Entra in MediaLibraryOnLine (MLOL)

Accedi gratuitamente a e-book, quotidiani, riviste, musica e a molte altre risorse consultabili on line, scaricabili liberamente o in prestito elettronico. 

  • Username e password per l'accesso sono le medesime rilasciate con la tessera delle Biblioteche civiche torinesi.  
  • Il prestito degli e-book scaricabili è limitato a 2 (due) al mese solare per utente e ha una durata di 14 giorni.

Leggi la guida all'uso.

CHIUSURA DEL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO DEGLI E-BOOK
A partire da oggi, 21/12/2016, non e' piu' possibile il prestito degli e-book di altre biblioteche mediante il Prestito Interbibliotecario Digitale (PID).

Cerca un e-book scaricabile da MLOL o sfoglia la lista delle novità

Trovati 15534 documenti.

Mostra parametri
Pasticciando con Lu - Prima rivista in Italia - Terzo numero
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

De Luca, Lucia

Pasticciando con Lu - Prima rivista in Italia - Terzo numero

Youcanprint, 24/10/2011

Abstract: Prima rivista in Italia pensata al dolce mondo dei cake designer, il terzo numero mostra i passo a passo di altrettante ricette di dolci e torte per ogni occasione, con decorazioni che vi faranno rimanere a bocca aperta. Le foto presenti nella rivista rappresentano le creazioni dell'autrice della rivista.

Nozze per passione. Guida pratica alla professione del wedding planner
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pesce, Francesca

Nozze per passione. Guida pratica alla professione del wedding planner

Youcanprint, 25/11/2011

Abstract: L'intento che ho cercato di perseguire nello scrivere questa guida è quello di fornire uno strumento di supporto oltre che pratico-operativo per cercare di spiegare a tutti coloro che desiderino intraprendere questa nuova, dinamica e stimolante professione in cosa consiste il lavoro dell'organizzatore di matrimoni. Attualmente infatti la sfida più grande che si pone per chiunque voglia intraprendere questo lavoro è quella della formazione, che non può mai prescindere da una corretta e attenta informazione, fondamentale per inserirsi in un mercato in continua e costante evoluzione, in cui gusti e tendenze dei consumatori sono in costante ascesa e in cui sempre meno spazio è lasciato all'improvvisazione. Ma è rivolta anche a quanti siano ancora alla ricerca del giusto stimolo e della giusta determinazione per iniziare e vogliano capire come fare. In ognuno dei dieci capitoli sono affrontati differenti argomenti inerenti tutti gli aspetti legati all'organizzazione della cerimonia: dalle competenze teorico-tecniche basilari per svolgere al meglio questa professione all'analisi in dettaglio delle varie fasi e step di pianificazione e avviamento del proprio progetto imprenditoriale. In ultimo rispettivamente nell'appendice 1 sono fornite delle schede operative- guida per cominciare a pensare e progettare l'attività; nell'appendice fotografica sono invece presentati alcuni esempi di matrimoni costruiti sul colore. Le considerazioni e le nozioni proposte sono frutto della mia personale esperienza e della mia formazione, che mi auguro vivamente possa essere per tutti gli aspiranti Wedding Planner un utile "bagaglio" di partenza.

Il rosso Vodafone: analisi di un brand vincente
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Scanferlato, Daniele

Il rosso Vodafone: analisi di un brand vincente

Youcanprint, 01/01/2011

Abstract: E' difficile per una marca affermarsi come potenza internazionale, specialmente in un paese dove ci sono già molte marche stabili e affermate. Vodafone, una compagina di telecomunicazioni mobili nata nel 1982 nel Regno Unito e arrivata in Italia solamente nel 1994, acquistando Omnitel, ci è riuscita. Questa tesi studia gli aspetti comunicativi attraverso i quali questo nuovo brand si sia integrato alla perfezione nel mercato italiano e come abbia fatto a diventare leader in così pochi anni. Nel lavoro è analizzata la storia del brand in Italia per capirne la rivoluzione che c'è stata in questo settore e per capire che importanza possa avere la marca per i consumatori.

Prima dell'alba e subito dopo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Messina, Rosalia

Prima dell'alba e subito dopo

Youcanprint, 14/10/2011

Abstract: Scrivere piccole storie ordinarie di gente comune non elimina - e forse amplifica - la possibilità che persone reali credano di riconoscersi nei personaggi immaginari. Come dice Manuel Vasquez Montalban, di queste somiglianze è responsabile l'intenzione del lettore. In altre e più semplici parole, persone e accadimenti di queste piccole storie ordinarie di gente comune appartengono esclusivamente al mondo della fantasia.

Didier e l'astrologo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Algard, Gaston Javier

Didier e l'astrologo

Youcanprint, 30/07/2011

Abstract: Agnès Didier, una bella donna bionda, appena trasferita dal ministero alla criminale di Parigi come ispettore capo, deve sostituire il commissario. In definitiva, senza alcuna esperienza operativa, deve dirigere la squadra. Tutto ciò sotto l'occhio vigile del direttore e quello, non certo benevolo, di tutti i colleghi anche più anziani di lei e, naturalmente, tutti uomini. Resterete però meravigliati dalla sua frenetica attività. Riuscirà a cavarsela e conquistare la loro fiducia anche se, appena arrivata, deve risolvere un caso d'omicidio molto complicato e nello stesso tempo delicato, per la presenza tra i protagonisti anche di alti papaveri della finanza. Un battesimo del fuoco di tutto rispetto.

Viaggi e Personaggi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Reduzzi, Giglio

Viaggi e Personaggi

Youcanprint, 02/11/2011

Abstract: Dopo aver girato il mondo in lungo e in largo per lavoro, l'autore, che è laureato in Scienze Politiche, ha pubblicato in USA alcuni saggi sul suo argomento preferito, che è, per l'appunto, la politica. Alcuni di questi saggi sono in inglese, altri in italiano o bilingue. Quì si occupa, per la prima volta, delle sue esperienze di vita vissuta

Ritorno a Città di Solitudine
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Sicuranza, Giovanni

Ritorno a Città di Solitudine

Youcanprint, 02/12/2011

Abstract: "Dopo la morte del custode del cimitero, tra le nebbie del paese di Fine Viaggio un nuovo rito di commemorazione dei defunti ha preso forma. Un'inchiesta è in corso, perchè a Fine Viaggio si muore in modo insolito. E in modo insolito si conservano i cadaveri. L'indagine mostrerà come la vita ha decine di fragili volti e come ciò che meglio riesce all'uomo è morire. In modo dolce, drammatico, violento, grottesco. Quando tutto sarà terminato, quando le storie degli abitanti di Fine Viaggio saranno svelate nella loro follia, allora la morte giocherà un'ultima beffa. Ai protagonisti. E ai lettori."

Pasticciando con Lu - Prima rivista in Italia - Primo numero
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

De Luca, Lucia

Pasticciando con Lu - Prima rivista in Italia - Primo numero

Youcanprint, 08/10/2011

Abstract: Prima rivista in Italia pensata al dolce mondo dei cake designer, il primo numero mostra i passo a passo di numerose ricette di dolci ed in particolare meravigliose torte. Torte per ogni occasione, con stupende decorazioni, spiegate nei minimi dettagli e affiancate da immagini che illustrano ogni passo. Le foto presenti nella rivista rappresentano le creazioni dell'autrice della rivista.

Coincidenze
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Odoardi, Cristian

Coincidenze

Youcanprint, 15/11/2011

Abstract: "Coincidenze" è una raccolta di poesie scritte tra il 1990 e il 2000. Poesie per lo più testimonianza di sprazzi di vita, tra l'alternanza di gioie e dolori, affreschi di stati d'animo spesso troppo intimi per essere condivisi subito ma necessariamente da far maturare dentro un cassetto. Le coincidenze, giorno per giorno, ci costringono a scelte che spesso appaiono libere e incondizionate e che invece, aggrappandosi a casualità più o meno fortunate, formano un percorso obbligato, dove il nostro volere non riesce a far altro che dettare tempi di salita e discesa. Siamo un treno che ha un percorso assegnato con delle fermate predeterminate e che solo tirando il freno d'emergenza possiamo far sostare in un luogo diverso dalle stazioni prestabilite. Tirare il freno, ogni tanto, è fondamentale, perché il bello del nostro viaggio non è nel punto di arrivo e neppure nelle fermate, ma in quelle soste impreviste che ci fanno sentire davvero liberi.

La (tanto derisa) laboriosità bergamasca
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Reduzzi, Giglio

La (tanto derisa) laboriosità bergamasca

Youcanprint, 31/10/2011

Abstract: Dopo aver scritto diversi saggi ed essersi meritato critiche lusinghiere, l'autore, che abita a Genova ma è originario di Ponte S. Pietro (Bergamo), ha inteso, con questo libro, spezzare una lancia a favore della spesso derisa laboriosità dei suoi vecchi conterranei. Lo stile è quello solito: conciso e arguto, come del resto si addice ad un vero bergamasco, anche se le circostanze lo hanno portato a diventare cittadino del mondo. Un esempio di questa concisione ed arguzia si trova a pagina 29, dove si legge: "Mi ci sono voluti anni per abituarmi a quell' "honey" con cui gli americani si rivolgono alle loro mogli, nell'arco di tempo, solitamente breve, che intercorre tra il matrimonio ed il divorzio".

Lo spirito di servizio nella pubblica amministrazione
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Reduzzi, Giglio

Lo spirito di servizio nella pubblica amministrazione

Youcanprint, 29/11/2011

Abstract: Questo è il decimo saggio che l'autore pubblica ed anche questo, come i precedenti, è stato scritto dopo la pensione. Non si è trattato di una vocazione tardiva, ma di una passione repressa dal comprensibile desiderio di assicurarsi un reddito meno aleatorio di quello di scrittore. Lo testimoniano i numerosi inediti scritti in precedenza. Dei dieci saggi editi, i primi, scritti in inglese o bilingue, sono stati pubblicati all'estero (UK e USA), gli ultimi in Italia, dove sono stati ben accolti da tutti, critici compresi. L'autore è noto per l'acutezza delle sue osservazioni, esposte con stile asciutto e molto spesso ironico. La passione per la scrittura non è la sola cosa che l'autore ha sacrificato a favore del reddito sicuro. Egli ha anche soffocato la sua vena artistica, come prova il busto del nonno (nella foto) che egli realizzò ancora liceale.

Non si tratta di soldi - I 3 pilastri della gioia e della prosperità
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gozlan, Patricia

Non si tratta di soldi - I 3 pilastri della gioia e della prosperità

Youcanprint, 21/09/2011

Abstract: Ti piacerebbe vivere con maggiore abbondanza e non sai da dove cominciare?

La stoltezza della specie
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Colombo, Bruno

La stoltezza della specie

Youcanprint, 25/08/2011

Abstract: L'angosciante e stolta rovina di una famiglia.

Didier e l'amante pigmalione
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Algard, Gaston Javier

Didier e l'amante pigmalione

Youcanprint, 28/07/2011

Abstract: Può un uomo cambiare le persone? Possono le persone che hanno qualità nascoste, mutare a tal punto da migliorare se stesse? Era questo che l'avvocato Paul Swann cercava di fare. Solo che, spesso non accade sempre ciò che si vuole, specialmente quando uno prende troppo sul serio la propria, chiamiamola così, missione. Un bel giorno l'avvocato viene trovato cadavere nel suo letto. Sarà morte naturale od omicidio? La domanda è lecita se, come corollario, molte altre persone collegate a lui sono scomparse nel nulla negli ultimi tempi o trovate morte senza una ragionevole spiegazione. Il caso Swann è intricato ed il commissario Didier, ancora una volta, si trova a dover affrontare complesse indagini perseguitata da stampa e TV. L'ispettore Mulé, dal canto suo, dovrà sopportare un nuovo acquisto degli uffici. Uno psicologo inviato dal prefetto di polizia, perché sembra che ora non sia più sufficiente indagare sui responsabili di un delitto ma bisogna conoscere anche il ritratto psicologico di assassini e vittime per risolvere i crimini. Alla fine tutto si chiarirà ma, questa volta, con non troppa soddisfazione per Didier.

Con gli occhi al cielo... La storia di Matteo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Farina, Matteo

Con gli occhi al cielo... La storia di Matteo

Youcanprint, 07/10/2011

Abstract: Il libro comprende una serie di scritti dell'autore, copia conforme agli originali di suo pugno, in possesso della famiglia Farina, trovati in quaderni, nel suo computer, articoli di quotidiani locali, compiti in classe nelle varie scuole frequentate ecc. … Dopo una brevissima premessa, nella biografia una guida accompagna il lettore raccontando la breve ma intensa vita terrena di Matteo; seguendo un criterio i suoi scritti sono divisi per argomenti, senza cambiare nulla, neanche una virgola delle sue composizioni. Dalle prime pagine emerge la scelta di andare controcorrente, convivendo in Gesù e praticando la vita buona del Vangelo secondo gli insegnamenti della Sua Parola. Le tante testimonianze di sacerdoti, amici e persone, che l'hanno conosciuto, l'appendice del Vescovo, raccontano maggiormente questi momenti e questa testimonianza di vita vera… Questi scritti sono un serbatoio d'Amore e Carità verso il prossimo, chiunque esso sia, ricchi di una particolare spiritualità che in alcuni punti raggiunge livelli di pura teologia, affidando al lettore di ogni età il compito di "cogliere il messaggio". La particolarità di conoscere il Vangelo fin da piccolo, sconvolgente per i familiari, e per la sua guida spirituale, il sogno dell'allora Beato Padre Pio unito a una forza di volontà guidata da un intimo colloquio-preghiera con Gesù e la sua Madonnina Celeste, l'hanno aiutato a superare i momenti della prova, un calvario di circa sei anni per un tumore celebrale apparso improvvisamente all'età di tredici anni, contro il quale ha combattuto fino a pochi mesi dopo il suo 18° compleanno, rendendo una testimonianza inequivocabile agli occhi di Dio e per gli uomini. Le sue poesie sono motivo di studio e oggetto di catechesi per molti sacerdoti, usate per dare conforto agli ammalati a casa e negli ospedali, nelle ore di adorazione, in diverse omelie, nei momenti d'incontro in varie comunità e nelle scuole. Chiunque ha incontrato Matteo è testimone della sua granitica Fede che l'ha dotato di grande forza interiore e una dignità personale senza pari, messa in risalto proprio nei momenti di enorme sofferenza, sempre con gli occhi al Cielo, senza mai lamentarsi…

Tiranni e dittatori. Volti, manie, deliri e crimini del potere assoluto. Da Bokassa al dispotismo irreale di Shwe
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Vecchioni, Domenico

Tiranni e dittatori. Volti, manie, deliri e crimini del potere assoluto. Da Bokassa al dispotismo irreale di Shwe

Youcanprint, 21/10/2011

Abstract: Diceva Winston Churchill: "La democrazia è la peggiore forma di governo, eccezion fatta per tutte quelle che si sono sperimentate finora". Come dargli torto? La democrazia, in effetti, conosce debolezze, eccessi, distorsioni, complicazioni, necessita di continui aggiornamenti e messe a punto. È indubbio. Ma al termine del nostro impressionante viaggio attraverso le figure dei dittatori più "singolari" del XX secolo, dopo aver constatato quante sofferenze questi abbiano provocato alle popolazioni nel cui nome hanno giustificato la loro presa del potere, quanti danni abbiano prodotto nei paesi da loro amministrati, quante perdite abbiano causato alleeconomie da loro gestite, non possiamo non tornare con sentimenti di piena condivisione all'affascinante formula di sir Winston. Preferire, cioè, la peggiore democrazia alla migliore dittatura, in attesa magari di un nuovo sistema di governo proprio del XXI secolo, al momento, però, ancora da immaginare.

Le vacanze di Didier
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Algard, Gaston Javier

Le vacanze di Didier

Youcanprint, 01/01/2011

Abstract: Chi non ha ancora letto del commissario della squadra criminale di Parigi, Agnès Didier, una bella donna bionda nominata dirigente dell'ufficio omicidi ed affini, resterà meravigliato dalla sua frenetica attività, anche lontano da Parigi. Qualcuno, infatti, le rovina anche le tanto sospirate vacanze estive che lei vorrebbe dedicare soltanto alle antichità etrusche della bassa Toscana. Questa volta, però, non deve combattere contro abituali assassini, ma scontrarsi con un paese intero. I colpi di scena sono all'ordine del giorno, così come la maldicenza ed il pettegolezzo. Il lettore si divertirà, tra questa variegata umanità, non tanto dissimile da quella di ogni piccola cittadina. Sarà una breve vacanza dal quotidiano. Tra un morto e l'altro.

Apocalisse
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Belli, Andrea

Apocalisse

Youcanprint, 21/10/2011

Abstract: "Ogni volta che queste creature viventi rendono gloria, onore e grazie a colui che siede sul trono, e che vive nei secoli dei secoli, i ventiquattro anziani si prostrano davanti a colui che siede sul trono e adorano colui che vive nei secoli dei secoli e gettano le loro corone davanti al trono, dicendo: "Tu sei degno, o Signore e Dio nostro, di ricevere la gloria, l'onore e la potenza: perché tu hai creato tutte le cose, e per tua volontà furono create ed esistono"" - Apocalisse 4:9-11 Andrea Belli è uno degli anziani della Chiesa Cristiana Evangelica"dei Fratelli" sita a Fontanellato (PR). Ha collaborato nella predicazione einsegnamento in diversi campigiovanili e periodicamente collaboracon il periodico mensile "il Cristiano".

Nozze per passione. Speciale partecipazioni e inviti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pesce, Francesca

Nozze per passione. Speciale partecipazioni e inviti

Youcanprint, 16/11/2011

Abstract: Questa guida affronta all'interno del discorso sull'organizzazione del matrimonio, l'aspetto particolare dell'annuncio delle nozze e nasce come approfondimento delle competenze che il Wedding Planner professionista in particolare deve avere per offrire alle coppie un servizio il più possibile completo e personalizzato. Ma può essere utile anche a quanti vogliano conoscere le nozioni di base per dare il loro annuncio in modo perfetto. Oltre a nuovi contenuti e spunti interessanti su materiali e tecniche di realizzazione delle partecipazioni, la guida contiene alcune illustrazioni delle diverse impostazioni da seguire a seconda delle circostanze in cui la comunicazione viene fatta e delle situazioni in cui l'evento si svolge. A corredo, un'appendice fotografica completa e sintetizza visivamente l'insieme degli argomenti trattati.

Quello strano bambino dai pantaloni di velluto
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pivari, Cristiana

Quello strano bambino dai pantaloni di velluto

CIESSE Edizioni, 26/01/2011

Abstract: Mi chiamo Edoardo, ho nove anni. Mi piacciono gli elicotteri e anche giocare a calcio, anche se la mia mamma vorrebbe che diventassi un golfista di successo.Avevo una vita normale in una famiglia abbastanza normale finché non è arrivato Davide, uno strano bambino dai pantaloni di velluto, che è diventato subito mio amico, ma mi ha dato anche tanto da pensare perché si era perso e non riusciva più a trovare la strada di casa. Grazie a un lavoro di squadra ce l'abbiamo fatta a farlo tornare a casa sua e ora mi spiace un po' che se ne sia andato, anche se è giusto così perché non poteva mica rimanere con me per sempre. È una faccenda un po' magica che parla di libri e di strani foglietti, ma non posso dire altro altrimenti vi rovino la sorpresa.Un'ultima cosa: chiudete il libro dopo che l'avrete letto perché non si sa mai…L'Autrice ha inteso donare i proventi, a lei dovuti per questo libro, a favore di: A.I.P.D. Onlus Associazione Italiana Persone Down per promuovere progetti e iniziative rivolte ai bambini e ragazzi affetti dalla sindrome di Down.