Entra in MediaLibraryOnLine (MLOL)

Accedi gratuitamente a e-book, quotidiani, riviste, musica e a molte altre risorse consultabili on line, scaricabili liberamente o in prestito elettronico. 

  • Username e password per l'accesso sono le medesime rilasciate con la tessera delle Biblioteche civiche torinesi.  
  • Il prestito degli e-book scaricabili è limitato a 2 (due) al mese solare per utente e ha una durata di 14 giorni.

Leggi la guida all'uso.


Cerca un e-book scaricabile da MLOL o sfoglia la lista delle novità

Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Registrazioni non musicali

Trovati 786 documenti.

Mostra parametri
Storia d'Italia - vol. 11  - Il tramonto dell'Impero Romano e l'affermazione della Chiesa Cattolica
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia - vol. 11 - Il tramonto dell'Impero Romano e l'affermazione della Chiesa Cattolica

il Narratore audiolibri, 01/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Storia d'Italia - Il tramonto dell’Impero Romano e l’affermazione della Chiesa Cattolica ripercorre il periodo in cui la religione cristiana prende il definitivo sopravvento sul paganesimo e sulle altre confessioni religiose durante la decadenza dell’Impero e nei secoli successivi, fino a diventare Stato Pontificio durante il regno di Carlo Magno. Nel 388 Ambrogio, vescovo di Milano, si ribella alla tutela di Teodosio imperatore e anzi la capovolge sino a rivendicare la guida spirituale di tutto l’Impero. Di qui la fine delle persecuzioni, le travagliate lotte fra papato e gli altri culti cristiani, in particolare l’arianesimo, e l’inizio del suo potere temporale e spirituale sull’Italia e sull’Europa. L'audiolibro è realizzato a cura della redazione de il Narratore audiolibri, con riferimento alle opere degli storici e archeologi: Angelo Paredi, Giorgio Pecorini, Giovanni Filoramo, Daniele Menozzi. La lettura è di Eugenio Farn.Contenuto: Storia d'Italia - vol. 11 – Il tramonto dell’Impero Romano e l’affermazione della Chiesa Cattolica Indice delle tracce: 01 Ambrogio e Teodosio 02 Costantino e la Chiesa Cristiana 03 Le persecuzioni contro i cristiani 04 L'involuzione teocratica dell’Impero 05 Costantino e l’arianesimo 06 La strage di Tessalonica 07 La chiesa cattolica diventa pubblica 08 Si afferma lo Stato PontificioDownload (size):  1 file zip (mp3)128 Kbps – 53,3 Mb tot.

Storia d'Italia - vol. 12  - Bisanzio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia - vol. 12 - Bisanzio

il Narratore audiolibri, 01/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Storia d'Italia – Bisanzio narra della nascita dell’Impero d’Oriente, della sua espansione territoriale, dell’importanza della presenza bizantina in un’Italia percorsa dagli eserciti barbarici e arabi, di Ravenna capitale politica, culturale e artistica. L’audiolibro ripercorre sinteticamente la lunga storia dell’Impero Bizantino, dai tempi di Giustiniano fino alla sua fine con la caduta di Costantinopoli nelle mani dei Turchi nel 1453; si addentra nell’analisi dell’organizzazione sociale e militare bizantina in Italia e lo scontro con i Goti e Teodorico, e illustra le meravigliose tracce artistiche (chiese e mosaici) lasciate in eredità al Bel Paese. L'audiolibro è realizzato a cura della redazione de il Narratore audiolibri, con riferimento alle opere degli storici e archeologi: Adriano Alpago Novello, Averil Cameron, Mario Gallina, Georg Ostrogorsky. La lettura è di Eugenio Farn.Contenuto: Storia d'Italia - vol. 12 – Bisanzio Indice tracce 01 Introduzione 02 Da Costantino a Giustiniano 03 Iconoclastia: lotte e potere 04 Sviluppo di Bisanzio fino al 1000 dopo Cristo 05 Bizantini, crociati e veneziani 06 Decadenza e fine dell'Impero Bizantino 07 Ravenna capitale imperiale 08 Odoacre, Teodorico e i Goti 09 L'ultima cultura romana 10 L'amministrazione bizantina in Italia e le classi sociali 11 L'arte ravennateDownload (size):  1 file zip (mp3)128 Kbps – 95,6 Mb tot.

Come realizzare audiolibri in Home Studio (Audio-eBook)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Maurizio Falghera - Maurizio Falghera

Come realizzare audiolibri in Home Studio (Audio-eBook)

il Narratore audiolibri, 07/04/2014

Abstract: Anteprima audio: Come realizzare audiolibri in Home Studio è il nuovo libro di Maurizio Falghera, editore de il Narratore s.r.l.: la prima guida completa per la produzione di audiolibri, pensata per tutti coloro che desiderano realizzarli in totale autonomia dotandosi di un proprio Home Studio, senza la necessità, quindi, di affidarsi a studi di registrazione professionali. L’opera si basa sull’esperienza pluridecennale di Maurizio Falghera nel settore degli audiolibri come produttore, narratore ed editore, e sulle tecniche ormai consolidate delle produzioni americane inglesi e tedesche di cui l’autore ha seguito l’evoluzione per più di un ventennio. Il manuale si rivolge a coloro che desiderano migliorare le performance di lettura ad alta voce e vogliono capire con precisione come muovere i primi indispensabili passi per poter raggiungere un alto livello di qualità artistica e sonora: scrittori e poeti, attori di teatro e di cinema, doppiatori, speaker radiofonici e pubblicitari, insegnanti, studenti, volontari della voce e persone non direttamente impegnate in professioni legate all’uso della voce ma appassionate al mondo dell’ascolto. È concepito sia per chi desidera mettere gratuitamente a disposizione di un vasto pubblico le proprie letture ad alta voce, sia per coloro che vogliono tradurre i libri a stampa anche per l’ascolto per poi pubblicarli in CD, CDMP3, DVD e in formato ‘liquido’ MP3 da scaricare nei portali online che commercializzano gli audiolibri. Dunque uno strumento indispensabile per la formazione nel settore degli audiolibri e per il self-publishing audio - una forma di auto-pubblicazione che si affianca a quella in formato eBook e che permette ai lettori di libri di godere di un’opera letteraria attraverso la modalità dell’ascolto. Il manuale presenta le informazioni di base per realizzare un audiolibro di qualità attraverso tutte le necessarie fasi tecnico-artistiche, ordinate in modo logico e in ordine temporale; tratta i temi generali legati al settore editoriale degli audiolibri, le problematiche relative alla preparazione e all’interpretazione davanti al microfono, ma soprattutto affronta nei dettagli le tecniche di registrazione, editing, post-produzione e masterizzazione, fino ai suggerimenti conclusivi per la pubblicazione dei prodotti finiti. In quest’opera Maurizio Falghera mette a disposizione le sue conoscenze e la sua esperienza perché anche in Italia si possa allargare sensibilmente l’offerta di opere in audio proprio attraverso l’interesse, l’impegno, l’entusiasmo per questa attività creativa delle molte persone che hanno già mosso i primi passi o che intendono farlo al più presto. Un’opera fondamentale che intende colmare il divario esistente fra l’attuale appassionato spontaneismo della produzione di audiolibri in Italia e le mature espressioni artistiche in voce molto diffuse nel mondo anglosassone, dove questo settore editoriale è in continua e solida espansione. (Avvertenza: poiché quest’opera è ideata come un ‘meta-libro’ e tratta proprio di quello che si sta ascoltando - come dire “state leggendo e ascoltando di quello che state leggendo e ascoltando”, e cioè un audiolibro - si consiglia vivamente di ascoltarla e leggerla contemporaneamente in EPUB 3; in questo modo si otterranno più informazioni per la completa comprensione del suo contenuto) Contenuto: Maurizio Falghera - Come realizzare audiolibri in Home Studio. Una guida per autori, attori, insegnanti, studenti e per tutti gli appassionati della lettura ad alta voceDownload (size): 1 file .epub  - 457 MbQuesto Audio-eBook è in formato EPUB 3. Un Audio-eBook contiene sia l'audio che il testo e quindi permette di leggere, di ascoltare e di leggere ascoltare in sincronia. Può essere letto e ascoltato su eReader, tablet, smartphone e PC. Per i requisiti tecnici e una guida alla fruizione potete consultare la Guida all'Audio-eBook.

Storia d'Italia - vol. 13  - I  Longobardi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia - vol. 13 - I Longobardi

il Narratore audiolibri, 04/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Per oltre duecento anni, dal 568 al 774, gran parte della penisola italiana cadde sotto il dominio di un popolo germanico, i Longobardi. Oggi l’eredità più visibile di quella occupazione è il nome di una grande regione, la Lombardia, che viene dalla parola Longobardia «terra dei Longobardi». L’importanza dei Longobardi nella storia italiana è stata enorme: con il loro arrivo finì l’unità politica della penisola (occorreranno tredici secoli perché l’Italia ritrovi tale unità); nella società e nella cultura essi introdussero modi di pensare e di agire estranei al mondo romano e tipici dei popoli germanici; infine, grazie ai Longobardi, l’Italia si staccò dall’Impero Bizantino e divenne parte dell’Europa occidentale. L’audiolibro racconta le vicende dell’invasione e dello stabilirsi del dominio longobardo, dei rapporti fra questo popolo e i discendenti dei Romani, le forme e le regole della loro civiltà. L'audiolibro è realizzato a cura della redazione de il Narratore audiolibri, con riferimento alle opere degli storici e archeologi: Gianluigi Barni, Paolo Delogu, Jörg Jarnut, Stefano Gasparri. La lettura è di Eugenio Farn.Contenuto: Storia d'Italia - vol. 13 – I  Longobardi Indice tracce: 01 L'invasione longobarda 02 Romani e Longobardi 03 Arianesimo e Cattolicesimo 04 L'editto di Rotari 05 Il diritto patrimoniale longobardo e il ruolo della donna 06 Il diritto penale longobardoDownload (size):  1 file zip (mp3)128 Kbps – 47,1 Mb tot.

Storia d'Italia - vol. 14  - Gli Arabi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

Storia d'Italia - vol. 14 - Gli Arabi

il Narratore audiolibri, 04/08/2014

Abstract: Anteprima audio: La civiltà araba è stata fondamentale per ciò che è riuscita a produrre nel corso dei secoli, e per l’importanza che ha avuto anche sul pensiero e sulla storia occidentale, Italia compresa. Il dominio arabo-islamico in Sicilia è durato oltre due secoli dell’alto medioevo. La storia della Sicilia araba è straordinariamente interessante perchè evidenzia come, nel periodo dei cosiddetti ‘secoli bui’, sia stato l’incontro tra queste due civiltà (quella cristiana e quella islamica) ad aver generato un fermento culturale che non ha eguali in quegli anni lontani. Nel corso del medioevo, il connubio tra popolazione araba, quella ebraica e quella cristiana ha prodotto momenti di sommo valore per la storia della filosofia e della cultura in generale. La Sicilia e l'Italia meridionale hanno acquisito nell'epoca mussulmana conoscenze d'ogni tipo: agricole, mediche, filosofiche, astrologiche, scientifiche e architettoniche. Sicilia e Spagna, infatti, hanno rappresentato le ‘teste di ponte’ più importanti attraverso le quali sono penetrati in Occidente quegli influssi orientali che contribuiranno a determinare quella che sarà la grande opera di sintesi del Rinascimento italiano. L'audiolibro è realizzato a cura della redazione de il Narratore audiolibri, con riferimento alle opere degli storici e archeologi: Henry Marc Bonnet, Gabriele Fantuzzi, Michele Amari, Claudio Lo Jacono. La lettura è di Eugenio Farn.Contenuto: Storia d'Italia - vol. 14 – Gli Arabi Indice tracce: 01 L'importanza della presenza araba nella storia d'Italia 02 Maometto e il Corano: le origini dell'Islamismo 03 I primi quattro Califfi 04 Gli Omeiadi 05 Gli Abbasidi 06 Le conquiste culturali e politiche dell'Islam fino al 1000 dopo Cristo 07 Il mondo mussulmano in mano ai barbari 08 L'espansionismo arabo in Italia 09 La civiltà araba in SiciliaDownload (size):  1 file zip (mp3)128 Kbps – 75,9 Mb tot.

Sherlock Holmes. Uno studio in rosso
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Arthur Conan Doyle - Moro Silo

Sherlock Holmes. Uno studio in rosso

il Narratore audiolibri, 06/08/2014

Abstract: Anteprima audio: “Uno studio in rosso”, il primo romanzo scritto da Sir Arthur Conan Doyle sulle indagini del detective Sherlock Holmes (in tutto l’autore scrisse 62 fra romanzi e racconti su questo popolare investigatore) racconta l’incontro fra Holmes e il suo altrettanto celebre amico Dottor Watson. E’ un capolavoro del genere giallo, sorprendente ed emozionante. In una casa disabitata, viene trovato il cadavere di Enoch J. Drebber. Il corpo non presenta ferite, ma tutt'intorno vi è del sangue, e quello stesso sangue compone sul muro la parola “rache”, che in tedesco significa ‘vendetta’. La polizia arresta quello che ritiene il sospettato principale, ma dopo pochi giorni viene ritrovato un secondo cadavere: quello del segretario di Drebber, assassinato con una pugnalata al cuore… A questo punto Scotland Yard decide di coinvolgere nel caso l’acuto detective Sherlock Holmes… Attraverso la rievocazione del passato avventuroso dell’assassino e delle vittime nella comunità mormone americana, Holmes perverrà alla soluzione del caso. La lucida lettura di Moro Silo sottolinea il personaggio e la tensione di questa storia mozzafiato.Contenuto: Parte I – Parte II (versione integrale testo in PDF)Download (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps –228 Mb tot.

Audio Antologia della Letteratura Italiana-Vol. I (1200-1700)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Narratori Vari

Audio Antologia della Letteratura Italiana-Vol. I (1200-1700)

il Narratore audiolibri, 04/08/2014

Abstract: Anteprima audio: L'Audio Antologia della Letteratura Italiana (AALI) è un'opera in due volumi curata da Maurizio Falghera, fondatore de il Narratore audiolibri. Questo primo volume contiene un totale di 90 brani audio di 42 autori dal 1200 al 1700, letti da 10 narratori esperti. L' AALI è un viaggio sonoro attraverso tutta la storia della lingua italiana, i suoi mutamenti, i suoi stili letterari, i suoi generi, il suo lessico e le sue tematiche, dove le voci guidano  alle corrette pronunce e cadenze della lingua e aiutano ad estendere l'immaginazione, le emozioni, le riflessioni e i significati propri della cultura letteraria italiana, dal “Cantico delle Creature” di Francesco D'Assisi passando per  i brani letterari più famosi di Alighieri, Petrarca, Boccaccio, Machiavelli, Ariosto fino agli illuministi del XVIII secolo. Uno strumento prezioso per gli studenti e per tutti coloro che desiderano conoscere l'evoluzione dellla lingua del Bel Paese!Contenuto: Audio Antologia della Letteratura Italiana - Vol. I   (1200-1700) (a cura di Maurizio Falghera) 90 tracce per 42 autori Download (size) = 1 file zip (mp3)  (  testo in PDF e indice delle tracce)128 Kbps – 401 Mb

Audio Antologia della Letteratura Italiana-Vol. II (1800-1900)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Narratori Vari

Audio Antologia della Letteratura Italiana-Vol. II (1800-1900)

il Narratore audiolibri, 04/08/2014

Abstract: Anteprima audio: L' Audio Antologia della Letteratura Italiana (AALI) è un'opera in due volumi. Questo secondo volume in download contiene un totale di 114 brani audio di 48 autori dal 1800 al 1900 letti da 30 narratori esperti. L' AALI Vol. II  è un viaggio sonoro attraverso la storia della lingua italiana degli ultimi due secoli, i suoi mutamenti, i suoi stili letterari, i suoi generi, il suo lessico e le sue tematiche, dove le voci guidano  alle corrette pronunce e cadenze della lingua e aiutano ad estendere l'immaginazione, le emozioni, le riflessioni e i significati propri della cultura letteraria italiana, dai 'Promessi Sposi' di Alessandro Manzoni ai 'Malavoglia' di Giovanni Verga  passando per  i brani letterari più famosi di Foscolo,  Leopardi, Svevo, D'Annunzio, Moravia e tanti altri fino ad alcuni autori contemporanei. Uno strumento prezioso per gli studenti e per tutti coloro che desiderano conoscere l'evoluzione dellla lingua del Bel Paese! Contenuto: Audio Antologia della Letteratura Italiana - Vol. II  (1800-1900)  (a cura di Maurizio Falghera) 114 tracce per 48 autori.Download (size) = 1 file zip (mp3)  ( testo in PDF e indice delle tracce in .xls)128 Kbps – 636 Mb

Lettere alla figlia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Calamity Jane - Lucia Schierano

Lettere alla figlia

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Il diario epistolare (1877-1902) della più famosa eroina del selvaggio West americano, indirizzato alla figlia Janey, letto dalla calda e appassionata voce dell’attrice Lucia Schierano. Calamity Jane era contro la dura società maschilista del West alla quale si ribellò con la sua spavalderia e il suo coraggio di dichiararsi pari agli uomini in qualsiasi attività; il suo soprannome deriva dal fatto che usava minacciare di disgrazia chiunque osasse offenderla. Ella fu donna coraggiosa, ma inquieta e fragile, che mascherava la sua sofferenza e inadeguatezza con un comportamento arrogante e apparentemente forte, duro e invulnerabile, ma in realtà il suo carattere ribelle, che cozzava contro la società del tempo, non fece altro che provocarle guai e dissapori. Il suo mito, nel bene e nel male, è intramontabile. Lettere commoventi, di notevole delicatezza psicologica, che ci consentono di percepire la voce del suo cuore ma anche la dura realtà quotidiana del mondo, “macho” per definizione, degli avventurieri del West.Contenuto: Lettere alla figlia Presentazione biografica  23 lettereDownload (size) = 1 file zip (mp3)128 Kbps - 70,1 Mb

Cartesio – Discorso sul metodo e La ricerca della verità
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Cartesio (René Descartes) - Eugenio Farn

Cartesio – Discorso sul metodo e La ricerca della verità

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Con il “Discorso sul metodo” di Cartesio (René Descartes) (1637) potete ascoltare alcune delle pagine che hanno fatto la storia del moderno pensiero occidentale. Cartesio pone le basi filosofiche del “Cogito ergo sum” e del famoso, ormai diventato luogo comune, “dubbio cartesiano”. Non solo filosofia ma anche inimitabile letteratura che descrive con grande chiarezza lo stato spirituale e mentale di un uomo che ha ipostatizzato quella frattura, quella definitiva separazione fra Mente e Corpo e che ancor oggi solleva enormi problemi di epistemologia, vale a dire questioni vitali legate al “pensare a come pensiamo”. Nel dialogo eminentemente socratico “La ricerca della verità mediante il lume naturale" Cartesio evoca la figura del filosofo sotto la veste di Eudosso ed espone in forma piana, pedagogica, i punti nodali della sua speculazione metafisica.Contenuto: 1) Discorso sul metodo 2) La ricerca della verità mediante il lume naturale 3) Cronologia 4) Gli scrittiDownload (size) =1 file zip (mp3) 128 Kbps – 168 Mb

L'origine dell'uomo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Charles Darwin - Eugenio Farn

L'origine dell'uomo

il Narratore audiolibri, 06/08/2014

Abstract: Anteprima audio: “L’origine dell’uomo” (1871) (The descent of man, and selection in relation to sex) si inserisce nel grande dibattito avviato con “L’origine delle specie” fra scienziati, teologi, filosofi dell’Ottocento, soprattutto Lamarck, Lyell, Huxley e molti altri, ma in particolare sembra una risposta scientificamente necessaria da parte dell’autore alle prese di posizione antievoluzionistiche del vescovo Wilberforce, e mira decisamente a dimostrare l'origine animale dell'uomo sulla base di precise considerazioni anatomiche, fisiologiche ed embriologiche. La somiglianza anatomica ed embriologica dell'uomo con gli animali (specialmente quelli considerati superiori) era stata chiarita in modo tale che ormai l'unica plausibile spiegazione risultava quella di una comune discendenza. Ben più difficile appariva invece la questione dell'origine delle facoltà morali ed intellettuali dell'uomo. Per dimostrare che non vi è una differenza fondamentale fra le facoltà mentali dell'uomo e quelle dei mammiferi superiori Darwin illustra la ricchezza e complessità di atteggiamenti che si notano nel comportamento di questi animali. Lo fa raccontando episodi che mostrano in essi i diversi stati di piacere, dolore, terrore, gelosia, ecc. Accanto a queste situazioni emotive, in cui si intravede vividamente la somiglianza con l'uomo, vi sono anche chiare analogie di atteggiamenti conoscitivi come curiosità, meraviglia, capacità di apprendere e di usare strumenti. Egli non misconosce certo le differenze fra gli animali e l'uomo. La più grande fra esse è il senso morale o coscienza; ma anche per questa è possibile trovare una spiegazione scientifica, individuando la sua origine nell'istinto di socievolezza e di solidarietà che manifestano gli animali. La prosa darwiniana è molto ‘narrativa’ e di grande chiarezza e l’ascolto ne risulta facilitato anche grazie alla perizia nella lettura di Eugenio Farn.Contenuto: Introduzione – Parte prima: capitoli 1-7 – Sommario e conclusione (versione mancante della seconda parte dedicata alla “Selezione sessuale”)Download (size): 1 file zip (mp3)128 Kbps – 400 Mb

Filosofia e Scienza del 1600-1700
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Moro Silo - Giancarlo Previati - Orsola Boran

Filosofia e Scienza del 1600-1700

il Narratore audiolibri, 04/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Una selezione di passi salienti fra le più conosciute opere filosofiche del XVII° e XVIII° secolo in Italia. Autori universalmente celebrati come pensatori che hanno dato un contributo determinante alla civiltà moderna occidentale: Bruno, Galilei, Campanella, Vico, Verri e Beccaria. Veri innovatori del pensiero e delle scienze. Una grande letteratura ancora vitale ed educativa per noi contemporanei. Dettaglio brani: 01) Bruno:Un infinito universo - 02) Bruno:Come parlerà il filosofo - 03) Bruno:Un sacrilego pedante - 04) Galilei:Il Saggiatore-Generazione del suono - 05) Galilei:Dialoghi sui massimi sistemi-giornata I^ - 06) Galilei:Lettera a Cristina di Lorena - 07) Campanella:La Città del Sole- Tutte le cose son communi - 08) Vico:Principi di Scienza Nuova-Libro I-cap II - 09) Verri:Sulla tortura-conclusione - 10) Beccaria:Dei delitti delle pene-cap.7-Errori nella misura delle pene - 11) Beccaria:Dei delitti delle pene-cap.27-Dolcezza delle pene. Download (size) = 1 file zip (mp3)   testo in PDF  128 Kbps – 51 Mb

Decameron (Novelle scelte)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Giovanni Boccaccio - Moro Silo

Decameron (Novelle scelte)

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Giovanni Boccaccio può essere considerato insieme con Dante e Petrarca, il più importante autore del XIV secolo sia in Italia che in tutta Europa. Boccaccio si distingue però dagli altri due per il suo stile centrato su tematiche terrene e per il suo relativo disinteresse per le problematiche morali, religiose, teologiche e politiche. Il Decameron è la più importante opera di questo scrittore: si tratta di una raccolta di 100 novelle collegate in una trama narrativa generale. L’interpretazione in voce di sei tra le novelle più conosciute restituirà all’ascoltatore la suggestiva immagine del mondo, vivace e dalle mille sfaccettature, descritto dall’autore. Dettaglio brani: 01) Lisabetta da Messina - 02) Federigo degli Alberghi - 03) Cisti fornaio - 04) Chichibio e la gru - 05) Frate Cipolla - 06) Calandrino e l’elitropia. Download (size) = 1 file Zip (mp3) files di testo:Giovanni Boccaccio può essere considerato insieme con Dante e Petrarca, il più importante scrittore del XIV secolo sia in Italia che in tutta Europa. Boccaccio si distingue però dagli altri due per il suo stile centrato su tematiche terrene e per il suo relativo disinteresse per le problematiche morali, religiose, teologiche e politiche. L'opera maggiore di Boccaccio è il "Decameron" una raccolta di 100 novelle collegate in una trama narrativa generale.L’interpretazione in voce di tre tra le novelle più conosciute restituirà all’ascoltatore la suggestiva immagine del mondo, vivace e dalle mille sfaccettature, descritto dall’autore. Dettaglio Brani: da "Decameron " (novelle scelte): Giornata Quinta - Novella Nona – Federigo degli Alberighi; Giornata Sesta - Novella Decima - Fra' Cipolla; Giornata Ottava – Novella Terza, Calandrino e l'elitropia.Contenuto: 1 file .zip 128 Kbps – 67,7 Mb

I fermenti religiosi nell'Europa del '500: Riforma e Controriforma
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

I fermenti religiosi nell'Europa del '500: Riforma e Controriforma

il Narratore audiolibri, 10/07/2014

Abstract: Anteprima audio: L'opera ci parla degli avvenimenti epocali che scossero l'età del Rinascimento in Italia e in Europa: la Riforma protestante di Lutero, Calvino, Zwingli e la parallela lotta della Chiesa cattolica per contrastarla ed annunciare una propria riforma interna che si concretizzò nelle decisioni del Concilio di Trento (la cosiddetta Controriforma). L'audiolibro è suddiviso in parti facili da seguire: la "Descrizione" degli eventi principali del secolo XVI, le "Testimonianze" delle fonti dell'epoca (le parole di Lutero, di Calvino, dei Papi o di Giordano Bruno e Menocchio), e i "Testi storiografici" che presentano brani di analisi storiografica di studiosi moderni su temi come l'eresia, la caccia alle streghe, i Gesuiti, l'interpretazione delle Scritture, ecc. Un ascolto agile e approfondito nello stesso tempo, per tutti coloro che vogliono conoscere le origini delle attuali strutture ideologiche e religiose dell'Occidente cristiano. Contenuto: Riduzione da Marco Manzoni, Francesca Occhipinti (a cura di), "I territori della storia. Quadri, testimonianze, storiografia", Vol. I°, tomo II°, "Un'epoca di grandi conflitti. Secoli XVI° e XVII°", Einaudi Scuola, Milano, 1998. (N.B.: ciascun file zip-mp3 contiene anche l'Indice generale per capitoli dell'opera in formato.doc)Download (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 487 Mb tot.

AA.VV. - Il Gatto – Racconti d'autore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Daniela Bruni

AA.VV. - Il Gatto – Racconti d'autore

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Con questi 5 racconti di grandi autori è possibile avvicinarci all’ “immaginario collettivo” del felino più amato e più odiato. Gli scrittori non si sono mai interessati dell’animale in carne ed ossa, piuttosto hanno creato in parole l’insieme delle rappresentazioni mentali –desideri, speranze, paure, fantasie, sogni – che appartiene a ciascuno di noi e che è collegato con la figura del gatto. E’ questo tema dell’immaginario che colpisce nei racconti che presentiamo. In Calvino o in Lovecraft o in Hemingway, non troviamo il bonario felino che tutti conosciamo (e per cui possiamo provare simpatia o antipatia) ma uno o più ‘schermi’ su cui l’uomo da secoli proietta i suoi ‘fantasmi’ e incarna le sue passioni: vizi, virtù, angosce, rimorsi, incubi, frustrazioni e gioie.Contenuto: 1) Ernest Hemingway – “Gatto sotto la pioggia” 2) Italo Calvino – “Il gatto e il poliziotto” 3) Howard Philips Lovecraft – “I gatti di Ulthar” 4) Dino Buzzati – “Il delitto del cavaliere Imbriani” 5) Roald Dahl – “Liszt” Download (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 56,6 Mb

Racconti (1)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Italo Calvino - Moro Silo

Racconti (1)

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Tre racconti fra i più conosciuti di Calvino. Divertenti e ironici tutti, ma pregni di elementi di riflessione sulle moderne idiosincrasie, tic e tabù. Con L'ultimo canale del 1984 la televisione e la confusione fra realtà ed apparenza entrano decisamente da protagonisti nella letteratura italiana. Con L'avventura di una bagnante il divario fra sentimento e riflessione diventa così evidente da condurre decisamente verso un'amara quanto assurda solitudine della protagonista. Tutto in un punto, racconto tratto delle Cosmicomiche, l'autore coniuga efficacemente la visione scientifica del mondo e la nostalgia per le belle e buone cose della quotidianità, fino all'invenzione di un contesto assurdo, paradossale in cui trovano posto l'umoristica confutazione del razzismo e l'apologia della "Grande Madre" originaria.Contenuto: 1) L’ultimo canale 2) L’avventura di una bagnante 3) Tutto in un puntoDownload (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 41.9 Mb

L'Islam globale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Khaled Fouad Allam - Eugenio Farn

L'Islam globale

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Il rapporto tra Islam ed Occidente è al centro di questo saggio di Khaled Fouad Allam. L’autore chiarisce subito che l’Islam non è un sistema omogeneo nè tanto meno statico. Come tutte le culture, si evolve, cresce, si modifica, e, come dimostra la tragica esperienza dell’11 settembre, sta attraversando una profonda crisi di passaggio. La civiltà islamica, malata di “occidentalite" – termine coniato dal pensiero musulmano per definire la patologica attrazione esercitata dalla cultura occidentale – si è trovata ad un bivio significativo: entrare a far parte del “villaggio globale”, modificando la propria identità, o rifiutarlo, richiamandosi ai valori della tradizione. La reazione estremista, il nuovo fondamentalismo, che associa la violenza al sacro, nasce perciò, nella visione di Allam, dalla frustrazione di una comunità che si sente usurpata della propria autonomia.Contenuto: (riduzione del testo a stampa: Khaled Fouad Allam, “L’Islam globale”, ediz. Rizzoli,2002) 01) Introduzione – L’ingegnere e il capo tribù 02) Delocalizzazione e riformulazione dell’Islam 03) Islam e politica 04) Ideologizzazione dell’Islam 05) L’Occidente malattia dell’Islam 06) Le tappe della malattia 07) Iran punto di congiunzione 08) L’occidentalite 09) Il rifiuto dell’Occidente 10) Ideologizzazione della tradizione 11) Che cos’è un linguaggio religioso 12) Teoria e pratica del revanscismo 13) L’occidentalismo di Hanafi 14) L’iperconservatorismo 15) Il nuovo intellettuale militante dell’Islam contemporaneo 16) L’uomo perfetto 17) L’iperterrorismo 18) Ermeneutica della violenza 19) Jihad: martirio, suicidio - lo stato della questione 20) Alcuni contesti Download (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 169 Mb tot.

L. Cavalli Sforza, P. Menozzi, A. Piazza - Storia e geografia dei geni umani
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

AA. VV. - Eugenio Farn

L. Cavalli Sforza, P. Menozzi, A. Piazza - Storia e geografia dei geni umani

il Narratore audiolibri, 06/08/2014

Abstract: Anteprima audio: L’opera che proponiamo all’ascolto è fondamentale – secondo l’autorevole rivista “Science” - per chi vuole cominciare a capire il rapporto fra il nostro patrimonio genetico e la storia delle civiltà. Come e da dove ebbero origine le diverse popolazioni umane? Quali percorsi seguirono via via che si distribuivano nei vari continenti, si differenziavano fra loro e si moltiplicavano? Che ruolo ha avuto l' evoluzione culturale e tecnologica? Quali e quante lingue sono parlate al mondo? Esistono veramente le “razze” umane ? A queste, e a molte altre domande, affascinanti e grandiose, offre una risposta un'opera che fin dalla sua prima pubblicazione in USA nel 1994 (la versione italiana è di Adelphi, 1997) è stata definita un caposaldo della ricerca. Scritta in stile divulgativo è tuttavia un’opera scientifica e nella versione a stampa contiene pagine e pagine ricche di analisi genetico-statistiche, tabelle, grafici, mappe, che abbiamo deciso di escludere dalla lettura per non creare troppe difficoltà all’ascoltatore. L’audiolibro può quindi essere ascoltato come fosse un atlante o una sintetica enciclopedia dei popoli della Terra. Esso è infatti suddiviso in 100 files mp3 corrispondenti ciascuno ad un paragrafo su questo o quel popolo, questa o quella regione geografica. Essendo stati opportunamente nominati, l’ascoltatore può ascoltarli nell’ordine che preferisce, documentarsi sulla storia che più gli interessa, tenendo conto che la parte iniziale, più impegnativa sul piano scientifico, contiene le definizioni e i metodi utilizzati, necessari per comprendere meglio il linguaggio scientifico degli autori. L’audiolibro aiuta senz’altro a dipanare diversi interrogativi sulla nostra specie, prendere coscienza della nostra evoluzione e del conseguente adattamento all'ambiente, uno strumento per capire cosa è in effetti la "diversità". Soprattutto è la chiave per capire che la diversità non è un ostacolo o una minaccia, ma una risorsa che ha garantito la sopravvivenza del genere Homo nel corso dei millenni. La sfida che gli autori propongono è quella di indagare in modo più approfondito il legame tra biologia e cultura, che è molto più complesso di ciò che abitualmente si pensa.Contenuto: Riduzione dal libro a stampa “Storia e geografia dei geni umani”, Adelphi, Milano, 1997 Download (size) = 2 files zip (mp3) 112 Kbps – 627 Mb tot. (317 Mb  310 Mb)

Storia della morte in Occidente
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Philippe Ariès - Eugenio Farn

Storia della morte in Occidente

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: Uno sguardo sull’evoluzione storica dell’idea della morte e della sua rappresentazione dal Medioevo sino ad oggi. L’autore, uno fra i maggiori storici francesi, affronta il tema della morte con stile divulgativo, semplice, coinvolgente ma tutt’altro che lugubre. Il suo studio abbraccia un periodo di quasi 1000 anni e descrive i meccanismi con cui l’uomo occidentale a partire dal medioevo, dove si pensava alla morte con familiarità e come a una tappa necessaria, ha progressivamente cambiato idea, sviluppandone un sempre maggior timore, fino ad arrivare ai nostri giorni in cui si è fatto della morte un vero e proprio tabù, un evento di cui va letteralmente negata l’esistenza, parlandone il meno possibile ed eliminando o camuffando cadaveri e cimiteri, relegandola cioè nell’unico luogo dove attualmente si è disposti a tollerarne una lontana e silenziosa esistenza: l’ospedale. Un’opera che lo storico affronta con una metodologia che prevede l’analisi di tutte le fonti storiche da cui ha potuto attingere: iscrizioni sulle tombe, testamenti, collocazione dei cimiteri nel contesto urbano, opere artistiche e letterarie. Contenuto: (riduzione del testo a stampa: Philippe Ariès, Storia della Morte in Occidente, ediz. Rizzoli, 1987) 1) La morte addomesticata 2) La morte di sé 3) La morte dell’altro 4) La morte proibita 5) Conclusione 6) Ricchezza e povertà davanti alla morte nel medioevo 7) Contributo allo studio del culto dei morti nell’età contemporanea 8) La morte capovolta 9) Come il morente è privato della sua morte 10) Il rifiuto del lutto 11) L’invenzione di nuovi riti funebri negli Stati Uniti 12) Il malato, la famiglia e il medico. Download (size) = 1 file zip (mp3) 128 Kbps – 228 Mb tot.

Poemi epici del 1500: Ariosto e Tasso ( selezione)
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Altro

Ludovico Ariosto - Torquato Tasso - Moro Silo

Poemi epici del 1500: Ariosto e Tasso ( selezione)

il Narratore audiolibri, 05/08/2014

Abstract: Anteprima audio: I brani scelti dall’"Orlando Furioso" di Ludovico Ariosto, vi faranno rivivere le disparate e fantastiche avventure dei cavalieri medioevali e dei loro amori per le donne. Il tradizionale stile cavalleresco è pretesto per uno spettacolo immaginario di duelli e di battaglie, di viaggi incredibili, di mostri e castelli incantati, d'amicizia e d'amore, di tradimenti e d'inganni, narrato con un ritmo irresistibile e con uno stile assolutamente brillante. I brani della “Gerusalemme liberata” di Torquato Tasso descrivono il mondo della nobiltà feudale attraverso le fantastiche e drammatiche avventure dei suoi personaggi, e l'amore è trattato come la tentazione di una felicità tutta terrena in contrasto con la spiritualità religiosa. Dettaglio brani: 01) Ariosto-Orlando Furioso: Proemio - 02) Ariosto-Orlando Furioso: Angelica in fuga - 03) Ariosto-Orlando Furioso: Cloridano e Medoro- 04) Ariosto-Orlando Furioso: La pazzia di Orlando - 05) Ariosto-Orlando Furioso: Astolfo sulla luna - 06) Tasso-Gerusalemme liberata: Dedica - 07) Tasso-Gerusalemme liberata: Erminia - 08) Tasso-Gerusalemme liberata: Morte di Clorinda. Download (size) = 1 file zip testo in PDF  128 Kbps – 60,7 Mb