Via della Cittadella, 5 - 10122 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2004
× Paese Francia
× Data 2003
× Soggetto Psicoterapia
× Materiale Risorse elettroniche
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2011
× Nomi Salgari, Emilio

Trovati 13 documenti.

Mostra parametri
Le tigri di Mompracem [di Emilio Salgari, liberamente adattato]
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Le tigri di Mompracem [di Emilio Salgari, liberamente adattato] / Geronimo Stilton

Milano : Piemme, 2011

Abstract: Deciso a rapire l'amata Marianna per condurla a Mompracem, Sandokan affronta senza paura la giungla e il mare in tempesta, guida i suoi uomini contro i soldati di Lord Guillonk, inventa stratagemmi e piani arditi in un susseguirsi di colpi di scena. Ma in un infuocato tramonto sulle acque del Borneo, il coraggioso pirata si troverà di fronte alla decisione più importante. Età di lettura: da 7 anni.

Sandokan
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

Sandokan / Emilo Salgari ; premessa di Antonio Franchini ; con scritti di Ferruccio Parazzoli e Vittorio Sarti

Milano : Oscar Mondadori, 2011

Abstract: Le tigri di Mompracem, Le due tigri, Sandokan alla riscossa: in questo volume sono raccolti i tre celeberrimi romanzi del ciclo indo-malese in cui campeggia una delle figure più affascinanti della narrativa occidentale: Sandokan, la Tigre della Malesia, il personaggio nel quale trovano la loro indimenticabile sintesi il gusto per l'avventura, il fascino dell'esotico e il rude romanticismo che caratterizzano l'opera di Emilio Salgari. Le avventure della Tigre e dei suoi tigrotti sono accompagnate dalla testimonianza di uno scrittore profondamente salgariano, Antonio Franchini, e da scritti sulle origini e sulla fortuna del mito di Sandokan firmati da Ferruccio Parazzoli e Vittorio Sarti.

La vendetta d'uno schiavo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

La vendetta d'uno schiavo : racconto / Emilio Salgari (E. Giordano) ; illustrato da G. G. Bruno con documentazione di immagini e scritti ed aggiunte finali ; prefazione di Felice Pozzo

Torino : A. Viglongo & C., 2011

Il Corsaro nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

Il Corsaro nero / Emilio Salgari ; postfazione di Antonio Faeti

Milano : Bur Rizzoli ragazzi, 2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Paalido, sempre vestito di nero, il Cavaliere di Roccabruna, Signore di Ventimiglia, divenuto corsaro per vendicare il fratello ucciso a tradimento dal duca Wan Guld, al soldo degli spagnoli, è uno dei personaggi più celebri del romanzo d'avventura italiano. Abbordaggi, battaglie, duelli, ma anche l'amore che colpisce in modo inaspettato. Età di lettura: da 11 anni.

Una tigre in redazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

Una tigre in redazione : le pagine sconosciute di un giornalista d'eccezione / Emilio Salgari ; a cura di Silvino Gonzato

Roma : Minimum fax, 2011

Fa parte di: Capitan Salgari : in viaggio con l'immaginazione

Cartagine in fiamme
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

Cartagine in fiamme : nell'edizione apparsa su 'Per terra e per mare nel 1906' / Emilio Salgari ; a cura di Luciano Curreri

Milano : Greco & Greco, 2011

Abstract: Avete sotto gli occhi la prima stesura di Cartagine in fiamme, apparsa su Per terra e per mare nel 1906, il Giornale per tutti stampato dall'editore Donath, di Genova, e diretto dal capitano Emilio Salgari, di cui ricorre, quest'anno, il centesimo anniversario della morte (1911). E ci è sembrato giusto onorarlo ripubblicando un testo che è un altro piccolo passo avanti della filologia salgariana, di cui informa la Nota del fedele curatore, oltre che una vera e propria chicca dell'universo di Salgari e della storia letteraria. Hiram, prode guerriero cartaginese, rientra clandestinamente in città per rivedere l'amata Ophir, figlia adottiva proprio di quell'Hermon che lo aveva condannato all'esilio. Il tentativo di salvare Fulvia, giovane romana cui deve la vita, provocherà la furia di Phegor, infido traditore innamorato di lei. Intanto Cartagine ha le ore contate: è ormai chiaro, perfino a Hermon, che l'unico a poter tentare di salvare la città dai romani è proprio Hiram.

I pirati della Malesia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

I pirati della Malesia : avventure / Emilio Salgari ; illustrate da 16 disegni di G. Gamba

[S.l.! : RBA Italia, 2011

Il corsaro nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

Il corsaro nero : avventure / Emilio Salgari ; illustrate da 20 disegni di G. Gamba

[S.l.! : RBA Italia, 2011

Il ciclo del Corsaro Nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

Il ciclo del Corsaro Nero / Emilio Salgari ; introduzione di Luciano Curreri

Torino : Einaudi, 2011

Abstract: Esperto spadaccino, anima straziata dalla malinconia e dal senso del dovere, ne Il Corsaro Nero, Emilio di Roccabruna, principe di Ventimiglia, solca i Mari del Sud all'inseguimento del governatore Wan Guld, il suo acerrimo nemico che ha sterminato la sua famiglia. Ma di fronte alla scoperta che la bella Honorata, la principessa di cui si è perdutamente innamorato, è in realtà la figlia di Wan Guld, è costretto a una dolorosa scelta... Ne La regina dei Caraibi ritroviamo il Corsaro Nero tormentato dal rimorso per aver abbandonato in mare l'amata Honorata, ma deciso a concludere la vendetta contro il duca Wan Guld, responsabile della morte dei suoi tre fratelli. Alla fine del romanzo, dopo una serie di mirabolanti avventure e colpi di scena, l'amore riesce a trionfare: Honorata e il Corsaro Nero rinunciano alla vendetta per tornare in Italia dove vedrà la luce una splendida bambina, Jolanda, la protagonista del terzo romanzo qui raccolto. Con Jolanda, la figlia del Corsaro Nero veniamo catapultati nel Nuovo Mondo, dove la giovane sedicenne è giunta per impossessarsi dell'eredità materna. Ma prima ancora di poter rivendicare i beni che le spettano, la fanciulla viene rapita...

Le due tigri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

Le due tigri / Emilio Salgari ; postfazione di Antonio Faeti

Milano : Bur Rizzoli ragazzi, 2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La figlia di Tremal-Naik, Darma, è stata rapita da Suyodhana, capo dei Thugs meglio noto come la Tigre dell'India. Un rapimento che segna la sua fine: la Tigre della Malesia, con i suoi pirati, non gli perdonerà un simile affronto. Età di lettura: da 11 anni.

I pirati della Malesia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

I pirati della Malesia / Emilio Salgari ; postfazione di Antonio Faeti

Milano : Bur Rizzoli ragazzi, 2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Lord James Brooke tiene prigioniero Tremal-Naik, fedele amico di Sandokan. La Tigre non può certo restare a guardare: con l'aiuto del fedele Yanez, decide di affrontare l'acerrimo nemico. Fra mille scontri e colpi di scena, però, ci sarà posto anche per l'amore. Età di lettura: da 11 anni.

I romanzi dei corsari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

I romanzi dei corsari / Emilio Salgari ; introduzione di Claudio Magris

Milano : BUR, 2011

Abstract: Una vita impegnata a fantasticare il mondo: Salgari si fa chiamare capitano senza esserlo, naviga nei mari di mezzo mondo senza uscire di casa, crede di aver contratto febbri indiane senza aver mai abbandonato le sponde del Po. I suoi romanzi sono l'esaltazione della fantasia, costruita sui vocabolari e sugli atlanti più che sui vascelli. E se le sue pagine sono giunte fino a noi, amate in segreto da D'Annunzio e Pavese, da Borges e Che Guevara, insieme a milioni di ragazzi e adulti in tutto il mondo, vuol dire che i corsari di Salgari sono perfetti, nel loro assoluto eroismo: il Corsaro Nero è spadaccino folgorante, gentiluomo di rango destinato alla perdizione amorosa, ma soprattutto bello, elegante e malinconico. Niente a che vedere con Sandokan, la Tigre della Malesia con il coltello grondante di sangue. I personaggi come gli ultimi filibustieri non sentono né amor di patria, né sete di gloria, né ambizioni di Stato. Saranno poi I corsari delle Bermude che daranno ancora, con imprese meravigliose, un lampo di lustro alla loro società. Ora che la parabola della filibusta è conclusa, Salgari è diventato quello che la sua storia umana così piccola e la sua finzione letteraria così sterminata hanno prodotto: un classico. Introduzione di Claudio Magris.

I romanzi dei pirati della Malesia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salgari, Emilio

I romanzi dei pirati della Malesia / Emilio Salgari ; introduzione di Ernesto Ferrero

Milano : BUR, 2011

Abstract: Passione per giovani lettori avidissimi e bersaglio di giudizi implacabili per i letterati, Salgari ha sempre vissuto tra l'esaltazione del pubblico e il sospetto di educatori e critici. Negli stessi anni in cui lettura obbligata erano le patriottiche e strazianti pagine di Cuore, il pubblico salgariano voleva invece un eroe bellissimo, coraggioso e vendicatore. Nasce così la Tigre della Malesia, il feroce pirata Sandokan, in guerra contro gli inglesi e il malvagio James Brooke. Sarà la loro battaglia, insieme all'amore per lady Marianna, l'affascinante Perla di Labuan, a tenere i lettori incollati alle 150 puntate uscite su un quotidiano veronese. La strada del successo è aperta: nel 1900 esce in volume Le Tigri di Mompracem, che aprirà il Ciclo dei Pirati. Saranno poi I pirati della Malesia, con accanto all'eroe muscoloso e un po' selvaggio ancora il fidatissimo e imperturbabile Yanez, che sorride e fuma cento sigarette al giorno. Così, tra Calcutta e Delhi, danzatrici e principesse, prosegue l'interminabile vendetta della Tigre, fino a che, in Sandokan alla riscossa, l'eroe infliggerà la sospirata sconfitta definitiva a Brooke. A un secolo di distanza i personaggi salgariani sono ancora qui, immutabili come si conviene agli eroi, insieme al loro pubblico, che non appare cambiato: ha ancora bisogno che il Bene e il Male siano divisi dal colpo balenante di una scimitarra. Introduzione di Ernesto Ferrero.