Via Candiolo, 79 - 10127 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore *Fabbri <casa editrice>
× Lingue Latino
× Editore *Warner *Bros. *Entertainment
× Data 2003
× Paese Albania
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 2821 documenti.

Mostra parametri
Brevi interviste con uomini schifosi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wallace, David Foster

Brevi interviste con uomini schifosi / David Foster Wallace ; introduzione di Fernanda Pivano ; traduzione di Ottavio Fatica e Giovanna Granato

Torino : Einaudi, stampa 2007

Abstract: Con questa raccolta, uscita la prima volta negli Stati Uniti nel 1999, Wallace fa ancora un passo avanti estremizzando ulteriormente la sua cifra stilistica. Qui le tecniche d'avanguardia sono messe al servizio di una visione crudele almeno quanto assurda è la realtà che mostrano. La scelta della formula intervista non potrebbe essere più sarcastica. Come una creatura posseduta Wallace sente le voci e, da autentico sciamano, per esorcizzarle le risputa, ciascuna con il suo timbro inconfondibile, sulla pagina. Sono le voci di un'America allucinata, che per non crepare si vomita addosso tutto il veleno possibile. Questi uomini schifosi sono iene che - vittime o carnefici divorano il proprio fianco lacerato. Percorriamo così una galleria di tipi intimamente odiosi, laidi. Dal focomelico che si serve del proprio moncherino come arma di ricatto per portarsi a letto le donne; al depresso che riesce a far suicidare l'analista; fino al ragazzo che sta per tuffarsi in piscina, immobile in fondo al trampolino, un fermo immagine dell'irrealtà o dell'iperrealtà che ci costringe in una morsa. Tutto il non-tempo che intercorre tra il tuffatore del mosaico etrusco e A Bigger Splash di David Hockey riassunto nel brivido agghiacciato di un adolescente americano. Introduzione di Fernanda Pivano.

Boccaccio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boccaccio, Giovanni <1313-1375>

Boccaccio : dame, mercanti e cavalieri : dieci novelle cortesi / scelte e tradotte da Bianca Pitzorno ; illustrazioni di Grazia Nidasio

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Il Decamerone, scritto da Giovanni Boccaccio tra il 1349 e il 1353, è composto da cento novelle molto diverse tra loro. Storie comiche, malinconiche, grottesche, drammatiche, avventurose. Storie basate su una catena di equivoci oppure sull'astuzia o sull'ingenuità di un personaggio, sulle sorprese della sorte, sullo spirito di beffa tanto caro ai fiorentini. Bianca Pitzorno, propone in questo libro le sue dieci novelle preferite: quelle ispirate alla letteratura cortese d'origine provenzale. Sono racconti che esaltano la grandezza d'animo, il senso dell'onore, della lealtà, della fedeltà ai propri ideali. Novelle dove l'amore è passione più forte della morte. Nell'armonia del bel tempo antico si insinua però l'ombra del cambiamento: il mercante si impone sempre di più a fianco del cavaliere, e la sua avidità di guadagno è tale che qualche volta lo spinge a trasformarsi in pirata. L'autrice ha tradotto nella sua integrità il testo originale del Decamerone - come da una lingua straniera - nell'italiano di oggi. Età di lettura: da 11 anni.

La cattedrale del mare
2 3 0
Materiale linguistico moderno

Falcones, Ildefonso

La cattedrale del mare : romanzo / di Ildefonso Falcones ; traduzione di Roberta Bovaia

Milano : Longanesi, [2007]

Abstract: Barcellona, XIV secolo. NeI cuore dell'umile quartiere della Ribera gli occhi curiosi del piccolo Arnau sono catturati dalle maestose mura di una grande chiesa in costruzione. Un incontro decisivo, poiché la storia di Santa Maria del Mar sarà il cardine delle tormentate vicende della sua esistenza. Figlio di un servo fuggiasco, nella capitale catalana Arnau trova rifugio e quella sospirata libertà che a tutt'oggi incarna lo spirito di Barcellona, all'epoca in pieno fermento: i vecchi istituti feudali sono al tramonto e mercanti e banchieri in ascesa, sempre più influenti nel determinare le sorti della città, impegnata in aspre battaglie per il controllo dei mari. Intanto l'azione, dell'Inquisizione minaccia la già non facile convivenza fra cristiani, musulmani ed ebrei... Personaggio di inusuale tempra e umanità, Arnau non esita a dedicarsi con entusiasmo al grande progetto della cattedrale del popolo. E all'ombra di quelle torri gotiche dovrà lottare contro fame, ingiustizie e tradimenti, ataviche barriere religiose, guerre, peste, commerci ignobili e indomabili passioni, ma soprattutto per un amore che i pregiudizi del tempo vorrebbero condannare alle brume del sogno...

Il vento dei demoni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Buticchi, Marco

Il vento dei demoni : romanzo / di Marco Buticchi

Milano : Longanesi, [2007]

Abstract: Tutto ha inizio durante l'Età dei Metalli. Una tribù di sacerdoti devoti a una divinità preistorica adora una Pietra sacra che, secondo la leggenda, Dio ha scagliato sulla Terra all'origine dei tempi. La Pietra è dotata di un terribile potere: quello di uccidere chiunque le si trovi nelle immediate vicinanze. Attorno al possesso di quella pietra si accenderanno le brame di tanti personaggi in luoghi ed epoche differenti: un giovane nobile occitano in Linguadoca, un sottufficiale tedesco delle SS nella valle dell'Ariege, un giornalista di un settimanale d'inchiesta in Brasile. Sarà una bella ricercatrice italiana, Sara Terracini, a portare avanti l'indagine, ingaggiata per effettuare alcune rilevazioni nella zona della Linguadoca da un facoltoso appassionato di archeologia. Le sue scoperte la porteranno a un passo della soluzione che tutti, nei millenni, hanno sempre rincorso. Ma, dice l'antica leggenda, chiunque si avvicini a quel segreto verrà investito da un soffio di morte che spira da sempre attorno alla Pietra sacra.

Toscanini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Melograni, Piero

Toscanini : la vita, le passioni, la musica / Piero Melograni

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Toscanini non amava il divismo, ma suo malgrado finì per diventare un divo lui stesso. Perfino le sue stranezze e il terribile carattere contribuirono a suscitare nel pubblico eccezionali attese. Tutta la vita di Toscanini può essere riassunta come un continuo, insaziabile e frenetico movimento. Da un teatro a un altro, da un'orchestra a un'altra, da una donna a un'altra. E, ovviamente, da un continente a un altro. Così Piero Melograni, autorevole storico e appassionato di musica, descrive la figura di Arturo Toscanini, da molti considerato il più grande ed eccentrico direttore d'orchestra del Novecento. Nato a Parma nel 1867 da una modesta famiglia di artigiani, Arturo cominciò a frequentare il conservatorio all'età di nove anni, grazie alle insistenze della sua maestra elementare, che per prima ne intuì le eccezionali doti musicali e convinse i genitori ad assecondarne le inclinazioni. Dotato di una memoria prodigiosa, Toscanini mise presto in luce la sua indiscussa bravura e il suo esasperato senso critico, caratteristiche che lo accompagnarono per tutta la vita e contribuirono a crearne la leggenda in Italia e all'estero. In queste pagine dense e coinvolgenti, Melograni racconta le tappe cruciali della lunga carriera artistica e dell'intensa vita privata del grande maestro.

La Fondazione Bancroft
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ludlum, Robert

La Fondazione Bancroft / Robert Ludlum ; traduzione di Fabrizio Pezzoli

Milano : Rizzoli, 2007

Abstract: Basta una telefonata a cambiare la vita di Andrea Bancroft, giovane e brillante analista finanziaria: la Fondazione Bancroft (l'organizzazione filantropica fondata da suo nonno Paul, con il quale da anni non ha più rapporti) la contatta per offrirle dodici milioni di dollari e una poltrona nel consiglio di amministrazione. Intanto Todd Belknap, leggendario agente della squadra speciale di Consular Operations, rientra a Washington dopo una missione andata storta: doveva arrestare un trafficante d'armi e ha finito per essere accusato del suo omicidio. Poco dopo, il suo migliore amico e collega Jared Rinehart viene rapito da un gruppo armato libanese, e i vertici della CIA non hanno nessuna intenzione di negoziare il rilascio. A Belknap non resta che mettersi sulle tracce di Rinehart, partendo per Roma e poi per il Medio Oriente, dove sfugge per un soffio a un micidiale attentato. Sul cellulare dell'uomo che doveva ucciderlo c'è un numero degli Stati Uniti: quello di Andrea Bancroft. Belknap e Andrea s'incontrano, e scoprono di trovarsi, per ragioni misteriose, nel mirino dello stesso nemico. Un nemico troppo potente, dai metodi violenti e dai moventi oscuri quanto il nome dietro cui si nasconde: Genesis.

Alle fonti del Nilo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Smith, Wilbur A.

Alle fonti del Nilo : romanzo / di Wilbur Smith ; traduzione di Giampiero Hirzer

Milano : Longanesi, [2007]

Abstract: Dopo un interminabile viaggio nelle terre più remote del mondo conosciuto, per il mago Taita e il fedele Meren è tempo di far ritorno in Egitto. La loro amata patria è afflitta da piaghe senza fine: sulle regioni del Nilo, già stremate da lunghi anni senza esondazioni, si è abbattuto il flagello della peste, che non ha risparmiato neppure i figli del faraone Nefer Seti. E mentre i nemici di sempre tramano per mettere le mani sul regno, su di esso piomba una nuova, penosa calamità: il fiume, da sempre fonte di vita e di prosperità, si è ridotto a una catena di pozze fangose del colore del sangue. Uno scenario drammatico in cui, impalpabile come la tela di un ragno velenoso, si diffonde il culto di una nuova, misteriosa dea dagli straordinari poteri. Un culto che sta affondando i suoi artigli nel seno stesso della famiglia reale. Disperato, il faraone chiede a Taita di rimettersi in cammino. Solo il grande stregone, forte dei nuovi poteri ottenuti grazie agli arcani riti custoditi nella lontana Asia, ha qualche speranza di scoprire e sconfiggere la minaccia che si annida alle fonti del Nilo. Ha così inizio un pericoloso viaggio lungo il maestoso letto del fiume, nel quale alle insidie che minacciano la spedizione si aggiunge la sfida letale del mago con le forze oscure in agguato fuori e anche dentro di sé.

Pesciolino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donaldson, Julia - Scheffler, Axel

Pesciolino : [cantastorie birichino] / Julia Donaldson & Axel Scheffler

San Dorligo della Valle : Emme, [2007]

Abstract: Nel mare c'è un piccolo pesciolino che racconta grandi storie... Nuotavo nel mare tranquillo e beato, quando un calamaro mi ha catturato. Ma una tartaruga l'ha morsicato e dai tentacoli mi ha liberato. Pesciolino è tutto vero? Certamente, son sincero! E tu, credi alle storie di Pesciolino? Età di lettura: da 3 anni.

Fuga
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Royen, Heleen : Van

Fuga / Heleen Van Royen ; traduzione di Dafna Sara Fiano

Milano : Bompiani, [2007]

Abstract: Svegliandosi un mattino al fianco del marito, Julia sente l'irrefrenabile desiderio di ucciderlo. Da troppo tempo lo sopporta silenziosamente, tollerando le sue disattenzioni sessuali, i suoi difetti fisici, i suoi tic, le sue manie, i suoi odori. Se vuole evitare gesti inconsulti, è meglio fuggire lontano, abbandonare casa, marito, figli. Si rifugia così in Portogallo. E qui, in una località sconosciuta ai più, fra gente altrettanto sconosciuta, Julia farà di tutto per riscattare il grigiore della sua trascorsa identità, attraverso una dedizione assoluta al piacere in tutte le sue forme.

Scusa ma ti chiamo amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moccia, Federico

Scusa ma ti chiamo amore / Federico Moccia

Milano : Rizzoli, 2007

Abstract: Questa volta non seguiremo più le tormentate vicende di Babi e Step, ma avremo a che fare con quella che si preannuncia essere una grande, splendida e immatura storia d'amore. Ancora tre protagonisti: un uomo, una ragazza e l'amore. Lui è un uomo maturo. Lei sta per prendere la maturità. Lui ha trentasette anni e lei diciassette. Che cosa avrà mai trovato un uomo affascinante come lui in una ragazzina come lei? La risposta è fin troppo scontata: vent'anni di meno! Ma sarà proprio così? E se fosse amore? Perfino la madre della protagonista, per quanto sconvolta dalla notizia, dopo averlo conosciuto non può far altro che ammettere che è proprio un tipo niente male...

Io non soffro per amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Etxebarría, Lucía

Io non soffro per amore / Lucia Etxebarria ; traduzione di Roberta Bovaia

Parma : Guanda, [2007]

Abstract: Smettere di soffrire per amore si può. Parola di Lucía Etxebarría. Tutto sta nello sfatare certi miti e nel saper lavorare su se stessi. Cosa regala, infatti, l'amore? La sensazione inebriante di toccare il cielo con un dito, di sentire che siamo creature uniche e meravigliose, indispensabili per il prossimo come l'aria che respira? Ci rende infinitamente sicuri di noi? La realtà è spesso assai diversa. Dietro donne e uomini che si accaniscono a voler assomigliare ai modelli imposti dai media, che sfilano per le strade sfoggiando vestiti identici, con corpi smilzi a forza di patire la fame e con relazioni all'apparenza felici, si nascondono quasi sempre un'insicurezza di base e l'incapacità di volersi bene veramente o almeno di accettarsi. Ci sono persone scontente di sé, perché qualcuno le vuole cambiare, oppure le svaluta, o perché nel partner cercano, sbagliando, una figura parentale. A tutti costoro, senza distinzione di genere, gusti sessuali o ambiente sociale, l'autrice mette a disposizione la propria esperienza diretta di donna disinibita e in apparenza scanzonata, ma capace di un'autoanalisi sincera. Lo fa senza imbarazzi, mezzi termini o inibizioni: ricorda a maschi e femmine che a contare davvero non è l'immagine, ma l'indipendenza di giudizio. Conquistandola sarà più facile piacere a se stessi, instaurare un rapporto sereno con gli altri e riuscire finalmente a dire basta con le pene d'amore.

Tutti i baci del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bisinski, Pierrick - Sanders, Alex

Tutti i baci del mondo / Bisinski, Sanders

Milano : Babalibri, [2007]

Udine e provincia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Udine e provincia : Palmanova, Aquileia, Carnia, Tagliamento / Touring club italiano

Milano : TCI, 2007

Abstract: Secoli di storia in una terra ai confini tra mondo latino, slavo e germanico, attraverso preziose testimonianze artistiche e di cultura popolare. Da Udine, Aquileia e Cividale all'Adriatico e alle vette del Tarvisiano e della Carnia: 13 itinerari, tra i più diversi paesaggi, alla scoperta di un territorio ricco di pregevoli architetture. Completa il volume un'attenta selezione di alberghi, di ristoranti e di indirizzi utili per organizzare il viaggio e il soggiorno.

Gran Paradiso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Gran Paradiso : Piemonte e Valle d'Aosta: sentieri e luoghi del primo Parco Nazionale italiano / Touring club italiano

Milano : TCI, 2007

Abstract: In 3 introduzioni ambiente, storia e cultura del primo parco nazionale d'Italia, istituito nel 1922 a protezione di oltre 70.000 ettari di valli e ghiacciai dominati dal massiccio del Gran Paradiso, unico 4000 tutto italiano. Dai centri di fondovalle agli alpeggi: lungo 14 itinerari e per antichi sentieri alla scoperta dell'area protetta e, oltre i suoi confini, del Canavese e della Bassa Valle d'Aosta con il parco del Mont Avic. Completano il volume carte, piante, disegni, fotografie e tutti gli indirizzi utili al viaggio.

Sardegna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Sardegna : 36 itinerari tra mare e monti nuraghi e chiese romaniche, artigianato, natura, tradizioni / Touring club italiano

Milano : TCI, [2007]

Abstract: Una zattera in mezzo al mare, un territorio di spazi infiniti e di luce abbagliante, raccontato da 36 itinerari, 200 foto a colori e 44 carte. Una guida di capillare completezza che esplora i silenzi dell'entroterra e la magia delle coste più belle del Mediterraneo, il mistero della civiltà nuragica e la severità delle chiese romaniche fasciate di pietra. E le sorprese continuano, negli itinerari tematici e nelle pagine finali, con la rassegna dei forti sapori della cucina e del variopinto folclore, dell'artigianato tradizionale e dell'accoglienza di questa terra ospitale e indimenticabile.

Monaco e la Baviera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Monaco e la Baviera : le città d'arte, il Danubio, la Romantische Strasse / Touring club italiano

Milano : TCI, [2007]

Abstract: Sono 6 gli itinerari di visita, illustrati e cartografati con cura, che nella guida svelano sia la vitalità di Monaco, le sue eleganti architettutre e i prestigiosi musei, sia le tipiche atmosfere bavaresi. Scortando il lettore lungo suggestive strade a tema, nell'incanto di foreste, castelli da fiaba e borghi romantici, il volume si offre come un irrinunciabile strumento di viaggio, ricco di approfondimenti curiosi e di spunti per il turismo attivo, con una nutrita selezione di indirizzi raccomandati.

Il cammino di Santiago
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Il cammino di Santiago : dai Pirenei a Puente la Reina per Santiago de Compostela / Touring club italiano

Milano : TCI, [2007]

Abstract: Ambiente, storia, arte e cultura dello storico itinerario per pellegrini protetto dall'UNESCO. Attraverso il nord della Spagna fino a Santiago de Compostela, lungo il Camino Francés, per città e borghi testimoni di una fede millenaria; tutti i percorsi pedonali in terra di Galizia, indispensabili per ottenere la Compostela. Tutta la cartografia utile a muoversi lungo i diversi cammini; un'esaustiva sezione di indirizzi e informazioni per organizzare al meglio il viaggio e il soggiorno.

Londra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Londra : residenze reali e parchi, antiche cattedrali e abbazie, città universitarie e musei / Touring club italiano

Milano : TCI, [2007]

Abstract: Una delle capitali più dinamiche e seducenti della vecchia Europa, in costante trasformazionema pur salda nelle proprie singolari specificità. L'immenso patrimonio d'arte, con musei tra i più importanti al mondo, e tutte le ultime novità in 5 approfondite introduzioni e nei 12 capitoli di visita a itinerari, dal cuore cittadino ai sobborghi urbani, alla vasta Regione di Londra. Oltre 40 pagine di informazioni pratiche e indirizzi, più di 170 foto a colori, una cartografia puntuale e dettagliata per conoscere e vivere la metropoli e il suo affascinante territorio.

Non dire notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oz, Amos

Non dire notte / Amos Oz ; traduzione di Elena Loewenthal

Milano : Feltrinelli, 2007

Abstract: A Tel Kedar, una tranquilla cittadina israeliana nel deserto del Negev, abitano Noa e Theo. Dopo sette anni di felice convivenza, sono in una fase stagnante del loro rapporto. Theo, urbanista sessantenne di successo, appare sempre più introverso e sembra aver perso energia, voglia di fare e di mettersi in gioco. Noa, frenetica professoressa di lettere di quindici anni più giovane che insegna nella scuola locale, è sempre alla ricerca di nuovi traguardi e nuove sfide. In seguito alla morte di uno degli studenti di Noa, le viene affidato il compito di dare vita a un centro di riabilitazione per giovani tossicodipendenti. Aiutata da Muki, agente immobiliare, da Linda, una timida divorziata, e da Lumir, un pensionato, Noa si dedica al progetto con entusiasmo e idealismo, pronta a lottare contro l'opposizione di tutta la cittadina che teme che un simile centro possa portare droga e criminalità. Non vuole mostrare le sue debolezze e chiedere l'aiuto di Theo, e lui non vuole interferire se non è richiesto. Se per un verso la vicenda sembra mettere a dura prova la loro relazione, dall'altro dimostra lo struggente affetto, l'infinita tenerezza e il profondo amore che ancora li lega. La storia è narrata dai due protagonisti in prima persona. Un libro che esplora l'animo umano, che racconta la realtà quotidiana di una comunità lontana da Tel Aviv o Gerusalemme, protetta da filo spinato e guardie, che cerca di vivere una vita normale come qualsiasi altra cittadina del mondo.

Diana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bradford, Sarah

Diana : la vita e il mito / Sarah Bradford

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Com'è possibile che, in soli sedici anni, una timida ragazza inglese abbia potuto scuotere la monarchia britannica dalle fondamenta e sia diventata una vera star internazionale? Diana Spencer aveva solo vent'anni quando nel 1981 sotto lo sguardo di milioni di telespettatori di tutto il mondo sposò il principe di Galles, neppure ventuno quando divenne la madre del futuro sovrano e appena trentasei quando nell'agosto 1997 morì a Parigi, in uno stranissimo incidente automobilistico, insieme al suo ultimo fidanzato, Dodi Al Fayed. Sarah Bradford, biografa dei Windsor, grazie a colloqui con gli amici più intimi di Diana e con i suoi cortigiani e dipendenti, cerca di ristabilire la verità sulla principessa di Galles, mettendo da parte le molte falsità e i pettegolezzi che ne hanno accompagnato la breve e infelice esistenza.