Via della Cittadella, 5 - 10122 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2006

Trovati 13148 documenti.

Mostra parametri
Un pesce è un pesce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lionni, Leo

Un pesce è un pesce / Leo Lionni

Milano : Babalibri, [2006]

Abstract: La storia di un'amicizia tra un girino e un pesciolino che sott'acqua si vedono crescere, ma la rana è anfibia e può, con grande dispiacere del pesce, godere di acqua e di terra e così scoprire di poter appartenere a mondi diversi. Anche gli amici possono provare invidia, ma non possono sfidare le leggi della natura: fuoriuscire dal proprio habitat e rischiare la vita è una mossa maldestra ma istruttiva per accettare e valorizzare la propria condizione. Un pesce è un pesce.

La cucina color zafferano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crowther, Yasmin

La cucina color zafferano / Yasmin Crowther ; traduzione di Paola Mazzarelli

Parma : U. Guanda, [2006]

Abstract: In una Londra autunnale, due tragici eventi concatenati imprimono una svolta improvvisa e radicale all'esistenza di Maryam Mazar, iraniana di nascita: la morte della sorella a Teheran e la dolorosa interruzione della gravidanza della figlia Sara aprono uno squarcio nell'apparente tranquillità della sua vita e del suo matrimonio. Rinnegata in gioventù dalla famiglia d'origine per un peccato non commesso, la donna decide di tornare nella terra che è stata costretta ad abbandonare per affrontare i fantasmi del passato e cercare così di ricomporre una trama le cui lacerazioni non possono essere rimarginate dalle premure dell'ignaro marito inglese. Sarà il piccolo paese in cui è cresciuta, incastonato fra i paesaggi montani che Maryam ha conservato, immutati, nella memoria, lo scenario del riavvicinamento alla figlia. Nel tentativo di riannodare i vincoli delle loro vite, di svelare le radici di tanta inquietudine e di riconciliare due culture profondamente diverse, Sara segue la madre in Iran e scopre quale terribile prezzo Maryam ha dovuto pagare per la libertà.

Il naso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il naso : opera in tre atti e un epilogo / libretto di Evgenij Zamjatin, Georgij Ionin, Aleksandr Prejs e Dmitrij Šostakovič dall'omonimo racconto di Nikolaj Gogol' ; musica di Dmitrij Šostakovič

Torino : Teatro Regio, stampa 2006

Left
0 0 0
Seriali

Left : settimanale dell'altritalia

Roma : Editrice dell'altritalia, [2006]-

  • Non prenotabile
  • Fascicoli: 375
  • In prestito: 3
  • Prenotazioni: 0
Ricordi di un vicolo cieco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yoshimoto, Banana

Ricordi di un vicolo cieco / Banana Yoshimoto ; traduzione di Giorgio Amitrano

Milano : Feltrinelli, 2006

Abstract: Cinque racconti per cinque personaggi che, in seguito a eventi improvvisi e dolorosi, si interrogano sul significato della propria vita e sulla possibilità di essere felici. Nel primo racconto, due compagni di università, Setsuko e Iwakura, sono legati da un'intensa amicizia destinata a trasformarsi in un amore profondo. Il secondo racconto, parla di un tentativo di avvelenamento ai danni di Matsuoka, una ragazza che lavora in una casa editrice. Matsuoka rimette in discussione il legame con le persone che credeva di amare e decide di tornare per un po' di tempo nel paese natale dove, grazie alla quiete e alle attenzioni della nonna, recupera la fiducia in se stessa e nei rapporti umani. Il terzo racconto è una tragica storia di amicizia tra bambini. Mitsuyo, una scrittrice affermata, ricorda il suo rapporto con Makoto, un amico d'infanzia con il quale trascorreva tutti i pomeriggi dopo la scuola. Il quarto racconto narra le vicende di una ragazza ingenua che nonostante le avversità riesce a vivere in armonia con se stessa, sempre accompagnata e protetta da uno sguardo soprannaturale. L'ultimo racconto, che dà il titolo al libro, ha come protagonista Mimi, una ragazza che scopre il tradimento del fidanzato. Decide allora di cambiare città per cercare di dimenticarlo e incontra Nishiyama, la felicità: un piatto di riso al curry buonissimo fatto mescolando per caso alcuni ingredienti avanzati, tragicamente impossibile da ripetere una seconda volta con lo stesso, identico sapore.

Il clan dei Mahé
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges

Il clan dei Mahé / Georges Simenon ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, [2006]

Abstract: Perché mai il dottor Mahé continuasse a trascinare l'intera famiglia a Porquerolles nessuno lo capiva. Sin dalla prima volta sua moglie si era lamentata del caldo, delle zanzare e della cucina meridionale che le rovinava lo stomaco, e lui stesso era solo riuscito a prendere delle terribili scottature. E quando andava a pesca, il fondo del mare gli dava le vertigini. Ma soprattutto si sentiva estraneo, fuori posto, e ogni essere animato o inanimato gli sembrava ostile. Aveva giurato, dopo quell'estate, di non rimetterci più piede, e una volta tornato nella piccola città della Vandea dov'era nato e dove viveva la sua famiglia, alla sua vita perfettamente regolata, a Porquerolles non aveva più voluto pensare. Eppure, non gli era mai uscita dalla mente. Così, sorprendendo un po' tutti aveva scelto di tornare una seconda volta. E poi una terza. Forse perché era ossessionato da un'immagine: quella di una ragazzina vestita di rosso, alla quale non aveva mai rivolto la parola, che non era una donna, né un corpo, ma rappresentava la negazione, l'opposto di tutto quello che era stata la sua vita - della casa di pietra grigia, delle siepi tagliate in modo maniacale, della madre che gli preparava ancora la biancheria pulita e che gli aveva scelto persino la moglie... E forse perché sapeva che Porquerolles sarebbe stato il suo destino, un destino a cui, al pari di molti degli eroi simenoniani, anche lui non poteva che andare incontro con allucinata e implacabile determinazione.

Cargo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges

Cargo / Georges Simenon ; traduzione di Marco Bevilacqua

Milano : Adelphi, [2006]

Abstract: Come in un incubo, sin dall'inizio Joseph perde il controllo della situazione e viene travolto da eventi il cui senso gli è oscuro: prima la fuga da Parigi insieme a Charlotte, la compagna che, in nome dell'Idea, ha ucciso l'uomo che era stato il suo amante. E che rifiutava di darle il denaro per finanziare il loro giornaletto anarchico. Poi, l'imbarco a bordo di una nave di contrabbandieri, il precipitare in un universo incoerente, buio e fradicio, l'arrivo in una miniera d'oro colombiana, tra ragni, cimici e ratti, fino a Tahiti, dove Joseph incontrerà il suo destino...

La grande bugia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pansa, Giampaolo

La grande bugia / Giampaolo Pansa

Milano : Sperling & Kupfer, [2006]

Abstract: Continua il lungo racconto, iniziato da Pansa nel 2002 con I figli dell'Aquila e proseguito con Il sangue dei vinti e Sconosciuto 1945. Ora il racconto si conclude con La Grande Bugia. È un testo diverso dai precedenti. Anche qui il lettore troverà nuove testimonianze emerse dal mondo dei fascisti sconfitti. Ma il cuore del libro è un altro, ed è rivolto all'oggi. C'è il diario delle esperienze di Pansa come autore di ricerche sulla guerra interna. C'è la sua risposta alle stroncature più acide. E infine la ricostruzione di vicende accadute ad autori osteggiati da coloro che uno storico, pure avverso ai libri di Pansa, ha definito i Guardiani del Faro Resistenziale.

A rischio
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Cornwell, Patricia Daniels

A rischio / Patricia Cornwell ; traduzione di Annamaria Biavasco

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Per il detective Winston Garano quella chiamata è una vera sorpresa. Sta frequentando un corso di specializzazione alla National Forensic Academy quando il procuratore distrettuale, l'affascinante Monique Lamont, lo convoca d'urgenza per uno strano incarico. Deve indagare su un omicidio avvenuto vent'anni prima nel Tennessee di cui non è mai stato scoperto il colpevole. Tutto ruota intorno a un nuovo progetto investigativo, A Rischio, che utilizza le tecniche più recenti di trattamento del DNA a scopi di indagine criminale. Ma nella mente del detective Garano qualcosa non quadra: perché è stato scelto proprio lui? Perché indagare su un omicidio avvenuto in un altro Stato e per di più così lontano nel tempo? È noto che Monique Lamont mira al posto di governatore del Massachusetts, ma come può la soluzione di questo caso favorire le sue aspirazioni politiche? Quello che all'apparenza sembrava solo un vecchio caso da risolvere sfruttando le moderne tecnologie scientifiche si rivela un mostro dalle molte teste, una complessa trama di poteri, dai risvolti inimmaginabili, in cui il detective Garano, e non solo lui, rischia di rimanere tragicamente coinvolto.

Innocente
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Grisham, John

Innocente : una storia vera / John Grisham ; traduzione di Annamaria Biavasco

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Ron Williamson lascia il natio Oklahoma nel 1971, poco più di un ragazzo, inseguendo il sogno di diventare un campione di baseball. Dopo sei anni nel campionato minore un incidente mette fine alle sue speranze di gloria. Torna a casa, cerca un lavoro stabile, ma un crescente disagio psichico ne farà presto un malato di mente. Qualche anno dopo, la tranquilla cittadina di Ron è scossa da un terribile evento: la giovane Debbie Carter viene stuprata e uccisa in circostanze poco chiare che vedono Williamson tra i principali sospetti. Comincia per Ron un'odissea che lo vedrà dapprima incriminato del delitto e poi condannato a morte. Dodici anni nel braccio della morte in cui continua a dichiararsi innocente. Ma quando mancano ormai cinque giorni all'esecuzione, l'estrema speranza di salvezza è rappresentata da un esame del DNA che non arriva mai. Il caso di Ron Williamson ha ossessionato John Grisham per anni, da quando il maestro del legal thriller ha letto incidentalmente la sua vicenda su un giornale locale, decidendo di raccontare per la prima volta un fatto realmente accaduto. Il risultato è una storia pervasa da una forte tensione morale che arriva a mettere in discussione il sistema legale americano.

La fine è il mio inizio
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Terzani, Tiziano

La fine è il mio inizio / di Tiziano Terzani ; a cura di Folco Terzani

Milano : Longanesi, [2006]

Abstract: Tiziano Terzani, sapendo di essere arrivato alla fine del suo percorso, parla al figlio Folco di cos'è stata la sua vita e di cos'è la vita: Se hai capito qualcosa la vuoi lasciare lì in un pacchetto, dice. Così racconta di tutta una vita trascorsa a viaggiare per il mondo alla ricerca della verità. E cercando il senso delle tante cose che ha fatto e delle tante persone che è stato, delinea un affresco delle grandi passioni del proprio tempo. Se mi chiedi alla fine cosa lascio, lascio un libro che forse potrà aiutare qualcuno a vedere il mondo in modo migliore, a godere di più della propria vita, a vederla in un contesto più grande, come quello che io sento così forte. Un testo che è il suo ultimo regalo: il nuovo libro di Tiziano Terzani.

Carmen
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carmen : opéra-comique in quattro atti / dall'omonima novella di Prosper Mérimée ; libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy ; musica di Georges Bizet

Torino : Teatro Regio, stampa 2006

Gomorra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Saviano, Roberto

Gomorra : viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra / Roberto Saviano

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Un libro che racconta il potere della camorra, la sua affermazione economica e finanziaria, e la sua potenza militare, la sua metamorfosi in comitato d'affari. Una scrittura in prima persona fatta dal luogo degli agguati, nei negozi e nelle fabbriche dei clan, raccogliendo testimonianze e leggende. La storia parte dalla guerra di Secondigliano, dall'ascesa del gruppo Di Lauro al conflitto interno che ha generato 80 morti in poco più di un mese. Una narrazione-reportage che svela i misteri del Sistema (così gli affiliati parlano della camorra, termine che nessuno più usa), di un'organizzazione poco conosciuta, creduta sconfitta e che nel silenzio è diventata potentissima superando Cosa Nostra per numero di affiliati e giro d'affari.

Le ali della sfinge
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camilleri, Andrea <1925- >

Le ali della sfinge / Andrea Camilleri

Palermo : Sellerio, 2006

Abstract: Non è un buon momento per il commissario Montalbano: con Livia continui litigi, incomprensioni ingigantite dalla distanza, nervosismo. Passato e futuro si ammantano nei suoi pensieri di una vaga nostalgia. E in una di queste serate di malinconia viene chiamato d'urgenza. In una vecchia discarica è stato trovato il cadavere di una ragazza. Nuda, il volto devastato da un proiettile, niente borse o indumenti in giro. Solo un piccolo tatuaggio sulla spalla sinistra - una farfalla - potrebbe favorire l'identificazione della donna. Parte l'indagine con un Montalbano svogliato, stanco di ammazzatine. Ma il caso lo trascina: ci sono altre ragazze con una farfalla tatuata sulla scapola, sono tutte dell'Europa dell'est, hanno trovato lavoro grazie all'associazione cattolica La buona volontà che le ha salvate da un destino di prostituzione. Montalbano non è persuaso. C'è qualcosa di poco chiaro all'interno di quell'organizzazione benefica? E mentre l'inchiesta va avanti, il commissario è incalzato da ogni parte: dal vescovo, che non ammette ombre su La buona volontà, dal questore, che non vuole dispiacere al vescovo, da Livia che vuole partire con lui per ritrovarsi. Tutto si muove sempre più velocemente, alla ricerca della soluzione e il commissario ha fretta, di concludere, di andarsene.

Harry Potter e il principe mezzosangue
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Rowling, J. K.

Harry Potter e il principe mezzosangue : romanzo / J. K. Rowling ; traduzione di Beatrice Masini

Milano : Salani, 2006

Abstract: Sesto appuntamento con la saga che ha appassionato bambini, ragazzi e lettori di tutte le età. Harry Potter è solo, sconvolto e preoccupato. Il suo amato padrino Sirius Black è morto, e le parole di Albus Silente sulla profezia gli confermano che lo scontro con Lord Voldemort è ormai inevitabile. Niente è più come prima: l'ultimo legame con la sua famiglia è troncato, perfino Hogwarts non è più la dimora accogliente dei primi anni, mentre Voldemort è più forte, crudele e disumano che mai. Harry stesso sa di essere cambiato. La frustrazione e il senso di impotenza dei quindici anni hanno ceduto il posto a una fermezza e a una determinazione diverse, più adulte. Ma quali sconvolgenti imprese lo attenderanno quest'anno? Età di lettura: da 8 anni.

Chiuso per ferie
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Celija, Maja

Chiuso per ferie / di Maja Celija

Milano : Topipittori, [2006]

Abstract: Cosa accade in casa, quando parti per le vacanze? L'ultimo giro di chiave è il segnale segreto che dà avvio a una prodigiosa trasformazione. Improvvisamente, lo spazio deserto e silenzioso si popola di una folla di personaggi. Chi sono? Da dove vengono? Cosa fanno? Saranno le immagini di questo libro a sciogliere l'enigma. Grazie a loro scoprirai che i luoghi a te più familiari nascondono sconcertanti segreti. E possono diventare teatro di fatti meravigliosi.

La strega Sibilla va al mare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Korky Paul - Thomas, Valerie

La strega Sibilla va al mare / Korky Paul e Valerie Thomas

Torino : Piccoli, [2006]

Abstract: E' un'estate terribilmente calda, così la strega Sibilla decide di portare il suo gatto Serafino in gita al mare per rinfrescarsi un po'. Sulla spiaggia però, mentre Sibilla sguazza felice, Serafino fissa impaurito le onde che si avvicinano sempre di più... Comunque, se si tiene ad una certa distanza dalla riva, non dovrebbero esserci problemi, non è così? Ma da Sibilla ci si può aspettare di tutto.

Allegria gelosia per piccino che tu sia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scuderi, Lucia

Allegria gelosia per piccino che tu sia / Lucia Scuderi

Firenze : Fatatrac, [2006]

Abstract: Un albo pieno di divertimento e di colore in cui si affronta il delicato tema dei sentimenti dei bambini. Le sensazioni arrivano ai più piccoli così potenti e improvvise da coglierli spesso impreparati, sia nel bene che nel male. Età di lettura: da 3 anni.

Le fate sotto la città
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Black, Holly

Le fate sotto la città / Holly Black ; traduzione di Egle Costantino

Milano : A. Mondadori, 2006

Abstract: Val, infuriata con la madre, parte per New York e decide di perdere l'ultimo treno che la riporterebbe a casa. Nella grande città è attratta da un gruppo di squatters che vivono nel labirinto di gallerie della metropolitana ma il fascino dei nuovi amici ha qualcosa di oscuro e incantato: Lolli parla di mostri che abitano i tunnel e si inietta una polvere scintillante che ha il potere di far danzare le ombre, Luis sostiene di stringere patti con creature che nessun altro vede, e il fragile Dave lascia che Val lo accompagni a fare una misteriosa consegna... a una donna che al posto dei piedi ha zoccoli di capra. In quel mondo di creature fatate in esilio, Val si ritrova presto coinvolta in una serie di strane morti.

Mamma, chi sono io?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Valentine, Marianne - Giordano, Philip

Mamma, chi sono io? / Marianne Valentine, Philip Giordano ; traduzione e adattamento testo di Pietro Formentini

Reggio Emilia : Zoolibri, c2006

Abstract: Chi sarà mai questa bimba curiosa riflessa nello specchio?Potrebbe forse essere Mimì l'esploratrice?O Mimì la scrittrice? O Mimì la ballerina?