Corso Orbassano, 200 - 10137 Torino -  Orari e informazioni

Catalogo in linea

 

Trovati 65633 documenti.

Mostra parametri
L'acqua del lago non è mai dolce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caminito, Giulia

L'acqua del lago non è mai dolce / Giulia Caminito

Firenze ; Milano : Romanzo Bompiani, 2021

Una donna in guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Costantini, Roberto <1952- >

Una donna in guerra : romanzo / di Roberto Costantini

Milano : Longanesi, ©2021

La guerra di Franci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rabinek Epstein, Franci

La guerra di Franci / Franci Rabinek Epstein ; postfazione di Helen Epstein ; traduzione di Luigi Maria Sponzilli

[Milano] : Rizzoli, 2021

Un uovo straordinario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lionni, Leo

Un uovo straordinario / Leo Lionni

Milano : Babalibri, 2021

Abstract: Un giorno una rana, insieme a due amiche, scopre un bellissimo uovo bianco. Non ne hanno mai visto uno prima, ma sono sicure che si tratti di un uovo di gallina. Quindi, quando l'uovo si schiude e striscia fuori una lunga creatura verde e squamosa, pensano naturalmente che si tratti di... un pollo! Un pollo che, appena nato, chiede una cosa sola alle tre rane: «Dov'è l'acqua»? Età di lettura: da 4 anni.

Il gioco delle ultime volte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oggero, Margherita

Il gioco delle ultime volte / Margherita Oggero

Torino : Einaudi, 2021

Lontano da casa
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Pandiani, Enrico <1956- >

Lontano da casa : romanzo / Enrico Pandiani

Milano : Salani, ©2021

Sembrava bellezza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ciabatti, Teresa

Sembrava bellezza : romanzo / Teresa Ciabatti

Milano : Mondadori, 2021

Stregoneria e superstizioni in Torino e dintorni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Centini, Massimo

Stregoneria e superstizioni in Torino e dintorni : un viaggio tra le leggende e tradizioni / Massimo Centini

Sant'Ambrogio di Torino : Susalibri, 2021

Abstract: La caccia alle streghe è parte di un periodo storico che è stato facile preda del mito e della leggenda, assumendo connotazioni che in alcuni casi rendono problematica la ricostruzione di fatti e vicende di un tempo attraversato dalla grande paura del diavolo, con tutti i risvolti sociologici e culturali che tale paura poteva determinare. In fondo, basta pensare a quante tradizioni, luoghi comuni e credenze circolano, ancora oggi, intorno all'immagine della strega: miti che spesso hanno completamente trasfigurato la dimensione storica di fatti concretamente ancorati alla realtà.

Una rabbia semplice
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Longo, Davide <1971- >

Una rabbia semplice / Davide Longo

Torino : Einaudi, 2021

In 4 tempi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gervais, Bernadette

In 4 tempi / Bernadette Gervais

Milano : L'ippocampo, 2021

Abstract: Per rendere attraverso le immagini l'elasticità del tempo, Bernadette Gervais si diverte a scomporre i movimenti, le trasformazioni e le metamorfosi a noi più familiari in quattro momenti. Se in certe sequenze bastano pochi secondi per passare dal primo al quarto fotogramma, in altre il tempo si allunga in ore o anni. La lepre salta così in fretta che a malapena la vediamo attraversare le sue quattro caselle, mentre ci vorranno giorni e giorni prima che il papavero germogli, fiorisca e appassisca, e un anno intero perché le quattro stagioni vestano e rivestano gli alberi del giardino. Interrogarsi sul modo in cui il tempo agisce sugli esseri e sulle cose, li modifica e li muove, a seconda del loro ritmo... Sfogliando le pagine, il bambino capirà allora che ci vogliono non quattro, ma otto caselle prima che la lumaca attraversi... una pagina! Età di lettura: da 4 anni.

Da grande voglio essere ancora più felice
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morató García, Anna

Da grande voglio essere ancora più felice : 6 racconti brevi per bambini più positivi e sicuri di sé / Anna Moratò Garcìa ; illustrazioni di Eva Rami

Milano : Sonda, 2021

Abstract: Il sequel del libro che è esploso con il passaparola di genitori, nonni e librai e che accompagna bambini a praticare i valori che li renderanno persone uniche e speciali. Un messaggio fondamentale per la crescita dei più piccoli: l'importanza di coltivare la propria unicità e apprezzare la diversità altrui, gestire le emozioni, mantenere un atteggiamento positivo. Le illustrazioni tenere e buffe di Eva Rami favoriscono l'immedesimazione. Età di lettura: da 3 anni.

Ciò che nel silenzio non tace
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Merletti, Martina

Ciò che nel silenzio non tace / Martina Merletti

Torino : Einaudi, 2021

Abstract: Agosto 1944. Una suora ribelle e coraggiosa sottrae un neonato da una cella del carcere Le Nuove di Torino facendolo scivolare nel carrello della biancheria: è il figlio di una deportata, destinato a morte certa. Si sa, la lavanderia non è affare dei tedeschi, e il più delle volte i carrelli entrano ed escono dalle mura senza essere frugati. Ora il bambino dorme tranquillo, ma qualcuno dovrà prendersi cura di lui. Ottobre 1999. Una giovane donna sale in moto per cercare le tracce del fratello di cui fino a quel momento ha ignorato l'esistenza. La verità sul suo passato diventa una priorità che a lungo pare irraggiungibile. A unire questi due punti nel tempo è l'arco della vita di quel ragazzo sempre un po' fuori posto, delle donne dure e forti che lo hanno salvato e accompagnato, legate dal medesimo segreto, e di un Paese lacerato e recalcitrante, che attraversa la guerra e il dopoguerra in perenne lotta con se stesso.

Sotto cerca, sopra trova
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dedieu, Thierry

Sotto cerca, sopra trova / Dedieu

Milano : L'ippocampo, 2021

Abstract: Il leone lo conosci. Lo struzzo anche. Ma hai mai visto il dromerilla, il goronte e lo struki? Saprai trovare le 36 specie presenti in questo safari strampalato? Ma soprattutto... riuscirai a pronunciare i loro nomi senza impappinarti? Per sapere se ce l'hai fatta, ci vediamo alla fine del libro. Età di lettura: da 4 anni.

Animali che nessuno ha visto tranne noi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stark, Ulf - Bondestam, Linda

Animali che nessuno ha visto tranne noi / Ulf Stark, Linda Bondestam ; traduzione di Laura Cangemi

Milano : Iperborea, ©2021

Abstract: Animali che nessuno ha mai visto popolano un mondo dove non sempre è facile trovare il proprio posto: ci sono l Escaloppo, che si sente isolato da tutto, gli Aspettaespera, con la loro vita sospesa nell attesa non si sa di cosa, il Bumbumbo, che ingoia l amarezza di essere nato brutto... Pochi sono davvero felici della vita che gli è toccata, ma c è chi riesce a trovare una strategia per vivere contento: la Giornaliera sta al mondo un solo giorno, ma se lo gode tutto. Sono tutte curiose creature che hanno qualcosa in comune con la fauna esistente e con gli abitanti della Valle dei Mumin, ma allo stesso tempo somigliano tremendamente a ciascuno di noi. Vincitore del premio del Consiglio Nordico per il miglior libro per ragazzi e del premio Snöbollen per il miglior albo svedese illustrato dell anno. Gli animali mai visti sono tanti sott'acqua, in cielo o in un bel prato. Tu lasciali stare! Se ti copri le orecchie alcuni istanti potrai essere così fortunato da sentirli ruggire e cinguettare. Età di lettura: da 3 anni.

Evviva la scuola materna!
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Dubuc, Marianne

Evviva la scuola materna! / Marianne Dubuc

Cornaredo : La margherita, 2021

Abstract: Il prossimo anno Billo frequenterà la scuola Materna. Ma lui vuole sapere già ora come funziona! Seguilo per scoprire cosa fanno a scuola conigli, orsi, volpi... Età di lettura: da 3 anni.

Codice penale e le leggi complementari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Italia

Codice penale e le leggi complementari : guidato con il commento per articolo, il glossario, gli schemi / a cura di Luigi Tramontano

7. ed.

Piacenza : La Tribuna, 2021

Un pranzo da lupi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pennart, Geoffroy : de

Un pranzo da lupi / Geoffroy de Pennart ; [traduzione di Tanguy Babled]

Milano : Babalibri, 2021

Abstract: Quando Luca, il lupo sentimentale, cattura un maialino nella foresta, chiama subito sua madre per invitare lei e tutta la famiglia a un pranzo domenicale. Presto però scopre che Maurizio, così si chiama il maialino, è davvero speciale. Cucina divinamente bene, porta a Luca la colazione a letto, condivide con lui la passione per il canto e per la lettura... I giorni passano e i due diventano amici per la pelle. Luca non se la sente proprio di mangiare Maurizio. Come farà a spiegare alla sua famiglia che il pranzo non sarà più a base di maialino arrosto? Il papà di Luca sembra il più difficile da convincere, ma Maurizio troverà il modo di conquistare anche lui! Età di lettura: da 4 anni.

Babymoni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bonilla, Rocio

Babymoni : ciao / Rocio Bonilla

Milano : Valentina, 2021

Abstract: Babymoni dice: Ciao! Il cagnolino dice: Bau! Il gattino dice: Miao! Scopri insieme a Babymoni i versi di tutti gli animali! Età di lettura: da 1 anno.

Klara e il Sole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ishiguro, Kazuo <1954- >

Klara e il Sole / Kazuo Ishiguro ; traduzione di Susanna Basso

Torino : Einaudi, ©2021

Abstract: Seduta in vetrina sotto i raggi gentili del Sole, Klara osserva il mondo di fuori e aspetta di essere acquistata e portata a casa. Promette di dedicare tutti i suoi straordinari talenti di androide B2 al piccolo amico che la sceglierà. Gli terrà compagnia, lo proteggerà dalla malattia e dalla tristezza, e affronterà per lui l'insidia più grande: imparare tutte le mille stanze del suo cuore umano. Dalla vetrina del suo negozio, Klara osserva trepidante il fuori e le meraviglie che contiene: il disegno del Sole sulle cose e l'alto Palazzo RPO dietro cui ogni sera lo vede sparire, i passanti tutti diversi, Mendicante e il suo cane, i bambini che la guardano dal vetro, con le loro allegrie e le loro tristezze. Ogni cosa la affascina, tutto la sorprende. La sua voce, così ingenua ed empatica, schiva e curiosa quanto quella di un animale da compagnia, appartiene in realtà a un robot umanoide di generazione B2 ad alimentazione solare: Klara è un modello piuttosto sofisticato di Amico Artificiale, in attesa, come la sua amica Rosa e il suo amico Rex, e tutti gli altri AA del negozio, del piccolo umano che la sceglierà. A sceglierla è la quattordicenne Josie. E fin dalla sua prima visita al negozio, nonostante l'ammonimento di Direttrice sulla volubilità dei bambini, Klara sente di appartenerle, e per sempre. Josie è una ragazzina vivace e sensibile, ma afflitta da un male oscuro che minaccia di compromettere le sue prospettive future. Per lei Klara è pronta ad affrontare la brusca autorevolezza di una madre cupa e indecifrabile, l'ostilità spiccia di Domestica Melania e gli scherzi cattivi dei compagni speciali che frequentano con Josie gli «incontri di interazione», e che mal sopportano i diversi. Quando la malattia di Josie colpisce più duramente, Klara sa che cosa fare: deve trovare colui da cui ogni nutrimento discende e intercedere per la sua protetta, anche a costo di qualche sacrificio; deve impegnarcisi anima e corpo, come se anima e corpo avesse. Nel primo romanzo dopo il conferimento del Premio Nobel per la Letteratura, Ishiguro torna ai temi esplorati in Non lasciarmi per offrirci una nuova meditazione sul valore dell'amore e del sacrificio e sulla complessità del cuore umano, composito e sfaccettato come i riquadri in cui si fraziona la vista dell'androide Klara.

Il gioco della notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Läckberg, Camilla

Il gioco della notte / Camilla Lackberg ; traduzione di Catia De Marco

Torino : Einaudi, 2021

Abstract: Mentre fuochi cadono come paracaduti colorati e girandole luminose esplodono in cielo, Max, Liv, Anton e Martina festeggiano tra di loro la fine dell'anno. Ragazzi ricchi, belli, viziati per il mondo indossano una maschera impeccabile, dietro cui però nascondono odio e dolore. Il catering serve aragoste, caviale, champagne e i quattro attingono anche alle bottiglie da collezione che sono in cantina. Amoreggiano, fumano, spiano i genitori nella casa vicina. E iniziano a giocare. Dapprima Monopoli, poi Obbligo o Verità. E ben presto un passatempo un po' malizioso deflagra nell'occasione per mettersi a nudo e liberarsi, finalmente, del peso della verità.