2011]

Abstract: Frutto di oltre dieci anni di lavoro, questa edizione di tutta la tragedia greca con testo a fronte, la prima a essere realizzata interamente da un unico curatore, insieme poeta e filologo, consente di cogliere con sguardo unificante la fulgida stagione della tragedia ellenica che vide fiorire il genio creativo di Eschilo, Sofocle ed Euripide. Viene così restituita al lettore moderno, in tutta la sua feconda inattualità, una delle culminazioni dell'arte sapienziale e iniziatica del nostro Occidente, capace di riverberare la spiritualità orfeodionisiaca eleusina nella sua dimensione essoterica: in maniera esplicita, attraverso tragedie vistosamente iniziatiche come Baccanti, Oresteo, Alcesti, Edipo re ed Edipo a Colono; e in maniera indiretta, grazie alla forma apollodionisiaca dell'opera drammatica nella sua espressione scritta. Forma che a sua volta rinvia alla struttura stessa del théatron, che è luogo sapienziale in cui si contempla (theàomai) il gioco delle passioni con empatia e distacco. Con il greco a fronte i capolavori dei tragediografi a noi pervenuti brillano nella lingua in cui furono composti, e consentono di restituire con sufficiente approssimazione la phoné originaria in cui furono pronunciati: nel rito consacrato a Dioniso, alla luce del sole ellenico, sotto lo sguardo della collettività riunita nel nome del dio dell'ebbrezza e della contemplazione.

Ecuba
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Ecuba / Euripide ; introduzione, traduzione e commento di Luigi Battezzato

Milano : BUR, 2010

Abstract: In questa tragedia inquietante ed esemplare, ambientata sulle spiagge del Chersoneso tra la flotta greca di ritorno da Troia, una sconvolgente violenza femminile sembra dominare la scena. Prigioniera dell'esercito greco, un tempo regina di Troia, Ecuba sopporta l'estremo orrore: il duplice omicidio dei figli. La madre assiste impotente al sacrificio della figlia Polissena, tributo di sangue chiesto dal fantasma di Achille. Ma scopre anche che il figlio Polidoro, apparsole in sogno, è stato ucciso da Polimestore, il re di Tracia a cui era stato affidato da bambino. Con furia eroica, la sovrana compirà una vendetta terribile, uccidendo i figli di Polimestore e accecandolo, come in un eterno esilio. Alla fine, Ecuba accetterà di essere trasformata in una cagna dagli occhi di fuoco, secondo una oscura profezia di Dioniso. L'ampia introduzione analizza il nesso tra giustizia, punizione e vendetta, inestricabilmente legate in un mito carico di orrore, che ha ispirato Virgilio, Ovidio, Dante e Shakespeare.

Fenicie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Fenicie / Euripide ; introduzione e traduzione di Umberto Albini ; note di Fulvio Barberis

2. ed

Milano : Garzanti, stampa 2009

Eracle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Eracle / Euripide ; introduzione e traduzione di Umberto Albini ; note di Fulvio Barberis

3. ed

[Milano] : Garzanti, 2007

Medea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Medea / Euripide ; introduzione e premessa al testo di Vincenzo Di Benedetto ; traduzione e appendice metrica di Ester Cerbo ; note di E. Cerbo e V. Di Benedetto ; con un nuovo commento su alcuni studi recenti a cura di V. Di Benedetto

9. ed

[Milano] : BUR, 2005

Ippolito
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Ippolito / Euripide ; traduzione e cura di Davide Susanetti

Milano : Feltrinelli, 2005

Abstract: Figlio di Teseo e della sua prima moglie, Ippolito è un adolescente casto e devoto ad Artemide: passa il tempo a cacciare, disdegnando Afrodite. Per vendicarsi, la dea dell'amore escogiterà un piano crudele, facendo innamorare di lui la matrigna Fedra, figlia di Minosse e seconda moglie di Teseo. Da questo spunto nasce la tragedia di Euripide presentata in questo volume, con la cura e la traduzione di Davide Susanetti.

Baccanti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Baccanti / Euripide ; a cura di Giorgio Ieranò

Milano : Mondadori, 1999

Abstract: Una delle ultima opere del grande tragediografo greco. Tra terribile e grottesco, una crudele rappresentazione della fragilità dell'uomo, in cui il mondo stabile degli oggetti familiari vacilla e si muta in un assurdo gioco di fantasmagorie e apparenze.

Ecuba
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Ecuba ; Elettra / Euripide ; introduzione di Umberto Albini ; traduzione e presentazione dei drammi di Umberto Albini e Vico Faggi ; note di Claudio Bevegni

6. ed

Milano : Garzanti, 1999

Alcesti, Eraclidi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Alcesti, Eraclidi / Euripide ; traduzione di Nicoletta Russello ; introduzione di Giuseppe Zanetto

Milano : Oscar Mondadori, 1995

Elena
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Elena / Euripide ; a cura di Caterina Barone

Firenze : Giunti, 1995

Oreste
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Oreste ; Ifigenia in Aulide / Euripide ; introduzione e traduzione di Umberto Albini ; note di Fulvio Barberis

Milano! : Garzanti, 1995

Abstract: Testo originale a fronte. Introduzione di Umberto Albini. Oreste, complice la sorella Elettra, ha ucciso la madre Clitennestra per vendicare l'assassinio di Agamennone e, colpito dalle Erinni, giace delirante. La città di Argo deve decidere la pena per i matricidi. L'amico Pilade è deciso a condividere la loro sorte. Prima di morire i tre decidono di vendicarsi di Elena e di Menelao. Gli dei salvano Elena e Oreste sarà salvato dall'Areopago. Ifigenia è destinata dal padre al sacrificio e viene chiamata all'accampamento col pretesto di farla sposare ad Achille. La fanciulla, saputa la verità, accetta di sacrificarsi per salvare l'esercito, ma viene salvata dalla dea, sostituita da una cerva e assunta al proprio servizio.

Troiane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Troiane ; Eracle / Euripide ; a cura di Laura Pepe

Milano : A. Mondadori, 1994

Andromaca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Andromaca ; Troiane / Euripide ; introduzione e traduzione di Umberto Albini ; note di Fulvio Barberis

Milano : Garzanti, 1993

Baccanti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Baccanti / Euripide ; traduzione e cura di Laura Correale ; introduzione di Franco Rella

Milano : Feltrinelli, 1993

Abstract: Euripide, definito da Aristotele il più tragico dei tragici, scrisse il suo capolavoro, le Baccanti, quando ormai era prossimo alla morte. Si tratta, come è stato detto, dell'opera di più sconvolgente tragicità che sia mai stata scritta, e al contempo la più importante fonte a nostra disposizione per la conoscenza della religione dionisiaca. La tragedia, come ha scritto Vernant, non rappresenta la realtà: ma la mette in questione. Nessuna opera, come le Baccanti, è andata così lontana nel mettere in questione leggi, rapporti, istituzioni, credenze e saperi, fino a presentarci il destino umano nella sua tremenda e assoluta nudità.

Rhesus
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Rhesus / Euripides ; edidit Ioseph Zanetto

Stutgardiae et Lipsiae : in aedibus Teubneri, 1993

Medea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Medea / Euripides ; edidit Herman Van Looy

Stutgardiae ; Lipsiae : in aedibus G. Teubneri, 1992

Il ciclope
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Il ciclope / Euripide = Euripidis Cyclopem! / edizione critica a cura di Leonardo Paganelli = cum apparatu critico edidit Leonardus Paganelli

Bologna : CLUEB, 1991

Medea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Medea ; Ippolito / Euripide ; traduzione di Raffaele Cantarella ; introduzione, note e commento di Marina Cavalli ; a cura di Dario Del Corno

Milano : A. Mondadori, 1990

Medea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Medea ; Ippolito / Euripide ; traduzione di Raffaele Cantarella ; introduzione, note e commento di Marina Cavalli ; a cura di Dario del Corno

Milano : A. Mondadori, 1990

Le Baccanti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides

Le Baccanti / Euripide ; a cura di Maria Luisa Morando ; con la collabora zione di Nicoletta Leporati

Torino : SEI, copyr. 1990

Abstract: Dioniso vuole diffondere in Grecia il suo culto, a cominciare da Tebe. Qui il vecchio re Cadmo ha chiamato a succedergli il nipote Penteo, figlio di sua figlia Agave. Dioniso per punire Agave e le donne della città della loro poca fede nella sua divinità, le ha invasate. Anche Cadmo e Tiresia sono invasati. Dioniso si presenta in città come un mago. Penteo cerca di far arrestare il falso mago, ma ormai è anch'egli completamente soggiogato e viene convinto ad andare sul monte Citerone a spiare i riti delle baccanti, travestito da baccante. Lì Agave e le donne lo fanno a pezzi credendolo un leone. Cadmo riporta Agave alla coscienza e così la donna scopre di portare come trofeo la testa del figlio. La vendetta del dio è compiuta.