Corso Corsica, 55 - 10135 Torino.  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Rodari, Gianni
× Data 2003
× Soggetto Osservazioni scientifiche
× Data 1994
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Latino
× Nomi Cicero, Marcus Tullius

Trovati 17 documenti.

Mostra parametri
La Repubblica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

La Repubblica / Marco Tullio Cicerone ; introduzione, traduzione e note di Francesca Nenci

Milano : BUR, 2008

Abstract: Costruito come dialogo, il De Repubblica è uno dei testi fondamentali dell'intero corpus ciceroniano. Un testo di filosofia politica che analizza in maniera sorprendentemente attuale le possibili forme del governo e le sue altrettanto possibili degenerazioni. Cicerone riflette sulla natura della monarchia, sempre a rischio di trasformarsi in tirannide, sull'aristocrazia e sulla sua deriva in oligarchia, sulla democrazia che può scadere in demagogia. Ma si concentra anche sull'idea di giustizia e sulla sua pratica, all'interno dello stato e nei rapporti internazionali, sulla costituzione romana nel suo sviluppo storico e sulla figura dell'uomo di governo ideale, il princeps, colui il quale sacrifica l'interesse individuale a vantaggio di quello collettivo.

La vecchiaia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

La vecchiaia / Cicerone ; a cura di Oscar Fua

Siena : Barbera, 2008

Abstract: Con questa operetta, composta all'inizio del 44 a.C., immediatamente prima dell'uccisione di Cesare, Cicerone, in un periodo per lui pieno di amarezze familiari e politiche, avverte il bisogno di consolare se stesso, ormai sessantaduenne, nonché Attico, destinatario dello scritto, di pochi anni più anziano. O, meglio, mira ad indicare ai romani di quale dignitas e auctoritas la vecchiaia possa essere ancora garante. Per ottenere lo scopo, Cicerone sceglie a portavoce Catone, ottantaquattrenne protagonista del dialogo, figura di intatta autorevolezza e di forte prestigio politico. Ma il Catone del De senectute è diverso dal personaggio che la storia ci ha consegnato. È un Catone idealizzato, deformato, rappresentato vicino al circolo scipionico, con una decisa caratterizzazione filosofica e, addirittura, capace di considerare il bello prima dell'utile. L'operetta presenta anche una ricca rassegna di exempla scelti tra i grandi personaggi del mondo greco e, soprattutto, dell'eroico passato romano, risultando, in tal modo, non più un semplice trattato teorico sulla vecchiaia, ma un concreto strumento di propaganda politica.

Le filippiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

Le filippiche / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Bruno Mosca

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Il volume raccoglie le appassionate e drammatiche orazioni (14 giunte fino a noi) che Cicerone pronunciò tra il 44 e il 43 a.C. per indurre il Senato a dichiarare il console Antonio nemico della patria a causa delle sue mire oligarchiche.

Lettere ai familiari / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Alberto Cavarzere ; introduzione di Emanuele Narducci ; traduzioni e note di F. Boldrer ... [et al.]. 2
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

Lettere ai familiari / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Alberto Cavarzere ; introduzione di Emanuele Narducci ; traduzioni e note di F. Boldrer ... [et al.]. 2 / Marco Tullio Cicerone

Le Filippiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

Le Filippiche / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Giovanni Bellardi

2. ed

Milano : BUR, 2007

Abstract: Tra il 44 e il 43 a. C. la lotta politica civile che in Roma era scoppiata dopo l'assassinio di Cesare raggiunse il suo culmine. Nella capitale del mondo si giocavano doppi e tripli giochi, in cui tutti erano contro tutti e dominavano il campo veri e propri signori della guerra come Marco Antonio, Bruto e Cassio, Ottaviano. Per gli idealisti la Repubblica e la sua legalità erano ancora incarnate dal Senato, divenuto però un'assemblea incapace di portare avanti una politica decisa. Cicerone continuò a credere nell'autorità senatoria e si scagliò con ferocia, in queste 14 orazioni, contro Marco Antonio, reo di attentare a un potere che ormai era inesistente.

Della divinazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

Della divinazione / Marco Tullio Cicerone ; introduzione, traduzione e note di Sebastiano Timpanaro

4. ed. riveduta e aggiornata

Milano : Garzanti, [1998!

Bruto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

Bruto / Cicerone ; introduzione, traduzione e note di Emanuele Narducci

2. ed

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 1997

De senectute
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

De senectute ; De Amicitia / Cicerone ; a cura di Guerino Pacitti

Milano : A. Mondadori, 1997

Abstract: Un pilastro, quest’operetta filosofica in cui il vecchio Catone loda la vecchiaia e ribatte alle accuse che le vengono generalmente rivolte, individuando quattro cause come mali dell’età: “la prima è che distoglie dalla vita attiva, la seconda è che rende il corpo sempre più debole, la terza è che priva il vecchio di quasi tutti i piaceri, la quarta è che non è molto lontana dalla morte. Di queste cause, se volete, vediamo quanto ciascuna sia importante e quanto sia giusta”. Una lettura classica, un contributo sempre attuale sul tema, affrontato con estrema chiarezza.

Somnium Scipionis
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

Somnium Scipionis / Cicerone ; a cura di Luigi Annibaletto

9. ed

Roma! : Dante Alighieri, stampa 1995

Pro Archia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

Pro Archia / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Albertina Riboldi

Milano : Signorelli, [1995!

Le catilinarie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

Le catilinarie / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Elisabetta Risari

Milano : A. Mondadori, 1993

Abstract: Attraverso una fitta trama di situazioni, personaggi, caratteri, problemi sociali, intrecci d'interessi politici, simpatie e antipatie viscerali, motivi propagandistici ricorrenti e osservazioni umoristiche, queste orazioni, intorno a una vicenda nota come la congiura di Catilina, costituiscono uno dei testi più densi e più celebri dell'oratoria politica romana. Testo latino a fronte.

2: I termini estremi del bene e del male
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

2: I termini estremi del bene e del male ; Discussioni tusculane / M. Tullio Cicerone ; a cura di Nino Marinone

Torino : Unione tipografico-editrice torinese, ©1988

Fa parte di: Cicero, Marcus Tullius. Opere politiche e filosofiche / di M. Tullio Cicerone

16: Bruto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

16: Bruto / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Enrica Malcovati

L'orazione per Marco Celio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

L'orazione per Marco Celio ; L'orazione per Publio Sestio ; L'orazione contro Publio Vatinio / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Guerino Pacitti

M. Tulli Ciceronis De lege agraria orationes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

M. Tulli Ciceronis De lege agraria orationes / a cura di Eugenio Falcone

Messina ; Firenze : D'Anna, stampa 1972

9: L'orazione sulle province consolari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

9: L'orazione sulle province consolari ; L'orazione per Lucio Cornelio Balbo ; L'orazione contro Lucio Calpurnio Pisone / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Giovanni Tarditi [L'orazione sulle province consolari], Renata Moretti [Lucio Cornelio Balbo], Giulio Butticci [Lucio Calpurnio Pisone]

33: La consolazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cicero, Marcus Tullius

33: La consolazione ; Le orazioni spurie / Marco Tullio Cicerone ; a cura di Maria De Marco