Entra in MediaLibraryOnLine (MLOL)

Accedi gratuitamente a e-book, quotidiani, riviste, musica e a molte altre risorse consultabili on line, scaricabili liberamente o in prestito elettronico. 

  • Username e password per l'accesso sono le medesime rilasciate con la tessera delle Biblioteche civiche torinesi.  
  • Il prestito degli e-book scaricabili è limitato a 2 (due) al mese solare per utente e ha una durata di 14 giorni.

Leggi la guida all'uso.

CHIUSURA DEL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO DEGLI E-BOOK
A partire da oggi, 21/12/2016, non e' piu' possibile il prestito degli e-book di altre biblioteche mediante il Prestito Interbibliotecario Digitale (PID).

Cerca un e-book scaricabile da MLOL o sfoglia la lista delle novità

Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2015

Trovati 1817 documenti.

Mostra parametri
Il cigno nero. Come l'improbabile governa la nostra vita
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Taleb, Nassim N.

Il cigno nero. Come l'improbabile governa la nostra vita

Il Saggiatore, 02/04/2015

Abstract: Cosa pensarono gli europei quando, giunti in Australia, videro dei cigni neri dopo aver creduto per secoli, supportati dall'evidenza, che tutti i cigni fossero bianchi? Un singolo evento è sufficiente a invalidare un convincimento frutto di un'esperienza millenaria. Ci ripetono che il futuro è prevedibile e i rischi controllabili, ma la storia non striscia, salta. I cigni neri sono eventi rari, di grandissimo impatto e prevedibili solo a posteriori, come l'invenzione della ruota, l'11 settembre, il crollo di Wall Street e il successo di Google. Sono all'origine di quasi ogni cosa, e spesso sono causati ed esasperati proprio dal loro essere imprevisti. Se il rischio di un attentato con voli di linea fosse stato concepibile il 10 settembre, le torri gemelle sarebbero ancora al loro posto. Se i modelli matematici fossero applicabili agli investimenti, non assisteremmo alle crisi degli hedge funds. Questo libro è dedicato ai cigni neri: cosa sono, come affrontarli, in che modo trarne beneficio.

Alla ricerca dell'Una (Medicina)
3 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Mainardi, Paolo

Alla ricerca dell'Una (Medicina)

Youcanprint, 01/01/2015

Abstract: "Nonostante l'enorme bagaglio di conoscenze che oggi abbiamo sulle funzioni del corpo umano, qualcosa ci deve essere sfuggito. Lo dimostra il fatto che le attuali terapie sono spesso in grado di ridurre i sintomi, ritardare il decorso della patologia, ma non di eliminarne le cause, molte delle quali risultano, del resto, ancora sconosciute." In questo nuovo libro il dott. Paolo Mainardi si cimenta in un'analisi coraggiosa, soffermandosi sullo status attuale della medicina moderna e dei suoi possibili sviluppi nell'immediato futuro, con una particolare attenzione sull'importanza del ruolo dell'asse intestino-cervello e delle sue implicazioni nella nuova medicina. Questo libro è rivolto a tutti, non solo ai medici, ma a tutti coloro che vogliono approfondire le loro patologie, soprattutto a quelli che hanno intuito, vivendolo sulla propria pelle, l'importanza dell'asse intestino-cervello.

Geometria Bipolare e cenni anche teorici sulle spirali monocentriche
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Tansu, Giovanni

Geometria Bipolare e cenni anche teorici sulle spirali monocentriche

Youcanprint, 27/01/2015

Abstract: CURVE PIANE e SPIRALI viste con una nuova GEOMETRIA BIPOLARE PIANA.

Le acrobazie del baco
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Perri, Cesare

Le acrobazie del baco

Youcanprint, 27/01/2015

Abstract: Le "Acrobazie del baco" racconta di due personaggi "speciali" mentre vanno alla ricerca di una definitiva identità. Essi devono prima liberarsi dai vincoli del passato dai quali con modalità radicalmente diverse, sono stati soffocati. Un percorso "dentro" e "fuori" di sé tratteggiato con tenera ironia. All'interno di un perverso intreccio mafioso, un padre e una madre decidono di proteggere la figlia e, per farlo, devono dar fuoco alle proprie radici. Ma è la stessa figlia che si assumerà il rischio di fare da miccia, trasformandosi in eroina, con gesti e parole di denuncia di elevato significato civile. I movimenti convulsi dei protagonisti hanno come sfondo una trama inusuale che sfuma nel thriller. La presenza di una madre che non c'è più pervade la scena di un alone misterioso in cui il finito si dilata nell'infinito. Nella attualità di molte situazioni, il personaggio maschile principale è un hacker con il capello frigio, un Robin Hood dell'etere ma, a sua modo, disabile sulla terra. Incontri, amicizie, passioni, esplosioni nell'animo e per le strade, determinano la possibile evoluzione del baco (presente in ognuno di noi) in crisalide e poi in farfalla.Alcune dolorose acrobazie sono prima necessarie.

Conoscere le feste ebraiche
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Marchese, Ambra

Conoscere le feste ebraiche

Youcanprint, 06/02/2015

Abstract: Un libro per chi voglia affacciarsi per le prime volte alla conoscenza dell'ebraismo nella pratica delle sue festività. Un testo per iniziare a comprendere le loro origini e le pratiche che le caratterizzano, entrando in un mondo ancora velato per molti e talvolta accompagnato da cliché ed incomprensioni. Con Appendice Fotografica.

Bari d'accento  10  - Boemondo I d'Antiochia    Pietro Ravanas
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Falconieri, Ezio

Bari d'accento 10 - Boemondo I d'Antiochia Pietro Ravanas

Youcanprint, 03/03/2015

Abstract: Boemondo col padre Roberto il Guiscardo, contribuirono alla conoscenza della Puglia nel mondo.Ravanas, invece, molti secoli più tardi, contribuì al migliorare il benessere dei pugliesi, e dei baresi in particolare, sviluppando l'olivicoltura di pregio, vanto della regione.Entrambi non nacquero a Bari, ma sono ritenuti baresi d'accento.

Angela da Foligno - Penitente francescana
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Andreoli, Sergio

Angela da Foligno - Penitente francescana

Youcanprint, 18/02/2015

Abstract: Nella stesura di questa breve biografia, ci siamo attenuti a due semplici criteri: narrare il più semplicemente possibile i fatti fondamentali della vita di Angela, figlia di Francesco d'Assisi, ed esporre con chiarezza i suoi insegnamenti più rilevanti.

Sommesso il domani
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bonfanti, Giordana

Sommesso il domani

Youcanprint, 23/02/2015

Abstract: La poesia è un suono che attraverso la parola diventa senso e conduce il lettore attento nella dimensione del canto, poichè proprio questo lo trasporta nella conoscenza di nuovi mondi e di nuove emozioni.Queste poesie hanno questa peculiarità, infatti le loro parole conducono in esperienze plurali, in emozioni dolorose, mistiche, dove l'io, il silenzio e la natura diventano protagonisti.. Il contrasto ed il frammento si ricollegano , tuttavia al senso del grande bisogno di riconquistare l'inesprimibile ricerca della libertà che il mondo vuole continuamente chiudere nei cerchi dei conformismi ed inoltre il potere del riscatto di ogni creatura di ridare il nuovo volto alla nostra identità. Come le montagne chiudono, 'ma io mi sollevo, vado oltre il limite … senza fine verso quel 'sommesso domani'.Le varianti emotive e tematiche costruiscono la forza del pensiero che include l'ignoto, il bisogno della memoria e dell'infinito dove ricerca la liberazione in una lotta prometeica di rigenerazione e la apertura tra la terra ed il cielo . I versi e le parole sono dinamici, istantanei, ma nel contempo creano continui moti circolari tra il proprio sé e il cielo, la natura ed il sogno che sempre svanisce in un mondo di stupito esilio amato ed allontanato, sicuramente doloroso, ma come diceva Saba' ai poeti resta di fare una poesia onesta' e la poesia di Giordana risponde ai grandi valori dell'uomo.Il pathos non abbandona mai il lettore, ogni parola descrive gli stati d'animo e si diventa testimoni, e si percepisce tra questi versi l'antidoto contro il cinismo, il materialismo e l'avidità della nostra epoca. Nel nostro mondo preoccupato, infatti, unicamente del denaro e del successo ad ogni costo, desideroso di essere confermato nelle sue egoistiche certezze la dolcezza dei sentimenti il richiamo all'essenziale della poetessa ci riporta a ripensare il vero senso della vita, per cercare una nuova spiritualità, un nuovo senso della giustizia, insomma anche l'anelito ad una nuova umanità..Spesso l'io poetico viaggia tra alberi spogli o spogliati, tra la terra sempre o quasi terribile o inaccessibile o limitante ed il cielo dove si incontrano i sogni ed il senso del proprio esistere; tutto questo non può, tuttavia, lenire il senso di spietata solitudine che percorre tutta l'opera.L'acqua assume significati diversi dal terribile Adige alle lenta ruga della fonte e ogni riflessione della natura diventa specchio dell'uomo e della suo perché dell'esserci. Anche della vita l'autrice parla in modo diverso e variabile che alla fine coincide con un limbo e a volte lo fa vedere come un lungo itinerario quando porta al nulla o all'infinito.

Alzati fanciulla
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pavan Verago, Daniela

Alzati fanciulla

Youcanprint, 14/01/2015

Abstract: "Talità Kum, Alzati fanciulla", versetto evangelico che si riferisce a uno dei miracoli di Gesù (non la famosa resurrezione di Lazzaro, ma un analogo episodio, senz'altro meno noto, che vide protagonista una ragazza) è il leitmotiv che percorre l'intera raccolta. I nove racconti hanno infatti per protagoniste donne dimenticate, cresciute con il peso dell'inadeguatezza: non sono mai abbastanza belle, abbastanza intelligenti o ricche. Fin da giovani sembrano dover elemosinare quell'affetto che ad altri è elargito con naturalezza, con generosità e finiscono quasi sempre con il ripetere, come in una maledizione dal sapore antico, gli errori delle madri. Sono donne a volte strappate dalla loro terra d'origine, quel Veneto che riemerge dalla memoria come una terra d'altri tempi, popolata di gente volenterosa e solidale; con grande lucidità, attraverso il ritratto di personaggi vividi e struggenti, l'autrice fotografa il passaggio da una società prettamente contadina ad una a vocazione imprenditoriale, che sembra perdere la sua innocenza man mano che acquista potere: i soldi, i "schei", soli sembrano valere le fatiche del vivere. C'è chi, inevitabilmente, rimane schiacciato da questa logica; altri, come le eroine che popolano questi racconti, riescono a riscattarsi da un destino che pare segnato, a superare la propria fragilità, dettata il più delle volte dal senso di colpa, e, finalmente, a rialzarsi.Daniela Pavan Verago nata a San Donà di Piave e cresciuta tra Veneto e Piemonte, ha scritto racconti e romanzi, in parte inediti. Alzati Fanciulla - Talità Kum è la sua prima opera edita. Della stessa casa editrice è stato pubblicato il romanzo Io sono del mio amore e il mio amore è mio.

Poesie antieconomiche fuori commercio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

eppì

Poesie antieconomiche fuori commercio

Youcanprint, 02/01/2015

Abstract: Poesie antieconomiche fuori commercio è una raccolta di poesie divisa in quattro parti con tematiche differenti. Il testo affronta così vari argomenti fra i quali la realtà sociale delle metropoli e della campagna, gli scenari economici e dei commerci, le figure degli emarginati e dei solitari, la vita interiore delle emozioni e dei sentimenti e i punti che abbiamo in comune. Il tono è analitico e molto spesso ironico, il punto di vista è fortemente originale.

Ombre d'Oriente
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Angelinelli, Francesca

Ombre d'Oriente

Youcanprint, 05/02/2015

Abstract: Una piccola raccolta di tre racconti.Nel magico splendore dell'estremo oriente, tra mostri, fantasmi e demoni, i misteri scivolano tra le ombre.Pirati che cercano un magico tesoro, fantasmi antichi a guardia di alberi sacri e l'amore di un padre addolorato che genera un mostro infernale.

Ombre nella montagna
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Biondini, Emanuele

Ombre nella montagna

Youcanprint, 01/01/2015

Abstract: Due fratelli gemelli, le rispettive famiglie e la tanto attesa vacanza nell'Appennino emiliano. Amanti della natura, dei paesaggi mozzafiato che quelle alture promettono, Tony e Max, esperti e consapevoli escursionisti, desiderosi di liberare le loro menti e depurare i loro corpi dai ritmi caotici che la città impone, condurranno mogli e figli nell'altopiano delle montagne Gemelle, sipario dal quale avrà inizio la loro avventura in totale simbiosi con la natura. L'incipit rilassante a cui le famiglie si affideranno verrà però immediatamente minato da sinistri presagi, da ombre oscure; la quiete e il silenzio di quei luoghi meravigliosi, al calar della notte sfoceranno in un incubo senza fine. Cosa può nascondere di tanto agghiacciante un paradiso come quello? Oltre le apparenze e contro ogni realtà, i protagonisti di questo romanzo si troveranno prigionieri di avventure ben diverse da quelle sognate. Ignari del destino che li attende, le montagne Gemelle, saranno per loro l'inizio di un viaggio senza confini, in una dimensione completamente sconosciuta.

Effetti collaterali della realtà virtuale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Rosapepe, Francesco Paolo

Effetti collaterali della realtà virtuale

Youcanprint, 14/01/2015

Abstract: I sogni possono diventare realtà? Di notte mentre sogniamo cerchiamo di com-pensare con realtà oniriche le insoddisfazioni della vita, le voglie non rea-lizzate, gli obiettivi non raggiunti. Nella realtà virtuale si può ottenere la realizzazione di tutti i propri sogni, obiettivi, consciamente. Si può ottenere quasi tutto ciò che si vuole. Ma questa possibilità, e l'uso dei dispositivi che occorrono per connettersi, che effetti collaterali fisici e psichici possono avere sulle persone e che conseguenze sulla loro vita reale e quella della società in cui vivono? In questo testo analizzeremo alcune delle conseguenze dell'utilizzo della realtà virtuale e quale potrebbe essere un giusto utilizzo.

Andromaca
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Colombino, Guido

Andromaca

Youcanprint, 26/02/2015

Abstract: Il testo qui riportato vuole essere una rivisitazione della figura di Andromaca, moglie e poi vedova di Ettore.Non si vuole assolutamente accostarsi al testo di Euripide e per significare il rispetto per il tragico greco, si è pensato di modificarne il finale.

Il liberale qualunque
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Chiarenza, Franco

Il liberale qualunque

Youcanprint, 20/01/2015

Abstract: Il libro di Chiarenza, giovane liberale che ha appena compiuto ottant'anni, è costituito da un dialogo tra l'autore e diversi anonimi ma reali "discussants" i quali attraverso le loro domande orientano i punti focali di un ampio dibattito sui problemi del liberalismo contemporaneo. Il libro inizia quindi analizzando abitudini, resistenze culturali, pregiudizi che caratterizzano i comportamenti degli italiani, e nel farlo tratta i diversi aspetti della politica e dell'economia, nella loro attualità e negli obiettivi che i liberali dovrebbero proporsi. Ma poiché ogni popolo non vive isolato in se stesso ma si misura necessariamente con la storia e la cultura delle altre società con cui entra in contatto, "il liberale qualunque" esplora i luoghi politici internazionali con i quali la sua cultura deve oggi confrontarsi. La parte finale del libro è dedicata a una lettura sintetica del liberalismo, inteso non come filosofia politica ma come il "dover essere" di un liberale dei nostri tempi. Una sintetica bibliografia ragionata conclude l'opera che, in qualche modo, va considerata una rassegna del pensiero politico dell'autore come si è formato in un lungo percorso non ancora concluso.

Lettere da Shiraz
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

De Vito, Fabio

Lettere da Shiraz

Youcanprint, 10/03/2015

Abstract: Quest'opera nasce dalla ricerca e dalla scoperta della linea mediorientale dell'Iran, da Teheran a Shiraz. Siti onirici, culturalmente sedimentati che, in conseguenza di una vicenda di contesa religiosa ed economica, perdurante da sempre, finiscono con l'essere completamente nascosti alle menti e alla memoria dell'uomo. La trama, sull'elaborazione quasi integrale di un monologo narrato attraverso epistole di un giovane militare alla moglie, invoglia il lettore a viaggiare con la mente, imprimendo, con forza, peculiari suggestioni dei paesaggi arabi, delle sue terre, degli austeri costumi sociali, delle bellezze architettoniche e del peso della povertà. La forma di narrazione segue uno schema fugace e dettagliato allo stesso tempo, ogni elemento diventa protagonista e quindi oggetto di giudizio e condivisione con le persone legate per destino al marine. Ogni canto del Corano, ogni viaggio finisce col venir incanalato in un miscuglio tra il proprio schema e quello di una cultura del tutto diversa, laddove, seppur la vita diventi un premio, la mente ne compra ogni diritto.

La sera della memoria
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Dylan, Domen

La sera della memoria

Youcanprint, 22/01/2015

Abstract: Le storie narrate volteggiano nel crepuscolo della memoria; in un connubio di prosa e poesia. Mettendo a nudo, ricordi ed emozioni che parevano dimenticati per sempre.

Gli occhi scuri del samba
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Milani, Dario

Gli occhi scuri del samba

Youcanprint, 14/01/2015

Abstract: Salvador, Bahia, Brasile, uno degli stereotipi del paradiso tropicale, meta di 400/500 mila turisti solo nel carnevale, chilometri di spiagge bianche, 365 chiese cattoliche, 3 milioni di abitanti, 5 mila che vivono in strada e circa 2000 morti per omicidio l'anno.A parlarcene è Marquinho, che "non conosce il proprio cognome, è nato e vive in strada", ma che proprio per questo sa l'odore vero di Salvador de Bahia, ne conosce l'intimo battito, che sente riecheggiare oltre il cartone consunto su cui dorme. Percosso dalla polizia, cacciato con gli idranti dalla nettezza urbana, guardato con paura e disprezzo dai più, Marquinho accompagna il lettore durante incontri con persone spesso ignorate, verso luoghi fuori dal circuito turistico, cercando di alzare il velo sulla condizione sua e dei tanti suoi compagni di strada; un viaggio attraverso persone, emozioni e visioni della vita che spingono il lettore a porsi interrogativi sulla propria esistenza, andando oltre i pregiudizi e le paure. Un viaggio dentro noi stessi, uno stimolo a vivere con maggiore consapevolezza.

La consapevolezza di saperti amare per potere amare
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Castioni, Massimo

La consapevolezza di saperti amare per potere amare

Youcanprint, 05/02/2015

Abstract: Il significato di amore è noto a tutti, probabilmente per come è stato propinato dai mass media, ma credo che pochi ne conoscano il vero significato.Oggigiorno si è perso di vista, come riappropriarsi della propria condizione essenziale, ovvero l'amore.Sono stati considerati in questa ricerca, i maggiori ostacoli, che impediscono di riconoscere la causa delle motivazioni, che hanno indotto la maggiore parte delle persone, ad effettuare delle importanti scelte. Con questo nuovo modo di rivalutare le innumerevoli espressioni dell'amore, ognuno avrà l'opportunità di potere rivedere, rivalutare, contemplare e finalmente superare i limiti, le convinzioni, le azioni abitudinarie, che lo hanno caratterizzato fino a questo momento della sua vita. In questo primo libro, è contenuto il motivo per il quale dobbiamo confrontarci con noi stessi, in modo di potere ottenere la conoscenza, di come riappropriarci del potere della nostra intelligenza superiore, indispensabile per poter ritrovare la gioia e l'amore nella quotidianità. Per chi desidera, migliorare definitivamente il corso della propria vita, potrà trovare nel libro"Paura di vivere?", le soluzioni, frutto di insegnamenti che ho assimilate, sia durante uno stato di morte temporanea, che da parte di un famoso maestro indiano vivente, adatte per iniziare un vero e proprio cammino.La differenza tra questo libro e altri pubblicati, è dovuto esclusivamente, alla chiarezza di cosa rappresenta la delimitazione, fra spiegazione teorica e condivisione pratica.Il lettore troverà le condizioni per sentirsi protagonista e nel contempo attore della propria vita. Per la prima volta, conoscerà il vero significato, di cosa significa amare.

Il viaggio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

De Luca, Salvatore

Il viaggio

Youcanprint, 23/02/2015

Abstract: Il viaggio dei viaggi è iniziato. Siamo pronti ad affrontarlo? E come?Partiremo con rimpianti, o con una sorta di rassegnazione?E chi ci è venuto a salutare è sincero o in cuor suo gode un po' della situazione?Il racconto si snoda in un percorso che cerca di rispondere a questi interrogativi... e anche ad altri.