Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi *Touring *club *italiano
× Nomi Keul, Bernd
× Soggetto Psicanalisi
× Materiale Risorse elettroniche
× Nomi Nöstlinger, Christine <1936- >
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2010

Trovati 19701 documenti.

Risultati da altre ricerche: TorinoReteLibri

Il Vicolo della Polvere Rossa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Qiu Xiaolong

Il Vicolo della Polvere Rossa / Qiu Xialong ; traduzione di Fabio Zucchella

Venezia : Marsilio, 2010

Abstract: Shanghai, la città del Vicolo della Polvere Rossa. Qui gli abitanti del quartiere hanno la consuetudine di riunirsi per una conversazione serale, creando storie a partire da qualunque spunto, come se fosse un modo di vedere il mondo in un granello di sabbia. Dal 1949, quando il Partito Comunista prese il potere, attraverso gli anni della Rivoluzione Culturale, fino alla riforma economica di Deng e al socialismo alla cinese di oggi, ogni giorno ciascuno dei personaggi che popolano il tradizionale gruppo di abitazioni shikumen tira fuori il suo sgabello di legno e tesse la sua storia. L'operaio dell'acciaieria che si trasforma in popolare poeta con i suoi versi sul tofu, l'infermiera eroina della guerra di Corea respinta da tutti al suo ritorno dal carcere di prigionia, o l'insegnante in pensione che impazzisce per i gamberi ma non può più permetterseli, sono tanti gli indimenticabili abitanti del Vicolo che, con le loro storie di vita, diventano lo specchio del popolo cinese degli ultimi sessant'anni. Con una prospettiva panoramica unica sulla storia di formazione e trasformazione sociale della Cina, Qiu Xiaolong fa del Vicolo un microcosmo a immagine di un intero Paese, di cui ci permette di afferrare più di mezzo secolo di vita quotidiana.

La spada del re di Scozia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pasqualotto, Mario

La spada del re di Scozia / Steve Stevenson [i.e. Mario Pasqualotto] ; illustrazioni di Stefano Turconi

Novara : De Agostini, 2010

L'arte di dimenticare
2 0 0
Materiale linguistico moderno

Nair, Anita

L'arte di dimenticare / Anita Nair ; traduzione di Francesca Diano

Parma : Guanda, 2010

Abstract: Jak è uno studioso di cicloni che porta i capelli a spazzola, vestiti comodi e un orecchino di diamante; Mira una perfetta padrona di casa che scrive galatei per mogli di manager e vive in una vecchia casa lilla piena di ricordi. Due esistenze apparentemente definite e destinate a sfiorarsi senza conseguenze, se eventi imprevedibili non mescolassero le carte scuotendo dalle fondamenta le certezze di lei, fino a sospingerla nel quotidiano di lui, assai più ricco e sfaccettato di quanto ci si potrebbe attendere. Da un giorno all'altro Mira si ritrova senza punti di riferimento: il marito se n'è andato, i conti non tornano, e tutto, improvvisamente, dipende da lei: i figli, la madre e la nonna arroccate nelle loro abitudini, la casa amatissima e ingombrante. È l'inizio traumatico di una nuova vita, che la obbliga a riconsiderare il proprio ruolo e il proprio passato, a riscoprire in sé risorse e ambizioni sepolte. Anche la vita di Jak deve ripartire: rientrato in India dagli Stati Uniti, assiste disperato la figlia diciannovenne, vittima di un terribile incidente, e non riesce a darsi pace, tra il bisogno di appurare la verità su quanto le è accaduto e il senso di colpa per non averla saputa proteggere. Il cuore della storia è l'incontro sommesso eppur decisivo tra Mira e Jak, in un paese in cui convivono con qualche stridore il peso delle tradizioni e la complessità del presente, e insieme la loro capacità di accettare l'inevitabile e guadagnarsi nuove prospettive...

La manomissione delle parole
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Carofiglio, Gianrico

La manomissione delle parole / Gianrico Carofiglio ; a cura di Margherita Losacco

[Milano] : Rizzoli, 2010

Abstract: Le parole servono a comunicare e raccontare storie. Ma anche a produrre trasformazioni e cambiare la realtà. Quando se ne fa un uso sciatto e inconsapevole o se ne manipolano deliberatamente i significati, l'effetto è il logoramento e la perdita di senso. Se questo accade, è necessario sottoporre le parole a una manutenzione attenta, ripristinare la loro forza originaria, renderle di nuovo aderenti alle cose. In questo libro, atipico e sorprendente, Gianrico Carofiglio riflette sulle lingue del potere e della sopraffazione, e si dedica al recupero di cinque parole chiave del lessico civile: vergogna, giustizia, ribellione, bellezza, scelta, legate fra loro in un itinerario concettuale ricco di suggestioni. Il rigore dell'indagine - letteraria, politica ed etica - si combina con il gusto anarchico degli sconfinamenti e degli accostamenti inattesi: Aristotele e don Milani, Cicerone e Primo Levi, Dante e Bob Marley, fino alle pagine esemplari della nostra Costituzione. Ne derivano una lettura emozionante, una prospettiva nuova per osservare il nostro mondo. Chiamare le cose con il loro nome è un gesto rivoluzionario, dichiarava Rosa Luxemburg ormai un secolo fa. Ripensare il linguaggio, oggi, significa immaginare una nuova forma di vita.

La città dei quattro fiumi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lanzardo, Dario

La città dei quattro fiumi : Torino lungo le sponde di Po, Dora, Stura, Sangone con una passeggiata letteraria in compagnia di Giovanni Tesio / Dario Lanzardo

Torino : Edizioni del Capricorno, 2010

Storia della bellezza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Storia della bellezza / a cura di Umberto Eco

[Milano] : Bompiani, 2010

Abstract: La Bellezza non è mai stata, nel corso dei secoli, un valore assoluto e atemporale: sia la Bellezza fisica, che la Bellezza divina hanno assunto forme diverse: è stata armonica o dionisiaca, si è associata alla mostruosità nel Medioevo e all'armonia delle sfere celesti nel Rinascimento; ha assunto le forme del non so che nel periodo romantico per poi farsi artificio, scherzo, citazione in tutto il Novecento. Partendo da questo presupposto, Umberto Eco ha curato un percorso che non è una semplice storia dell'arte, né una storia dell'estetica, ma si avvale della storia dell'arte e della storia dell'estetica per ripercorrere la storia di un'intera cultura dal punto di vista iconografico e letterario-filosofico.

La quarta rivoluzione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roncaglia, Gino <1960- >

La quarta rivoluzione : sei lezioni sul futuro del libro / Gino Roncaglia

Roma : GLF editori Laterza, 2010

Abstract: Se la scrittura si avvale già da tempo degli strumenti offerti dal mondo digitale, la lettura - e in particolare la lettura di libri - è rimasta finora legata prevalentemente ai supporti cartacei. Quando pensiamo a un libro pensiamo ancora, come nei secoli passati, a un oggetto composto di pagine di carta, stampate e rilegate. Ma l'introduzione di libri elettronici e biblioteche digitali, la diffusione di tecnologie come la carta e l'inchiostro elettronici, o di dispositivi di lettura come il Kindle di Amazon, il Nook di Barnes & Noble e il chiacchieratissimo e ancora misterioso iPad, sembrano destinati a cambiare le nostre abitudini e il mercato librario. Il mondo della lettura si avvia a conoscere una rivoluzione che molti ritengono per ampiezza e importanza paragonabile all'invenzione della stampa. Una rivoluzione al cui interno non è affatto facile orientarsi. Dove sta andando, il libro? È veramente minacciato? Le nuove tecnologie rappresentano per la cultura del libro un pericolo o un'opportunità (o entrambe le cose)? Di quali competenze abbiamo o avremo bisogno, per poter continuare a scrivere, a pubblicare, e soprattutto a leggere?

Il quarto complice
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dahl, Kjell Ola

Il quarto complice / Kjell Ola Dahl ; traduzione di Giovanna Paterniti

Venezia : Marsilio, 2010

Abstract: Elisabeth ha i capelli neri e gli occhi di un blu profondo, le mani sottili avvolte in guanti di pelle lucida. E così che la ricorda l'ispettore Frank Fralich, un'immagine che si è radicata nel suo inconscio dal giorno in cui si è gettato su di lei per proteggerla da una sparatoria. Ma Elisabeth ha un fratello che nel mondo della malavita della capitale norvegese tutti conoscono, e il problema è che non gliene ha mai parlato. Accecato dalla passione, Fralich si lascia trascinare in un gioco molto pericoloso e finisce per essere lui stesso coinvolto in un caso di omicidio. Prima di potersi liberare dalle accuse, e dall'ossessione per una donna che continua a sfuggirgli, dovrà vivere sulla sua pelle la violenza e la desolazione dei bassifondi di una Oslo insolita, questa volta non solo per fare giustizia, ma anche chiarezza dentro di sé.

La vendetta
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Holt, Anne

La vendetta / Anne Holt ; traduzione di Maria Teresa Cattaneo

Torino : Einaudi, 2010

Abstract: Tra maggio e giugno, in una Oslo oppressa da una anomala ondata di calore, una serie di crimini raccapriccianti tengono in stato di tensione le forze di polizia. Da settimane infatti, ogni sabato sera, qualcuno si diverte ad attirare la polizia in locali inondati di sangue e con le pareti imbrattate da strane cifre. Ma a inquietare Hanne Wilhelmsen è soprattutto un caso di stupro. Non che l'ispettrice non sia abituata ai casi di violenza sulle donne che, anzi, le vengono regolarmente affidati per le sue spiccate capacità empatiche. Ma quello della giovane donna segregata per una intera notte in casa propria, in uno dei quartieri più eleganti della città, e seviziata brutalmente da uno sconosciuto, ha qualcosa di particolarmente efferato. In più, il padre della ragazza, incapace di accettare una simile violenza verso la figlia, ha deciso di portare avanti una sua indagine privata, con l'intenzione di farsi giustizia da sé. E l'ispettrice Hanne Wilhelmsen ha i minuti contati...

Il cimitero di Praga
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Eco, Umberto

Il cimitero di Praga / Umberto Eco

Milano : Bompiani, 2010

Abstract: Trent'anni dopo Il nome della rosa Umberto Eco torna in libreria con un nuovo romanzo di ambientazione storica. Lungo il XIX secolo, tra Torino, Palermo e Parigi, troviamo una satanista isterica, un abate che muore due volte, alcuni cadaveri in una fogna parigina, un garibaldino che si chiamava Ippolito Nievo, il falso bordereau di Dreyfus per l'ambasciata tedesca, la crescita di quella falsificazione nota come I protocolli dei Savi Anziani di Sion, che ispirerà a Hitler i campi di sterminio, gesuiti che tramano contro i massoni, massoni, carbonari e mazziniani che strangolano i preti con le loro stesse budella, un Garibaldi artritico dalle gambe storte, i piani dei servizi segreti piemontesi, francesi, prussiani e russi, le stragi nella Parigi della Comune, orrendi ritrovi per criminali che tra i fumi dell'assenzio pianificano esplosioni e rivolte di piazza, falsi notai, testamenti mendaci, confraternite diaboliche e messe nere. Ottimo materiale per un romanzo d'appendice di stile ottocentesco, tra l'altro illustrato come i feuilletons di quel tempo. Un particolare: eccetto il protagonista, tutti i personaggi di questo romanzo sono realmente esistiti e hanno fatto quello che hanno fatto. E anche il protagonista fa cose che sono state veramente fatte, tranne che ne fa molte, che probabilmente hanno avuto autori diversi. Accade però che, tra servizi segreti, agenti doppi, ufficiali felloni ed ecclesiastici peccatori, l'unico personaggio inventato di questa storia sia il più vero di tutti.

Nel mare ci sono i coccodrilli
4 8 0
Materiale linguistico moderno

Geda, Fabio

Nel mare ci sono i coccodrilli : storia vera di Enaiatollah Akbari / Fabio Geda

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2010

Abstract: Se nasci in Afghanistan, nel posto sbagliato e nel momento sbagliato, può capitare che, anche se sei un bambino alto come una capra, e uno dei migliori a giocare a Buzul-bazi, qualcuno reclami la tua vita. Tuo padre è morto lavorando per un ricco signore, il carico del camion che guidava è andato perduto e tu dovresti esserne il risarcimento. Ecco perché quando bussano alla porta corri a nasconderti. Ma ora stai diventando troppo grande per la buca che tua madre ha scavato vicino alle patate. Così, un giorno, lei ti dice che dovete fare un viaggio. Ti accompagna in Pakistan, ti accarezza i capelli, ti fa promettere che diventerai un uomo per bene e ti lascia solo. Da questo tragico atto di amore hanno inizio la prematura vita adulta di Enaiatollah Akbari e l'incredibile viaggio che lo porterà in Italia passando per l'Iran, la Turchia e la Grecia. Un'odissea che lo ha messo in contatto con la miseria e la nobiltà degli uomini, e che, nonostante tutto, non è riuscita a fargli perdere l'ironia né a cancellargli dal volto il suo formidabile sorriso. Enaiatollah ha infine trovato un posto dove fermarsi e avere la sua età. Questa è la sua storia

Camilla e il rubacuori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pederiali, Giuseppe

Camilla e il rubacuori / Giuseppe Pederiali

Milano : Garzanti, 2010

Abstract: Camilla Cagliostri ha due problemi. A Modena è arrivato il nuovo questore, la bolognese Caterina Bergonzini, che vuole rimetterla in riga, perché Camilla è una poliziotta molto brava (fin troppo) ma conduce le indagini alla sua maniera, con molta spregiudicatezza - per non parlare della sua vita privata. Secondo problema, c'è una nuova difficile inchiesta: due belle ragazze ferocemente mutilate e uccise. Per fortuna c'è una nota positiva: da Napoli è arrivata Danila, la sorella minore del suo collega Donato, e sta cercando lavoro a Modena. L'indagine porterà l'ispettore Cagliostri alla scoperta di un traffico losco e terribile. E tuttavia, nel corso di giorni e notti assai difficili e ricche di eventi imprevedibili (e malgrado la rivalità con la questora), Camilla continuerà a godersi la vita, e tutti i suoi piaceri.

Aristotele e i delitti d'Egitto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Doody, Margaret Anne

Aristotele e i delitti d'Egitto / Margaret Doody ; traduzione di Rosalia Coci

Palermo : Sellerio, 2010

Abstract: Aristotele detective è preso in un caso di criminalità economica, una speculazione commercial-finanziaria ai danni di Atene, di dimensioni internazionali e risvolti assassini. Ma il numero di protagonisti e comparse, in quest'ultimo intrigo di Margaret Doody, è tanto grande, e talmente circostanziate le loro biografie intorno al nucleo centrale della trama, che l'ambientazione storica balza in primo piano: quasi che l'intento principale dell'autrice sia il racconto della vita quotidiana in Atene, metropoli del quarto secolo a.C, sotto il pretesto dell'intreccio giallo. Una rappresentazione che dai crocicchi affollati della metropoli antica si allarga al sistema-mondo del tempo di Alessandro Magno, fino all'Egitto, civiltà così misteriosa e diversa da accendere la curiosità scientifica dello Stagirita. E Stefanos, il Watson di Aristotele, che racconta in prima persona, con un effetto di viva contemporaneità (e con un filo ininterrotto di ironia). Siamo nel 328 a.C. e Atene è affamata dalla carestia. La città sceglie Stefanos come ambasciatore da mandare in Egitto per trattare un acquisto di grano in cambio di oro. Il giovane segue la via d'acqua, piena di soste e scambi, che dal Mediterraneo, lungo il Nilo, lo porterà a Menfi, dove attende un mercante greco per l'intermediazione con il satrapo Cleomenes. Durante la spedizione imbarca l'oro ma, con esso, un numero di strani compagni di viaggio, di messaggi minacciosi, di agguati mortali...

Il fatto è
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Tessaro, Gek

Il fatto è / Gek Tessaro

Roma : Lapis, 2010

Abstract: Il fatto è che la paperetta non si era ancora decisa a tuffarsi nello stagno. Così l'anatra... Età di lettura: da 3 anni.

Vorrei avere...
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zoboli, Giovanna - Mulazzani, Simona

Vorrei avere... / Giovanna Zoboli, Simona Mulazzani

Milano : Topipittori, 2010

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Un canto per voce sola di bambino, che accompagna il lettore di pagina in pagina attraverso campi, foreste tropicali, oceani, notti di luna, vie lattee, boschi e spiagge. Un omaggio alla perfezione degli animali attraverso lo sguardo amoroso di un bambino che ne desidera appassionatamente le straordinarie capacità. Un libro in cui la bellezza non è mai nominata, ma in cui tutto lascia intendere che è ad essa che tende la voce che lo percorre. Un libro-preghiera, per dire che se il pensiero è laico, la natura no. Lei è sacra. Età di lettura: da 3 anni.

Nonni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Heras, Chema - Heras, Chema - Osuna, Rosa - Osuna, Rosa

Nonni / Chema Heras, Rosa Osuna

Firenze : Kalandraka, 2010

Abstract: ... La nonna sorrise e si guardò allo specchio.– Non è vero. Sono brutta come una gallina spennata– disse lei, appuntandosi la margherita tra i capelli.– Non dire così, tesoro! Sei bella come il sole.Ma sbrigati, per favore, che dobbiamo andare a ballare!Chema Heras narra la tenera storia d’amore di una copia di anziani, Mario e Maria, che accettano con la massima semplicità le tracce che il tempo ha lasciato nei loro corpi. Maria é civetta come una ragazzina e Mario adora ballare con lei.

Sotto cieli noncuranti
2 0 0
Materiale linguistico moderno

Cibrario, Benedetta

Sotto cieli noncuranti / Benedetta Cibrario

Milano : Feltrinelli, 2010

Abstract: Matilde ha dodici anni. Non sopporta i guanti spaiati e compie piccoli, bizzarri rituali per addomesticare la realtà, per darle un ordine. È un dicembre torinese, pieno di neve e di ombre. Pochi giorni prima di Natale, il padre di Matilde, il magistrato Giovanni Corrias, è chiamato a indagare sul caso di un bambino morto in circostanze misteriose. Mentre avvia i primi accertamenti e formula le prime ipotesi sua moglie viene investita da un'auto, ed è come se la sorte disegnasse una sua geometrica contemporaneità. Al colpo durissimo il magistrato risponde facendo leva sul senso del dovere e della professione, aggrappandosi alle indagini in corso. Violaine, una giovane poliziotta laureata in psicologia, lo aiuta a ricostruire la sequenza dei fatti. Matilde, intanto, osserva gli adulti e il loro dibattersi alle prese con la fragilità dell'esistenza. Con ostinata tenerezza si domanda in che maniera curare il dolore del padre e delle sorelle, nella convinzione che spetti a lei tentare di aggiustare quello che si è improvvisamente rotto, e alla geometria oscura della morte se ne sovrappone un'altra, luminosa e impalpabile.

Principessa del deserto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Tea

Principessa del deserto / Tea Stilton

Milano : Piemme, 2010

Abstract: Il Regno della Fantasia è in pericolo: qualcuno sta cercando di rubare le strofe della Canzone del Sonno, custodite dalle Principesse dei Cinque Regni. Il Principe Senza Nome vuole riunire quei versi segreti, per riportare in auge un antico incantesimo e compiere la sua vendetta. Dopo aver fallito il suo obiettivo nel Regno dei Ghiacci terni, l'uomo è riuscito a sottrarre la strofa nascosta nel Regno dei Coralli. Ora toccherà alla Principessa del Deserto guardarsi dalle trame del Principe Senza Nome, anche se le sue arti sono potenti e i suoi piani molto insidiosi.... Età di lettura: da 9 anni.

Il padre e lo straniero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De_Cataldo, Giancarlo

Il padre e lo straniero / Giancarlo De Cataldo

Torino : Einaudi, 2010

Abstract: Diego, impiegato ministeriale, è padre di un bambino disabile. Nell'istituto dove suo figlio è seguito, incontra Walid, elegante mediorientale che porta lì il suo Yusuf. Tra i due padri nasce un'amicizia, un giuramento di lealtà reciproca. Walid non parla mai della sua vita, ma rivela a Diego una Roma sconosciuta e segreta, risvegliando in lui desideri sopiti di felicità. Finché non scompare. Al suo posto appare un agente dei servizi segreti, che è proprio sulle tracce di Walid. E Diego è una delle tracce. La progressiva scoperta della verità sulla vita di Walid sconvolgerà la vita di Diego, costringendolo infine a una difficilissima scelta, tra la fedeltà alle leggi dello stato e la fedeltà a qualcosa che non ha forse nome, ma che ha il suo fondamento proprio nell'essere un padre.

Pilates per dimagrire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Robinson, Lynne

Pilates per dimagrire : perdere peso in modo rapido ed efficace e rimettersi in forma per sempre / Lynne Robinson : fotografie di Eddie MacDonald

Milano : Corbaccio, 2010

Abstract: Lynne Robinson illustra in questo libro gli elementi fondamentali del Pilates in funzione di esercizi che hanno lo scopo di bruciare calorie e migliorare la propria linea. Attraverso il metodo Pilates non solo acquisirete una linea invidiabile, ma migliorerete anche la vostra postura, la vostra respirazione, l'elasticità e la tonicità muscolare. Tutti gli esercizi sono spiegati e illustrati in ogni fase e possono essere effettuati comodamente a casa. Una volta imparati, si possono creare delle combinazioni tarate sulle vostre necessità, in modo da massimizzare la loro efficacia.