Corso Corsica, 55 - 10135 Torino.  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Trovati 61322 documenti.

Mostra parametri
Medioevo e templari in Piemonte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baima Bollone, Pierluigi

Medioevo e templari in Piemonte / Pierluig Baima Bollone

Scarmagno : Priuli & Verlucca, 2021

C'era una volta Andreotti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franco, Massimo <1954- >

C'era una volta Andreotti : ritratto di un uomo, di un'epoca e di un Paese / Massimo Franco

Ed. riveduta e ampliata

Milano : Solferino, 2021

Donne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Highsmith, Patricia

Donne / Patricia Highsmith ; traduzioni di Hilia Brinis, Lorenzo Matteoli, Sergio Claudio Perroni

Milano : La nave di Teseo, 2021

La disciplina di Penelope
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carofiglio, Gianrico

La disciplina di Penelope / Gianrico Carofiglio

Milano : Mondadori, 2021

Canti politici italiani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mercuri, Lamberto - Tuzzi, Carlo

Canti politici italiani : 1793-1945 / Lamberto Mercuri, Carlo Tuzzi ; prefazione di Ferruccio Parri

Roma : Editori riuniti, 2020

Abstract: La prima edizione di questi Canti popolari è stata pubblicata nel 1962 all'indomani del centenario dell'Unità d'Italia. In quella edizione non fu inserita Bella ciao e non ne conosciamo gli esatti motivi per cui fu operata quella scelta dai curatori. È probabile che già allora fossero sorte polemiche circa l'origine e la diffusione tra i partigiani o no. In questa edizione è stata invece inserita perché pur consci delle polemiche che l'accompagnano riteniamo non si possa non definire Bella ciao un canto politico/popolare e poco importa se fu poco o per nulla cantata dai partigiani durante la Resistenza perché comunque oggi Bella ciao è cantata in tutto il mondo dai movimenti di Resistenza (come le comunità zapatiste in Chiapas e gli indipendentisti curdi turchi, iracheni e siriani nella guerra civile siriana) e di emancipazione sociale. In questa occasione ci piace ricordare ciò che scrisse Gramsci (Quaderno 5, § 156, a cura di V. Gerratana, Einaudi, pp. 679-680): «... ciò che contraddistingue il canto popolare, nel quadro di una nazione e della sua cultura, non è il fatto artistico, né l'origine storica, ma il suo modo di concepire il mondo e la vita in contrasto con la società ufficiale». Prefazione di Ferruccio Parri.

La sanità delle regioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La sanità delle regioni / Fabio Pammolli ... [et al.]

Bologna : Il mulino, 2020

Abstract: Quali difficoltà e quali tensioni segnano la sanità italiana, in equilibrio tra federalismo incompiuto e pulsioni neo-centraliste? Quali strumenti possono orientare la determinazione dei reali fabbisogni e degli stanziamenti economici? Cosa si deve fare per superare il criterio della spesa storica e per rendere politicamente praticabile il ricorso a schemi di valutazione più rigorosi? La ricerca qui presentata approfondisce le questioni irrisolte nella costruzione di un sistema compiuto per la misurazione e la valutazione dei rapporti tra fabbisogni, stanziamenti e servizi erogati in sanità. Il volume propone uno schema di riferimento per la stima della spesa sanitaria standard delle regioni italiane, mettendo a disposizione di studiosi e operatori uno strumento per confrontare standard e servizi effettivamente erogati.

Elena Ferrante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pinto, Isabella

Elena Ferrante : poetiche e politiche della soggettività / Isabella Pinto

Milano ; Udine : Mimesis, 2020

Abstract: All'incrocio tra critica letteraria e filosofia, il volume esplora la scrittura di Elena Ferrante e il rapporto tra soggettività e narrazione, individuando tre diverse partizioni. Mitopoiesi rilegge il rapporto mitologico madre-figlia che percorre L'amore molesto, I giorni dell'abbandono, La fi glia oscura e La spiaggia di notte, per pensare altrimenti le relazioni di disparità, approdando alla storicizzazione delle genealogie femminili. Diaspora esamina L'amica geniale, scorgendo nella fantasia di autofiction un dispositivo narrativo che permette di accedere alle temporalità in divenire delle soggettività in fuga. Performatività setaccia La frantumaglia e L'invenzione occasionale, facendo emergere un'autorialità diffratta, che articola un'inedita istanza narrativa - polifonica e relazionale - del Global Novel: la narratrice traduttrice. Questo volume rende così visibile come Elena Ferrante - voce femminile e, al contempo, affermativamente depersonalizzata - si inserisca in un multiverso temporale transfemminista, dove solo le soggettività impreviste e postumane sono in grado di trasformare il potere dello storytelling in potenza poethica.

L'estate di Piera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simi, Giampaolo - Degli_Esposti, Piera

L'estate di Piera / Giampaolo Simi, Piera Degli Esposti

Milano : Rizzoli, 2020

Abstract: Piera è una leggenda e ha scritto la storia del teatro italiano. Soprattutto, è ostinata e ribelle, non ama i potenti, e sa bene quant'è sottile la differenza tra il palco e la vita. Del resto, nello spettacolo della commedia umana si mente, si tradisce, si recita a soggetto. E può anche capitare di uccidere. Adesso Piera ha deciso di sfidare Shakespeare e allestire la prima rappresentazione al femminile del Riccardo III. Lei è fatta così. Intanto Roma soffoca nell'afa di luglio. Il delitto, però, non va mai in vacanza. E una notte, da una finestra del suo appartamento vicino piazza Navona, l'attrice nota una sagoma disfarsi di un grosso sacco nel pozzo del cortile. La visione fortuita innesca la girandola degli eventi, mentre sullo stabile cala l'ombra del sospetto. Tra il viavai dei clienti del B&B al primo piano e la scaciata movida che affolla le vie del centro, Piera dovrà risolvere il mistero dell'omicidio di una ragazza, nonostante lo scetticismo della collaboratrice Dolores e l'indolenza della città. Ad affiancarla nell'indagine, che si trasforma presto in un duello psicologico con l'assassino, c'è l'ispettore Grossmeier, un poliziotto altoatesino trasferitosi nella Capitale, a cui l'abbraccio di mamma Roma non dà conforto. Calcando la ribalta della scena del crimine e rispolverando atmosfere alla Hitchcock, Piera Degli Esposti e Giampaolo Simi compongono una detective comedy capace di rappresentare con ironia pensosa e nerissima quel gioco di maschere e menzogne, di nevrosi e pulsioni che è il segreto della condizione umana.

Prendersi cura di un anziano fragile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Avancini, Giulia

Prendersi cura di un anziano fragile : guida pratica per il caregiver familiare / Giulia Avancini

Trento : Erickson, 2020

Abstract: Queste pagine sono dedicate a chi si sta prendendo cura, o prevede di farlo presto, di una persona anziana con molteplici fragilità. Si tratta di momenti confusi e difficili che si ripercuotono sulla gestione del quotidiano sia di chi ha bisogno di aiuto sia della persona che si dedica alla sua assistenza, il caregiver. Il libro si rivolge con suggerimenti molto pratici a una tipologia specifica di caregiver: i familiari o i soggetti vicini all'anziano non autosufficiente che si prendono cura di lei o lui, e offre utili consigli su come non soccombere mentre ci si occupa degli altri, pensando anche ai propri bisogni e al proprio benessere. Il volume dà inoltre indicazioni su come destreggiarsi fra farmaci, «badanti» e burocrazia. Un capitolo è dedicato al percorso che è necessario affrontare nel momento in cui la persona anziana non potrà più prendere decisioni in piena consapevolezza e un breve glossario consente di interfacciarsi con maggiore consapevolezza con servizi, uffici e professionisti socio-sanitari

Effetto empatia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Riess, Helen - Neporent, Liz

Effetto empatia : le 7 chiavi delle neuroscienze per trasformare il nostro modo di amare, lavorare e comunicare / Helen Riess con Liz Neporent ; prefazione di Alan Alda ; traduzione di Simonetta Frediani

Trento : Erickson, 2020

Abstract: E.M.P.A.T.H.Y.® Il metodo in 7 chiavi per imparare ad ascoltare la voce degli altri. E far sentire la propria. Che cosa significa comprendere veramente chi si ha di fronte? Che cosa vuol dire cambiare prospettiva, ascoltare gli altri e se stessi? L'empatia, questa straordinaria capacità che ci distingue da ogni altra specie vivente, ci permette di entrare in connessione con la realtà, di comprenderla e modificarla, migliorando in modo significativo il rapporto con noi stessi e le nostre relazioni. Le 7 chiavi dell'empatia che Helen Riess ha sviluppato nella sua ricerca e affinato nel corso della sua formazione professionale possono aiutarvi ad avere una vita migliore. Imparerete a conoscerle e a impiegarle per rendere più soddisfacente ogni aspetto della vostra vita, dalle relazioni personali a quelle sociali, dalla scuola al lavoro, dalla leadership alla creatività.

Il nome di Marina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salemi, Roselina

Il nome di Marina / Roselina Salemi

Milano : Cairo, 2020

Abstract: Marina di Melilli, in provincia di Siracusa, era un piccolo paese sul mare, avamposto di leggende, lembo di una Sicilia incantata, popolata di ninfe e sirene, percorsa dagli dèi. Finché non è arrivata, rapida, la catastrofe: qualcuno ha deciso che era il luogo ideale in cui far sorgere un impianto petrolifero e una raffineria. Quando nel 1985 Roselina Salemi ci è arrivata, Marina di Melilli era ormai un paese fantasma, ma con un'atmosfera e un passato straordinari. «Quando sono tornata in Sicilia a presentarlo, ho notato che, se non altro, aveva fatto saltare il meccanismo di rimozione collettiva, il muro di silenzio. Alcuni mi hanno portato album con foto degli anni Sessanta e Settanta, altri mi hanno raccontato del padre, del fratello morto di tumore, dell'acqua rossa che usciva dai rubinetti (mercurio). Un ex prete operaio mi ha confessato il suo dolore per aver abbandonato la battaglia a fianco della gente: ordini superiori. Da un archivio è spuntato fuori il film di Ermanno Olmi "I fidanzati" che riprendeva la spiaggia con le sue dune ancora intatte nel 1963. Ci sono state lacrime e rabbia. Un fiume carsico di ricordi è emerso all'improvviso», scrive l'autrice nella prefazione che accompagna questa edizione di un libro pieno di verità e di urgenza, capace di prestare al dovere della testimonianza la caparbia potenza della letteratura.

I miei primi 40 giorni da mamma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zauderer, Cheryl R.

I miei primi 40 giorni da mamma : tutto quello che devi sapere sulle prime settimane dopo il parto / Cheryl R. Zauderer ; presentazione di Alessandra Graziottin ; edizione italiana a cura di Pietro Grussu e Rosa Maria Quatraro ; traduzione di Gabriele Lo Iacono

Trento : Erickson, ©2020

Abstract: Perché mi sento così felice e allo stesso tempo così esausta? Cosa è successo al mio corpo? Quanto ci vorrà per tornare alla normalità? È meglio che allatti il mio bambino al seno? Come faccio a sapere se ha mangiato abbastanza? Dicono che il momento in cui si torna a casa con un neonato sia il più straordinario nella vita di una persona e l'esperienza più bella che una coppia possa mai fare. Quello di cui non si parla, però, sono le difficoltà, le incertezze e le novità che la neomamma dovrà affrontare con l'arrivo del bambino. I miei primi 40 giorni da mamma è un testo rigoroso, scritto da un'infermiera ostetrica con più di trent'anni di esperienza, e fornisce una panoramica generale su tutti gli aspetti del postpartum. Dagli stravolgimenti fisici a quelli emotivi, dall'allattamento all'alimentazione, dalla sessualità ai disturbi del tono dell'umore, questo libro è la guida che ogni neomamma stava aspettando.

Il metodo Montessori nei contesti multiculturali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coluccelli, Sonia

Il metodo Montessori nei contesti multiculturali : esperienze e buone pratiche dalla scuola dell'infanzia all'età adulta / Sonia Coluccelli

Trento : Erickson, 2020

Abstract: Quando Maria Montessori elaborava il proprio metodo, ancora non si poneva la questione dell'accoglienza e istruzione dei bambini migranti. Può oggi una scuola montessoriana dare risposta a domande che non erano ancora state formulate all'epoca della pedagogista di Chiaravalle? Questo volume ragiona sul tema e, partendo dall'analisi dei principi sui quali fu fondata la prima Casa dei bambini, dà testimonianza di come il metodo Montessori possa essere applicato con profitto in classi multietniche, dal nido alla scuola primaria, e nella pratica di insegnamento dell'italiano come L2 per adulti con background linguistico anche molto distante, inclusi i casi di analfabetismo. Oltre a raccontare le esperienze concrete di insegnanti che hanno operato in contesti multiculturali (in Italia, ma anche in Africa), l'autrice aiuta a comprendere i contorni del fenomeno riportando dati aggiornati sulla percentuale di studenti di origine straniera nelle nostre scuole, la loro provenienza, la previsione di successo e di abbandono scolastico. Un valido contributo sul piano teorico e operativo per i docenti delle scuole a metodo e di quelle tradizionali e per mediatori culturali e operatori

Il metodo Sakuma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sakuma, Ken'ichi

Il metodo Sakuma : lo straordinario metodo per rimodellare il corpo in cinque minuti al giorno / Kenichi Sakuma

Milano : De Agostini, 2020

Abstract: Uno straordinario metodo per rimodellare il corpo, un bestseller internazionale che ha conquistato i lettori di tutto il mondo grazie alla sua semplicità ed efficacia.Arriva dal Giappone un metodo di allenamento rivoluzionario, studiato per "resettare" la muscolatura: l'obiettivo non è solo ridisegnare la silhouette, ma anche aumentare forza e resistenza. Seguendo i consigli di Kenichi Sakuma - personal trainer di tante top model - è possibile rimodellare il corpo e raggiungere risultati che una semplice dieta non può dare. Una volta "resettata" la muscolatura, sarà possibile mantenere nel tempo i risultati ottenuti, allenandosi solo 5 minuti al giorno.

La moglie del mercante di storie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Robinson, Steve

La moglie del mercante di storie / Steve Robinson

Roma : Newton Compton, 2020

Abstract: Londra, 1880. Una donna si getta insieme al figlio nel Tamigi per simulare la sua morte. Si tratta di Angelica Chastain, in fuga dal passato e disposta a tutto per dare a suo figlio William l'opportunità di una vita migliore, lontano dagli orrori che si sono lasciati alle spalle. Dopo essersi assicurata un lavoro come governante in una bellissima casa, Angelica sposa il ricco vedovo Stanley Hampton, proprietario di una fabbrica di penne. Il futuro che Angelica ha sempre sognato comincia finalmente a prendere forma. Ma i debiti con il passato non sono ancora stati saldati. E non ci vuole molto perché tra i suoi nuovi amici, un tempo ammaliati dal fascino abbagliante della nuova signora Hampton, qualcuno cominci a dubitare di lei. Quando un'eco del passato busserà alla sua porta, minacciando di rivelare i suoi segreti e distruggere tutto ciò che Angelica ha faticosamente costruito, fin dove sarà disposta a spingersi? L'amore per un figlio può trasformarsi in una pericolosa ossessione?

L'ombra della notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Harkness, Deborah E.

L'ombra della notte / Deborah Harkness

Milano : Piemme : Pickwick, 2020

Fa parte di: A discovery of witches / Deborah Harkness

Abstract: Nella biblioteca Bodleiana di Oxford, Diana Bishop, giovane storica e studiosa di alchimia, scopre un misterioso manoscritto: prima di restituire il libro, il tocco della sua mano sulla copertina riaccende in lei la magia che aveva tentato invano di bandire dalla sua vita dopo la morte dei genitori. Diana discende infatti da una nota stirpe di streghe, e non è l'unica a essere fatalmente legata all'Ashmole 782, di cui nel frattempo si sono perse le tracce: demoni, vampiri e streghe ne subiscono il fascino e cercano di decifrarne i contenuti sibillini. Tra questi, l'affascinante professore di genetica Matthew Clairmont, vampiro eternamente giovane. Il libro regola l'esistenza delle creature ultraterrene e nasconde i segreti per scongiurarne l'estinzione. Diana e Matthew si innamorano e si scelgono per la vita secondo il disegno di un destino a loro sconosciuto. Ma la loro unione è bandita dalla legge delle streghe e dei vampiri. Alla ricerca del prezioso volume, i due innamorati si catapultano nel cuore dell'Inghilterra elisabettiana del 1591, alla corte della regina. Li accoglie un esclusivo circolo di personaggi: la misteriosa Scuola della Notte, tra cui spiccano il drammaturgo Christopher Marlowe, il poeta George Chapman, l'astronomo e matematico Thomas Harriot. Ma il XVI secolo non è un posto sicuro: in quegli anni di spietata caccia alle streghe e diffuso pregiudizio, l'unione dei due giovani rischia di scatenare un conflitto di proporzioni inimmaginabili.

Il rosario di Nagasaki
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nagai, Takashi Paolo

Il rosario di Nagasaki : un fiore nella desolazione atomica / Takashi Paolo Nagai

Verona : Fede & cultura, 2020

Veneto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veneto : [i suggerimenti degli esperti, i segreti del posto, itinerari consigliati] / Giacomo Bassi ... [et al.]

2. ed

Torino : EDT, 2020

Sicilia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sicilia : [i suggerimenti degli esperti, i segreti del posto, itinerari in automobile] / Gregor Clark ... [et al.]

7. ed. italiana

Torino : EDT, 2020

Abstract: Esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d'autore: i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: La cultura gastronomica; Viaggiare con i bambini; arte e architettura; itinerari in auto.

Genova e il Tigullio pocket
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Formenti, Andrea

Genova e il Tigullio pocket : il meglio da vivere, da scoprire / Andrea Formenti

Torino : EDT, 2020

Abstract: Città di forze in collisione, Genova sta dove è più forte l'attrito tra la terra e il mare e ne possiede entrambe le anime. Queste vivono nella sua storia millenaria, nello sfarzo dorato delle architetture e nell'autenticità popolare della vita che brulica all'ombra dei carruggi e sotto le gru del porto. La prima guida Lonely Planet dedicata a una destinazione in Liguria. Il Porto Antico, per secoli porta di Genova sul mondo con la ricca vetrina culturale nello scenario della riqualificazione di Renzo Piano. Le meraviglie dei secoli d'oro coi Palazzi dei Rolli, i musei della Strada Nuova, le ville aristocratiche e i magnifici parchi. Ma anche l'eleganza scalcinata dei quartieri popolari. La Genova degli itinerari insoliti: alta quota nel Parco dei Forti, passeggiate sul mare verso i porticcioli di Nervi, Boccadasse e gli altri borghi di Levante. Il Tigullio tra la mondanità di Portofino e Santa Margherita e la natura incontaminata tra i sentieri del Parco di Portofino.