Entra in MediaLibraryOnLine (MLOL)

Accedi gratuitamente a e-book, quotidiani, riviste, musica e a molte altre risorse consultabili on line, scaricabili liberamente o in prestito elettronico. 

  • Username e password per l'accesso sono le medesime rilasciate con la tessera delle Biblioteche civiche torinesi.  
  • Il prestito degli e-book scaricabili è limitato a 2 (due) al mese solare per utente e ha una durata di 14 giorni.

Leggi la guida all'uso.

CHIUSURA DEL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO DEGLI E-BOOK
A partire da oggi, 21/12/2016, non e' piu' possibile il prestito degli e-book di altre biblioteche mediante il Prestito Interbibliotecario Digitale (PID).

Cerca un e-book scaricabile da MLOL o sfoglia la lista delle novità

Trovati 14687 documenti.

Mostra parametri
Maximum illud. Ediz. italiana e latina
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Benedetto XV

Maximum illud. Ediz. italiana e latina

Passerino, 08/01/2018

Abstract: Benedetto XV (Giacomo Paolo Giovanni Battista della Chiesa, Pegli di Genova, 21 novembre 1854 – Roma, 22 gennaio 1922) è stato il 258º papa della Chiesa Cattolica. Si oppose fermamente alla Prima Guerra Mondiale definendola una "inutile strage". È stato uno dei promotori di massimo rilievo del rinnovamento missionario cattolico in atto nella prima metà del Novecento. Con la Maximum illud, celebre lettera apostolica pubblicata nel 1919, diede un nuovo impulso all'implementazione delle missioni cattoliche in tutto il mondo. Prese posizione contro gli interessi coloniali delle potenze occidentali con un'inversione di marcia che contribuì a riportare la missione della Chiesa sulla via evangelica. Testo in italiano e latino. 

Il fermo proposito
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pio X

Il fermo proposito

Passerino, 08/01/2018

Abstract: Pio X (Giuseppe Melchiorre Sarto, Riese 1835 - Roma 1914) è stato il 257º papa della Chiesa Cattolica. Nel 1903 fu eletto al soglio Pontificio succedendo a papa Leone XIII. Il suo pontificato si svolse in circostanze piuttosto articolate e spinose che interessarono le relazioni politico-diplomatiche tra la Chiesa e la Francia e in Italia per i fatti riguardanti la questione sociale. Con la pubblicazione della lettera enciclica Vehementer nos del 1906 il Pontefice romano prese posizione contro la separazione tra Stato e Chiesa, implementata dalla Francia. In Italia si adoperò per temperare il rigore delle disposizioni del Non expedit, ovvero il divieto per i cattolici di partecipare alla vita politica del paese imposto dal Pio IX nel 1874, permettendo la partecipazione dei cattolici alle elezioni politiche e, dunque, al parlamento italiano. Con l'enciclica Il fermo proposito pubblicata nel 1905 mise mano all'organizzazione del laicato inaugurando l'istituzione e lo sviluppo dell'Azione Cattolica. Nel 1954 Pio X fu proclamato santo sotto il pontificato di Pio XII.

Vivere per scrivere. 40 romanzieri si raccontano
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Franceschini, Enrico

Vivere per scrivere. 40 romanzieri si raccontano

Laterza, 11/01/2018

Abstract: Charles Bukowski  Nick Hornby  Martin Amis  Ian McEwan  Frederick Forsyth  Zadie Smith  James G. Ballard  J.K. Rowling  Hilary Mantel  Michel Faber  Sophie Kinsella  William Boyd  Hanif Kureishi  Alan Bennett  Peter James  Paula Hawkins  Jonathan Coe  Irvine Welsh  John Banville  Roddy Doyle  Catherine Dunne  Bret Easton Ellis  J.J. Abrams  Nathan Englander  Amos Oz  David Grossman  Abraham B. Yehoshua  Aleksandr Solgenitsyn  Evgenij Evtushenko … Suonai il campanello con trepidazione. Passò un minuto. Ne passò un altro. Le cicale cantavano, il sole picchiava, dalla casa non veniva alcun segno di vita. Poi, quando stavamo per andarcene, si sentì un rumore. Un istante dopo la porta si aprì e apparve un uomo di circa sessant'anni, in calzoncini da bagno. A parte quelli, era nudo dalla testa ai piedi. Non disse niente: si limitava a guardarci con diffidenza. La mia fu una domanda ridicola, poiché non avevo il minimo dubbio sulla sua identità. "Are you Charles Bukowski?". Rispose a sua volta con una domanda. "Why?". "C'è chi scrive ancora a mano e chi è stregato dal computer, chi programma ogni pagina dall'inizio alla fine e chi avanza di getto senza sapere dove lo porterà la trama, chi frequenta i corsi di scrittura creativa e chi esce dalla scuola della vita, chi si fa ispirare dalla realtà e chi la deforma, chi lavora esclusivamente di fantasia e chi studia, imita o perlomeno usa come modello i grandi autori del passato. Per scoprire che cos'è e come si scrive un romanzo, non c'è niente di meglio che interrogare uno scrittore. E di scrittori, grazie al mio lavoro di giornalista da oltre trent'anni in giro per il mondo, ho avuto la fortuna di incontrarne tanti. In queste pagine, quaranta di loro parlano dei libri che scrivono e di quelli che amano, di come nasce una storia e del proprio metodo narrativo, dei propri maestri, delle proprie vite".

La danza infelice
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pepino, Alessandra

La danza infelice

Atmosphere libri, 09/01/2018

Abstract: È una gelida mattina di gennaio quella in cui il cadavere di Leonardo Mancini, allenatore di una piccola squadra di calcio, viene rinvenuto orrendamente mutilato all'interno di una palestra incassata tra i vicoli bui di Napoli. Pochi giorni più tardi, la macabra scoperta: le dita della vittima vengono ritrovate all'interno dell'antico Cimitero delle Fontanelle. In quelle stesse ore, si scopre che le mura di una casa abitata da un'anziana ossessionata dalla religione celano un terribile segreto. Per l ispettore Jacopo Guerra e i suoi colleghi inizierà il conto alla rovescia per tentare di risolvere un rompicapo in cui il mondo dei vivi sembra costantemente confondersi con quello dei morti, e scoprire chi e perché possa essersi spinto fino al punto di violare uno dei principali luoghi di culto della città. Una lotta contro il tempo, al termine della quale nessuno di loro potrà più dirsi lo stesso. 

Indagini e misteri
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Busacca, Giancarlo

Indagini e misteri

Passerino, 09/01/2018

Abstract: Sparizioni misteriose e riti esoterici si intrecciano in uno dei più bei polizieschi di Giancarlo Busacca.  Giancarlo Busacca nasce ad Acate il  31 luglio del 1961. Autore di romanzi polizieschi è anche sceneggiatore e regista teatrale.

Wannabe
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Busacca, Giancarlo

Wannabe

Passerino, 09/01/2018

Abstract: Un poliziesco che affronta un tema delicato: il fenomeno del devotismo: i devotee che hanno un'attrazione di stampo anche sessuale per le persone afflitte da handicap fisico,  i wannabe, il cui scopo consiste nel desiderare un'amputazione e nell'attuarla su se stessi, i pretender, ossia persone che fingono di essere disabili, e gli admirer, che mostrano un alto grado di ammirazione verso i disabili. Categorie che non hanno confini netti e definiti.  Giancarlo Busacca nasce ad Acate il 31 luglio del 1961. Autore di romanzi polizieschi è anche sceneggiatore e regista teatrale.

Il cuore non batte
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Busacca, Giancarlo

Il cuore non batte

Passerino, 09/01/2018

Abstract: Una storia fuori dagli schemi, con protagonista la follia di un uomo e una domanda: può un dolore portare alla pazzia? Giancarlo Busacca nasce ad Acate il  31 luglio del 1961. Autore di romanzi polizieschi è anche sceneggiatore e regista teatrale.

Il difetto di essere giovani
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Busacca, Giancarlo

Il difetto di essere giovani

Passerino, 09/01/2018

Abstract: Un racconto fuori dagli schemi sull'età più bella.  "Anche la giovinezza è una malattia ma chi non ha sofferto questo male sacro non ha vissuto." Papini Giancarlo Busacca nasce ad Acate il 31 luglio del 1961. Autore di romanzi polizieschi è anche sceneggiatore e regista teatrale.

Quattro nonni in gamba
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Busacca, Giancarlo

Quattro nonni in gamba

Passerino, 10/01/2018

Abstract: La seconda serie di "Quattro nonni in gamba", gustosi polizieschi ambientati a Ragusa.  Giancarlo Busacca nasce ad Acate il  31 luglio del 1961. Autore di romanzi polizieschi è anche sceneggiatore e regista teatrale.

Un giorno al mio posto
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Busacca, Giancarlo

Un giorno al mio posto

Passerino, 10/01/2018

Abstract: Una storia breve, intensa, che lascia senza fiato.  Giancarlo Busacca nasce ad Acate il  31 luglio del 1961. Autore di romanzi polizieschi è anche sceneggiatore e regista teatrale.

Emigrante per diletto
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Stevenson, Robert Louis

Emigrante per diletto

Edizioni Studium S.r.l., 11/01/2018

Abstract: A cura di Cecilia Bolles Prefazione di Francesca Romana de' Angelis                                                   Nell'agosto del 1879 Robert Louis Stevenson lascia l'Inghilterra diretto negli Stati Uniti per raggiungere Fanny Van de Grift, la donna di cui è perdutamente innamorato. La traversata sarà descritta in Emigrante per diletto che è insieme cronaca di viaggio, memoria autobiografica, riflessione sociologica, splendida avventura letteraria. Sul piroscafo Devonia, tra gli emigranti che spinti dalla povertà e dalla sofferenza affrontano l'esilio inseguendo il sogno di un futuro migliore, Stevenson scopre un mondo sconosciuto. Da questo momento la traversata più che viaggio verso l'altrove diventa viaggio verso gli altri, in uno slancio di inclusione che è insieme conoscenza e sentimento. Un'umanità dolente raccontata con uno sguardo intenso e partecipe, un tema di sofferta attualità, un documento storico di straordinaria importanza.

Guarire con l'ipnotismo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Erskine, Alexander

Guarire con l'ipnotismo

Edizioni Cerchio della Luna, 11/01/2018

Abstract: "Questo libro è il franco resoconto delle mie esperienze nell'arte di guarire con l'ipnosi ed un tentativo di spiegare, con linguaggio il meno tecnico possibile, come e perchè il " subcosciente " può produrre tali risultati. L'ipnosi è un fatto scientifico e non è possibile prevedere dove nuove ed ulteriori ricerche ci condurranno. E impossibile alla mente umana toccare il fondo di questa materia, poiché il " subcosciente " è dell'essenza stessa della vita e comprenderlo intimamente sarebbe forse come svelare il segreto della morte ed acquistare il dominio su di essa. Ma questo libro non è fino a tal segno speculativo, poiché deliberatamente mi sono attenuto ai fatti della mia esperienza ed ho cercato di dimostrare come questa grande scienza possa essere impiegata con facilità da ognuno : uomini, donne e ragazzi."                                                           A.Erskine

La saggezza degli dei
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bradley, H. Dennis

La saggezza degli dei

Edizioni Cerchio della Luna, 11/01/2018

Abstract: "Il salto nel buio, della morte, che appare tanto terrificante, è soltanto un passaggio nella stanza attigua" La comunicazione con i defunti, il contatto con gli spiriti guida, il channeling. Non sono una meraviglia dell'universo, ma bensì una Verità dell'Universo. La comunicazione con esseri di altre dimensioni ha origini antichissime ne abbiamo esperienza nelle visioni degli sciamani e dei profeti. "Oggi, noi siamo, sulla terra, ancor dei neonati, ma domani possiamo cominciare l'ascesa verso le sublimi regioni del pensiero. Dopo tutto quanto io lessi ed appresi, sono convinto di due cose: che la medianità non è un idolo misterioso e che questo potere, o questa forza, o come chiamar si voglia, è in ognuno di noi. Tutti, uomini, donne, fanciulli, hanno facoltà medianiche, ma i più non sanno di possederle, pochissimi s'accorgono di averle, e sono vere mosche bianche coloro che, scoperte che l'abbiano, si curino di coltivarle. L'umanità si trova ora al cospetto del meraviglioso Tempio d'una nuova Conoscenza, inesplorato ancora, tutto smagliante di purità e di candore, ed il di cui Altare eccelle, in maestà, bellezza e seduzione, quant'altri mai siano stati ideati da genio umano" "Io so ormai che non c'è morte, ma infinite gradazioni di vita. Sono gli spiriti che vivono realmente, noi siamo invece nel sonno"           H.D.Bradley

Ufo: obbiettivo Terra
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

La Paglia, Roberto - Giusa, Salvatore

Ufo: obbiettivo Terra

Edizioni Cerchio della Luna, 11/01/2018

Abstract: Lo scenario preso in considerazione da Ufo:obiettivo Terra si inquadra nelle logiche di una osservazione di tipo militare accostata al fenomeno Ufo, rifacendosi in gran parte alla teoria portata avanti subito dopo gli avvistamenti che videro come protagonista Kenneth Arnold, ovvero uno scenario nel quale gli Ufo rappresentano una potenziale minaccia nei confronti del nostro pianeta. Tale questione, sia pure in seguito ridimensionata, è ancora oggi una costante nel pensiero di molti militari e ricercatori, perfettamente assimilabile e in sinergia con una visione negativa della figura degli alieni, descritti e studiati come nemici del genere umano e, a volte, come vere e proprie incarnazioni del male. La spinta alla colonizzazione potrebbe essere non soltanto una caratteristica dei popoli della Terra, nasce e si nutre alla fonte del progresso tecnologico e dell'avidità di potere, due costanti, che con estrema probabilità, possono trovare riscontro anche in civiltà al di fuori del nostro sistema solare. Questa è la storia di una delle tante probabilità che ruotano intorno all'ipotesi extraterrestre, una piccola parte di un possibile scenario, all'interno del quale molti pezzi non hanno trovato ancora il loro giusto posto, altri sono stati forzatamente inseriti e altri ancora rimangono muti, in attesa che una nuova tessera si incastri rivelando uno dei tanti riflessi della verità stessa.

La verità dei tempi. Teorie del complotto e miti contemporanei
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Boer, Francesco

La verità dei tempi. Teorie del complotto e miti contemporanei

Edizioni Cerchio della Luna, 11/01/2018

Abstract: Considerare le storie come una realtà oggettiva, e interpretare la realtà come se fosse una storia. Una chiave di pensiero innovativa per comprendere meglio il presente. La realtà e l'immaginazione non sono due antagonisti. Sono due forze complementari, due metà del Tutto. Si scambiano di posto con un gioco simile a una danza, e spesso finiscono per confondersi l'una nell'altra. Le teorie del complotto, le false notizie, le credenze popolari e le informazioni tossiche sparse appositamente per condizionare il pubblico. Non esiste più una banale distinzione fra vero e falso. Impareremo ad interpretare ciò che ci circonda come se fosse una complessa trama: un sogno collettivo, un grande mito che ci coinvolge tutti.

La guerra con il tacco 8
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Busacca, Giancarlo

La guerra con il tacco 8

Passerino, 11/01/2018

Abstract: Un romanzo sul mobbing spesso subito dalle donne in azienda, tratto da una storia vera.  Giancarlo Busacca nasce ad Acate il  31 luglio del 1961. Autore di romanzi polizieschi è anche sceneggiatore e regista teatrale.

La musica che guarisce. Esperienze e considerazioni all'interno dei laboratori di musicoterapia didattica
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Scuccimarra, Tommaso

La musica che guarisce. Esperienze e considerazioni all'interno dei laboratori di musicoterapia didattica

Passerino, 11/01/2018

Abstract: Le definizioni principali, gli aspetti pratici, le esperienze in vivo dei laboratori, le teorie più diffuse della musicoterapia attiva e recettiva ed il relativo percorso di guarigione attivato per mezzo di corpo, suoni, vibrazioni, cervello, mente, nervi, cuore ed emozioni. Tommaso Scuccimarra è nato a Roma (quartiere di Testaccio) il 7 marzo 1971. Sposato e padre di una bambina, vive e lavora a Gaeta, preziosa località turistica in provincia di Latina, mèta ambita ed apprezzata per le sue doti naturali, storiche ed artistiche (tanto da essere soprannominata la "Perla del Tirreno"). Diplomatosi in chitarra classica nel 1998 presso il Conservatorio Statale di Musica "N. Sala" di Benevento e laureando in Filosofia nel 2018 con una tesi su "Carlo Sini e le Arti Dinamiche" presso l'Università di Cassino e del Lazio Meridionale, ha conseguito nel 2016 un master triennale di 600 ore in "Musicoterapia e Arti Terapie Integrate" presso la sede di Roma del circuito Ar.Te.D.O (Polo Mediterraneo delle Arti Terapie e delle Discipline Olistiche). Iscritto al C.U.M. – Sanità (Consiglio Unitario Musicoterapisti – Sanità), divide la sua attività professionale tra l'insegnamento dello strumento musicale ai più giovani, la pratica semi-professionale di musicista e quella professionale di esperto in musicoterapia ispirandosi a due modelli, tra loro complementari: quello psico-dinamico che si rifà all'originalissimo concetto di ISO (identità sonora) esplicitato da Rolando Omar Benenzon (tra i massimi esponenti mondiali della musicoterapia "attiva"), e quello psico-fisiologico integrato che si rifà, tra i vari, al concetto di "postura esistenziale" di Vezio Ruggieri.

Istituzioni di tecnologia didattica
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Lazzari, Marco

Istituzioni di tecnologia didattica

Edizioni Studium S.r.l., 12/01/2018

Abstract: Negli ultimi anni le nostre scuole sono state invase dai dispositivi elettronici in maniera a volte indipendente dalla riflessione pedagogica sul loro impatto nei processi di insegnamento e apprendimento. Questo libro parla di strumenti digitali al servizio dell'agire didattico, cercando di evidenziare alcune delle idee chiave a partire dalle quali si può interpretare l'uso di sistemi, metodi e procedure dell'informatica applicati al mondo della scuola. Partendo dunque dal processo di miniaturizzazione della componentistica elettronica, dal quale è derivata l'opportunità di introdurre dispositivi informatici nelle scuole, si esaminano alcuni dei fenomeni di maggiore rilevanza che si sono presentati alla ribalta della riflessione su digitale e didattica, dall'ipertestualità alla multimedialità, dalla reticolarità alla condivisione, discutendone l'impatto, la significatività e la sostenibilità.

Degeometrizzando eternamente. Una recensione visionaria dell'opera di Antonio De Nardis
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Colozzo, Marcello

Degeometrizzando eternamente. Una recensione visionaria dell'opera di Antonio De Nardis

Passerino, 12/01/2018

Abstract: Antonio De Nardis nasce a Latina nel 1968. La prima mostra risale al 1988. Dopo un lungo periodo di "silenzio" (solo per quanto riguarda le apparizioni pubbliche), nel 2012 espone presso lo spazio dei portici comunali di Priverno (LT).  Subito dopo espone le sue opere presso il winebar "Tacconibus" di Priverno per oltre un mese.  Nel 2014 nasce "QuotidiARTE". La personale si tiene presso i locali della Pro Loco privernate riscuotendo molti e decisi consensi.  Collaborazione con Tre.D srl: calendario ad immagine fissa 2015 (digital work). Il 2015 lo vede protagonista a Maenza, Castello Baronale ed a Cisterna di Latina, Palazzo Caetani per due personali.I quadri ma soprattutto la filosofia interpretativa della realtà sono in esposizione dal 17 al 24 giugno.  2016: collaborazione con lo scrittore Marcello Colozzo. Copertina del romanzo in ebook "Abigail o della decadenza" Passerino Editore.  Esposizione personale a Priverno (LT), presso i locali dell'Associazione Fotografica "Luce e Delirio" dal 23 Luglio al 03Agosto 2016.  Esposizione personale dal 05 al 07 Agosto 2016 nell'ex-infermeria dell'Abbazia di Fossanova, Priverno (LT), con il patrocinio dell'Amministrazione Provinciale di Latina, in occasione del convegno-dibattito organizzato dalla sigla sindacale UGL dal titolo "Il Lavoro nell'Arte".  Partecipazione alla collettiva "Il gioco dell'Oca", in occasione della festa Medievale a Fossanova, Priverno (LT), nei locali dell'Ex refettorio della stessa Abbazia.  Partecipazione alla collettiva "Svicolando", a Priverno (LT), tenutasi nei locali dei portici comunali "Paolo Di Pietro". Nella due giorni di "Svicolando" espongo anche, con un manipolo di audaci (date le condizioni meteo) negli spazi in via Felice Orsini, nella collettiva curata da Mario Salvatori.  Copertina, retrocopertina e due facciate del booklet interno dell'album "Hansel, Gretel & la strega cannibale", dei Viridanse, Ed.Fonoarte-musica e cultura, distr. Audioglobe.  Partecipazione alla collettivad'arte internazionale "L'OCCHIO & L'ANIMA", presso la sala esposizione portici dall'11 al 17 Dicembre 2016.  Esposizione a Latina, portici comunali in piazza del popolo,  il 29 e 30 Aprile 2017, patrocinio del Comune di Latina e Regione Lazio. Esposizione collettiva curata dall'ex Istituto d'Arte (ora Liceo Artistico) "A.Baboto" di Priverno (LT), 20 Maggio 2017. Esposizione nell'ambito di "Priverno Street Festival", 15 Luglio 2017, con il patrocinio del Comune di Priverno. Esposizione Personale in occasione dell'Evento "Vicoli di notte", a Prossedi (LT), 19 Agosto 2017, con il patrocinio del Comune di Prossedi e della Regione Lazio. Collettiva in occasione dell'evento "Svicolando", a Priverno, 25 Agosto 2017, con il patrocinio del Comune di Priverno e della Regione Lazio. Marcello Colozzo, nato e residente a Gaeta, esordì nel 1999 con "Artificial jail", per poi pubblicare: "Universe" (2002), "La ragazza del bar" e "La Cartomante" (2010), "Codice Rishi", "Lucky Star" (2011), "Joker" (2012), "Creazioni F e altri racconti" (2012), "Bootstrap! e altri racconti" (2013), "Sette calze di seta"(2015), Il ludo di Iris (2015), Abigail o della Decadenza (2016), Shutdown (2016), Cronache dal Clash Bar (2017). 

Un latte "nuovo" macchiato
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Linzas, Jessica

Un latte "nuovo" macchiato

14/01/2018

Abstract: Nel momento in cui deciderai di fare la barista, metti ben in mente che il tuo nome cambierà in "Scusa..." Jessica Linzas A volte la realtà supera la fantasia. Le esilaranti, involontarie e incredibili battute dei clienti che si affacciano normalmente al bancone del bar dove lavora Jessica :) Jessica Linzas, ventenne studentessa in Economia Aziendale, barista presso una caffetteria di Gaeta, e arguta osservatrice, ha raccolto in questo ebook il meglio, ma solo il meglio, di quello che normalmente le capita ogni giorno.