Via Candiolo, 79 - 10127 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2006

Trovati 3017 documenti.

Mostra parametri
Balcani occidentali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plunkett, Richard - Maric, Vesna - Oliver, Jeanne

Balcani occidentali / Richard Plunkett, Vesna Maric, Jeanne Oliver

Torino : EDT, 2006

Abstract: Scoprite la favolosa costa della Croazia e lo splendore alpino della Slovenia. Prendete parte all'animata vita notturna di Belgrado, quindi passeggiate in mezzo ai colorati e pittoreschi edifici di Tirana. Scoprite le diverse culture, dai sontuosi bazar ottomani della Macedonia alle moschee, chiese e sinagoghe della Bosnia. Mettetevi in viaggio per un'affascinante regione tutta da scoprire. La guida offre: Itinerari classici e meno battuti, cartine facili da usare e utili consigli; Un capitolo completo ed esauriente sulla tumultuosa storia; Esaustivi e aggiornati elenchi d'autore per trovare alberghi per tutte le tasche.

Due vite
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Seth, Vikram

Due vite / di Vikram Seth ; traduzione di Stefano Beretta

Milano : Longanesi, [2006]

Abstract: Le due vite narrate sono quelle del prozio dell'autore, Shanti Behari Seth, e di sua moglie Henny Caro. Per alleviare la solitudine in cui precipita Shanti dopo la morte della moglie, avvenuta nel 1989, la madre di Vikram Seth propone al figlio di intervistarlo, e durante alcuni mesi di conversazioni l'autore prende appunti per scrivere un libro su di lui. Saranno poi le lettere di Henny, scoperte per caso dal padre di Seth in un baule, a far nascere il progetto del libro, un affresco che spazia dall'India d'inizio secolo - quella dell'infanzia di Shanti - fino all'Inghilterra degli anni 70, quelli vissuti da Vikram con gli zii come ospite nella loro casa londinese.

L'isola delle maschere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baccalario, Pierdomenico

L'isola delle maschere : [quarto quaderno] / Ulysses Moore [i. e. Pierdomenico Baccalario]

Casale Monferrato : Piemme junior, 2006

Abstract: Jason, Julia e Rick sono pronti per un altro viaggio: Peter Dedalus, l'unico che può aiutarli a trovare la Prima Chiave, ha oltrepassato la Porta del Tempo e si nasconde a Venezia, nel Settecento. La perfida Oblivia Newton è già sulle sue tracce e i ragazzi devono agire in fretta. Per prima cosa dovranno scoprire chi è il misterioso Gondoliere Nero, ma nessuno sembra averlo mai sentito nominare... Età di lettura: da 10 anni.

L'uomo dal soprabito grigio
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Baltaro, Gianna

L'uomo dal soprabito grigio : diciassettesima indagine del commissario Martini / Gianna Baltaro

Torino : Angolo Manzoni, [2006]

Ascolta la mia voce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tamaro, Susanna

Ascolta la mia voce / Susanna Tamaro

[Milano] : Rizzoli, 2006

Abstract: Cosa ne è stato della nipote di Olga, la nonna protagonista di Va' dove ti porta il cuore?. È tornata dall'America in tempo per riappacificarsi con la nonna o ha trovato solo la lunga lettera diario a lei indirizzata? E se il destino le avesse riservato invece una terza ipotesi che esclude le precedenti? Se, vagando per le stanze di quella grande casa, la solitudine l'avesse spinta a salire in soffitta a cercare tracce delle due uniche persone che davvero avrebbe voluto conoscere: sua madre e suo padre? Chi erano? Qual è stata la loro storia? È davvero figlia di un principe turco, come le raccontava la nonna da bambina, o c'è qualcosa che chiede ancora di essere svelato? Alla ricerca di quel segreto, la ragazza scava tra bauli, carte e quaderni ingialliti ricomponendo, pagina dopo pagina, i vari tasselli di un mosaico generazionale. Scopre così, in un diario, le fragilità, i sogni e le inquietudini di sua madre Ilaria, studentessa di filosofia, affascinata da un professore di vent'anni più vecchio di lei. Scopre che un anziano prozio si è rifugiato in un paese lontano per sfuggire alle leggi razziali e da laggiù ha continuato a mandare sporadiche notizie. Forte di questi pochi indizi, la ragazza deciderà di andare alla ricerca del padre e di quel lontano zio, in un viaggio che la condurrà alle origini della propria inquietudine.

La differenza cristiana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bianchi, Enzo <1943- >

La differenza cristiana / Enzo Bianchi

Torino : G. Einaudi, [2006]

Abstract: È ancora possibile una chiesa che sia presidio di autentico umanesimo, spazio di dialogo e di recupero di principi condivisi, luogo di confronto tra etiche e atteggiamenti individuali e sociali diversi? E la laicità dello Stato sa essere ambito in cui tutti, anche gli stranieri, si possono sentire accolti, capiti e rispettati nella loro diversità di cultura e religione? Queste riflessioni accolgono gi stimoli che vengono da eventi ordinari, ma vorrebbero aiutare a pensare in grande, a cogliere nel frammento qualcosa del tutto, a ridare dignità e ampiezza di visione a prospettive troppo spesso tentate a ripiegarsi su un angusto cortile.

I piu strani importanti perche?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Laffon, Martine - Chabaneix, Hortense : de

I piu strani importanti perche? / Martine Laffon, Hortense de Chabaneix ; illustrazioni Jacques Azam

Milano : Il castoro, [2006]

Abstract: Il libro risponde ad alcune delle domande che a una certà età i bambini e i ragazzi si fanno e fanno ai propri genitori. Costituito da settantuno risposte ad altrettante domande, questo libro affronta diverse tematiche, alcune più serie, altre più strane divertenti: perche ho paura del buio?, perché i bambini devono sempre ubbidire?, chi ha deciso che una giornata è fatta da ventiquattro ore?, perché il vento è invisibile? che cos'è l'infinito? perché si deve morire? ... Alternando con sapienza i toni e le questioni, a ogni domanda viene data una risposta esauriente e al tempo stesso semplice e diretta. Età di lettura: da 7 anni.

Una piccola storia ignobile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perissinotto, Alessandro

Una piccola storia ignobile / Alessandro Perissinotto

Milano : Rizzoli, 2006

Abstract: Anna Pavesi è una psicologa, disoccupata e separata da poco. Vive a Bergamo Alta e tira avanti con qualche consulenza per una cooperativa. Un giorno si presenta da lei Benedetta Vitali, manager rampante della Milano bene. Benedetta è tormentata dal senso di colpa nei confronti di una sorellastra, Patrizia, da sempre abbandonata al suo destino e appena morta, travolta da un'auto pirata. Quello che Benedetta chiede ad Anna è di aiutarla a ricostruire nel ricordo l'immagine della sorellastra, dato che persino la salma è scomparsa. Anna, a corto di soldi, accetta lo strano incarico. Scopre così tutto ciò che si nasconde dietro una serie di esistenze ordinarie e pacifiche.

Jeune Afrique
0 0 0
Seriali

Jeune Afrique : hebdomadaire africain et international indépendant

Ed. Afrique subsaharienne & internationale

Paris : CIDCOM-Le Groupe Jeune Afrique, [2006]-

  • Non prenotabile
  • Fascicoli: 333
  • In prestito: 6
  • Prenotazioni: 0
Scusi, bagnino, l'ombrellone non funziona!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Buticchi, Marco

Scusi, bagnino, l'ombrellone non funziona! / di Marco Buticchi

Milano : Longanesi, [2006]

Abstract: In fondo, la vacanza è uno sport estremo. Forte di tale convinzione, l'io narrante, che gestisce uno stabilimento balneare, racconta la propria lieve odissea di salvanatanti. Ma non è solo: altri personaggi - pavidi, burloni, stravaganti, abulici - popolano questo scanzonato romanzo di mare e di costa con un fondo amaro. Una brulicante umanità che va dalla casalinga di Voghera all'azzimato perito (industriale); in mezzo, un oceano di vitelloni che tra una cazzata (di vela) e l'altra guardano ammirati le poppe (degli yacht) sfilargli in bella vista sotto il naso. Un alone lunare accomuna i beati che rosolano al sole sognando Hollywood. Ogni situazione è frutto di fantasia, ma qualsiasi nesso con un'eventuale realtà è casualmente voluto.

Le ali della sfinge
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camilleri, Andrea <1925- >

Le ali della sfinge / Andrea Camilleri

Palermo : Sellerio, 2006

Abstract: Non è un buon momento per il commissario Montalbano: con Livia continui litigi, incomprensioni ingigantite dalla distanza, nervosismo. Passato e futuro si ammantano nei suoi pensieri di una vaga nostalgia. E in una di queste serate di malinconia viene chiamato d'urgenza. In una vecchia discarica è stato trovato il cadavere di una ragazza. Nuda, il volto devastato da un proiettile, niente borse o indumenti in giro. Solo un piccolo tatuaggio sulla spalla sinistra - una farfalla - potrebbe favorire l'identificazione della donna. Parte l'indagine con un Montalbano svogliato, stanco di ammazzatine. Ma il caso lo trascina: ci sono altre ragazze con una farfalla tatuata sulla scapola, sono tutte dell'Europa dell'est, hanno trovato lavoro grazie all'associazione cattolica La buona volontà che le ha salvate da un destino di prostituzione. Montalbano non è persuaso. C'è qualcosa di poco chiaro all'interno di quell'organizzazione benefica? E mentre l'inchiesta va avanti, il commissario è incalzato da ogni parte: dal vescovo, che non ammette ombre su La buona volontà, dal questore, che non vuole dispiacere al vescovo, da Livia che vuole partire con lui per ritrovarsi. Tutto si muove sempre più velocemente, alla ricerca della soluzione e il commissario ha fretta, di concludere, di andarsene.

Giulia B. e lo spaventoso Halloween
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Park, Barbara

Giulia B. e lo spaventoso Halloween / Barbara Park ; traduzione di Antonella Borghi ; illustrazioni di Denise Brunkus

Milano : A. Mondadori, 2006

Abstract: Aiuto... domani è Halloween! Giulia B. non ha nessuna intenzione di andare in giro per le case a dire dolcetto o scherzetto. Perché anche i mostri veri e le streghe vere lo fanno, quindi se per caso ne incontri uno? Per non parlare dei gatti neri con i loro unghioni affilati, delle zucche con i denti aguzzi e dei pipistrelli che fanno il nido fra i capelli della gente! Quindi è meglio stare a casa. A meno che non ti metti un costume talmente spaventoso da far venire una fifa matta a chiunque ti veda... Età di lettura: da 7 anni.

Valle d'Aosta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Valle d'Aosta : Aosta, Cervinia, Courmayeur, Gran Paradiso, Monte Bianco : castelli, parchi, escursioni / Touring club italiano

Milano : TCI, 2006

Abstract: Nei saggi introduttivi, l'ambiente e la natura, le vicende storiche, i tratti della cultura e dell'arte e i molteplici temi che possono guidare la visita2 percorsi urbani per scoprire Aosta romana, medievale e moderna. 10 itinerari attraverso le valli patteggiate di castelli, i parchi naturali, i villaggi intatti e i centri del turismo invernale100 fotografie a colori. 21 tavole tra carte stradali e di aree turistiche, planimetrie di città e di edifici, mappe tematiche e degli itinerari. Il meglio dell'offerta turistica in 500 indirizzi

Ragionevoli dubbi
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Carofiglio, Gianrico

Ragionevoli dubbi / Gianrico Carofiglio

Palermo : Sellerio, 2006

Abstract: Oltre alle regole scritte, quelle del codice e delle sentenze che lo interpretano c'è una serie di regole non scritte. Queste ultime vengono rispettate con molta più attenzione e cautela. E fra queste ce n'è una che più o meno dice: un avvocato non difende un cliente buttando a mare un collega. Non si fa, e basta. Normalmente chi viola queste regole, in un modo o nell'altro, la paga. O perlomeno qualcuno cerca di fargliela pagare. L'avvocato Guido Guerrieri deve correre questo rischio. C'è un uomo in carcere che si dichiara innocente, condannato in primo grado per traffico di droga. Le circostanze sono schiaccianti e lui stesso, in un primo momento, aveva confessato. Ma c'è però la possibilità che sia finito in una trappola orchestrata dall'avvocato di primo grado. Un maledetto imbroglio, dunque, che Guerrieri è restio a caricarsi, e non solo perché tutte le apparenze sono contro. Il detenuto non è una faccia nuova: ai tempi del movimento studentesco lo chiamavano Fabio Raybàn, picchiatore fascista ossessione dell'adolescenza di Guido. C'è anche una situazione personale ambigua che coinvolge l'avvocato: la fine forse di un amore, l'inizio pericolosissimo di un altro, e in ciascuno di questi incroci sembra materializzarsi lui, il detenuto che si proclama disperatamente innocente.

Teodoro coltiva i fagioli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Klinting, Lars

Teodoro coltiva i fagioli / Lars Klinting ; traduzione di Laura Cangemi

Trieste : Editoriale scienza, [2006!

Abstract: Teodoro adora coltivare. Non serve altro che qualche fagiolo, un paio di vasi, un po' di terra, della acqua e un briciolo di pazienza: ed ecco che Teodoro si ritrova con fiori e foglie, una buona cena e nuovi fagioli da piantare. E' proprio fantastico, e anche Ciccio è d'accordo! Età di lettura: da 3 anni.

Alla ricerca del cucchiaino d'argento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Umansky, Kaye

Alla ricerca del cucchiaino d'argento / Kaye Umansky ; traduzione di Mathilde Bonetti ; illustrazioni interne di Luca Enoch

Milano : Mondadori junior, 2006

Abstract: In una misera casupola nella brughiera vive un ragazzino di nome Solomon Snow. Ogni giorno si spezza la schiena per Ma' e per Pa' nella lavanderia e ogni sera trangugia una scodella di zuppa senza nemmeno un cucchiaio. Immaginatevi la sua sorpresa quando viene a sapere di essere stato abbandonato da piccolo con un cucchiaino d'argento in bocca! Solly (colmo di sdegno!) partirà alla ricerca dei suoi genitori e dell'eredità che gli spetta. Insieme a due imprevedibili compagne di viaggio, dovrà vedersela con scellerati strozzini, meschini gestori di orfanotrofi, farabutti, vagabondi e rapitori. Ma alla fine il nostro intrepido eroe scoprirà che... Età di lettura: da 11 anni.

3: L'isola delle tenebre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rodda, Emily

3: L'isola delle tenebre / Emily Rodda ; illustrazioni di Michelangelo Miani ; traduzione di Giancarlo Carlotti

Casale Monferrato : Piemme junior, 2006

Fa parte di: Rodda, Emily. Il segreto di Deltora / Emily Rodda

Abstract: Per liberare il Regno di Deltora dal Signore dell'Ombra Lief, Barda e Jasmine questa volta dovranno raggiungere l'Isola delle Tenebre, da dove la malvagia Sorella di Ponente semina terrore e sventure. Ma a quanto si racconta, nessuno è mai tornato vivo da quell'isola misteriosa. L'unica speranza per il giovane re e i suoi amici è riuscire a svegliare il Drago dell'Ametista dal suo sonno incantato e convincerlo a unirsi a loro... Età di lettura: da 10 anni.

Ci pensa il tuo papà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Allancé, Mireille : d'

Ci pensa il tuo papà / Mireille d'Allancé

Milano : Babalibri, 2006

Abstract: Un libro cartonato con illustrazioni a piena pagina per piccoli lettori. Età di lettura: da 4 anni.

Valle del Reno tra Francia e Germania
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Valle del Reno tra Francia e Germania : Strasburgo, Francoforte, Bonn, Colonia, Düsseldorf / Touring club italiano

Milano : Touring, 2006

Abstract: In Svizzera ha le sue sorgenti, in Olanda la foce. Per pochi chilometri bagna l'Austria, prima di entrare, a Bregenz, nel lago di costanza. Ma nell'immaginario di ognuno il Reno è fiume tedesco, tutt'al più condiviso con la Francia in Alsazia, regione in passato contesa. E proprio al Reno tedesco e francese è dedicata questa guida transnazionale. Le accurate introduzioni, affiancate da un glossario dei termini artistici, approfondiscono gli aspetti geografici, paesaggistici e storici della regione renana nel suo insieme, esplorata in dettaglio nei 4 itinerari di vista che accompagnano il viaggio da sud a nord, costeggiando ora una, ora l'altra sponda del fiume. Completano l'opera il ricco corredo cartografico.

Un pesce è un pesce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lionni, Leo

Un pesce è un pesce / Leo Lionni

Milano : Babalibri, [2006]

Abstract: La storia di un'amicizia tra un girino e un pesciolino che sott'acqua si vedono crescere, ma la rana è anfibia e può, con grande dispiacere del pesce, godere di acqua e di terra e così scoprire di poter appartenere a mondi diversi. Anche gli amici possono provare invidia, ma non possono sfidare le leggi della natura: fuoriuscire dal proprio habitat e rischiare la vita è una mossa maldestra ma istruttiva per accettare e valorizzare la propria condizione. Un pesce è un pesce.