Corso Corsica, 55 - 10135 Torino.  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Rodari, Gianni
× Lingue Romeno
× Paese Stati Uniti d'America
× Nomi Parazzoli, Paola
× Nomi Bobe, Francoise
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2006
× Risorse Catalogo
× Livello Monografie

Trovati 3064 documenti.

Mostra parametri
Calcio d'inizio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Garlando, Luigi

Calcio d'inizio / Luigi Garlando ; illustrazioni di Stefano Turconi

Milano : Piemme junior, 2006

Abstract: Le avventure, le sfide e i sogni di otto ragazzi con una grande passione: il calcio! Quando Gaston Champignon, ex calciatore della nazionale francese, vede Tommi palleggiare nel cortile di casa, capisce subito che il ragazzo ha stoffa e che... finalmente può realizzare il suo sogno: fondare una squadra dove possono giocare tutti. Divertendosi, naturalmente! Età di lettura: da 8 anni.

Doppio bersaglio
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Martini, Steve

Doppio bersaglio : romanzo / di Steve Martini ; traduzione di Annamaria Raffo

Milano : Longanesi, [2006]

Abstract: Una giovane e affascinante donna d'affari, manager di una società che lavorava a progetti segreti del governo contro il terrorismo internazionale, è stata uccisa. Il metodo stesso con cui è avvenuto l'omicidio sembra indicare il colpevole: un ex membro delle forze speciali americane, ora chiuso in un mutismo che può portarlo alla pena capitale. Tuttavia l'avvocato Madriani si convince della sua innocenza, e non solo: dietro questa storia intravede un intrigo politico che si cerca di mascherare da caso di cronaca. Ma se vuole vincere la causa, salvare il suo cliente e scoprire la verità, Madriani deve stare attento, perché un passo in una direzione sbagliata rischia di portarlo dal banco della difesa direttamente sulla linea di tiro.

Un cuore da Leone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Levi, Lia

Un cuore da Leone / Lia Levi ; illustrazioni di Desideria Guicciardini

Casale Monferrato : Piemme junior, 2006

Abstract: Leo ha un segreto che i suoi amici non devono sapere: in realtà si chiama Leone, ma si vergogna di quel nome troppo impegnativo e ha deciso di abbreviarlo. Una notte, però, fuggendo dai tedeschi che cercano gli ebrei casa per casa, Leo scopre che il suo nome gli sta a pennello, perché dimostrerà di avere un vero cuore da leone... Età di lettura: da 7 anni.

Caccapupù
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Blake, Stephanie

Caccapupù / Stephanie Blake

Milano : Babalibri, 2006

Abstract: Sapeva solo dire e rispondere a tutti Caccapupù: quando gli toccava svegliarsi, quando doveva mangiare, quando doveva lavarsi. Piccolo e cocciuto, anche al lupo minaccioso che finì col divorarlo, il coniglio rispose beffardo Caccapupù! E che sorpresa quando il fiero lupo si ammalò: anche lui riuscì solo a pronunciare Caccapupù. Con l'intervento del dottore il lupo riuscì a liberarsi del marmocchio che così proclamò la propria identità; Mi chiamo Simone!. Il coniglietto era diventato grande, e per dimostrarlo, ecco una risposta ironica di fronte all'ennesima imposizione dei genitori. Età di lettura: da 3 anni.

Lawrence d'Arabia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cardini, Franco <1940- >

Lawrence d'Arabia / Franco Cardini ; con una nota di Sergio Valzania

Palermo : Sellerio, [2006]

Abstract: La storia avventurosa del colonnello Thomas Edward Lawrence, agente segreto al servizio di Sua Maestà Britannica e contemporaneamente amico inseparabile dello sceriffo beduino che guidava la rivolta araba contro i turchi. Fu egli un traditore o un eroe della causa per la quale combatteva? E per quale causa in realtà lavorava, quella di re Giorgio V oppure quella dei beduini arabi della cui ribellione era diventato simbolo? Un enigma al quale la storia non trova risposta e che Cardini indaga, tenendo presente che un traditore è sempre un traduttore, colui che si sforza di trovare un ponte di comunicazione tra due visioni e due interessi diversi, e che la causa degli arabi era stato il frutto dell'inventiva dello stesso Lawrence, mancando in quelle aree l'idea propria di nazione.

Tracce criminali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lucarelli, Carlo <1960- > - Picozzi, Massimo

Tracce criminali : storie di omicidi imperfetti / Carlo Lucarelli, Massimo Picozzi

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Carlo Lucarelli, scrittore di noir e grande indagatore di tutti quei misteri che hanno segnato la nostra storia, e Massimo Picozzi, psichiatra e criminologo, coinvolto dalle forze dell'ordine in molte delle indagini più controverse degli ultimi anni, raccontano alcuni clamorosi e spesso ambigui casi di cronaca nera e ne fanno lo spunto per un'inchiesta sul ruolo che la cura e la professionalità con cui vengono raccolte e analizzate tutte le tracce da parte degli investigatori scientifici ha sempre nella soluzione dei delitti più intricati. Dalle impronte digitali ai liquidi biologici e al sangue, dalle fibre alle tracce elettroniche lasciate dai telefonini, Lucarelli e Picozzi ricostruiscono quella fitta trama che unisce il lavoro degli investigatori sulla scena del crimine con quello degli scienziati e dei tecnici che nei loro laboratori analizzano e danno un valore inoppugnabile al lavoro dei primi. Perché è solo dalla loro collaborazione che delle semplici tracce di vernice bianca, come nel caso dell'incidente di Parigi, potrebbero diventare delle vere e proprie prove d'accusa, capaci di restituirci la verità sulle più inquietanti storie di sangue.

Maigret in Corte d'assise
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges

Maigret in Corte d'assise / Georges Simenon ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, [2006]

Abstract: D'improvviso ci si trovava immersi in un universo spersonalizzato, dove le parole di tutti i giorni erano come monete fuori corso, dove i fatti più quotidiani si traducevano in formule oscure. La toga nera dei giudici, l'ermellino, la toga rossa dell'avvocato generale accentuavano ancor più quell'impressione di rituale immutabile dove l'individuo veniva annullato. Eppure il presidente Bernerie conduceva i dibattimenti con la massima pazienza e umanità. Non metteva fretta ai testimoni, non li interrompeva quando sembravano dilungarsi in dettagli inutili. Con altri magistrati, più rigidi, a Maigret era capitato di stringere i pugni per la stizza e l'impotenza. Anche oggi sapeva di aver dato solo un riflesso spento, schematico, della realtà. Tutto ciò che aveva appena detto era vero, ma non era riuscito a far sentire il peso delle cose, la loro intensità, il loro fremito, il loro odore.

Il clan dei Mahé
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges

Il clan dei Mahé / Georges Simenon ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, [2006]

Abstract: Perché mai il dottor Mahé continuasse a trascinare l'intera famiglia a Porquerolles nessuno lo capiva. Sin dalla prima volta sua moglie si era lamentata del caldo, delle zanzare e della cucina meridionale che le rovinava lo stomaco, e lui stesso era solo riuscito a prendere delle terribili scottature. E quando andava a pesca, il fondo del mare gli dava le vertigini. Ma soprattutto si sentiva estraneo, fuori posto, e ogni essere animato o inanimato gli sembrava ostile. Aveva giurato, dopo quell'estate, di non rimetterci più piede, e una volta tornato nella piccola città della Vandea dov'era nato e dove viveva la sua famiglia, alla sua vita perfettamente regolata, a Porquerolles non aveva più voluto pensare. Eppure, non gli era mai uscita dalla mente. Così, sorprendendo un po' tutti aveva scelto di tornare una seconda volta. E poi una terza. Forse perché era ossessionato da un'immagine: quella di una ragazzina vestita di rosso, alla quale non aveva mai rivolto la parola, che non era una donna, né un corpo, ma rappresentava la negazione, l'opposto di tutto quello che era stata la sua vita - della casa di pietra grigia, delle siepi tagliate in modo maniacale, della madre che gli preparava ancora la biancheria pulita e che gli aveva scelto persino la moglie... E forse perché sapeva che Porquerolles sarebbe stato il suo destino, un destino a cui, al pari di molti degli eroi simenoniani, anche lui non poteva che andare incontro con allucinata e implacabile determinazione.

In Asia
4 2 0
Materiale linguistico moderno

Terzani, Tiziano

In Asia / di Tiziano Terzani

7. ed

Milano : Longanesi, [2006!

Abstract: Inviato davvero speciale, instancabile viaggiatore, in questo libro Terzani ci invita a conoscere da vicino e a fondo un continente che, al di là della leggenda e dei profumi ammalianti dell'esotismo, resta in gran parte ancora sconosciuto nella varietà dei suoi mille volti. Dall'India al Giappone, dalla Cina al Vietnam, l'occhio di Terzani fotografa uomini, paesaggi e scorci di vita in cui spettacolari grattacieli convivono con le capanne sull'acqua, in un racconto che unisce il reportage all'autobiografia, la cronaca alla Storia piccola e grande, l'aneddoto all'interpretazione.

L'isola delle maschere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baccalario, Pierdomenico

L'isola delle maschere : [quarto quaderno] / Ulysses Moore [i. e. Pierdomenico Baccalario]

Casale Monferrato : Piemme junior, 2006

Abstract: Jason, Julia e Rick sono pronti per un altro viaggio: Peter Dedalus, l'unico che può aiutarli a trovare la Prima Chiave, ha oltrepassato la Porta del Tempo e si nasconde a Venezia, nel Settecento. La perfida Oblivia Newton è già sulle sue tracce e i ragazzi devono agire in fretta. Per prima cosa dovranno scoprire chi è il misterioso Gondoliere Nero, ma nessuno sembra averlo mai sentito nominare... Età di lettura: da 10 anni.

Fitness per negati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schlosberg, Suzanne - Neporent, Liz

Fitness per negati / di Suzanne Schlosberg e Liz Neporent ; con Tere Stouffer Drenth ; traduzione di Teresa Albanese, Alessandra Sora e Paola Violetti

[Milano] : Oscar Mondadori, 2006

Abstract: Un manuale completo e ricco di informazioni su tecniche, attrezzature, programmi di allenamento, consigli medici dal taglio pratico e accessibile. Una guida affidabile che insegna a nutrirsi correttamente e a rimanere attivi a ogni età. La chiave per far emergere una nuova personalità, più sana e più in forma: la tua.

Colombia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kohn, Michael - Landon, Robert - Kohnstamm, Thomas

Colombia / Michael Kohn, Robert Landon e Thomas Kohnstamm

3. ed. italiana

Torino : EDT, 2006

Abstract: Scoprite i segreti più nascosti di una Colombia oggi sicura e accessibile come mai prima d'ora, nonché estranea ai grandi flussi del turismo internazionale. Oziate sulle spiagge caraibiche orlate di palme, scivolate lungo i fiumi silenziosi della foresta pluviale, passeggiate per l'antica città coloniale di Cartagena, ballate la salsa a Cali per tutta la notte. E fate tesoro delle informazioni pratiche e della serietà di questa guida che vi permetterà di esplorare il paese con fiducia e di evitare inconvenienti. La guida offre: cartine dettagliate, itinerari adatti e informazioni pratiche indispensabili per la vostra avventura; attività all'aperto, immersioni, rafting, equitazione, arrampicata e altre scosse di adrenalina; consigli su dove andare e non andare, i rischi da evitare; opinioni e suggerimenti degli autori per scegliere dove dormire e mangiare; approfondimenti su la storia, la cultura, la popolazione.

I meravigliosi viaggi della fata Brillina... e del suo libro di magia Sgambettino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Houdart, Emmanuelle

I meravigliosi viaggi della fata Brillina... e del suo libro di magia Sgambettino / Emmanuelle Houdart ; traduzione e adattamento di Guendalina Sertorio

Milano : Motta junior, 2006

Abstract: La fata Brillina viaggia nello spazio e visita stelle e pianeti. In ogni posto, strane creature e oggetti buffi giocano a nascondino. Aiuta Brillina a trovarli, e non dimenticarti del suo fedele compagno Sgambettino, un libro di magia con i piedi che saltella fra le pagine! Età di lettura: da 4 anni.

A rischio
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Cornwell, Patricia Daniels

A rischio / Patricia Cornwell ; traduzione di Annamaria Biavasco

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Per il detective Winston Garano quella chiamata è una vera sorpresa. Sta frequentando un corso di specializzazione alla National Forensic Academy quando il procuratore distrettuale, l'affascinante Monique Lamont, lo convoca d'urgenza per uno strano incarico. Deve indagare su un omicidio avvenuto vent'anni prima nel Tennessee di cui non è mai stato scoperto il colpevole. Tutto ruota intorno a un nuovo progetto investigativo, A Rischio, che utilizza le tecniche più recenti di trattamento del DNA a scopi di indagine criminale. Ma nella mente del detective Garano qualcosa non quadra: perché è stato scelto proprio lui? Perché indagare su un omicidio avvenuto in un altro Stato e per di più così lontano nel tempo? È noto che Monique Lamont mira al posto di governatore del Massachusetts, ma come può la soluzione di questo caso favorire le sue aspirazioni politiche? Quello che all'apparenza sembrava solo un vecchio caso da risolvere sfruttando le moderne tecnologie scientifiche si rivela un mostro dalle molte teste, una complessa trama di poteri, dai risvolti inimmaginabili, in cui il detective Garano, e non solo lui, rischia di rimanere tragicamente coinvolto.

Suburbia killer
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coben, Harlan

Suburbia killer / Harlan Coben ; traduzione di Alessandra Callegari

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Matt Hunter è uscito di galera dopo nove anni di reclusione, colpevole unicamente di essersi intromesso in una rissa in cui una persona aveva perso la vita. Fuori dal carcere Matt è solo un ex detenuto con una strada tutta in salita. Lo aiutano a rialzarsi la moglie Olivia e il figlio che lei porta in grembo. Ma il passato in qualche modo sembra tornare a perseguitare Matt quando una serie di omicidi sembrano indicare in lui il principale sospetto. Uscire dalla legalità per cercare di trovare la propria innocenza per Matt e Olivia diventerà un percorso obbligato.

Innocente
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Grisham, John

Innocente : una storia vera / John Grisham ; traduzione di Annamaria Biavasco

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Ron Williamson lascia il natio Oklahoma nel 1971, poco più di un ragazzo, inseguendo il sogno di diventare un campione di baseball. Dopo sei anni nel campionato minore un incidente mette fine alle sue speranze di gloria. Torna a casa, cerca un lavoro stabile, ma un crescente disagio psichico ne farà presto un malato di mente. Qualche anno dopo, la tranquilla cittadina di Ron è scossa da un terribile evento: la giovane Debbie Carter viene stuprata e uccisa in circostanze poco chiare che vedono Williamson tra i principali sospetti. Comincia per Ron un'odissea che lo vedrà dapprima incriminato del delitto e poi condannato a morte. Dodici anni nel braccio della morte in cui continua a dichiararsi innocente. Ma quando mancano ormai cinque giorni all'esecuzione, l'estrema speranza di salvezza è rappresentata da un esame del DNA che non arriva mai. Il caso di Ron Williamson ha ossessionato John Grisham per anni, da quando il maestro del legal thriller ha letto incidentalmente la sua vicenda su un giornale locale, decidendo di raccontare per la prima volta un fatto realmente accaduto. Il risultato è una storia pervasa da una forte tensione morale che arriva a mettere in discussione il sistema legale americano.

Ehi, prof!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McCourt, Frank

Ehi, prof! / Frank McCourt ; traduzione di Claudia Valeria Letizia

Milano : Adelphi, [2006]

Abstract: Negli anni Cinquanta, i cieli delle città americane (e anche gli schermi dei relativi cinema) pullulavano di oggetti volanti non identificati. L'oggetto che il primo giorno di scuola attraversa il cielo della classe, sotto gli occhi attoniti del professor Frank McCourt, è invece identificabilissimo: un panino che l'immancabile mamma italiana ha farcito, a beneficio del suo pupo, con peperoni, cipolla, formaggio fuso e mortadella. Se la prima inquadratura del libro risulta quantomeno inattesa, l'epilogo della sequenza, con il professore che raccoglie il panino e lo mangia lentamente davanti alla scolaresca annichilita, è destinato a restare. E a farci vivere il clima delle trentamila ore di lezione (cifra dell'autore) che McCourt terrà, nei tre decenni successivi, in varie scuole - tecniche e non - sparse tra Brooklyn, Manhattan e Staten Island.

L'afghano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Forsyth, Frederick

L'afghano / Frederick Forsyth ; traduzione di Giuliana Picco

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Dopo l'11 settembre, Londra e Madrid, il mondo si chiede quale sarà il prossimo obiettivo di Al Qaeda. I servizi britannici scoprono che l'organizzazione di un nuovo grandioso attentato sarà la conferenza del G8, organizzata su un trasatlantico. A sventare l'attacco sarà un agente segreto inglese, detto l'afghano, che sfruttando le sue fattezze mediorientali e la sua conoscenza della lingua araba si infiltrerà in una cellula del temibile gruppo terroristico. Ma molte altre sono le trame di Al Qaeda e il lavoro dell'afghano è appena cominciato...

Sogni d'oro, piccolo orso!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Waddell, Martin

Sogni d'oro, piccolo orso! : una storia / di Martin Waddell ; illustrata da Barbara Firth ; traduzione di Luigina Battistutta

Milano : Nord-Sud, [2006]

Abstract: Piccolo Orso e Grande Orso vivono in una grande caverna, comoda e spaziosa. Ma un giorno, giocando, il piccolo trova una caverna che sembra fatta apposta per lui. Ci porta una sedia, un tavolo e un letto, e gioca tutto il giorno a essere un orso grande, con una caverna tutta per sé. Quando però viene l'ora di fare la nanna, pensa che Grande Orso possa sentire la sua mancanza: e poi, Piccolo Orso ha nostalgia delle fiabe della buonanotte. Età di lettura: da 3 anni.

Lui che ti tradiva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bevilacqua, Alberto <1934-2013>

Lui che ti tradiva : romanzo / Alberto Bevilacqua

Milano : Mondadori, 2006

Abstract: Tu che mi ascolti fu il saluto terreno che Alberto Bevilacqua diede alla madre Lisa da poco scomparsa con la certezza, in queste pagine tanto più motivata, che il dialogo con una persona cara può continuare oltre i confini con l'aldilà. Con la premessa di Tu che mi ascolti, lo scrittore protagonista offre ora la prova più avvincente della sua certezza, svelando le confessioni fatte alla madre dopo che, durante la sua esistenza, non ha mai potuto aprirle veramente il proprio animo per non turbarla nel suo male depressivo. Si tratta delle lotte che si affrontano nella quotidianità, confidate per ricevere aiuto. Ma, soprattutto, dei segreti, anche sconcertanti, difficilmente confessabili, che Lisa ignora e che ora ha il diritto di conoscere, con il suo immenso potere di capire, di perdonare.