Corso Corsica, 55 - 10135 Torino.  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Latino
× Soggetto Cucina
× Data 2005
× Livello Seriali
× Nomi *Touring *club *italiano
× Editore *Sony *Pictures *Home *Entertainment

Trovati 57342 documenti.

Mostra parametri
Ah l'amore l'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manzini, Antonio <1964- >

Ah l'amore l'amore / Antonio Manzini

Palermo : Sellerio, 2020

Lungo petalo di mare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Allende, Isabel

Lungo petalo di mare / Isabel Allende ; traduzione di Elena Liverani

Milano : Feltrinelli, 2019

Abstract: 1939. Alla fine della Guerra civile spagnola, il giovane medico Víctor Dalmau e un'amica di famiglia, la pianista Roser Bruguera, sono costretti, come altre migliaia di spagnoli, a scappare da Barcellona. Attraversati i Pirenei, a Bordeaux, fingendosi sposati, riescono a imbarcarsi a bordo del Winnipeg, il piroscafo preso a noleggio da Pablo Neruda per portare più di duemila profughi spagnoli in Cile - il lungo petalo di mare e neve, nelle parole dello stesso poeta -, in cerca di quella pace che non è stata concessa loro in patria. Lì hanno la fortuna di essere accolti con generosa benevolenza e riescono presto a integrarsi, a riprendere in mano le loro vite e a sentirsi parte del destino del paese, solo però fino al golpe che nel 1973 fa cadere il presidente Salvador Allende. E allora, ancora una volta, si ritroveranno in esilio, questa volta in Venezuela, ma, come scrive l'autrice, se si vive abbastanza, i cerchi si chiudono.

Risvolti di copertina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Taglietti, Cristina

Risvolti di copertina : viaggio in 14 case editrici italiane / Cristina Taglietti

Bari ; Roma : Laterza, 2019

Un caso speciale per la ghostwriter
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Basso, Alice

Un caso speciale per la ghostwriter : [romanzo] / Alice Basso

Milano : Garzanti, 2019

Abstract: Per Vani le parole sono importanti. Nel modo in cui una persona le sceglie o le usa, Vani sa leggere abitudini, indole, manie. E sa imitarlo. Infatti Vani è una ghostwriter: riempie le pagine bianche di scrittori di ogni genere con storie, articoli, saggi che sembrino scaturiti dalla loro penna. Una capacità innata che le ha permesso di affermarsi nel mondo dell'editoria, non senza un debito di gratitudine nei confronti dell'uomo che, per primo, ha intuito la sua bravura: Enrico Fuschi, il suo capo. Non sempre i rapporti tra i due sono stati idilliaci, ma ora Vani, anche se non vorrebbe ammetterlo, è preoccupata per lui. Da quando si è lasciato sfuggire un progetto importantissimo non si è più fatto vivo: non risponde al telefono, non si presenta agli appuntamenti, nessuno sa dove sia. Enrico è sparito. Vani sa che può chiedere l'aiuto di una sola persona: il commissario Berganza. Dopo tante indagini condotte fianco a fianco, Vani deve ammettere di sentirsi sempre più legata all'uomo che l'ha scelta come collaboratrice della polizia per il suo intuito infallibile. Insieme si mettono sulle tracce di Enrico. Tracce che li porteranno fino a Londra, tra le pagine senza tempo di Lewis Carroll e Arthur Conan Doyle. Passo dopo passo, i due scoprono che Enrico nasconde segreti che mai avrebbero immaginato e, soprattutto, che ha bisogno del loro aiuto. E non solo lui. Vani ha di fronte a sé un ultimo caso da risolvere e fra le mani, dalle unghie rigorosamente smaltate di viola, le vite di tutte le persone cui ha imparato a volere bene.

La vita bugiarda degli adulti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrante, Elena

La vita bugiarda degli adulti / Elena Ferrante

Roma : E/O, 2019

Abstract: Il bel viso della bambina Giovanna si è trasformato, sta diventando quello di una brutta malvagia adolescente. Ma le cose stanno proprio così? E in quale specchio bisogna guardare per ritrovarsi e salvarsi? La ricerca di un nuovo volto, dopo quello felice dell’infanzia, oscilla tra due Napoli consanguinee che però si temono e si detestano: la Napoli di sopra, che s’è attribuita una maschera fine, e quella di sotto, che si finge smodata, triviale. Giovanna oscilla tra alto e basso, ora precipitando ora inerpicandosi, disorientata dal fatto che, su o giù, la città pare senza risposta e senza scampo.

Morgana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Murgia, Michela - Tagliaferri, Chiara

Morgana : storie di ragazze che tua madre non approverebbe / Michela Murgia, Chiara Tagliaferri

Milano : Mondadori, 2019

Segreti e ipocrisie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Casati Modignani, Sveva

Segreti e ipocrisie : [romanzo] / Sveva Casati Modignani

Milano : Sperling & Kupfer, 2019

Idda
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Marzano, Michela

Idda / Michela Marzano

Torino : Einaudi, 2019

Abstract: Alessandra è una biologa che insegna a Parigi, dove abita con Pierre. Da anni non va nel Salento, il luogo in cui è nata e che ha lasciato dopo un evento drammatico, perché non riesce a fare i conti con le ombre della sua famiglia. Quando Annie, l'anziana madre di Pierre, è ricoverata in una clinica perché sta progressivamente perdendo la memoria, Alessandra è costretta a rimettere tutto in discussione. Chi siamo quando pezzi interi della nostra vita scivolano via? Che cosa resta di noi? Svuotando la casa della suocera, che deve essere messa in vendita, Alessandra entra nell'universo di questa stenodattilografa degli anni Quaranta, e pian piano ne ricostruisce la quotidianità, come fosse l'unico modo per sapere chi era, adesso che smarrendosi Annie sembra essere diventata un'altra. Nel rapporto con lei, ogni giorno pù intimo, Alessandra si sente dopo tanto tempo di nuovo figlia, e d'improvviso riaffiorano le parole dell'infanzia e i ricordi che aveva soffocato. È grazie a Idda, ad Annie, che ora può affrontarli, tornando là dove tutto è cominciato. Bisogna attraversare le macerie, recuperare la propria storia, per scoprire che l'amore sopravvive all'oblio.

La campana d'Islanda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Halldór Laxness

La campana d'Islanda / Halldor Laxness ; traduzione e postfazione di Alessandro Storti

Milano : Iperborea, 2019

Abstract: È il periodo più buio della storia d'Islanda, soggiogata dal regno danese e martoriata dalle carestie, quando un giorno d'estate di fine Seicento il boia del re, su ordine di Copenaghen, porta via l'antica campana di Þingvellir, che da sempre veglia sulle assemblee dell'Alkingi e sulla vita della nazione, e poi viene trovato morto. Comincia così la picaresca avventura del contadino Jón Hreggviðsson, povero diavolo e irriducibile canaglia, zotico e poeta abituato ad affrontare ogni avversità declamando versi arguti e rievocando le gesta dei suoi avi vichinghi, che si ritrova accusato di omicidio. Pedina di una partita fra intrighi politici e ideali più grandi di lui, Jón intreccia la sua sorte a quella dell'amore impossibile tra la bellissima Snæfríður «Sole d'Islanda» e l'erudito Arnas Arnaeus: lei ambita figlia di un potente eppure inafferrabile ribelle, con l'indole femminista delle eroine delle saghe, pronta a cadere in disgrazia pur di decidere per se stessa; lui votato alla missione di raccogliere tutti i preziosi manoscritti dell'età antica, preservando la poesia con cui il suo popolo riscatterà l'onore perduto. Laxness racconta l'anima di un Paese e la sua lunga lotta per l'indipendenza attraverso questi tre indomiti, memorabili personaggi, accomunati da un'ostinazione cieca, a un tempo epica e grottesca, che li eleva a grandi eroi tragicomici. Combinando humour e pathos romantico in una vivida ricostruzione storica che a tratti si popola di orchesse e rune magiche e si colora di leggenda, La campana d'Islanda è il romanzo-monumento di una nazione, considerato tra i capolavori della letteratura nordica del Novecento.

Ogni riferimento è puramente casuale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manzini, Antonio <1964- >

Ogni riferimento è puramente casuale / Antonio Manzini

Palermo : Sellerio, 2019

Abstract: Tra realismo grottesco e thriller psicologico sette racconti sull'industria culturale, critici, sarcastici, che idealmente si ricollegano alla visione polemica di Sull'orlo del precipizio contro il cinismo e la speculazione che minacciano la libertà dei libri; ma in essi soprattutto si sente l'inventiva di un grande scrittore e la capacità di attrarre e imprigionare nella purezza del raccontare

La bellezza del Giappone segreto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kerr, Alex

La bellezza del Giappone segreto / Alex Kerr ; postfazione di Bando Tamasaburo ; traduzione dall'inglese di Bruno Amato

Torino : EDT, 2019

Abstract: Alex Kerr arriva per la prima volta in Giappone a tredici anni, e si trova di fronte un Paese meraviglioso e misterioso, ancora disseminato delle tracce di una cultura di straordinaria bellezza ed eleganza che sta scomparendo sotto i colpi implacabili della modernità. Kerr decide di fare di quel Giappone l'oggetto delle proprie ricerche e della propria passione: si laurea a Yale in giapponese, a Oxford in cinese, si stabilisce a Kyoto e diventa in breve tempo uno dei più stimati studiosi di cultura giapponese. Nei primi anni Settanta acquista una antica dimora rurale nella valle di Iya, una remota località montuosa dell'isola di Shikoku: la restaura con grande attenzione ai materiali e alle tecniche tradizionali e ne fa il punto di partenza di una personale e appassionata ricerca nei confronti del Giappone che scompare. In questo libro, scritto originariamente in lingua giapponese, Kerr ci introduce alle magiche ombre del teatro kabuki, all'arte della calligrafia, alla cerimonia del tè, all'architettura tradizionale, alla semplice bellezza degli oggetti del passato, ai templi zen e ai santuari shintoisti, ai rituali e ai misteri della vita quotidiana; descrive le bellezze. Postfazione di Bando Tamasaburo.

Dancing Paradiso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benni, Stefano <1947- >

Dancing Paradiso / Stefano Benni

Milano : Feltrinelli, 2019

Abstract: Dancing Paradiso è un locale notturno di una crudele metropoli, dove non bisogna essere buoni per entrare / prendono anche le carogne / e qualche volta le fanno cambiare. È in quel locale che un angelo custode - Angelo angelica - tenta di far confluire i cinque protagonisti di questa narrazione in versi: Stan, il pianista triste, che prepara un ultimo concerto per Bill, l'amico batterista morente in ospedale, Amina, giovane profuga che ha perso la madre passando il confine. Ed Elvis, un grottesco obeso hacker chiuso in casa da anni, forse mitomane, forse assassino, La poetessa Lady raffinata e ubriacona, ossessionata dal suicidio. Cinque creature della notte / senza un rifugio nel mondo / mannari senza luna, di cui a poco a poco, mentre si avvicina la serata al Dancing, scopriamo la storia grazie al racconto condotto per loro voce. Assoli malinconici, struggenti, comici, crudeli, furibondi. Costretti alla solitudine, ciascuno di loro sembra aver perso ogni speranza. A vegliare perché possano incontrarsi, perché possano unire voci e musica in un racconto polifonico che indichi una possibile via di salvezza, l'angelo/a caduto dal cielo per stare con gli uomini, un angelo straccione dalle ali sporche di fango, lui stesso solo fra i soli.

Noi siamo tempesta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Murgia, Michela

Noi siamo tempesta / Michela Murgia ; disegnato da The world of dot ; con un fumetto di Paolo Bacilieri

Milano : Salani, 2019

Abstract: Sventurata è la terra che ha bisogno di eroi, scriveva Bertolt Brecht, ma è difficile credere che avesse ragione se poi le storie degli eroi sono le prime che sentiamo da bambini, le sole che studiamo da ragazzi e le uniche che ci ispirano da adulti. La figura del campione solitario è esaltante, ma non appartiene alla nostra norma: è l'eccezione. La vita quotidiana è fatta invece di imprese mirabili compiute da persone del tutto comuni che hanno saputo mettersi insieme e fidarsi le une delle altre. È così che è nata Wikipedia, che è stato svelato il codice segreto dei nazisti in guerra e che la lotta al razzismo è entrata in tutte le case di chi nel '68 guardava le Olimpiadi. Michela Murgia ha scelto sedici avventure collettive famosissime o del tutto sconosciute e le ha raccontate come imprese corali, perché l'eroismo è la strada di pochi, ma la collaborazione creativa è un superpotere che appartiene a tutti. Una tempesta alla fine sono solo milioni di gocce d'acqua, ma col giusto vento. Disegnato da The World of Dot. Con un fumetto di Paolo Bacilieri. Età di lettura: da 12 anni

Libro 2: Metafore che si trasformano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Murakami, Haruki

Libro 2: Metafore che si trasformano / Murakami Haruki ; traduzione di Antonietta Pastore

Brasile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brasile / questa edizione è stata aggiornata da Daniel Jacobs ... [et al.]

Milano : Feltrinelli, 2019

Londra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Londra / questa edizione è stata aggiornata da Samantha Cook ... [et al.]

3. ed. aggiornata

Milano : Feltrinelli, 2019

Abstract: Londra è elettrizzante. Ovunque si possono ammirare testimonianze del suo glorioso passato, dai saloni delle feste medievali alle grandi chiese di inizio Settecento, dall'eclettica architettura vittoriana ai nuovi grattacieli che stanno cambiando il suo profilo. Con questa guida scoprirete come rilassarvi nei migliori pub o nelle piazze georgiane più tranquille e conoscerete ogni quartiere, da Mayfair all'East End, da South Kensington a Soho. Londra offre musei imperdibili come il British Museum e la Tate Modem insieme a delizie culinarie provenienti da tutto il mondo. È difficile da vedere in poco tempo - noi vi consigliamo cosa non perdere, dalla National Gallery al Tower Bridge - ma se avete fretta, ricordate, c'è sempre la capillare ed efficiente metropolitana (tube). La guida offre suggerimenti sui luoghi da vedere, le escursioni, gli indirizzi utili, una selezione dei migliori locali per categoria, consigli d'autore e una serie di mappe dettagliate.

Lady Peg
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Biscàro, Andrea <1967->

Lady Peg : vita di una cagnolina prodigio / Andrea Biscàro

Perugia : Graphe.it, 2019

Mussolini ha fatto anche cose buone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Filippi, Francesco <1981- >

Mussolini ha fatto anche cose buone : le idiozie che continuano a circolare sul fascismo / Francesco Filippi ; prefazione di Carlo Greppi

Torino : Bollati Boringhieri, 2019

Irlanda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Irlanda / questa edizione è stata aggiornata da Paul Clements ... [et al.]

2. ed

Milano : Feltrinelli, 2019

Napoli e la costiera amalfitana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Napoli e la costiera amalfitana / questa edizione è stata aggiornata da Martin Dunford ; con il contributo di Anthon Jackson

3 ed. aggiornata

Milano : Feltrinelli, 2019