Via della Cittadella, 5 - 10122 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2004
× Editore *Stamperia *reale <Torino>
× Target di lettura Adulti, generale
× Data 2003
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2005

Trovati 13496 documenti.

Mostra parametri
Opere scelte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arpino, Giovanni

Opere scelte / Giovanni Arpino ; a cura e con un saggio introduttivo di Rolando Damiani

Milano : A. Mondadori, 2005

Abstract: Il Meridiano offre ai lettori una panoramica della versatile attività letteraria di Arpino: articolato in tre sezioni comprende nove romanzi (Sei stato felice, Giovanni; La suora giovane; Un delitto d'onore; L'ombra delle colline; Un'anima persa; Il buio e il miele; Domingo il favoloso; Il fratello italiano; Passo d'addio), una selezione di trenta racconti e infine scritti letterari e giornalistici.

Manon Lescaut
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manon Lescaut : dramma lirico in quattro atti / musica di Giacomo Puccini

Torino : Teatro Regio, stampa 2005

Non buttiamoci giù
2 0 0
Materiale linguistico moderno

Hornby, Nick

Non buttiamoci giù / Nick Hornby ; traduzione di Massimo Bocchiola

Parma : Guanda, [2005!

Abstract: Su un altissimo grattacielo londinese, la notte di San Silvestro, mentre imperversano botti e festeggiamenti, un presentatore televisivo in crisi matrimoniale e professionale decide di suicidarsi buttandosi giù dall'ultimo piano. Ma al momento decisivo si accorge di non essere da solo su quel grattacielo: c'è vicino a lui una donna disperata, senza lavoro e senza marito, alle prese con un figlio autistico. Anche lei sta per buttarsi giù. Ma spuntano anche una ragazzina di 15 anni, sedotta e poi lasciata da un ragazzo, e un musicista americano fallito, ora cameriere in una pizzeria, pure lui abbandonato dalla ragazza. Anche loro vogliono suicidarsi. Forse sono un po' troppi...

Nico Pennacchio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Valckx, Catharina

Nico Pennacchio / Catharina Valckx

Milano : Babalibri, [2005]

Abstract: Nico ha sempre sognato di essere un cavaliere. In un solaio ha trovato una tunica, un elmo e una spada. Adesso è vestito da prode cavaliere, gli manca solo il cavallo. Ma non ci sono cavalli all'orizzonte, c'è solo Pelosone che dorme davanti a casa come al solito. Per fortuna è un cane gentile e accetta di diventare il suo destriero. Ora manca un nemico da attaccare. Ma non ci sono nemici all'orizzonte. Nico propone di attaccare allora una mucca, poi una topolina, ma Pelosone si rifiuta: sono creature pacifiche e innocenti... Età di lettura: da 3 anni.

Nel cuore profondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mankell, Henning

Nel cuore profondo : [romanzo] / Henning Mankell ; traduzione di Barbara Fagnoni

Milano : Mondadori, 2005

Abstract: Dopo ventidue anni Kristina riesce a scappare dall'ospedale psichiatrico in cui è internata e a poco a poco qualcosa finalmente affiora alla sua memoria: il ricordo di un uomo, suo marito, capitano della marina svedese esperto di misurazioni batimetriche. E quello di una mattina dell'ottobre 1914, quando il capitano Lars sta per imbarcarsi sulla corazzata Svea con una missione segreta da svolgere, una missione che avrebbe immediatamente sconvolto la sua esistenza.

L'orologiaio di Everton
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges

L'orologiaio di Everton / Georges Simenon ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, [2005]

Abstract: Da quando la moglie se n'è andata, quindici anni e mezzo prima, senza portarsi via il figlio di pochi mesi e lasciandosi dietro solo una vestaglietta di cotonina e la scia del suo profumo, Dave ha vissuto soltanto per Ben. Ogni attimo della sua vita. La notte come il giorno. Il figlio ha sempre detto che sì, era felice. Sulla madre non ha fatto mai un granché di domande. Allora perché una notte è andato via, anche lui senza una parola per quel padre che non desiderava altro che essergli amico? E perché lui e Lillian, la ragazzina quindicenne che lo ha seguito, hanno ucciso un uomo? Solo quando Ben, dopo il suo arresto, rifiuterà di vedere il padre, Dave comincerà a capire il figlio e il suo disperato bisogno di ribellarsi...

L'abito di piume
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Yoshimoto, Banana

L'abito di piume / Banana Yoshimoto ; traduzione di Alessandro Giovanni Gerevini

Milano : Feltrinelli, 2005

Abstract: Il titolo originale del romanzo Hagoromo (letteralmente: abito di piume) indica un particolare tipo di kimono leggerissimo con dei lunghi nastri indossato dalle tennyo, sorta di donne-angelo, che serviva per volare tra il mondo terreno e l'aldilà. Il ritorno di Hotaru, la protagonista di questo struggente romanzo, nel paese natale rappresenta il suo hagoromo, un vestito che le permette di librarsi in volo alleggerita dal dolore per la perdita della persona amata.

Suite francese
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Némirovsky, Irène

Suite francese / Irène Némirovsky ; a cura di Denise Epstein e Olivier Rubinstein ; postfazione di Myriam Anissimov ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, [2005]

Abstract: Nei mesi che precedettero il suo arresto e la deportazione ad Auschwitz, Irène Némirovsky compose febbrilmente i primi due romanzi di una grande sinfonia in cinque movimenti che doveva narrare, quasi in presa diretta, il destino di una nazione, la Francia, sotto l'occupazione nazista: Tempesta in giugno (che racconta la fuga in massa dei parigini alla vigilia dell'arrivo dei tedeschi) e Dolce (il cui nucleo centrale è la passione, tanto più bruciante quanto più soffocata, che lega una sposa di guerra a un ufficiale tedesco). Pubblicato a sessant'anni di distanza, Suite francese è il volume che li riunisce.

Una luce sulla strada per Woodstock
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Peters, Ellis

Una luce sulla strada per Woodstock / di Ellis Peters ; traduzione di Elsa Pelitti

Milano : Longanesi, [2005]

Abstract: Nuove occasioni per l'intelligenza di fratello Cadfael di esercitare le proprie deduzioni fra le mura dell'abbazia benedettina di Shrewsbury: candelabri spariti misteriosamente dall'altare, la violenta rapina della borsa delle pigioni appena riscosse dal dispensiere. E, soprattutto, un episodio ambientato molto prima degli altri, nel 1120, al ritorno di Cadfael dalla crociata, quando sulla strada per Woodstock viene rapito l'abate che rappresenta Shrewsbury nella controversia per un terreno conteso: una situazione spinosa che solo Cadfael - allora alle dipendenze di Roger Maudit, avversario dell'abbazia nella contesa - riuscirà a risolvere.

L'amica americana
5 2 0
Materiale linguistico moderno

Oggero, Margherita

L'amica americana / Margherita Oggero

Milano : Mondadori, 2005

Abstract: La professoressa Camilla Baudino ha messo da tempo gli occhi su una villetta sempre chiusa, nel cuore della città, con un piccolo rigoglioso giardino. Sa che non se la potrà mai permettere, ma quando scopre che la casa è in vendita non resiste alla tentazione e chiede. La venditrice è simpatica, intelligente, una potenziale amica.Tra le due nasce un'amicizia, profonda, esclusiva. Finché la vita delle due amiche subisce un doloroso, imprevedibile scarto. E la professoressa si ritrova ben presto nel cuore di un giallo, che questa volta la vede coinvolta in prima persona.

Privo di titolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camilleri, Andrea <1925-2019>

Privo di titolo / Andrea Camilleri

Palermo : Sellerio, 2005

Abstract: Privo di titolo intreccia la storia dell'unico martire fascista siciliano del biennio rosso con la colossale beffa di Mussolinia, la città nei pressi di Caltagirone che avrebbe dovuto celebrare per sempre la gloria del Duce. In un'intervista, concessa a La Nazione il 17 gennaio 2002, Andrea Camilleri dichiarò: Voglio assolutamente scrivere la storia di un eroe immaginario in un paese immaginario. Mi riferisco alla storia dell'unico martire fascista che poi ho scoperto essere stato ammazzato dai suoi per un errore. L'ambientazione ovviamente sarà quella che sarebbe dovuta divenire Mussolinia, la città che non fu mai costruita e della quale al duce, nel 1928, fu mostrato un fotomontaggio.

Eurosat
0 0 0
Seriali

Eurosat : TV via satellite, digitale terrestre, IPTV, nuove tecnologie

Milano : Quasar, [2005]-

  • Non prenotabile
  • Fascicoli: 80
  • In prestito: 2
  • Prenotazioni: 0
Martina e il coccodrillo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Degl'Innocenti, Fulvia

Martina e il coccodrillo / Fulvia Degl'Innocenti ; illustrazioni di Francesca Chessa

[Milano] : Paoline, [2005]

Abstract: Il coccodrillo è uno degli animali che più attraggono i bambini piccoli, come la protagonista di questa storia che di coccodrilli di peluche ne ha una collezione e che è entusiasta all'idea che l'adorata zia gliene realizzi uno di cartone più grande di lei. Il coccodrillo di notte si anima, interagisce con la bambina, gioca con lei, che lo usa come fosse una coperta e grazie a questo nuovo compagno notturno finisce per superare l'ostilità al sonno, addormentandosi senza fare storie e dormendo tutta la notte. Esaurita la sua funzione il coccodrillo chiede alla bambina di andare a curiosare nel mondo. Il libro di F. Degl'Innocenti, dopo un simpatico colpo di scena finale, presenta alcune pagine operative in cui si insegna ai bambini a realizzare il coccodrillo della storia con i materiali più svariati. Le illustrazioni di questo libro (sezione le giostre), che accomuna bambini (dai 4 anni), genitori, nonni, insegnanti, sono di F. Chessa.

Miracolo a colazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bishop, Elizabeth

Miracolo a colazione / Elizabeth Bishop ; traduzione di Damiano Abeni, Riccardo Duranti e Ottavio Fatica ; con una nota di Ottavio Fatica

Milano : Adelphi, ©2005 (, stampa 2006)

Abstract: Nata nel 1911 e scomparsa nel 1979, Elizabeth Bishop è considerata una delle grandi figure della poesia del Novecento. Questo volume comprende quasi tutta la sua produzione poetica (sono escluse soltanto alcune prove giovanili). Il suo mondo poetico, composto di parole familiari, domestiche, spoglie, illuminanti, crea un gioco di iridescenze, un prisma di lacrime, di squame, di chiazze di benzina, miracolo che si schiude dalla finestra della pagina, una delle tante gabbie per l'infinità.

La scienza degli addii
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rasy, Elisabetta

La scienza degli addii / Elisabetta Rasy

[Milano] : Rizzoli, 2005

Abstract: Nadezda Chazina non ha ancora vent'anni quando, in un cabaret di Kiev per artisti e bohémien, incontra un giovane dalle lunghe ciglia che recita versi misteriosi e incantatori. Lui è il bizzarro e anticonformista Osip Mandel'stam: uno dei più grandi poeti del Ventesimo secolo. Nella Russia sconvolta dalla rivoluzione e dalla guerra civile, tra speranza e paura, nasce un amore destinato a diventare leggendario. Separati per quasi due anni dalle turbolenze della storia, Nadezda e Osip si ritroveranno nel 1921 e non cesseranno di amarsi fino a quando, nel 1938, al culmine del terrore staliniano, Osip sarà deportato e morirà in un campo di concentramento in Siberia.

Shantaram
4 3 0
Materiale linguistico moderno

Roberts, Gregory David

Shantaram / Gregory David Roberts ; traduzione di Vincenzo Mingiardi

Vicenza : N. Pozza, [2005]

Abstract: Nel 1978, il giovane studente di filosofia e attivista politico Greg Roberts viene condannato a 19 anni di prigione per una serie di rapine a mano armata. È diventato eroinomane dopo la separazione dalla moglie e la morte della loro bambina. Ma gli anni che seguono vedranno Greg scappare da una prigione di massima sicurezza, vagare per anni per l'Australia come ricercato, vivere in nove paesi differenti, attraversarne quaranta, fare rapine, allestire a Bombay un ospedale per indigenti, recitare nei film di Bollywood, stringere relazioni con la mafia indiana, partire per due guerre, in Afghanistan e in Pakistan, tra le fila dei combattenti islamici, tornare in Australia a scontare la sua pena. E raccontare la sua vita in un romanzo epico di più di mille pagine.

Giorno dei morti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Christie, Agatha

Giorno dei morti / Agatha Christie ; traduzione di Alberto Tedeschi ; prefazione di Lia Volpatti

21. rist

Milano : Oscar Mondadori, stampa 2005

Federico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lionni, Leo

Federico / Leo Lionni

Milano : Babalibri, c2005

Abstract: Federico è un topolino particolare: mentre i suoi compagni raccolgono il cibo per l'inverno lui sembra perdersi dietro alla pigrizia. Federico, perché non lavori? chiedono gli altri topolini. Ma io sto lavorando! risponde Federico. Infatti, sta raccogliendo raggi di sole, colori e parole e saranno proprio questi preziosi cibi per la mente a salvare i topolini dal rigido, lungo inverno... Leo Lionni, nato ad Amsterdam nel 1910 ed emigrato negli Stati Uniti nel 1939, ha lavorato nella pubblicità con artisti come Calder, De Koonig, Léger, diretto la rivista Fortune e infine, giunto in Italia, si è dedicato ai libri per bambini. Età di lettura: da 3 anni.

Giovannin senza paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piumini, Roberto

Giovannin senza paura : da tradizione popolare italiana / raccontata da Roberto Piumini ; illustrata da Libero Gozzini

San Dorligo della Valle : Edizioni EL, [2005]

Abstract: C'era una volta un ragazzino che non aveva paura di niente: lo chiamavano Giovannin senza paura. Un giorno disse: parto per il mondo: chissà se trovo qualcosa che mi possa spaventare, e parti'. Età di lettura: da 6 anni.

L'ultimo comandante e altri racconti di guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yehoshua, Abraham B.

L'ultimo comandante e altri racconti di guerra / Abraham B. Yehoshua ; traduzione di Alessandro Guetta e Alessandra Shomroni

Torino : Einaudi, [2005]

Abstract: L'esercitazione di un plotone di riservisti sperduto nel deserto, nelle mani di un comandante paralizzato dal ricordo di una vecchia battaglia. Un padre a cui viene data la notizia della morte del figlio al fronte. Un professore universitario chiamato a tenere una conferenza in una base missilistica. La vita militare descritta in questi tre racconti ha qualcosa di banale, di burocratico, di inefficiente. È del tutto anti-eroica. Il tempo sembra immobile, bloccato da qualcosa che ha a che fare con un'angoscia non definita, forse indefinibile. Pur nelle circostanze realistiche degli avvenimenti, c'è qualcosa di onirico in queste vicende, qualcosa di sospeso e di sfuggente.