Via Candiolo, 79 - 10127 Torino 

Orari e informazioni sul sito web

 

Cerca nel catalogo della Biblioteca Pavese

Trovati 38184 documenti.

Mostra parametri
Il Gruffalò grrr!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donaldson, Julia - Scheffler, Axel

Il Gruffalò grrr! / tratto dal libro illustrato di Julia Donaldson e Axel Scheffler

San Dorligo della Valle : Emme, 2023

Abstract: Chi sta ringhiando nel bosco frondoso? Scoprilo in questo libro rumoroso! Un libro illustrato per bambini dai 3 anni, cartonato con angoli arrotondati e con un chip sonoro con pulsante da premere per scoprire il verso del Gruffalò. Perfetto per stimolare l’abilità e la sensibilità manuale del bambino. Basato sul libro illustrato “Il Gruffalò”, un libro per giocare, imparare e fare i primi passi tra i libri con alcuni dei personaggi nati dalla fantasia di Julia Donaldson e Axel Scheffler. Età di lettura: da 3 anni.

Io so fare l'orto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Odriozola, Elena

Io so fare l'orto / Elena Odriozola ; [traduzione Virginia Portioli]

[Milano] : LupoGuido, 2023

Ora di nanna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Skomsvold, Kjersti A. - Kanstad Johnsen, Mari

Ora di nanna / Kjersti Annesdatter Skomsvold e Mari Kanstad Johnsen ; traduzione di Lucia Barni

Roma : Beisler, 2023

Abstract: Tutti devono dormire, anche gli animali. E siccome il piccolo Bo non vuol saperne di prepararsi per la nanna, la mamma inventa una storia fantastica. E mentre racconta delle lontre marine che in mare dormono tenendosi per mano, del pappagallo che dorme su una zampa sola, e del rondone che solcando i cieli da la buonanotte al mondo, il piccolo Bo, incantato, finisce da bravo la sua cena, fa il bagno nella vasca e si lava per bene i dentini. Finché si infila sotto le lenzuola e finalmente si addormenta. Età di lettura: da 4 anni.

Il figliol prodigo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perissinotto, Alessandro - d'Ettorre, Piero

Il figliol prodigo / Alessandro Perissinotto, Piero d'Ettorre

Milano : Mondadori, 2023

Abstract: 22 febbraio 2018. All'avvocato Giacomo Meroni pare una mattina come tante, fredda e limpida. I rituali di sempre: la colazione con sua moglie Rossana e il bacio, prima che lei e la sua sedia a rotelle spariscano nel taxi che le porta a scuola. E in quel bacio ci sono due sapori: l'amaro per non aver ancora individuato il pirata della strada che ha investito Rossana l'11 settembre 2001, e il piccante di una donna che non ha perso la voglia di insegnare, di fare l'amore, di essere felice e di sciare. Ma quella non è una mattina come tante, perché, dopo aver attraversato in bicicletta una Torino silenziosa e magica, Giacomo trova ad aspettarlo in studio una madamin compita e affranta; suo figlio, Riccardo Corbini, un grigio ingegnere sulla cinquantina, è appena stato arrestato con un'accusa pesantissima: lo stupro e l'uccisione di una compagna di liceo durante una cena di classe nel giugno del 1984. Le indagini per quel delitto si sono trascinate stancamente per un tempo infinito, poi, come spesso accade nei cold case, all'improvviso è apparsa una nuova prova, quella che, secondo il PM, inchioda il cliente di Giacomo. Ma Corbini è un colpevole al quale garantire un giusto processo o un innocente che deve essere salvato dall'errore giudiziario? Giacomo sa che il compito dell'avvocato non è stabilire la verità; eppure, per lui, scoprirla fa la differenza. Per questo si impegna in un'indagine difensiva che finirà per coinvolgere tutti i compagni di classe della vittima e dell'imputato, riportando a galla odi, amori e rancori mai sopiti.

Papà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Delforge, Hélène - Gréban, Quentin

Papà / Helene Delforge, Quentin Greban ; traduzione di Gioia Sartori

Milano : Terre di Mezzo, 2023

Abstract: Una dichiarazione d’amore ai papà di ogni epoca e di ogni luogo. Papà giovani, anziani, forti, insicuri, teneri, scontrosi. Tutti diversi, ma tutti con lo stesso desiderio: che i loro bambini siano i più felici del mondo. Età di lettura: da 6 anni.

Il microscopio della zia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kass, Kristiina <1970>

Il microscopio della zia / Kristiina Kass, Marja-Liisa Plats ; traduzione dall'estone di Daniele Monticelli

Roma : Sinnos, 2023

Abstract: La zia Aili è nota per fare, ad ogni compleanno, regali brutti: calzini, canottiere, roba così. Per questo quando Sandri riceve da lei un vero microscopio, perfettamente funzionante, al tempo stesso è contento per quel regalo stratosferico, ma anche un po’ sospettoso. Infatti, tra insetti che sembrano sempre più grandi, ragnatele, esseri striscianti, sembra che piano piano anche i problemi di tutti i giorni si ingrandiscano... Dall’Estonia, Kriistina Kass scrive una storia esilarante, in cui magia, ironia, cose impressionanti si mescolano in una irresistibile commedia degli equivoci. Testo ad Alta leggibilità. Età di lettura: da 7 anni.

Che fretta c'è
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lee, Yiting

Che fretta c'è / Yiting Lee ; traduzione di Gioia Sartori

Milano : Terre di Mezzo, 2023

Abstract: Oggi Tartaruga e Coniglio vanno in gita! Coniglio è già pronto da un pezzo e scalpita per uscire di casa. Tartaruga invece fa tutto con calma e ha ancora un sacco di cose da mettere nello zaino. Il rischio di litigare è dietro l’angolo... ma ben presto la giornata prende una piega inaspettata! Una storia di amicizia che celebra la bellezza di ogni temperamento, sia di chi va veloce, sia di chi va piano. Età di lettura: da 4 anni.

Una sirena sempre con me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Medina, Florence

Una sirena sempre con me / Florence Medina ; illustrazioni di Kim Consigny ; traduzione di Maria Bastanzetti

Milano : Terre di mezzo Editore, 2023

Abstract: Milo ha 10 anni e ha appena perso il suo porcellino d’india. Affranto, piange di nascosto finché dalle sue lacrime nasce una sirenetta, Venere, con un bel caratterino! Per sopravvivere pretende infatti di ricevere nuove lacrime, ma i ragazzi, si sa, non piangono. Milo chiede aiuto ad Alice, una compagna solitaria a cui lacrimano costantemente gli occhi. Tra i due nasce un legame, così partono per aiutare Venere a ricongiungersi con l’oceano. E in quel momento, come per magia, a Milo scende una lacrima. Età di lettura: da 9 anni.

La guerra non torna di notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alfano, Vincenza <1966- >

La guerra non torna di notte / Vincenza Alfano

Milano : Solferino, 2023

Abstract: Vincenza Alfano ritrova una vicenda vera della sua famiglia e la restituisce come narrazione avvincente, salvando per il futuro le voci, i gesti, i protagonisti di una pagina importante della nostra storia. La vita di Cenzina è tracciata fin da ragazzina: cresciuta da uno zio ricco che trova per lei un buon partito, sarà moglie e madre nella Napoli borghese. Ma a deviarne continuamente la traiettoria c’è l’inquietudine che la percorre a causa della ferita mai rimarginata dell’abbandono materno, che diluisce le piccole felicità quotidiane in troppi ricordi, troppe domande. E a stravolgerla del tutto, poi, arriva la guerra. Suo marito Pasquale sembra avere tutte le risposte: si tratta di prendere le parti dei più forti, i fascisti, e poi di sopravvivere indenni al conflitto. Nonostante la contrarietà di Cenzina, trasferisce la famiglia in una casa più sicura, davanti al mare, quando, nell’estate del 1943, la città trema sotto i terribili bombardamenti angloamericani e il pericolo si avvicina. Ed è qui che il destino li raggiunge sotto forma di due giovani aviatori polacchi, ebrei, precipitati con l’aereo. Cosa fare? Consegnarli ai nazisti ormai padroni di Napoli, o nasconderli negli scantinati del palazzo? Stavolta, le certezze di Pasquale vacillano e l’intero stabile, dal portiere Pietro con la moglie Addolorata agli inquilini, è coinvolto in una scelta difficile: condannare due vite o rischiarle tutte? Nel fuoco di questo dilemma, Cenzina forgerà una scelta capace di curare le sue ferite e aprire alla possibilità di un futuro. In questo romanzo incalzante, che culmina sulle barricate delle Quattro Giornate di Napoli del settembre 1943, quando la città insorse contro i nazisti, Vincenza Alfano ritrova una vicenda vera della sua famiglia e la restituisce come narrazione avvincente, salvando per il futuro le voci, i gesti, i protagonisti di una pagina importante della nostra storia.

Una gallina in cattive acque
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Risari, Guia

Una gallina in cattive acque / Guia Risari ; illustrazioni di Annalaura Cantone

Milano : Terre di mezzo, 2023

Abstract: Per me ci aspetta una vacanza bellissima! , vorrebbe partecipare a un concorso di abilità per animali, ma non si sente all’altezza. Per fortuna l’amico Orazio la convince che, con un po’di allenamento, può diventare un’acrobata provetta. E in palio c’è nientepopodimeno che un fantastico viaggio in barca a vela! Però non tutto va per il verso giusto... Non perderti le altre esilaranti avventure di Carmen e Orazio: Una gallina nello zaino e Una gallina in mongolfiera ti aspettano in libreria! Età di lettura: da 6 anni.

La corona senza stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rollins, James

La corona senza stelle / James Rollins ; traduzione di Paolo Falcone

[Milano] : Nord, 2023

Abstract: Un mondo sull'orlo della rovina. Una ragazza segnata dal destino. Una profezia che cambierà tutto. La donna partorisce nel cuore della notte, da sola, in mezzo al fango. Quando prende il bambino tra le braccia, si accorge con orrore che è una femmina. La profezia si è compiuta, pensa, prima che una bestia spaventosa si avventi su di lei Quattordici anni dopo. Per Nyx, niente è più importante dello studio. Cieca dalla nascita, è dotata di una mente brillante e di una curiosità che l'hanno resa la migliore alunna del Chiostro di Brayk. Un giorno, però, la sua vita viene stravolta. Attaccata da uno degli enormi pipistrelli velenosi che infestano le vicine paludi del Myr, Nyx rimane per giorni in bilico tra la vita e la morte. Non appena si risveglia, è incredula e disorientata: il velo che le copriva gli occhi è svanito. Ma, insieme con la vista, il veleno del mostro le ha lasciato anche un altro «dono». Cupe visioni di una catastrofe spaventosa, infatti, cominciano a tormentarla, una catastrofe che – ne è certa – solo lei può fermare. Ecco perché decide di lasciare la sicurezza del Chiostro e seguire i labili indizi seminati nei suoi sogni. Intanto, guidato da un antico potere segreto, un gruppo di cavalieri è già sulle tracce di Nyx, pronto a tutto pur di eliminare lei e il pericolo che rappresenta per l'universo intero...

Hannah Arendt
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mori, Luca <1976- >

Hannah Arendt : filosofia e politica dopo Auschwitz / Luca Mori

Roma : Carocci, 2023

I ladri, i furti e le truffe più celebri della storia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moriccioni, Alessandro

I ladri, i furti e le truffe più celebri della storia : da Barbanera a Bonnie e Clyde, da Jesse James ad Arsenio Lupin: i personaggi e i colpi più famosi di sempre / Alessandro Moriccioni

Roma : Newton Compton, 2023

Abstract: Il furto esiste da quando esiste l'uomo. Che si tratti di rubare del cibo per mera sopravvivenza o di una truffa architettata con espedienti raffinati, la società ha da sempre fatto i conti con crimini di questo tipo, tant'è vero che la figura del ladro, nelle sue varie accezioni, è entrata prepotentemente a far parte dell'immaginario culturale e letterario di tutto il mondo. Alessandro Moriccioni ripercorre la storia del furto nelle varie epoche storiche, raccontandone l'evoluzione, descrivendo i colpi più celebri ed eclatanti e tracciando i ritratti dei ladri e dei truffatori che sono entrati di diritto nella storia del crimine mondiale. Dai briganti dell'antica Roma a Thomas Blood, che rubò i gioielli della corona inglese nel 1671; dal famigerato Mucchio Selvaggio che imperversava nel West al pirata Edward Barbanera; dalle fi gure leggendarie e letterarie come Robin Hood e Arsenio Lupin ai moderni hacker informatici: uno straordinario excursus lungo la storia di un crimine vecchio quanto il mondo. Dagli assalti alle diligenze alle truffe informatiche: i ladri attraverso le epoche. John Nevison, Louis Mandrin, Edward Barbanera, Robin Hood, Jesse James, Charles Ponzi, Frank Abagnale, Carl Gugasian.

La voce del buio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paoli, Gigi

La voce del buio / Gigi Paoli

Firenze ; Milano : Giunti, 2023

Abstract: Da dodici anni alcuni anziani scompaiono di notte, senza lasciare traccia, tutti nello stesso modo: escono da Villa Imperiale, la sfarzosa casa di riposo sul Passo della Mendola dove sono ospiti, abbandonano i propri indumenti ai margini del bosco e si inoltrano nel buio richiamati da una voce… o almeno così riferiscono alle autorità gli amici e i parenti dei dispersi. Ogni due anni puntualmente la storia si ripete, senza che gli inquirenti riescano a venirne a capo. Mentre in paese si mormora che lassù c'è qualcosa di sovrannaturale per il susseguirsi di eventi inspiegabili, a far luce sul caso viene chiamato il professor Piero Montecchi. Fascinoso, ironico, innamorato della scienza e di una moglie perduta, Montecchi è docente di Neuroscienze forensi all'Università di Verona e membro del CICAP, l'ente che controlla le affermazioni sul paranormale. Tra foreste silenziose, presenze inquietanti e un antico fatto di sangue che ha sconvolto per sempre il villaggio, lo scettico professore dovrà sciogliere i nodi di una vicenda che sembra trascendere i limiti della razionalità. Perché nessuno meglio di lui sa che l'enigma più contorto non è l'occulto, bensì la mente umana. Un mistero impossibile, macchiato dall'ombra di presenze oscure.

Sorelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De_Giovanni, Maurizio

Sorelle : una storia di Sara / Maurizio De Giovanni

Milano : Rizzoli, 2023

Abstract: Teresa Pandolfi ha esagerato. Questo pensa chi l'ha rapita. La sfacciata, attraente bionda a capo dell'Unità segreta dei Servizi deve essere messa a tacere. Prima di farla fuori, però, serve la certezza che non abbia lasciato prove compromettenti per il loro sistema di potere. Intanto Sara è in crisi. Diverse come il giorno e la notte, lei e Bionda sono amiche, colleghe, rivali. Più ancora: sorelle. Dal giorno in cui non le risponde a un messaggio, Mora ha capito: Teresa è in pericolo di vita. Lei è disposta a qualsiasi cosa per salvarla, con Viola, Pardo e persino Boris, il colossale Bovaro del Bernese. Al suo fianco la risorsa più preziosa, l'ex agente Andrea Catapano, che con Bionda e Mora ha condiviso gli anni migliori. Così comincia una forsennata corsa contro il tempo. Per capire se esistono delle prove, unica merce di scambio per la liberazione di Teresa, Sara dovrà scavare dentro tutto ciò che sa di lei. Tornare alle indagini di ieri, collegarle a quelle di oggi. Ma dovrà soprattutto schiudere lo scrigno dei ricordi, anche i più minuti, all'apparenza insignificanti, che ognuno di noi cela a propria insaputa in fondo al cuore. Lì in mezzo, Mora potrebbe indovinare la pista giusta, a cui arriverebbe - in uno slancio dell'anima - soltanto una sorella.

L'albero delle arance amare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alharthi, Jokha

L'albero delle arance amare / Jokha Alharthi ; traduzione dall'arabo di Giacomo Longhi

Firenze ; Milano : Romanzo Bompiani, 2023

Abstract: Zuhur, ragazza dell'Oman che studia in Inghilterra, si sente sola e fatica a trovare la sua strada in una lingua e una cultura che non sempre le permettono di esprimersi come vorrebbe. Sospesa tra passato e presente, ripensa ai legami più importanti della sua vita e riflette sulle sue radici. In una narrazione fatta di frammenti ripercorriamo con lei la storia di Bint ‘Amir, la sua nonna di cuore, una donna forte che sembra aver vissuto mille vite. Nel gelido oggi Zuhur assiste alle rivoluzioni sentimentali della sorella di un'amica e finisce per esserne parte. Saranno i racconti di casa e la memoria di Bint ‘Amir a restituirle la consapevolezza che sembrava aver smarrito, a ricordarle di che tessuto è fatta la sua vita. Un romanzo vivido e sfaccettato che attraversa le generazioni con una scrittura diretta, morbida, avvolgente.

Bianco pop
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Petit, Aurore

Bianco pop / Aurore Petit

Modena : Franco Cosimo Panini, 2023

Abstract: Un fantasma, un coniglio, un orso polare... scopri il colore bianco con questo piccolo libro di cartone pieno di scoppiettanti pop-up! I mini pop sono lbri in cartone resistente pensati per chi ama i colori e le sorprese. A ogni libro è dedicato un colore a cui si associano elementi che diventano pop-up: un girasole, una coccinella, una rana, caramelle... Che si tratti di animali, oggetti o poetici concetti, i colori si presentano in tutte le loro forme e stupiranno il lettore con pop-up divertenti in ogni apertura! Età di lettura: da 3 anni.

Blu pop
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Petit, Aurore

Blu pop / Aurore Petit

Modena : Franco Cosimo Panini, 2023

Abstract: Una balena, i jeans, il cielo... scopri il colore blu con questo piccolo libro di cartone pieno di scoppiettanti pop-up! I mini pop sono lbri in cartone resistente pensati per chi ama i colori e le sorprese. A ogni libro è dedicato un colore a cui si associano elementi che diventano pop-up: un girasole, una coccinella, una rana, caramelle... Che si tratti di animali, oggetti o poetici concetti, i colori si presentano in tutte le loro forme e stupiranno il lettore con pop-up divertenti in ogni apertura! Età di lettura: da 3 anni.

Arancione pop
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Petit, Aurore

Arancione pop / Aurore Petit

Modena : Franco Cosimo Panini, 2023

Abstract: Una zucca, una volpe, il fuoco... scopri il colore arancione con questo piccolo libro di cartone pieno di scoppiettanti pop-up! I mini pop sono lbri in cartone resistente pensati per chi ama i colori e le sorprese. A ogni libro è dedicato un colore a cui si associano elementi che diventano pop-up: un girasole, una coccinella, una rana, caramelle... Che si tratti di animali, oggetti o poetici concetti, i colori si presentano in tutte le loro forme e stupiranno il lettore con pop-up divertenti in ogni apertura! Età di lettura: da 3 anni.

La Malnata
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Salvioni, Beatrice

La Malnata / Beatrice Salvioni

Torino : Einaudi, 2023

Abstract: Monza, marzo 1936: sulla riva del Lambro, due ragazzine cercano di nascondere il cadavere di un uomo che ha appuntata sulla camicia una spilla con il fascio e il tricolore. Sono sconvolte e semisvestite. È Francesca a raccontare in prima persona la storia che le ha condotte fino a lì. Dodicenne perbene di famiglia borghese, ogni giorno spia dal ponte una ragazza che gioca assieme ai maschi nel fiume, con i piedi nudi e la gonna sollevata, le gambe graffiate e sporche di fango. Sogna di diventare sua amica, nonostante tutti in città la considerino una che scaglia maledizioni, e la disprezzino chiamandola Malnata. Ma quella sua aria decisa, l’aria di una che non ha paura di niente, la affascina. Sarà il furto delle ciliegie, la sua prima bugia, a farle diventare amiche. Sullo sfondo della guerra di Abissinia, del dolore per la perdita e degli scompigli dell’adolescenza, Francesca impara con lei a denunciare la sopraffazione e l’abuso di potere, soprattutto quello maschile, nonostante la riprovazione della comunità.