Corso Corsica, 55 - 10135 Torino.  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2005
× Data 2004
× Nomi Gengembre, Gérard
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Francese
× Nomi Molière

Trovati 13 documenti.

Mostra parametri
Le bourgeois gentilhomme
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

Le bourgeois gentilhomme ; Les femmes savantes ; Le malade imaginaire / Moliere ; texte établi, présenté et annoté par Georges Couton

[Paris] : Gallimard, 2007

Le tartuffe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

Le tartuffe / Moliere ; edition presentee, etablie et annotee par Jean Serroy

[Paris] : Gallimard, stampa 2000

Le misanthrope
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

Le misanthrope / Moliere ; edition presentee, etablie et annotee par Jacques Chupeau

[Paris! : Gallimard, [2000!

Le bourgeois gentilhomme
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

Le bourgeois gentilhomme / Moliere ; edition presentee, etablie et annotee par Georges Couton

[Paris! : Gallimard, [1999!

Le malade imaginaire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

Le malade imaginaire / Moliere ; edition presentee, etablie et annotee par Georges Couton

[Paris! : Gallimard, [1999!

L' Ęcole des maris
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

L' Ęcole des maris ; L'Ęcole des femmes ; La critique de l'Ęcole des femmes ; L'impromptu de Versailles / Moliere ; édition présentée, établie et annotée par Jean Serroy

[Paris! : Gallimard, stampa 1999

L'avare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

L'avare / Moliere ; edition presentee, etablie et annotee par Georges Couton

[Paris! : Gallimard, 1999

La scuola dei mariti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

La scuola dei mariti / Molière ; introduzione, prefazione e note di Sandro Bajini

[Milano] : Garzanti, 1996

Abstract: La commedia continua il discorso sulla fedeltà coniugale, iniziato con Sganarello o il cornuto immaginario (1660), di cui mantiene anche il nome del protagonista. Qui Sganarello vive una comica e triste avventura, già raccontata dal Boccaccio: si procura le corna con le sue stesse mani, recando con assoluto e patetico candore al giovane rivale le notizie che la sua pupilla non può fargli pervenire personalmente.

Le malade imaginaire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

Le malade imaginaire : comédie-ballet / Molière ; édition présentée, annotée et expliquée par Cécile Pellissier-Intartaglia et Marc Vuillermoz

Paris : Larousse, 1996

Don Giovanni, ovvero Il convito di pietra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

Don Giovanni, ovvero Il convito di pietra / Moliere ; introduzione, traduzione e note di Luigi Lunari

4. ed

Milano : Rizzoli, 1993

Il borghese gentiluomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

Il borghese gentiluomo / Molière ; introduzione di Sandro Bajini ; presentazione e traduzione di Romeo Lucchese

Milano : Garzanti, 1987

Il tartufo, o L'impostore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

Il tartufo, o L'impostore ; Il misantropo / Molière ; traduzione, introduzione e note di Sandro Bajini

[Milano] : Garzanti, 1984

Abstract: L'ipocrisia è il filo conduttore che unisce queste due commedie, oppste ma speculari, con le quali Molière tocca il suo apice creativo. Il Tartufo, che costò all'autore le ire della corte e del clero, mette in scena una satira dissacrante e irriverente contro la bigiotteria, i falsi perbenismi e i vizi di chi si crede depositario di ogni virtù Il misantropo invece, irride il paladino di una male intesa verità; la sua rigida intolleranza lo pone in lite perenne con il mondo e lo condanna infine a una sterile solitudine.

Tartufo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière

Tartufo / Molière ; prefazione e traduzione di Cesare Garboli

2. ed

Torino : G.Einaudi, [dopo il 1978!

Abstract: Tartufo ha saputo conquistare, con la sua falsità, Orgon e Madame Pernelle, sua madre. Elmire, moglie di Orgon, ne ha invece riconosciuto l'ipocrisia così come il figlio Damis che viene addirittura cacciato di casa quando rivela che Tartufo ha cercato di sedurre Elmire. Orgon vorrebbe invece dargli in moglie la figlia e gli fa donazione dei suoi beni. Infine Elmire convince il marito ad assistere, non visto, ad un suo colloquio con Tartufo in cui lei fingerà di corrispondere alla sua passione. Orgon scoprirà così la vera natura del suo protetto. Scoperto, Tartufo cerca di impadronirsi dei beni di Orgon, riconosciuto dalla giustizia, da cui era ricercato da tempo, viene arrestato.