Via Monte Ortigara, 95 - 10141 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Trovati 948 documenti.

Mostra parametri
Irène
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lemaitre, Pierre <1951- >

Irène / Pierre Lemaitre ; traduzione di Stefania Ricciardi

Milano : Mondadori, 2015

Io non avevo l' avvocato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rossetti, Mario <1964- >

Io non avevo l' avvocato : una storia italiana / Mario Rossetti ; con Sergio Luciano

Milano : Mondadori, 2015

L'ultimo segreto dei templari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giacometti, Éric - Ravenne, Jacques

L'ultimo segreto dei templari / Eric Giacometti, Jacques Ravenne

Roma : Newton Compton, 2015

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Nuove regole in fabbrica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rebaudengo, Paolo A.

Nuove regole in fabbrica : dal contratto Fiat alle nuove relazioni industriali / Paolo Rebaudengo

Bologna : il Mulino, 2015

Senza pietà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gilstrap, John

Senza pietà : romanzo / John Gilstrap ; traduzione dall'inglese di Andrea Bruno

[Roma] : Timecrime, 2015

Giochi d'ombra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Link, Charlotte <1963- >

Giochi d'ombra : romanzo / Charlotte Link ; traduzione di Gabriella Pandolfo

Milano : Corbaccio, 2014

Abstract: New York, 31 dicembre. Il magnate della finanza David Bellino attende l'arrivo del nuovo anno con un gruppo di vecchi amici e la bellissima fidanzata Laura. Nessuno però ha voglia di festeggiare davvero. Gli amici hanno accettato l'invito di David solo per poter finalmente fare i conti con l'uomo che, in momenti diversi, ha distrutto la loro esistenza, portandoli all'infelicità in cui vivono oggi. Ma non ne avranno il tempo, almeno non tutti: David viene ritrovato morto nel suo studio, ucciso da un colpo di pistola. Una vendetta? Ma di chi? E perché? Tutti avevano un movente, e tutti sembrano avere un alibi. Durante i lunghi interrogatori della polizia e le drammatiche conversazioni fra loro riaffiorano i dolorosi ricordi del passato che, come in un assurdo caleidoscopio, si confondono in un gioco di ombre che avvolgono le loro vite. Gli amici del passato e la donna di oggi: destini uniti e divisi dal desiderio di amore e amicizia, dal sapore amaro della sconfitta, dalla determinazione a trovare giustizia... Tra la Berlino del dopoguerra, un esclusivo collegio inglese, i bassifondi e i quartieri alti di New York, Charlotte Link tesse una tela di relazioni ambigue e pericolose.

Ciao! Mi chiamo Zu coniglio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cupi, Ludovica

Ciao! Mi chiamo Zu coniglio / Ludovica Cupi

Firenze : Edizioni Clichy, 2014

Abstract: Fi fi lo fo! Devo presentarmi: mi chiamo Zu Coniglio e fono un coniglio con la S sibilante, ma parlo volentieri con tutti e tutti mi capifcono molto bene... non mi piacciono le carote e mangio folo pifelli infatti fono diventato il re dei pifelli! Fono anche un fognatore e viaggiatore... fono un coniglio come tutti gli altri ma vivo in un campo di pifelli e alle carote dico no grazie! E poi mi piace toccarmi le orecchie!. Zu Coniglio è un piccolo coniglio capace di raccontare con grande facilità, in modo buffo e allegro, tutti i suoi gusti e modi di fare diversi da quelli degli altri conigli. Le sue incapacità e diversità diventano così le protagoniste del racconto, caratterizzano il personaggio in modo eccentrico e divertente e lo fanno sentire forte e coraggioso... Zu Coniglio sta imparando a conoscersi e ad accettarsi proprio così come è! Un racconto illustrato caratterizzato da un tratto incisivo ed essenziale dalle tinte delicate e colorate, animato da versi brevi e vivaci. Età di lettura: da 3 anni.

Piccolo pisello
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Rosenthal, Amy Krouse

Piccolo pisello / Amy Krouse Rosenthal, Jen Corace

2. ed

Reggio Emilia : Zoolibri, 2014

Abstract: Età di lettura: da 2 anni.

Lotta alla tratta e al turismo sessuale
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Progetto ETTS

Lotta alla tratta e al turismo sessuale : conoscere è combattere / [progetto] ETTS Etenfrentamento ao trafico de pessoas e ao turismo sexual

[Torino] : M.A.I.S., [2014]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 23
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Volevo solo averti accanto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Balson, Ronald H.

Volevo solo averti accanto / Ronald H. Balson ; traduzione di Lucia Ferrantini

Milano : Garzanti, 2014

Abstract: È la sera della prima al grande teatro dell'Opera di Chicago. Morbide stole e sete frusciatiti si scostano per far largo al vecchio Elliot Rosenweig, il più ricco e importante mecenate della città. All'improvviso fra la folla appare un uomo anziano in uno smoking rattoppato. Tra le mani stringe convulsamente una pistola che punta alla testa di Rosenweig. La voce trema per la rabbia, ma lo sguardo è risoluto quando lo accusa di essere in realtà Otto Piatek, il macellaio di Zamosc, feroce criminale nazista. Ma nessuno sparo riecheggia tra i cristalli e gli specchi del sontuoso atrio. E Ben Solomon, un ebreo scampato ai campi di sterminio, viene atterrato dalla sicurezza e trascinato in prigione. Nessuno crede alle sue accuse, nessuno vuole ascoltarlo. Tranne Catherine Lockhart, una giovane avvocatessa alle prese con una scelta difficile della sua vita. Catherine conosce l'olocausto esclusivamente dai libri di scuola, eppure solo lei riesce a leggere la forza della verità negli occhi velati di Ben, solo lei è disposta ad ascoltare la sua storia. Una storia che la porta nella fredda e ventosa Polonia degli anni Trenta, a un bambino tedesco tremante e con le scarpe di cartone che viene accolto e curato come un figlio nella ricca casa della famiglia ebrea dei Solomon. Ma anche agli occhi ambrati di una ragazza coraggiosa e a una storia di amore, amicizia e gelosia che affonda le radici del suo segreto in un passato tragico.

Una più uno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moyes, Jojo

Una più uno / Jojo Moyes ; traduzione di Maria Carla Dallavalle

Milano : Mondadori, 2014

Il magico potere del riordino
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Kondo, Marie

Il magico potere del riordino : [Il metodo giapponese che trasforma i vostri spazi e la vostra vita] / Marie Kondo

Milano : Vallardi, 2014

A pesca nelle pozze più profonde
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cognetti, Paolo

A pesca nelle pozze più profonde : meditazioni sull'arte di scrivere racconti / Paolo Cognetti

Roma : Minimum fax, 2014

Abstract: A un certo punto del mio apprendistato mi misi in testa che, se volevo diventare un bravo scrittore di racconti, dovevo imparare a pescare. Un'educazione letteraria e sentimentale. Paolo Cognetti, apprezzato scrittore italiano di racconti, si confronta con i grandi maestri di questo genere. Come si fa a scrivere un grande racconto? Cosa c'è dietro il lavoro quotidiano sulla pagina? Qual è il prezzo da pagare per riuscire a racchiudere il mondo in venti cartelle? Da Raymond Carver a Ernest Hemingway, da J.D. Salinger a Alice Munro, da John Cheever a Flannery O'Connor, Cognetti ci prende per mano trascinandoci nelle vite interiori e nelle botteghe di questi autori. A un certo punto ci sembrerà di sentire di cosa è fatto il lungo e duro tirocinio che può portare a capolavori come I quarantanove racconti di Hemingway o Nemico, amico, amante... della Munro. Non solo la tecnica, ma la disposizione d'animo, l'ostinazione, lo stare al mondo cercando di non esserne schiacciati. Il tutto per riuscire a pescare, dalle pozze più profonde, almeno una gemma piena di luce. Un libro sull'arte di raccontare storie...

Andromeda Heights. 1
1 0 0
Materiale linguistico moderno

Yoshimoto, Banana

Andromeda Heights. 1 : Il regno / Banana Yoshimoto ; traduzione di Gala Maria Follaco

Milano : Feltrinelli, 2014

Abstract: Quando la nonna guaritrice decide di lasciare il Giappone, Shizukuishi si ritrova improvvisamente sola e deve abituarsi in fretta alla vita in città: uno spazio nuovo, incomprensibile e persino minaccioso. Porta sempre dentro di sé il ricordo della vita tra le sue amate montagne, in comunione perfetta con piante e animali, ripensa alle notti stellate e al verde brillante, alle mille manifestazioni della natura, agli sguardi delle persone che si avventuravano per quei sentieri impervi serbando nel cuore la speranza di una guarigione. Lontana dal suo ambiente, Shizukuishi cercherà una nuova famiglia, una casa in cui tornare, qualcuno da amare, una dimensione in cui poter essere se stessa. E un giardino pieno di cactus. Una storia di solidarietà e amicizia, di rispetto per la natura e per gli esseri umani. Piccoli gesti, percezioni sottili, silenziosi linguaggi: un romanzo che invita a sospendere per qualche ora l'incredulità e a tornare alla gioia tranquilla delle cose semplici.

Il signore degli Orfani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Johnson, Adam

Il signore degli Orfani / Adam Johnson ; traduzione di Fabio Zucchella

Venezia : Marsilio, 2014

Abstract: Pak Jun Do è figlio di una madre scomparsa, una cantante rapita e portata a Pyongyang per allettare i potenti della capitale, e di un padre influente, direttore di un orfanotrofio. Crescendo, si fa notare per lealtà e coraggio, tanto da convincere lo Stato a offrirgli una carriera molto rapida. E per lui comincia un percorso senza ritorno attraverso le stanze segrete della dittatura più misteriosa del pianeta. Umile cittadino della più grande nazione del mondo, Jun Do diventa un rapitore professionista, costretto a destreggiarsi tra regole instabili e richieste sconcertanti da parte dei suoi superiori per sopravvivere. L'amore per Sun Moon, attrice leggendaria, lo porterà a prendere in mano la propria vita, con un sorprendente colpo di scena. Ambientato nella Corea del Nord dei nostri giorni, il libro di Adam Johnson descrive vita e accadimenti di un moderno Candido in un regime isolato e folle, un vero e proprio regno eremita in cui realtà e propaganda si sovrappongono fino a essere indistinguibili. Romanzo d'avventura, racconto di un'innocenza perduta e romantica storia d'amore, Il signore degli orfani è anche il ritratto di un mondo che fino a oggi ci è stato tenuto nascosto: una terra devastata dalla fame, dalla corruzione, da una crudeltà che colpisce a caso, dove esistono anche solidarietà, inaspettati squarci di bellezza, e amore.

Neve a primavera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jio, Sarah

Neve a primavera : romanzo / Sarah Jio ; traduzione di Patrizia Spinato

[Milano] : Nord, 2013

Milioni di farfalle
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Alexander, Eben

Milioni di farfalle / Eben Alexander ; traduzione di Maria Carla Dallavalle

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Mi ritrovai in un mondo completamente nuovo. Il mondo più bello e più strano che avessi mai visto... Luminoso, vibrante, estatico, stupefacente. C'era qualcuno vicino a me: una bella fanciulla dagli zigomi alti e dagli occhi intensi. Eravamo circondati da milioni di farfalle, ampi ventagli svolazzanti che si immergevano nel paesaggio verdeggiante per poi tornare a volteggiare intorno a noi. Non fu un'unica farfalla ad apparire, ma tutte insieme, come un fiume di vita e colori che si muoveva nell'aria. Queste sono alcune delle parole usate da Eben Alexander, neurochirurgo e professore alla Medicai School dell'università di Harvard per descrivere il Paradiso. Il dottor Alexander è uno scienziato che non ha mai creduto alla vita dopo la morte eppure è toccato a lui esserne testimone. Nel 2008 ha contratto una rara forma di meningite e per sette giorni è entrato in coma profondo che ha azzerato completamente l'attività della sua corteccia cerebrale. In pratica il suo cervello si è completamente spento, eppure una parte di lui era ancora vigile e ha intrapreso uno straordinario viaggio verso il Paradiso. Al suo risveglio il dottor Alexander era un uomo diverso, costretto a rivedere le sue posizioni profondamente razionali sulla vita e sulla morte: esiste una vita oltre la vita, esiste il Paradiso ed è un luogo d'amore e meraviglia. Milioni di farfalle è la testimonianza di questa esperienza.

Arriva il gatto!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Asch, Frank - Vagin, Vladimir

Arriva il gatto! / Frank Asch, Vladimir Vagin

Roma : Orecchio Acerbo, 2013

Abstract: Per le strade, nei cantieri, nelle case, nei negozi - e sulle pagine del libro - una sola frase concitata è sulla bocca di topine eleganti e modesti sorci, di ratti operai e di vetuste pantegane: arriva il gatto!

La carota gigante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tone, Satoe

La carota gigante / Satoe Tone

Padova : Kite, 2013

Abstract: Cosa credete possano fare sei conigli di fronte ad una carota gigante? Si sbizzarriscono in ipotesi sfrenate! Improvvisamente il cibo preferito diventa una possibile imbarcazione per raggiungere mete esotiche, un dirigibile per superare l'orizzonte, un giardino fiorito che porta su, su, su nel cielo... La straordinaria dimensione della carota sembra rendere l'impossibile possibile, l'incredibile quasi realistico. Tuttavia, come spesso accade la soluzione apparentemente più ovvia torna ad essere la più giusta. La carota forse dev'essere semplicimente mangiata?! Età di lettura: da 5 anni.

L'ispettore Morse e le morti di Jericho
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dexter, Colin

L'ispettore Morse e le morti di Jericho / Colin Dexter ; traduzione di Luisa Nera

Palermo : Sellerio, 2013

Abstract: Morta, morta, morta. E... Dio mio! Si era impiccata, a quanto dicevano. Una donna affettuosa, attraente, viva... e si era impiccata. Perché? Perché? Perché?. L'irritante, bisbetico ispettore capo Morse ammira le donne ma ha una certa resistenza a concludere. Una sera qualunque, a un ricevimento, incontra una signora bella e disponibile, dotata di uno spirito e di una grazia seducenti. Nonostante l'attentato alla sua testarda solitudine sia molto promettente, un misto di indolenza e di pessimismo porta l'ispettore a non continuare l'avventura. Ma sei mesi dopo, per una di quelle ironie della vita (per citare Thomas Hardy, di cui forse si avverte l'influsso in questa storia così amara), Morse, trovandosi per caso nel quartiere di Jericho a nord di Oxford dove la donna abitava, scopre la sua fine desolata. E proprio così, è un suicidio? L'istinto di investigatore di Morse non può appagarsi con tanta superficialità e comincia un'inchiesta che batte a tappeto tutte le persone e tutte le occasioni legate alla fine di Anne Scott: gli amanti, gli alunni, i colleghi del circolo di lettura, le signore del circolo del bridge, i vicini di casa - quelli maligni, quelli amichevoli e quelli solo indifferenti. Registrando, con stupore crescente per il lettore, quante persone qualunque potrebbero avere un buon movente per uccidere una donna così amabile.