Corso Corsica, 55 - 10135 Torino.  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Puericoltura
× Lingue Multilingua
× Materiale Registrazioni musicali
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007
× Soggetto Italia
× Soggetto Condizioni economiche e sociali

Trovati 5 documenti.

Mostra parametri
L'Italia del tempo presente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ginsborg, Paul

L'Italia del tempo presente : famiglia, società civile, Stato 1980-1996 / Paul Ginsborg

Torino : Einaudi, [2007]

Abstract: Gli anni tormentati del post-terrorismo e del craxismo, della corruzione e della mafia, la drammatica crisi del 1992-93, la lunga corsa per entrare nell'Europa monetaria: dietro la cronaca dei fatti le scosse di un terremoto profondo che ha cambiato la vita pubblica e le abitudini degli italiani. Nato come ampliamento del volume Storia d'Italia dal dopoguerra a oggi, questo nuovo libro di PauI Ginsborg si è via via trasformato in un'autonoma e approfondita ricerca sull'Italia, dal 1980 al 1996. Nella ricostruzione dell'autore, i dati dell'economia (il nuovo corso del capitalismo italiano tra disoccupazione e avanzata del terziario) sono considerati in parallelo con i fatti della politica (la crisi dello Stato centralista e burocratico, il ruolo della magistratura) e con la formazione di una nuova società civile. A sua volta il tema della famiglia, che percorre tutto il libro, è indagato a partire da un'analisi dei consumi, dei gusti e della cultura della gente.

Senti chi parla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giordano, Mario <1966- >

Senti chi parla : viaggio nell'Italia che predica bene e razzola male / Mario Giordano

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Ci sono sempre più maestri in giro. Ma avranno la licenza per insegnare? Questo libro è un piccolo viaggio nelle contraddizioni di chi predica bene e razzola male: in un'epoca di crescente neomoralismo, è facile scoprire che molti di coloro che salgono sul pulpito e giudicano le pagliuzze negli occhi altrui nascondono delle travi sotto le loro palpebre. Mario Giordano colpisce a 360 gradi: dai grandi predicatori televisivi come Celentano, Grillo e Bonolis ai giornalisti che commettono errori clamorosi, dagli economisti agli industriali, dai politici ai prelati, dai sindacalisti agli ecologisti, dai sondaggisti agli sportivi e ai mostri sacri della cultura. Vittorio Sgarbi, Michele Serra, Massimo Moratti, Luca Cordero di Montezemolo, Umberto Eco, Giuliano Ferrara, nessuno verrà risparmiato.

Chiaro e tondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Goldoni, Luca <1928- >

Chiaro e tondo / Luca Goldoni

Milano : Mondadori, 2007

Abstract: Come sono cambiati gli italiani in questi anni? Sono ancora un paese di santi, navigatori e poeti, oppure hanno scoperto nuove vocazioni meno nobili? Luca Goldoni, giornalista italiano, osserva i suoi connazionali con grande affetto e lucida ironia. Lui, che ha girato il Belpaese in lungo e in largo in cinquant'anni di professione giornalistica gli italiani li conosce bene e continua a guardarli con rinnovata attenzione perché sa che sono pieni di sorprese. Scopre come sono cambiate le abitudini linguistiche, lancia un appello per risolvere l'emergenza cassetta della posta nei condomini intasata tanto quanto i parcheggi di Milano il sabato pomeriggio, e con penna arguta riflette su quanto gli strumenti della telecomunicazione abbiano falsato i rapporti interpersonali.

Reset
5 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Reset / Beppe Grillo

[Milano] : Casaleggio associati, 2007

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 8
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
I padroni delle città
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maltese, Curzio

I padroni delle città / Curzio Maltese

Milano : Feltrinelli, 2007

Abstract: Curzio Maltese ha utilizzato, rielaborato e ampliato il materiale dei reportage realizzati per la Repubblica, trasformando una inchiesta sulle città italiane (condotta con Alberto Staterà) in un documento che riconduce il lettore alle radici di un malessere non soltanto politico o civile (forse più facile da riconoscere), che ha a che fare con l'amministrazione dei luoghi in cui vive: le città. Ci sono, in questo panorama, città capitali come Milano (ed ecco allora che Maltese registra il passaggio dalla città operaia e borghese a una città ricca, opulenta ma senza identità), e città provincia come Rimini e Taranto, la prima al centro di una vera e propria deriva etnica (i ricchi russi ma anche l'immigrazione slava povera o poverissima), l'altra al centro di uno dei più significativi episodi di catastrofe amministrativa (una donna sindaco che nel progetto di Berlusconi avrebbe dovuto guidare la rinascita e che invece ha finito per determinare la bancarotta del danaro pubblico). Curzio Maltese insegue immagini che schizza con rigore e pertinenza, al di là dei cliché e del giornalismo passivo. Insegue personaggi, li tallona, li fa parlare sia quando vogliono, sia quando si oppongono. Una testimonianza presa dal vivo, sui loro padroni, e sui loro i servi.