Corso Corsica, 55 - 10135 Torino.  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2005
× Editore *Universal *Pictures
× Materiale Registrazioni musicali
× Soggetto Storia
× Nomi Pirandello, Luigi <1867-1936>
× Nomi Piumini, Roberto
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 2975 documenti.

Mostra parametri
Cremona e provincia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Cremona e provincia : Crema, Casalmaggiore, il Po e le antiche città murate / Touring Club italiano

Milano : TCI, 2007

Abstract: Storia, arte e cultura sono il filo conduttore di questo viaggio tra distesi orizzonti, vie d'acqua e inconfondibili sapori. In 12 percorsi dalla medievale Cremona, alla veneziana Crema, alla fluviale Casalmaggiore, senza dimenticare le città murate di Soncino e Pizzighettone e le cortesi terre gonzaghesche; itinerari tematici per turismo fluviale e in bicicletta. 130 fotografie a colori, piante e carte, e tutte le notizie per organizzare il viaggio.

Il pianeta lo salvo io!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wines, Jacquie - Horne, Sarah

Il pianeta lo salvo io! : in 101 mosse / [testo di Jacquie Wines ; illustrazioni di Sarah Horne ; traduzione di Guia Risari]

Torino : Giralangolo : EDT, 2007

Abstract: Questo manuale, indica i modi possibili per contribuire concretamente alla salvaguardia del pianeta. Alla luce dello slogan "La generazione dei tuoi genitori ha messo a rischio il pianeta, ora tocca a te salvarlo".101 proposte concrete che vanno da come rendere più verde la propria abitazione a come fare la spesa, dalla regola delle 4 R: Ridurre, Riutilizzare, Riparare, Riciclare, a come limitare l'inquinamento ambientale nei corsi d'acqua.

L'eleganza del riccio
3 10 0
Materiale linguistico moderno

Barbery, Muriel

L'eleganza del riccio / Muriel Barbery ; traduzione dal francese di Emanuelle Caillat e Cinzia Poli

Roma : E/O, [2007]

Abstract: Parigi, rue de Grenelle numero 7. Un elegante palazzo abitato da famiglie dell'alta borghesia. Ci vivono ministri, burocrati, maitres à penser della cultura culinaria. Dalla sua guardiola assiste allo scorrere di questa vita di lussuosa vacuità la portinaia Renée, che appare in tutto e per tutto conforme all'idea stessa della portinaia: grassa, sciatta, scorbutica e teledipendente. Niente di strano, dunque. Tranne il fatto che, all'insaputa di tutti, Renée è una coltissima autodidatta che adora l'arte, la filosofia, la musica, la cultura giapponese. Cita Marx, Proust, Kant... dal punto di vista intellettuale è in grado di farsi beffe dei suoi ricchi e boriosi padroni. Ma tutti nel palazzo ignorano le sue raffinate conoscenze, che lei si cura di tenere rigorosamente nascoste, dissimulandole con umorismo sornione. Poi c'è Paloma, la figlia di un ministro ottuso; dodicenne geniale, brillante e fin troppo lucida che, stanca di vivere, ha deciso di farla finita (il 16 giugno, giorno del suo tredicesimo compleanno). Fino ad allora continuerà a fingere di essere una ragazzina mediocre e imbevuta di sottocultura adolescenziale come tutte le altre, segretamente osservando con sguardo critico e severo l'ambiente che la circonda. Due personaggi in incognito, quindi, diversi eppure accomunati dallo sguardo ironicamente disincantato, che ignari l'uno dell'impostura dell'altro, si incontreranno solo grazie all'arrivo di monsieur Ozu, un ricco giapponese, il solo che saprà smascherare Renée.

Lo potevo fare anch'io
1 2 0
Materiale linguistico moderno

Bonami, Francesco

Lo potevo fare anch'io : perchè l'arte contemporanea è davvero arte / Francesco Bonami

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Tutti, almeno una volta nella vita, davanti a un'opera d'arte contemporanea abbiamo pensato: Questo lo potevo fare anch'io!. Eppure i critici assicurano che si tratta di capolavori, mentre i collezionisti spendono cifre da capogiro per quadri che sembrano tele imbrattate e sculture che appaiono come ammassi di rottami. Come è possibile che una tela strappata possa chiamarsi arte? Gli artisti contemporanei sempre più spesso occupano le pagine dei giornali, mentre il loro lavoro è circondato da un'aura di mistero che ne fa un prodigio alla cui comprensione sembrano ammessi solo pochi eletti. Eppure tutte le grandi capitali del mondo occidentale hanno ospitato esposizioni sempre più grandi e costose, producendo un giro di affari di tutto rispetto. Francesco Bonami sfida ad assaggiare le opere senza pregiudizi. Con uno stile divertito e irriverente, aiuta a capire cosa distingue un grande da un pessimo artista, cosa ha fatto sì che Marcel Duchamp o Andy Warhol abbiano superato la prova del tempo e perché invece tanta parte del lavoro di un pittore come Renato Guttuso o di uno scultore come Arnaldo Pomodoro siano in realtà sopravvalutati. Spiega perchè Anish Kapoor piace a tutti al primo sguardo e svela cosa si nasconde dietro il clamore e lo scandalo delle opere di Maurizio Cattelan. E se è vero che nell'ultimo secolo l'arte si è evoluta al punto da essere quasi irriconoscibile, Bonami ci fa capire una volta per tutte perché non è vero che potevamo farlo anche noi.

Rossovermiglio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cibrario, Benedetta

Rossovermiglio / Benedetta Cibrario

Milano : Feltrinelli, 2007

La pioggia prima che cada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coe, Jonathan

La pioggia prima che cada / Jonathan Coe ; traduzione di Delfina Vezzoli

Milano : Feltrinelli, 2007

Abstract: La Zia Rosamond non è più. È morta nella sua casa nello Shropshire, dove viveva sola, dopo l'abbandono di Rebecca e la morte di Ruth, la pittrice che è stata la sua ultima compagna. A trovare il cadavere è stato il suo medico. Aveva settantatré anni ed era malata di cuore, ma non aveva mai voluto farsi fare un bypass. Quando è morta, stava ascoltando un disco - canti dell'Auvergne - e aveva un microfono in mano. Sul tavolo c'era un album di fotografie. Evidentemente, la povera Rosamond stava guardando delle foto e registrando delle cassette. Non solo. Stava anche bevendo del buon whisky, ma... Accidenti, e quel flacone vuoto di Diazepam? Non sarà stato per caso un suicidio? La sorpresa viene dal testamento. Zia Rosamond ha diviso il suo patrimonio in tre parti: un terzo a Gill, la sua nipote preferita; un terzo a David, il fratello di Gill; e un terzo a Imogen. Gill e David fanno un po' fatica a capire chi sia questa Imogen, perché prima sembra loro di non conoscerla, poi ricordano di averla vista solo una volta nel 1983, alla festa per il cinquantesimo compleanno di Rosamond. Imogen era quella deliziosa bimba bionda venuta con gli altri a festeggiare la padrona di casa. Sembrava che avesse qualcosa di strano. Sì, era cieca. Occorre dunque ritrovare Imogen per informarla della fortuna che le è toccata. Ma per quanti sforzi si facciano, Imogen non si trova. E allora non resta - come indicato dalla stessa Rosamond in un biglietto - che ascoltare le cassette incise dalla donna...

Qualcosa da tenere per sé
3 3 0
Materiale linguistico moderno

Oggero, Margherita

Qualcosa da tenere per sé / Margherita Oggero

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Le architetture severe di Torino si tingono di colori, le strade brulicano di persone: è l'atmosfera elettrica e allegra delle Olimpiadi invernali, grazie alle quali anche la profia Camilla Baudino gode di una vacanza fuori programma. Scuole chiuse, marito e figlia in montagna per seguire da vicino le gare, Camilla resta in città con il fido cane Rotti e... con il bel commissario Berardi. Ma la profia, si sa, ha un fiuto particolare per i guai, e anche stavolta ne troverà uno sulla propria strada. La sua giovane amica Liuba - che vive in una piccola comune abitata da un gruppetto di ragazzi stravaganti, ciascuno con una storia speciale alle spalle - ha bisogno di aiuto: il dolce, svagato Quantunque, l'ultimo arrivato nella comune, un ragazzino del quale nessuno sa niente ma a cui tutti vogliono bene, è scomparso nel nulla. L'indagine di Camilla s'intreccia presto con quella della polizia, che sta cercando l'assassino della prostituta Flora, in un contrappunto serrato tra l'inchiesta ufficiale e quella - più discreta e femminile, ma non meno efficace - della profia. Che finirà per trovarsi di fronte a una domanda difficile: fino a che punto è giusto rivelare la verità?

Mondo senza fine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Follett, Ken

Mondo senza fine / Ken Follett

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: È il 1327. Il giorno dopo Halloween quattro bambini si allontanano da casa a Kingsbridge. Il gruppo, composto da un ladruncolo, un bulletto, un piccolo genio e una ragazzina dalle grandi ambizioni, assiste nella foresta all'omicidio di due uomini. Una volta adulti, le vite di questi ragazzi saranno legate tra loro da amore, avidità, ambizione e vendetta. Vivranno momenti di prosperità e carestia, malattia e guerra. Dovranno fronteggiare la più terribile epidemia di tutti i tempi: la peste. Ma su ciascuno di loro resterà l'ombra di quell'inspiegabile omicidio cui avevano assistito in quel fatidico giorno della loro infanzia. Seguito ideale de I pilastri della terra Follett ritorna al Medioevo ambientando Mondo senza fine due secoli dopo la costruzione della cattedrale gotica di Kingsbridge, sullo sfondo di un lento ma inesorabile mutamento - che rivoluzionerà le arti quanto le scienze in cui ci si lascia alle spalle il buio e si cominciano a intravedere i primi bagliori di una nuova epoca.

Erano solo ragazzi in cammino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Eggers, Dave

Erano solo ragazzi in cammino : autobiografia di Valentino Achak Deng / Dave Eggers ; traduzione di Giuseppe Strazzeri

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: In questo sconvolgente romanzo, Eggers racconta la storia della guerra civile in Sudan attraverso gli occhi di Valentino Achak Deng, un giovanissimo profugo che ora vive negli Stati Uniti. Seguiamo così la sua storia mentre, ancora bambino, si trova costretto a fuggire dal suo villaggio, dopo l'ennesima strage, e si incammina insieme a migliaia di altri orfani alla volta dell'Etiopia, dove per un po' sarà al sicuro. Le traversie di Valentino, che sono davvero di sapore biblico, lo portano in contatto con soldati governativi, miliziani allo stato brado, ribelli, mine antiuomo, iene, leoni, malattie, fame, sete e privazioni di ogni sorta - ma anche con una serie di storie tanto struggenti quanto inattese. Alla fine Valentino arriverà in salvo in Kenia e da lì giungerà negli Usa, luogo da cui racconta la sua vicenda. In queste pagine scritte con grandissima partecipazione umana e con sorprendente humour, vengono messi in luce la natura atrocemente stupida e genocida dei conflitti in Sudan, l'esperienza sofferta e precaria dei profughi, i sogni infranti del popolo Dinka e la terribile sfida che una persona deve affrontare quando tutto il mondo intorno a lui va letteralmente in pezzi. La limpida prosa di Eggers da a Valentino una voce unica, affascinante e sobria capace di rendere il suo racconto ora straziante, ora divertente, ora inquietante, ora poetico. Il risultato è una narrazione terribile della tragedia sudanese, ma anche un'emblematica saga della modernità.

Singolare femminile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Casati Modignani, Sveva

Singolare femminile / Sveva Casati Modignani

Milano : Sperling & Kupfer, [2007]

Abstract: Le donne di questo romanzo vivono le passioni in maniera spregiudicata e spontanea, assecondando più l'istinto che la ragione. E si trovano benissimo. La figura principale è Martina, che, come la mamma Vienna e la nonna Ines, rifiuta il conformismo e nutre invece una profonda consapevolezza della vocazione più autentica della donna: quella di generare la vita. Avrà tre figlie da tre uomini diversi e non sposerà mai nessuno di loro, esprimendo così la singolarità del suo personaggio, che supera il femminismo per seguire la via della femminilità. Intorno a lei ruotano altre figure, che vanno a comporre un ritratto di signore.

Un'estate al mare
2 1 0
Materiale linguistico moderno

Culicchia, Giuseppe

Un'estate al mare / Giuseppe Culicchia

Milano : Garzanti, 2007

Abstract: Estate 2006. L'Italia sta vincendo il Campionato del Mondo di calcio. Luca e Benedetta sono in viaggio di nozze in Sicilia, dalle parti di Marsala. E lei, trentenne milanese in carriera, vuole un figlio a tutti i costi. Sulle spiagge assolate che guardano le Egadi, però, Luca incontra la tedesca Katja: il suo primo amore adolescenziale, in vacanza con la figlia Andrea, diciassettenne tutta piercing e windsurf. E con loro il vecchio generale Rallo, superiore del padre di Luca, morto da tempo in circostanze misteriose. Nella calda estate siciliana, il presente incalza attraverso le pretese di Benedetta e i titoli dei giornali. Ma Luca è costretto a fare anche i conti con il passato, senza contare che c'è pure da progettare il futuro, quel figlio che si ostina a restare solo un desiderio. Un ritratto esilarante e impietoso dell'Italia di questi anni, spassoso e feroce, provocatorio e toccante.

Strada provinciale tre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vinci, Simona

Strada provinciale tre / Simona Vinci

Torino : Einaudi, 2007

Abstract: Chi non ha sognato, almeno una volta, di piantare tutto e tutti, e sparire? Una donna corre lungo la Strada provinciale Tre, tra i camion e i gas di scarico, in un paesaggio italiano irrimediabilmente mutato e sconvolto. Forse ha scelto di fuggire, o forse deve. Che cosa nasconde, quale peso insostenibile? Ai margini di tutto, dove sembrava non esserci nulla, si compone un mondo di umanità commovente. Una storia di incontri, di misteri e di colpi di scena. Una storia che, infine, parla della nostra stessa esperienza di esseri umani, della possibilità che si ha ancora di darle un senso. E di che cosa significa oggi essere, o credersi, liberi.

A piu tardi!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ashbé, Jeanne

A piu tardi! / Jeanne Ashbe

Milano : Babalibri, [2007]

Abstract: Due bambini piccoli durante una giornata all'asilo nido. Cosa fanno? Come passano il loro tempo? Quali emozioni vivono? È difficile da raccontare quando si hanno a disposizione ancora troppe poche parole. E allora, ecco un libro che racconta attraverso immagini e parole rassicuranti i grandi baci della mattina, i giocattoli, i compagni, la pittura, la pappa, le pipì, il sonnellino, i litigi e le coccole, la stanchezza della sera e... la felicità di ritrovarsi! Grandi illustrazioni per parlare con dolcezza del distacco al momento dell'entrata al nido, dell'inserimento in un gruppo di piccoli amici, e per affrontare più serenamente tutte le novità che si ritrovano a vivere, in questa nuova situazione, i bambini piccoli. Età di lettura: da 4 anni.

Piccolo canguro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Genechten, Guido : van

Piccolo canguro / Guido Van Genechten

Torino : Giralangolo, [2007]

Abstract: Il mondo è grande, molto più grande del marsupio di Mamma Canguro, ma Piccolo Canguro pensa che niente sia così confortevole, comodo e caldo, e non ne vuole sapere di uscire a scoprire tutto quello che offre il mondo fuori. Almeno finché non vede qualcosa che lo interessa molto, ma molto di più del marsupio: un canguro come lui che salta così bene e così in alto da fargli venir voglia di uscire e cominciare a esplorare il mondo! Età di lettura: da 4 anni.

Udine e provincia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Udine e provincia : Palmanova, Aquileia, Carnia, Tagliamento / Touring club italiano

Milano : TCI, 2007

Abstract: Secoli di storia in una terra ai confini tra mondo latino, slavo e germanico, attraverso preziose testimonianze artistiche e di cultura popolare. Da Udine, Aquileia e Cividale all'Adriatico e alle vette del Tarvisiano e della Carnia: 13 itinerari, tra i più diversi paesaggi, alla scoperta di un territorio ricco di pregevoli architetture. Completa il volume un'attenta selezione di alberghi, di ristoranti e di indirizzi utili per organizzare il viaggio e il soggiorno.

Gran Paradiso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Gran Paradiso : Piemonte e Valle d'Aosta: sentieri e luoghi del primo Parco Nazionale italiano / Touring club italiano

Milano : TCI, 2007

Abstract: In 3 introduzioni ambiente, storia e cultura del primo parco nazionale d'Italia, istituito nel 1922 a protezione di oltre 70.000 ettari di valli e ghiacciai dominati dal massiccio del Gran Paradiso, unico 4000 tutto italiano. Dai centri di fondovalle agli alpeggi: lungo 14 itinerari e per antichi sentieri alla scoperta dell'area protetta e, oltre i suoi confini, del Canavese e della Bassa Valle d'Aosta con il parco del Mont Avic. Completano il volume carte, piante, disegni, fotografie e tutti gli indirizzi utili al viaggio.

Emilia-Romagna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Emilia-Romagna : le piccole capitali di pianura, colline, borghi, castelli, le aree naturali, la riviera / Touring club italiano

Milano : TCI, 2007

Abstract: La tumultuosa effervescenza della Riviera e la riposante serenità dell'Appennino; la prorompente vitalità delle città e la sobria pacatezza delle comunità rurali. 44 itinerari urbani, territoriali e tematici per conoscere lo splendore del patrimonio culturale e la bellezza delle risorse naturali, il fascino intatto degli antichi borghi e l'efficienza di un'ospitalità tradizionale. Più di 60 carte e piante, 250 foto a colori. 850 indirizzi qualificati, per immergersi nelle mille tentazioni della gioia di vivere.

Sardegna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Sardegna : 36 itinerari tra mare e monti nuraghi e chiese romaniche, artigianato, natura, tradizioni / Touring club italiano

Milano : TCI, [2007]

Abstract: Una zattera in mezzo al mare, un territorio di spazi infiniti e di luce abbagliante, raccontato da 36 itinerari, 200 foto a colori e 44 carte. Una guida di capillare completezza che esplora i silenzi dell'entroterra e la magia delle coste più belle del Mediterraneo, il mistero della civiltà nuragica e la severità delle chiese romaniche fasciate di pietra. E le sorprese continuano, negli itinerari tematici e nelle pagine finali, con la rassegna dei forti sapori della cucina e del variopinto folclore, dell'artigianato tradizionale e dell'accoglienza di questa terra ospitale e indimenticabile.

Gran Bretagna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Gran Bretagna : Londra e le residenze reali, città d'arte, parchi, isole dall'Atlantico all'Ulster / Touring club italiano

Milano : TCI, 2007

Abstract: Il ritratto del grande Paese insulare e delle sue regioni storiche, Inghilterra, Galles, Scozia, Irlanda del Nord, con un occhio privilegiato su Londra, imprevedibile e all'avanguardia per stili, tendenze, novità. In 9 capitoli di visita e oltre 800 località, impreziositi da itinerari tematici e box, gli aspetti più caratteristici dell'anima britannica, la ricchezza del patrimonio culturale, la serenità dei paesaggi naturali. Una dettagliata cartografia, tante immagini a colori e i migliori indirizzi commentati.

Francia Nord
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano

Francia Nord : Parigi e L'Ile-de-France, Loira, Normandia, Bretagna, le regioni dei grandi vini / Touring club italiano

Milano : TCI, 2007

Abstract: La magnificenza culturale e il fascino inconfondibile della Francia settentrionale in una guida nuova e aggiornata. La seducente capitale e le 13 regioni del Nord, dall'Atlantico ai morbidi scenari della douce France, ai Vosgi, in 9 capitoli di visita e 13 itinerari a tema cartografati. L'atlantino di Parigi, 1000 indirizzi di alberghi e ristoranti selezionati, suggerimenti e informazioni pratiche per programmare al meglio il viaggio.