Via Candiolo, 79 - 10127 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore *Fabbri <casa editrice>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Livello Monografie
× Data 2005

Trovati 3506 documenti.

Mostra parametri
Uno stratopico giorno... da campione!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Uno stratopico giorno... da campione! / Geronimo Stilton

Casale Monferrato : Piemme Junior, 2005

Abstract: Io sono un tipo, anzi un topo, intellettuale ma come tutti i roditori ho una grande passione: il calcio! Anch'io sono un tifoso... ma un tifoso gentiltopo: per me lo sport è coraggio, lealtà e amicizia! (Geronimo Stilton) Età di lettura: da 7 anni.

Ore 10, Porta Nuova
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Baltaro, Gianna

Ore 10, Porta Nuova : la seconda indagine del commissario Martini / Gianna Baltaro

Torino : Angolo Manzoni, [2005]

Abstract: Nel tranquillo Borgo San Salvario, attorno all'elegante pianta ottagonale di Largo Saluzzo punteggiata dalle insegne delle botteghe, la quiete è incrinata dalle ignobili lettere firmate La voce della verità. Un bambino minacciato, un cadavere su un treno merci, un dongiovanni imprudente... Il commissario Andrea Martini è un avversario pericoloso per il misterioso assassino. Paziente e ostinato, aiutato da alcuni colpi di fortuna, tra un indizio colto in un bar e un'ombra intravista alla stazione di Porta Nuova, tra un interrogatorio apparentemente svagato e un dialogo serrato, Martini giunge infine alla verità.

I segreti di Roma
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Augias, Corrado

I segreti di Roma : storie, luoghi e personaggi di una capitale / Corrado Augias

Milano : Mondadori, 2005

Abstract: Dopo I segreti di Parigi, I segreti di New York e I segreti di Londra, Corrado Augias racconta il volto segreto della nostra capitale e le molte storie che hanno contribuito a renderla immortale. In quindici capitoli emerge il quadro complessivo di una città contraddittoria nella quale ogni sentimento umano ha trovano la scena per la sua rappresentazione. Dalla rozzezza dei suoi primi abitanti capitanati da Romolo alla gloria del Rinascimento, fino alle illusioni di Cinecittà, Augias tratteggia ritratti celebri, ricostruisce delitti famosi, narra retroscena in una cavalcata attraverso la storia della città eterna.

Un assassino di troppo
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Sjöwall, Maj - Wahlöö, Per

Un assassino di troppo : romanzo su un crimine / Maj Sjöwall, Per Wahlöö ; traduzione di Renato Zatti

Palermo : Sellerio, [2005]

Abstract: In un paese della Scania una donna scompare, e viene poi ritrovata uccisa. Era un tipo del tutto normale, nell'aspetto come nella vita, e l'omicidio presenta tutti i particolari del delitto a sfondo sessuale, per di più compiuto da qualcuno che la conosceva bene. Martin Beck, commissario capo della squadra omicidi di Stoccolma, indaga nella provincia sonnolenta. Lo coadiuvano il suo vecchio amico Kollberg, e uno strano poliziotto locale, dalla simpatia contagiosa e dal sereno anticonformismo. Tutto indica banalmente la colpevolezza di un uomo, solitario e introverso, già condannato per un altro caso simile, risolto anni prima dallo stesso Beck. Nel frattempo, nel corso di una sparatoria avvenuta nella stessa regione, un poliziotto trova la morte. E le due inchieste, sull'omicidio e sulla sparatoria, si intrecciano, più che altro per lo sfondo in cui si intrecciano. I coniugi Maj Sjöwall e Per Wahlöö scrissero la serie di Martin Beck a cavallo tra i Sessanta e i Settanta. Accanto allo svolgersi dell'indagine, seguita con particolare realismo, e con sensibilità verso i caratteri e le vicende personali dei protagonisti, i due autori miravano a uno scopo dichiarato di critica ossia a denudare il carattere paranoico dei metodi polizieschi, la pervasiva presenza in una società che, con questo retorico pretesto, finiva col fondarsi sulla normalizzazione e il controllo diffuso. Un contesto in cui la polizia giocava un ruolo prezioso, più che di tutori dell'ordine, di gestori del disordine.

Un nido di filastrocche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carioli, Janna

Un nido di filastrocche / Janna Carioli ; illustrazioni di Rachele Lo Piano

2. ed

Roma : Sinnos, stampa 2005

Mangerei volentieri un bambino
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Donnio, Sylviane

Mangerei volentieri un bambino / Sylviane Donnio ; illustrazioni di Dorothée de Monfreid

Milano : Babalibri, c2005

Abstract: Ogni mattina, mamma Coccodrillo porta ad Achille delle ottime banane per la sua prima colazione, ma, un bel giorno, ad Achille viene un'idea assurda e irrealizzabile: quella di mangiare un bambino... Età di lettura: da 4 anni.

La ragazza del secolo scorso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rossanda, Rossana

La ragazza del secolo scorso / Rossana Rossanda

Torino : Einaudi, [2005!

Abstract: Questo non è un libro di storia. È quel che mi rimanda la memoria quando colgo lo sguardo dubbioso di chi mi è attorno: perché sei stata comunista? perché dici di esserlo? che intendi? senza un partito, senza cariche, accanto a un giornale che non è più tuo? è una illusione cui ti aggrappi, per ostinazione, per ossificazione? La vicenda del comunismo e dei comunisti del Novecento è finita così malamente che è impossibile non porsela. Che è stato essere un comunista in Italia dal 1943? Comunista come membro di un partito, non solo come un momento di coscienza interiore con il quale si può sempre cavarsela: In questo o in quello non c'entro. Comincio dall'interrogare me. Senza consultare né libri né documenti ma non senza dubbi.

La verità del ghiaccio
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Brown, Dan

La verità del ghiaccio / Dan Brown ; traduzione di Paola Frezza Pavese e Leonardo Pavese

Milano : Mondadori, 2005

Abstract: Un meteorite, sepolto sotto i ghiacci del circolo polare artico, è stato localizzato dalla Nasa e sembra contenga fossili di insetti che proverebbero una volta per tutte l'esistenza di vite extraterrestri. Prima di divulgare la notizia, il presidente degli Stati Uniti vuole essere sicuro dell'autenticità della scoperta, anche per non compromettere la sua futura (ma già incerta) rielezione. La giovane Rachel Sexton e il professor Michael Tolland sono inviati sul posto insieme ad altri studiosi ma presto si rendono conto che si tratta di una truffa colossale, orchestrata ad arte. Ma da chi? E chi ha assoldato la banda di killer che li ha presi di mira, costringendoli a scappare e a rifugiarsi tra i banchi galleggianti di ghiaccio?

In viaggio con Erodoto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kapuściński, Ryszard

In viaggio con Erodoto / Ryszard Kapuściński ; traduzione di Vera Verdiani

Milano : Feltrinelli, 2005

Abstract: Il giornalista polacco ripercorre le proprie vicende, raccontando retroscena finora ignorati delle sue storie: dall'infanzia povera a quando, fresco laureato, venne mandato allo sbaraglio prima in India e poi in Cina, senza conoscere niente di quei paesi. Ci rivela le difficoltà incontrate e, di fronte a queste difficoltà, il suo punto di riferimento, il testo da leggere e rileggere è sempre stato Erodoto. Per Kapuscinski Erodoto è stato non tanto uno storico, quanto il primo vero reporter della storia: il suo bisogno di viaggiare, di toccare con mano, di raccogliere dati, paragonarli ed esporli, con tutte le necessarie riserve che è giusto nutrire riguardo alle storie riferite da altri, fa di Erodoto un giornalista a pieno titolo.

A letto, piccolo mostro!
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Ramos, Mario

A letto, piccolo mostro! / Mario Ramos

Milano : Babalibri, [2005]

Abstract: È sera ed è l'ora di andare a letto. E come sempre accade, comincia una battaglia tra padre e figlio. A letto, piccolo mostro! Ma ogni scusa è buona per rimandare quel momento: il bacio alla mamma, il gioco con lo spazzolino da denti, i salti sul letto, la scelta del libro da leggere, il bicchiere d'acqua... A letto, piccolo mostro! diventa così il ritornello che papà non finisce mai di ripetere. Ma alla fine il piccolo mostro si prenderà una rivincita. Età di lettura: da 3 anni.

I migliori anni della nostra vita
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrero, Ernesto <1938- >

I migliori anni della nostra vita / Ernesto Ferrero

Milano : Feltrinelli, 2005

Abstract: La storia degli anni d'oro della casa editrice Einaudi attraverso il racconto di uno dei suoi più prestigiosi collaboratori. Una sequenza di ritratti di figure come Natalia Ginzburg, Cesare Pavese, Italo Calvino, Davide Lajolo, Carlo Emilio Gadda, Leonardo Sciascia, Primo Levi, Gianfranco Contini, Delio Cantimori, Carlo Dionisotti. Le speranze, le ambizioni, le passioni di un editore. I migliori anni della nostra vita è a suo modo un libro epico, e come tutti gli epos si porta appresso un valore di esemplarità cui le nuove generazioni hanno diritto di accedere. Ferrero, saggista e scrittore, è stato direttore editoriale di Einaudi e Garzanti, e direttore letterario di Mondadori. Dal 1998 è direttore della Fiera del Libro di Torino.

Cosa sognano i pesci rossi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Venturino, Marco

Cosa sognano i pesci rossi / Marco Venturino

Milano : Mondadori, 2005

Abstract: All'amministratore delegato di una importante azienda viene diagnosticato un tumore in metastasi avanzata. Non si potrebbe operare, ma un chirurgo famoso lo fa lo stesso. Salvo parcheggiare il paziente in terapia intensiva quando l'operazione non riesce. Tra quest'uomo ormai menomato, incapace di comunicare, in attesa della morte, e il medico di terapia intensiva che deve prendersi cura di lui, comincia un rapporto tormentato e umanissimo che l'autore descrive nei dettagli più personali, suddividendo il romanzo in capitoli, uno raccontato in prima persona dal malato, l'altro dal medico. L'autore è direttore di divisione di anestesia e terapia intensiva all'Istituto Europeo di Oncologia di Milano.

Arriveranno i fiori del sangue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tura, Stefano

Arriveranno i fiori del sangue / Stefano Tura

Milano : A. Mondadori, 2005

Abstract: Alvaro Gerace è un eroe della polizia ormai allo sbando. Non ha mai abbandonato formalmente le forze dell'ordine ma trascorre le sue giornate come un barbone, seduto solo in un parco di Bologna, attaccato alla bottiglia. Un giorno però Luca Rambaldi, un vecchio amico giornalista, si presenta da lui per chiedere aiuto. Luca sta indagando sulla scomparsa di Livia, una giovane collega inviata nel Kosovo del dopoguerra. Secondo le indagini ufficiali delle forze Nato, la ragazza sarebbe morta in un incidente stradale, ma in Italia è tornata solo una bara sigillata, che nemmeno la famiglia ha potuto aprire. Convinto da Luca, Alvaro parte allora per la Macedonia e scopre che Livia intendeva fare luce su alcuni omicidi di giovani ragazze...

Riccetto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fortis de Hieronymis, Elve

Riccetto / Elve Fortis de Hieronymis ; con testi di Mara Manfredi ; in collaborazione con Anna Lavatelli

Novara : Interlinea junior, c2005

Abstract: Un albo illustrato con arte e poesia, con le disavventure di un piccolo riccio, Riccetto, tra gli animali del bosco. Gioie, paure, sorprese e scoperte tra i colori del mondo. Età di lettura: da 5 anni.

Giorno dei morti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Christie, Agatha

Giorno dei morti / Agatha Christie ; traduzione di Alberto Tedeschi ; prefazione di Lia Volpatti

21. rist

Milano : Oscar Mondadori, stampa 2005

Il grande sogno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shepard, Sam

Il grande sogno / Sam Shepard ; traduzione di Andrea Buzzi

Milano : Feltrinelli, 2005

Abstract: In questi diciassette racconti Shepard attinge alle medesime sorgenti che l'hanno reso uno dei più apprezzati drammaturghi d'America: il sesso e il rammarico, lo struggimento per una frontiera che è stata separata dalla nostra esistenza, il comico divario di incomprensione tra uomini e donne e il divario ancora più profondo che separa gli uomini da loro stessi. Strizzando di volta in volta l'occhio alla commedia o al dramma, alla realtà o al sogno, Shepard scrive racconti colmi di assurdità, tristezza e umorismo.

I racconti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pessoa, Fernando

I racconti / Fernando Pessoa

Firenze : Passigli, [2005]

Abstract: Nonostante sia conosciuto soprattutto come poeta, l'attività saggistica e di narratore di Pessoa fu, in termini quantitativi, superiore a quella di poeta, per quanto gran parte della sua opera in prosa risulti frammentaria e ancora inedita. Alla narrazione in prosa Pessoa pensò per tutta la vita: all'inizio, ancora a Durban, dove in un quaderno di appunti registrava in inglese progetti e composizioni e nel quale figura anche un titolo, The Devil's Voice, che sembra prefigurare il celebre racconto L'ora del diavolo. Sempre a Durban, tra il 1903 e il 1905, inseguendo la sua propensione all'eteronimia, Pessoa dette vita a successive personalità letterarie che, soppiantando le precedenti, ne ereditavano i progetti narrativi.

Caos calmo
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Sandro <1959- >

Caos calmo / Sandro Veronesi

Milano : Romanzo Bompiani, 2005

Abstract: Pietro Paladini è un uomo apparentemente realizzato, con un ottimo lavoro, una donna che lo ama, una figlia di dieci anni. Ma un giorno, mentre salva la vita a una sconosciuta, accade l'imprevedibile, e tutto cambia. Pietro si rifugia nella sua auto, parcheggiata davanti alla scuola della figlia, e per lui comincia l'epoca del risveglio, tanto folle nella premessa quanto produttiva nei risultati. Osservando il mondo dal punto in cui s'è inchiodato, scopre a poco a poco il lato oscuro degli altri, di quei capi, di quei colleghi, di quei parenti e di tutti quegli sconosciuti che accorrono a lui e soccombono davanti alla sua incomprensibile calma. Così la sua storia si fa immensa, e li contiene tutti, li ispira fino a un finale inaudito eppure del tutto naturale.

Il posto che cercavo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sparks, Nicholas

Il posto che cercavo / Nicholas Sparks ; traduzione di Alessandra Petrelli

[Milano] : Frassinelli, [2005]

Abstract: Jeremy è il newyorkese modello: bello, vive a Manhattan, fa il redattore in una nota rivista, ha una potenziale carriera televisiva all'orizzonte. Ma come la maggior parte degli uomini quasi perfetti, è disilluso sull'amore, preferisce dedicarsi anima e corpo al lavoro. Finché un viaggio nel North Carolina, alla ricerca delle inspiegabili luci che baluginano nei pressi di un cimitero e che una lettera giunta in redazione descrive, gli fa incontrare lo spirito stesso dell'amore.

Trilogia della città di K.
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Kristof, Agota

Trilogia della città di K. : Il grande quaderno, La prova, La terza menzogna / Agota Kristof

[Nuova ed.]

Torino : Einaudi, [2005]

Abstract: Quando Il grande quaderno apparve in Francia a metà degli anni Ottanta, fu una sorpresa. La sconosciuta autrice ungherese rivela un temperamento raro in Occidente: duro, capace di guardare alle tragedie con quieta disperazione. In un Paese occupato dalle armate straniere, due gemelli, Lucas e Klaus, scelgono due destini diversi: Lucas resta in patria, Klaus fugge nel mondo cosiddetto libero. E quando si ritroveranno, dovranno affrontare un Paese di macerie morali. Storia di formazione, la Trilogia della città di K ritrae un'epoca che sembra produrre soltanto la deformazione del mondo e degli uomini, e ci costringe a interrogarci su responsabilità storiche ancora oscure.