Via della Cittadella, 5 - 10122 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2004
× Data 2009
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Aziende - Organizzazione

Trovati 206 documenti.

Mostra parametri
Etica professionale e relazioni industriali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giannone, Antonino <1943- >

Etica professionale e relazioni industriali / Antonino Giannone

2. ed

Torino : CLUT, 2015

Logistica e supply chain management
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Logistica e supply chain management / a cura di Mara Bergamaschi e Angelo Renoldi ; introduzione a cura di Alberto Grando

Milano ; Torino : Pearson, 2015

Aspetti evolutivi nella progettazione delle soluzioni organizzative
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giannini, Marco <1956- >

Aspetti evolutivi nella progettazione delle soluzioni organizzative / Marco Giannini

Torino : Giappichelli, 2014

Le contrôle de gestion
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berland, Nicolas

Le contrôle de gestion / Nicolas Berland

Paris : Presses Universitaires de France, 2014

Come dirigere le persone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Armstrong, Michael <1928->

Come dirigere le persone / Michael Armstrong

2. ed

Milano : Angeli, 2014

Abstract: Tutto ciò che oggi un manager, un funzionario, un imprenditore un responsabile di progetto deve sapere per scegliere, organizzare, guidare, motivare, preparare, premiare e ottenere il massimo dai propri collaboratori. Come dirigere le persone è un libro bibbia per manager, capi progetto e team leader. È un'opera sintetica ma completa, che fornisce un quadro aggiornato e chiaro di tutti gli approcci e le metodiche più efficaci. Michael Armstrong, esperto di risorse umane e autore di numerosi bestseller, presenta in questa guida un distillato della sua decennale esperienza. Si trovano così indicazioni pratiche su come comportarsi per condurre i collaboratori ai migliori risultati possibili e per affrontare e superare tutti i problemi che possono insorgere. In particolare, il libro spiega come riuscire a: essere leader autorevoli (non solo capi); motivare le persone; formare un team; delegare le responsabilità; condurre le interviste durante i colloqui d'assunzione; guidare i collaboratori a più alti livelli di performance; incoraggiare la preparazione professionale delle persone (e premiarle); gestire il cambiamento (imparando a farsene promotori e a superare le resistenze); affrontare le difficoltà. Questa edizione completamente rivista e aggiornata dall'autore presenta tre nuovi capitoli, dedicati alla gestione di team virtuali, al miglioramento del coinvolgimento dei collaboratori e alle pratiche di risoluzione dei conflitti.

Riflessioni di impresa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzoleni, Mario <1957- >

Riflessioni di impresa : alla ricerca di nuovi paradigmi / Mario Mazzoleni

Torino : Giappichelli, 2013

Slack organizzativo e shadow options
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Orlando, Beatrice

Slack organizzativo e shadow options : l'influenza della path dependency sulle potenzialità di sviluppo / Beatrice Orlando ; prefazione di Antonio Renzi

Roma : ARACNE, 2013

Il governo economico delle imprese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di_Toma, Paolo

Il governo economico delle imprese / Paolo Di Toma

Torino : G. Giappichelli, 2012

Conferimento d'azienda e scissione delle società
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vanetti, Carlo Bruno - Salerno, Francesco <1964->

Conferimento d'azienda e scissione delle società / Carlo Bruno Vanetti, Francesco Salerno

Torino : Giappichelli, 2012

Abstract: Il volume affianca il conferimento d'azienda, istituto che in ultima analisi rimanda alla compravendita, alla scissione delle società, operazione più evoluta e strutturata, che deriva la sua origine da modelli internazionali e la disciplina da quella della fusione. Illustrandone partitamente i principali aspetti giuridici, sostanziali e procedimentali, e prestando attenzione all'esperienza operativa, così come ai problemi oggetto dell'attuale dibattito ed alle soluzioni emergenti, il lavoro prende in esame gli effetti delle novità legislative del 2008-2010 in tema di conferimento senza stima e le frontiere sempre più avanzate sulle quali si sta spingendo l'istituto della scissione, che aprono la strada a nuove alternative e aggregazioni per costruire modalità di ristrutturazione, consolidamento, ovvero separazione di più realtà aziendali. I contributi qui offerti, nel loro taglio essenzialmente applicativo, confacente anche alla didattica, sottolineano, con schemi e grafici riassuntivi, la differente e quasi contrapposta disciplina formale dei due istituti, da collegare alla loro diversa origine; al contempo, ne emerge la non rara sovrapponibilità a livello pratico, che induce a contaminazioni dell'una con l'altra disciplina. In questa prospettiva, scissione e conferimento si presentano come fronti in evoluzione, che tendono l'uno verso l'altro, spinti dal frequente ricorrere di coincidenza d'interessi, surrogabilità di fini e analogia di possibili esiti.

Etica professionale e relazioni industriali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giannone, Antonino <1943- >

Etica professionale e relazioni industriali : compendio delle lezioni / Antonio Giannone

Torino : CLUT, 2012

Conoscere le costellazioni organizzative
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Hellinger, Bert - Hellinger, Marie Sophie

Conoscere le costellazioni organizzative / Bert Hellinger, Marie Sophie Hellinger

Milano : Tecniche nuove, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Conoscere le costellazioni organizzative affronta i temi che sono all'origine del successo e del fallimento di molte imprese; se un'impresa fallisce, molto spesso ciò avviene perché non si riconosce la loro portata, oppure volutamente si ignorano le ragioni di fondo. Nel libro+DVD si esula dai confini della consulenza aziendale in senso stretto, perché si considera la vita nel suo insieme: l'impresa e la professione, infatti, vanno collocate fra i suoi grandi adempimenti, sono al suo servizio e ne seguono le leggi. Come in ogni altra espressione della vita, anche il nostro maggiore o minore successo della nostra professione o impresa, è determinato da una forza superiore che va oltre tutto ciò che noi possiamo sperare o volere. Riconoscerlo, accettare questa forza superiore che ci guida, è un passo fondamentale di consapevolezza e insieme il segreto della nostra felicità e del nostro successo.

Strategia oceano blu
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kim, W. Chan - Mauborgne, Renée

Strategia oceano blu : vincere senza competere / W. Chan Kim, Renée Mauborgne ; prefazione di Alessandro Di Fiore

[2. ed.]

Milano : ETAS, 2011

Abstract: Sin dagli albori dell'era industriale, le imprese hanno ingaggiato una battaglia senza quartiere per accaparrarsi un vantaggio nel sanguinante oceano rosso della competizione, colmo di rivali che lottano per un potenziale di profìtti sempre più ridotto. Ma quali prospettive di crescita potrebbero avere se, invece, operassero senza alcuna concorrenza, in uno spazio di mercato incontestato, dalle possibilità illimitate come quelle di un oceano blu? Attraverso uno studio condotto in oltre trenta settori, su un arco di tempo che varca il secolo, Kim e Mauborgne hanno elaborato un modello sistematico, replicabile da qualsiasi impresa, per scoprire per primi nuove e inedite opportunità di crescita. Strategia Oceano Blu porta un messaggio carico di ispirazione: il successo non dipende dalla concorrenza spietata né da costosi budget di marketing e R&S, ma da mosse strategiche brillanti, adatte a un uso sistematico da parte di tutte le imprese. Novità in Appendice: Come la strategia modella la struttura di W. Chan Kim e Renée Mauborgne, tratto da Harvard Business Review. Prefazione di Alessandro Fiore.

Reti d'imprese e territorio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reti d'imprese e territorio : tra vincoli e nuove opportunità dopo la crisi / a cura di Alberto Zazzaro

Bologna : Il mulino, 2010

Abstract: Se il consenso sui limiti strutturali della nostra economia (una legislazione farraginosa, un'amministrazione pubblica inefficiente e burocratizzata, un sistema giudiziario lento, un sistema scolastico-universitario vecchio, scarsi investimenti in capitale umano e innovazione) è unanime, sulle debolezze del sistema produttivo e sulle possibili strategie per il suo rilancio le opinioni di economisti e osservatori sembrano invece divergere profondamente. Secondo alcuni, gli intricati rapporti familiari, imprenditoriali e territoriali che legano tra di loro le imprese italiane sarebbero alla base di mali fondamentali della nostra economia: scarsa concorrenza, piccole dimensioni, bassa patrimonializzazione e debole propensione alla crescita. Secondo altri, al contrario, capitalismo familiare, reti d'imprese e radicamento territoriale sarebbero i fattori che hanno reso possibile il secondo miracolo industriale degli anni Ottanta e che, se affiancati da un insieme di riforme strutturali, potranno ridare slancio alla nostra economia. Con questo volume vengono messe a confronto le opposte tesi, sulla base di un'analisi approfondita dei diversi aspetti del fenomeno delle reti d'imprese (formali e informali) e dei loro legami con il territorio.

Comunicazione economico-finanziaria, investor relations e creazione di valore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cacia, Clauda

Comunicazione economico-finanziaria, investor relations e creazione di valore : strumenti per la misurazione della qualità delle Web Investor Relations / Claudia Cacia

Torino : Giappichelli, 2010

Visione evolutiva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De_Toni, Alberto F. - Barbaro, Andrea <1976- >

Visione evolutiva : un viaggio tra uomini e organizzazioni, management strategico e complessità / Alberto F. De Toni, Andrea Barbaro ; interviste a Livio Gialdini ... [et al.]

[Milano] : ETAS, 2010

Abstract: Vivere significa viaggiare. E il viaggio che il lettore è invitato a intraprendere è tra management e complessità, tra sogni, valori e relazioni di uomini e organizzazioni. Guidati da una visione antropocentrica della creazione e dello sviluppo d'impresa, gli autori considerano il sogno imprenditoriale, i valori condivisi e le reti di relazioni come elementi di base per costruire modelli di business di successo. Il processo di sviluppo delle organizzazioni si configura allora come la ricerca di traiettorie possibili tra continuità e discontinuità, tra creazione e condivisione, in un disequilibrio controllato all'orlo del caos. Viene così proposto un modello di strategic management denominato appunto modello dell'orlo del caos, innervato in una teoria dell'organizzazione d'impresa definita visione evolutiva, che pone la capacità di immaginazione dell'uomo e i fenomeni di co-evoluzione alla base dei processi di sviluppo economico. Il lavoro è arricchito dal riscontro dell'esperienza di dieci uomini d'impresa, i quali raccontano storie, sogni, strategie, traguardi, valori, relazioni e territori. Dedicato ai visionari che si realizzano nel creare.

L'organizzazione dell'impresa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bartezzaghi, Emilio

L'organizzazione dell'impresa : processi, progetti, conoscenza e persone / Emilio Bartezzaghi ; con i contributi di Fabrizio Amarilli ... [et al.]

[Milano] : ETAS, 2010

Abstract: L'evoluzione delle organizzazioni ha portato al centro dell'attenzione i temi della gestione per processi, della gestione dei progetti, della conoscenza organizzativa e della gestione delle risorse umane. Si tratta di temi cruciali sia per chi si trova a progettare o a gestire le moderne organizzazioni, sia per chi svolge le proprie attività tecnico-professionali in contesti evoluti. Il volume Organizzazione dell'impresa li approfondisce e fornisce una visione integrata dell'innovazione organizzativa seguendo l'impostazione della Scuola di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano, attenta al sapere, ma anche al saper fare. Per questo si basa, da una parte, su un solido impianto concettuale e, dall'altra, su uno stretto collegamento con la pratica delle organizzazioni. I diversi argomenti sono affrontati coniugando l'esposizione dei concetti e la trattazione teorica con un ampio ricorso a esemplificazioni e casi reali. Il testo è suddiviso in tre grandi blocchi. Il primo presenta una rassegna selezionata delle principali teorie organizzative e fornisce i riferimenti teorici che sono alla base dei temi affrontati nelle parti successive. Il secondo comprende le quattro parti dedicate ai pilastri dell'innovazione organizzativa, processi, progetti, conoscenza e risorse umane. Il terzo approfondisce i tema della gestione del cambiamento organizzativo. Un testo di riferimento rivolto sia a studenti universitari, di master e di corsi di formazione manageriale, sia a un pubblico più vasto.

Chi ha ucciso il cambiamento?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Blanchard, Kenneth

Chi ha ucciso il cambiamento? / Ken Blanchard

Milano : Sperling & Kupfer, [2010]

Abstract: Ogni giorno in vari punti del globo vengono lanciati programmi di innovazione - spesso complessi e costosi - allo scopo di migliorare lo status quo dell'una o dell'altra azienda. Il 70 per cento di queste iniziative fallisce; alcune muoiono all'istante, altre agonizzano a lungo, privando l'organizzazione di risorse, energie e vitalità. Perché? Dove sta l'errore? Chi ha ucciso il cambiamento? E ciò che scopriremo in questo giallo. Protagonista della vicenda è l'agente Mike McNally, un detective alla Colombo, con l'inseparabile sigaro, incaricato di condurre le indagini sull'assassinio di un ennesimo Cambiamento. Uno dopo l'altro passano sotto il torchio del suo interrogatorio i tredici principali sospetti, individui alquanto discutibili che incarnano vizi e difetti di una gestione aziendale in declino: Victoria Visione, una leader miope perennemente intenta a pulirsi gli occhiali; il manager Ernest Urgenza, ritardatario cronico; l'executive Clair Comunicazione, affetta da una laringite che ne rende indecifrabili i messaggi, e altri loschi personaggi. L'agente McNally risolve abilmente il caso, offrendo una soluzione in grado di fornire molteplici spunti a chiunque voglia diventare un promotore del cambiamento nella propria organizzazione.

Casi aziendali per la diagnosi organizzativa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De_Nito, Ernesto <1974- > - Sicca, Luigi Maria

Casi aziendali per la diagnosi organizzativa / Ernesto De Nito, Luigi Maria Sicca

Torino : Giappichelli, ©2008

Le strategie di posizionamento nell'economia digitale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pellicelli, Anna Claudia

Le strategie di posizionamento nell'economia digitale / Anna Claudia Pellicelli

Torino : Giappichelli, [2008}

Organizzare l'innovazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Decastri, Maurizio - Paparelli, Alessandro

Organizzare l'innovazione : guida alla gestione dei processi innovativi aziendali / Maurizio Decastri, Alessandro Paparelli

Milano : Hoepli, ©2008

Abstract: La fase Pico de' Paperis o della mitica lampadina che accompagna Archimede Pitagorico pare superata. La ricerca dell'idea creativa resta nelle menti di molti. Ma l'attenzione si è spostata dal trovare (dal latino invenire) al dare fruibilità all'invenzione. Dalla creatività alla produttività. Processo innovativo che risulta ben più complesso e articolato di quello che era inteso nell'icona romantica dell'inventore solitario, scombinato e geniale. Leonardo si poteva permettere di essere contemporaneamente inventore e innovatore (e non sempre ci riuscì: si pensi ad alcune sue invenzioni divenute innovazione solo qualche secolo dopo come la tuta da palombaro e l'elicottero); la scienza dell'epoca consentiva la mulidisciplinarietà individuale. Oggi non più. Creatività del pensiero individuale, imprenditorialità, processi di apprendimento, project e knowledge management sono tutte parti del complesso meccanismo organizzativo che genera e realizza l'innovazione.