Corso Corsica, 55 - 10135 Torino.  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Latino
× Soggetto Cucina
× Nomi Simenon, Georges
× Lingue Arabo
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Arte

Trovati 145 documenti.

Mostra parametri
Che cos'è mai un bacio?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Che cos'è mai un bacio? : i baci più belli nella poesia e l'arte / a cura di Alessandro Barbaglia

Novara : Interlinea, 2019

Viaggio nell'arte di tutto il mondo e di tutti i tempi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rosen, Aaron

Viaggio nell'arte di tutto il mondo e di tutti i tempi / Aaron Rosen ; disegni di Lucy Dalzell

Roma : Gallucci, 2018

Castiglione Olona
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Spiriti, Andrea <1965- >

Castiglione Olona : la prima città ideale dell'Umanesimo / Andrea Spiriti

Milano ; Udine : Mimesis, 2018

La Roma segreta di Caravaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Häbich, Gabriela

La Roma segreta di Caravaggio : un ritratto dell'artista a partire dalla città che ha visto crescere il suo straordinario genio / Gabriela Häbich

Roma : Newton Compton, 2018

Italia pop-up
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cestaro, Dario - Zoffoli, Paola

Italia pop-up : [un gran tour in 3D fra i capolavori dell'arte italiana] / Dario Cestaro, Paola Zoffoli

Milano : Touring club italiano, 2018

Il libro dei perchè
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Daynes, Katie

Il libro dei perchè : L'arte / [testo di Katie Daynes ; illustrazioni di Marie-Eve Tremblay ; progetto grafico di Jodie Smith]

Londra : Usborne, 2018

L'arte occidentale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dickins, Rosie - Griffith, Mari

L'arte occidentale / in collaborazione con la National Gallery di Londra ; Rosie Dickins e Mari Griffith ; consulenza storica di storia dell'arte di Erika Langmuir

Londra : Usborne, ©2018

Arte e politica in Italia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dantini, Michele

Arte e politica in Italia : tra fascismo e Repubblica / Michele Dantini

Roma : Donzelli, 2018

Arte d'asporto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Castagna, Raffaella

Arte d'asporto : idee e laboratori di arte contemporanea per bambini e ragazzi / Raffaella Castagna ; introduzione di Mauro Speraggi

Bazzano : Artebambini, 2017

L'arte nelle strade di Torino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bolle, Marzia - Davico, Luca - Scira, Rosaria

L'arte nelle strade di Torino : guida alla scoperta dell'arte moderna e contemporanea in città / Marzia Bolle, Luca Davico, Rosaria Scira ; con le fotografie di Roberto Cortese

Torino : Edizioni del capricorno, ©2015

De immundo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clair, Jean

De immundo / Jean Clair ; traduzione di Piero Pagliano

Milano : Abscondita, 2016

Arte alle corti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arte alle corti : 8 corti di palazzi storici si aprono alla materia nuova dell'arte contemporanea : Torino, 27 mag-10 nov 2015

[S.l. : s.n.], [2015] (Graphic Center Group)

L'arte del primo Novecento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rovati, Federica

L'arte del primo Novecento / Federica Rovati

Torino : Piccola biblioteca Einaudi, 2015

Il Rinascimento a Firenze: capolavori e protagonisti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il Rinascimento a Firenze: capolavori e protagonisti / [a cura di Cristina Acidini ; in collaborazione con Monica Bietti, Francesca Fiorelli Malesci]

Roma : Gangemi, 2012

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Didattica dell'arte in biblioteca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Didattica dell'arte in biblioteca : Progetto Zoom / Mediateca Comune di San Lazzaro di Savena ; [a cura di Elisabetta Ferretti]

Quarto Inferiore : L.S., 2012

Contemporary art
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Contemporary art : Torino+Piemonte

[Torino : Città di Torino, 2011!

L'Italia delle meraviglie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sgarbi, Vittorio

L'Italia delle meraviglie : una cartografia del cuore / Vittorio Sgarbi

Milano : Bompiani, 2011

Abstract: Questo libro è stato concepito per nasconderne un altro, per indicare alcune rotte principali e per evitarle e stabilirne altre proprie, tutte possibili e tutte legittime, inseguendo per esempio tozzi e agili montanari scolpiti nel legno nella Chiesa di san Martino a Cerveno, documenti di una storia dell'arte parallela rispetto a quella ufficiale che, Roma su Roma, da Bernini porta a Canova. Mentre nasconderemo, non senza stupore, l'opera di uno strano fotografo-antropologo interessato ai costumi popolari sardi: Ugo Pellis. Una scoperta preziosa, documenti fotografici di una civiltà recente e pur scomparsa, densi di vita, della verità della terra, del mondo pastorale, arcaico e non immortale. Meraviglie di fotografi e di miniature, di codici miniati, di coralli, di manoscritti. E nasconderemo Visso per colui che, interessato a vedere quadri del rinascimento marchigiano, scoprirà una rara serie di manoscritti leopardiani nei suoi versi più famosi. E così via. Per tutto ciò che menzioneremo in questo libro, qualcosa d'altro, non meno importante, sarà nascosto e potrà essere oggetto di un vostro nuovo viaggio, di una vostra personalissima cartografia del cuore. Se il viaggio è ritornare sui passi di altri in altri tempi in altre vite, rievocare, veder riemergere fantasmi, allora mettetevi in cammino, non siate pigri, perché dalla vostra meraviglia deriva la vita dell'arte, dei luoghi, del nostro paese, l'Italia delle meraviglie.

Veiled in mystery
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Doliner, Roy

Veiled in mystery / Roy Doliner

Roma : DEd'A, 2011

Abstract: Una statua rovinata trovata in una scatola ammuffita. Un capolavoro sconosciuto. Tre anni di restauri restituiscono una statua in terracotta raffigurante una Madonna. Ma chi è l'autore di questa Madonna così bella e misteriosa? Gli esperti si dividono, le opinioni sono contrastanti. Un nuovo enigma da svelare. Chi meglio di colui che ha rivelato al mondo i misteri nascosti di Michelangelo nel saggio I Segreti della Sistina, ed i segreti di Michelangelo Merisi in Caravaggio: una luce nelle tenebre poteva affrontare una simile sfida? Roy Doliner lancia una scommessa intellettuale: può riuscire una tecnica ebraica di 2.000 anni fa a risolvere un enigma su un'opera d'arte cristiana di 500 anni fa?

Breve storia dell'arte moderna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clair, Jean

Breve storia dell'arte moderna / Jean Clair

[Milano] : Skira, 2011

Abstract: Con rara capacità di sintesi Jean Clair offre, in questo breve saggio, una griglia di lettura della storia dell'arte del XX secolo. Al di là delle definizioni - o autodefinizioni - di artisti e movimenti, Jean Clair legge il secolo breve in filigrana, come una concatenazione segreta di incontri e influenze che finisce per scrivere una storia ben diversa da quella ufficiale che ci viene proposta. Se un osservatore, come sono io, tenta di trovare un denominatore comune nella produzione contemporanea, a tutta prima si trova in grave imbarazzo di fronte alla sua diversità. Ma se poi, tenendo a mente l'orinatoio di Duchamp e la merda d'artista di Manzoni, considera le grandi manifestazioni - a Kassel, al Whitney Museum, o la mostra 'Sensation' a Londra e a Brooklyn - coglie un punto in comune che ne emerge prepotente: non più 'vedere', neppure 'pensare', ma 'sentire'.

Tappeto volante: l'arte contemporanea e la valorizzazione del contesto sociale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tappeto volante: l'arte contemporanea e la valorizzazione del contesto sociale / [Anna Pironti, Paola Zanini (a cura di)]

Torino : ANANKE, 2010

Abstract: Nel testo corale, che si avvale di numerosi contributi e riflessioni, le diverse strutture narrative configurano un orizzonte ampio e articolato. Si delinea un nuovo modo per in-tessere alla cronologia degli eventi, o meglio alla storia nel suo divenire, l'inedita dimensione letteraria, immaginifica e surreale, ai ritratti singoli dei volti dei protagonisti, alle immagini collettive delle molteplici situazioni, ai vissuti e alle esperienze condivise nella Scuola dell'infanzia Bay e nell'istituto Comprensivo Manzoni del quartiere San Salvario di Torino. Non si tratta di una cronistoria, ma di un tessuto (textum: testo narrativo) ottenuto dall'intreccio tra la dimensione educativa e l'esperienza creativa, la realtà e l'immaginazione, a partire dalla scelta del titolo del progetto e del percorso del Tappeto Volante. Un termine allusivo e allo stesso tempo concreto, una nuova visione per riconsiderare l'oggetto, che nell'uso quotidiano è steso per terra, mentre nella fiaba rimanda a un dispositivo leggero, volatile, capace di librarsi nell'aria per contenere desideri e sogni, configurando un inedito punto di vista, una nuova prospettiva: la metafora indispensabile per trasformare i limiti in possibilità, i punti deboli in elementi di forza. Nel Tappeto Volante l'esperienza dell'arte contemporanea è stata, ed è, proposta come fattore dinamico di trasformazione sociale per affrontare, in modo creativo, la complessità e le criticità vissute dagli abitanti del quartiere.