Includi: tutti i seguenti filtri
× Biblioteca 01 - Civica centrale
× Data 2010
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Brügger, Katja
× Nomi *Touring *club *italiano
× Soggetto Psicanalisi
× Materiale Risorse elettroniche
× Soggetto Guide escursionistiche

Trovati 12694 documenti.

Mattia va in biblioteca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Slegers, Liesbet

Mattia va in biblioteca / Liesbet Slegers

[Trezzano sul Naviglio] : Clavis ; Cornaredo : Il Castello, c2010

Abstract: Ciao, sono Mattia. Oggi vado in biblioteca con il mio papà. Qui trovo tanti libri che posso portarmi a casa. Fantastico, vero! Un libro per conoscere la biblioteca... e amare i libri! Età di lettura: da 2 anni.

Diario di una schiappa
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Kinney, Jeff

Diario di una schiappa : ora basta! / di Jeff Kinney

Milano : Il Castoro, 2010

Abstract: Non c'è niente da fare: Greg rimarrà sempre una schiappa e a lui tutto sommato sta bene. Qualcuno però dovrebbe spiegarlo a suo padre Frank, che vuole iscriverlo a sport di squadra e ad altre attività che ne facciano un vero uomo. Ora pensa addirittura all'Accademia Militare! Come farà Greg a schivare i deliranti propositi di suo padre, a conquistare la ragazza che gli piace e ad arrivare sano e salvo alle vacanze estive? Greg capisce che questa volta è alla resa dei conti, fa di tutto per salvarsi, e noi come sempre facciamo il tifo per lui. Ormai Diario di una schiappa è un must per i ragazzi, che racconta la loro vita quotidiana con humour, intelligenza e leggerezza. Età di lettura: da 11 anni.

Bravo!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Durme, Leen : van

Bravo! / Leen van Durme

Hasselt ; Amsterdam ; New York : Clavis ; Cornaredo : Il castello, c2010

Abstract: Ogni animale ha una capacità particolare. L'anatra è brava a... Un delizioso libro sugli animali e su ciò che sanno fare. Età di lettura: da 1 anno.

Il libro completo del cucito
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il libro completo del cucito

Milano : Fabbri, 2010

Abstract: Un vero e proprio corso di cucito, completamente illustrato e ricco di consigli preziosi.Perfetto per tutti gli appassionati, questo libro rivela comerealizzare pince, pieghe e pieghine, eseguire punti e cuciture,scegliere i tessuti migliori, lavorare con i cartamodellie fare riparazione perfette e invisibili. Il volume è completato da numerosi suggerimenti per sceglierela macchina da cucire più adatta alle proprie esigenze e le attrezzature indispensabili per principianti ed esperti.

La reliquia del gran maestro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Centini, Massimo

La reliquia del gran maestro : indagine sulla Sindone e i Cavalieri Templari / Massimo Centini

Milano : Piemme, 2010

Abstract: Le vicende della sindone sono da sempre un irrisolvibile rebus per tutti gli storici e gli esperti di fama mondiale che da sempre si sono dedicati, con passione e competenza, a ricostruire la storia del sudario che avrebbe avvolto il corpo di Gesù deposto dalla croce. Ci sono infatti secoli di vero e proprio buio, durante i quali non ci sono tracce della sindone. Finché essa non fa la sua comparsa al tempo delle crociate, quando i luoghi santi sono minacciati dagli infedeli e la cristianità teme per i tesori e le testimonianze più preziose della propria fede e della propria storia. È in questo contesto che, dice la tradizione, lo stesso Gran Maestro dell'Ordine del Tempio, Jacques de Molay, affida ad alcuni fedelissimi cavalieri il compito di proteggere a costo della loro vita il Sacro Graal e la sindone. È a questo punto che il mistero si infittisce ancor di più, legandosi alle trame, agli intrighi e alle mitiche vicende dei templari stessi.

Bell'Europa e dintorni
0 0 0
Seriali

Bell'Europa e dintorni

Milano : Giorgio Mondadori, 2010-

  • Non prenotabile
  • Fascicoli: 29
  • In prestito: 15
  • Prenotazioni: 0
L'istinto del sangue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grangé, Jean-Christophe

L'istinto del sangue / Jean-Christophe Grangé

Milano : Garzanti, 2010

Abstract: Parigi. Nel parcheggio sotterraneo di una casa di cura, le fioche luci al neon illuminano il corpo orribilmente dilaniato di Marion Cantelau, un'infermiera. Intorno al cadavere fatto a pezzi, impronte di mani e piedi nudi. Sulle pareti, vergati con sangue misto a polvere d'ocra, disegni simili a graffiti preistorici. Jeanne Korowa, giovane giudice istruttore di Nanterre, non dovrebbe nemmeno trovarsi lì, vi è capitata per caso, solo per aiutare un suo collega. Eppure la scena del delitto le è tristemente familiare e risveglia un dolore sconvolgente: la morte della sorella, uccisa nello stesso modo. E quella di molte altre donne, assassinate come lei. Un macabro rituale, perpetrato più e più volte nel corso degli anni. Per questo non può fare a meno di gettarsi a capofitto in un'indagine parallela. Un'indagine illegale e molto pericolosa, visto che il numero delle vittime continua a salire. Tutte donne, tutte collegate in qualche modo allo studio di uno psicoanalista, Antoine Féraud, e a un suo giovane e psicotico paziente. Jeanne è più che mai determinata a seguire fino in fondo questa pista, un sentiero accidentato di sangue e paura che la conduce fino in Nicaragua, in Guatemala, nelle paludi argentine e infine a Campo Alegre, nella terrificante Foresta delle Anime. Un luogo dove i misteri di un'antica civiltà gettano un'ombra crudele e inquietante su tutti coloro che vi si avventurano.

Nel mare ci sono i coccodrilli
4 6 0
Materiale linguistico moderno

Geda, Fabio

Nel mare ci sono i coccodrilli : storia vera di Enaiatollah Akbari / Fabio Geda

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2010

Abstract: Se nasci in Afghanistan, nel posto sbagliato e nel momento sbagliato, può capitare che, anche se sei un bambino alto come una capra, e uno dei migliori a giocare a Buzul-bazi, qualcuno reclami la tua vita. Tuo padre è morto lavorando per un ricco signore, il carico del camion che guidava è andato perduto e tu dovresti esserne il risarcimento. Ecco perché quando bussano alla porta corri a nasconderti. Ma ora stai diventando troppo grande per la buca che tua madre ha scavato vicino alle patate. Così, un giorno, lei ti dice che dovete fare un viaggio. Ti accompagna in Pakistan, ti accarezza i capelli, ti fa promettere che diventerai un uomo per bene e ti lascia solo. Da questo tragico atto di amore hanno inizio la prematura vita adulta di Enaiatollah Akbari e l'incredibile viaggio che lo porterà in Italia passando per l'Iran, la Turchia e la Grecia. Un'odissea che lo ha messo in contatto con la miseria e la nobiltà degli uomini, e che, nonostante tutto, non è riuscita a fargli perdere l'ironia né a cancellargli dal volto il suo formidabile sorriso. Enaiatollah ha infine trovato un posto dove fermarsi e avere la sua età. Questa è la sua storia.

Impero
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Angela, Alberto

Impero : viaggio nell'Impero di Roma seguendo una moneta / Alberto Angela

Roma : Rai Eri ; Milano : Mondadori, 2010

Abstract: Come si viveva nell'Impero romano? Che tipo di persone avremmo incontrato nelle sue città? Come sono riusciti i romani a creare un Impero così grande, unendo popolazioni e luoghi così diversi? Il libro che avete in mano è, idealmente, la prosecuzione di 'Una giornata nell'antica Roma'. Lì si raccontava la vita quotidiana nella capitale attraverso lo scandire delle ventiquattro ore. Ora immaginate di alzarvi la mattina seguente e di partire per un viaggio attraverso tutto l'Impero. Per compiere questo viaggio basterà seguire un sesterzio. Soffermandoci sulle persone che via via entrano in possesso della moneta, scopriremo i loro volti, le loro sensazioni, il loro modo di vivere, le loro abitudini, le loro case. Il viaggio è ipotetico, ma del tutto verosimile. I personaggi che incontreremo sono realmente vissuti in quel periodo e in quei luoghi. I loro nomi sono veri e svolgevano effettivamente quel mestiere. Tutto è il frutto di un lavoro di ricerca su stele tombali, iscrizioni e testi antichi. Allo stesso modo, pressoché tutte le battute che sentirete pronunciare da tali personaggi sono 'originali': provengono infatti dalle opere di famosi autori latini come Marziale, Ovidio o Giovenale. E tappa dopo tappa, scoprendo il 'dietro le quinte' dell'Impero, ci accorgeremo di quanto il mondo dei romani, la prima grande globalizzazione della storia, fosse in fondo molto simile al nostro. Alberto Angela

Piccole donne crescono
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Piccole donne crescono / [testo originale di Louisa May Alcott ; liberamente adattato da] Geronimo Stilton

Milano : Piemme, 2010

Un tipo tranquillo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vichi, Marco

Un tipo tranquillo : [romanzo] / Marco Vichi

Parma : Guanda, 2010

Abstract: Una vita normale, quella del ragionier Mario Rossi, contabile in una ditta di imballaggi a Scandicci. Un'esistenza tranquilla, scandita dal tran tran quotidiano, una moglie, due figli, le domeniche in collina o al cinema se piove. Un tran tran che l'ha portato, quasi senza accorgersene, a sessantatré anni, alle soglie della pensione. Eppure, negli ultimi giorni, qualcosa sembra tormentarlo, un'insoddisfazione di fondo, un malumore che nemmeno lui sa spiegarsi, una specie di rabbia, di rivalsa contro il mondo. Ma poi, un venerdì sera qualsiasi, un evento tragico sembra aprire a Mario tutte le porte rimaste chiuse, tutte le meravigliose possibilità prima solo intuite e vagheggiate. E la sua mente si affolla di fantasie, mescolate a episodi dell'infanzia lontana, sempre più pericolosamente vicino a quel confine labile che separa il malessere dall'orrore. Dall'autore del commissario Bordelli, la storia nera di un uomo come tanti, desideroso di indipendenza ma condannato a non viverla.

Il romanzo di Costantinopoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ronchey, Silvia - Braccini, Tommaso

Il romanzo di Costantinopoli : guida letteraria alla Roma d'Oriente / Silvia Ronchey, Tommaso Braccini

Torino : G. Einaudi, 2010

Abstract: Le voci di centocinquanta testimoni, tra poeti, viaggiatori, filosofi, esploratori, eruditi, pellegrini, avventurieri di ogni nazionalità ed epoca, accostate come in un mosaico variegato e scintillante, compongono l'eterno romanzo di Costantinopoli. Da Procopio a Le Corbusier, da Paolo Silenziario a Mandel'stam, da Psello a Dos Passos, da Anna Comnena a Flaubert, da Ibn Battuta a Gide, da Gilles a Loti, da Grelot a Melville, da Andersen a Cocteau, da Chateaubriand a Fermor, da De Amicis a Mark Twain, da Byron a Yeats, da Nerval a Pamuk, narrazioni e descrizioni si snodano attraverso la Roma d'Oriente in dieci percorsi: un inconsueto itinerario topografico che è anche un viaggio nel tempo e nei segreti di un'eredità storica, artistica e culturale, quella bizantina. Ogni percorso è illustrato da una mappa-itinerario e da un'introduzione scientifico-narrativa ai monumenti e ai luoghi, che fornisce anche indicazioni precise per rintracciarli nel labirinto dell'antica Città. Un breve apparato di note, un'indispensabile quanto aggiornata bibliografia e un supplemento biografico con i profili di tutti gli autori convocati completano il volume, corredato inoltre da piú di centocinquanta immagini tra disegni, incisioni, foto d'epoca e mappe.

Londra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Masters, Tom - Maric, Vesna - Fallon, Steve

Londra : guida citta / Tom Masters, Steve Fallon, Vesna Maric

7. ed. italiana tradotta dalla 7. ed. inglese

Torino : EDT, 2010

Abstract: Perché questa metropoli seduce più di trenta milioni di turisti ogni anno? Forse il Big Ben, la St Paul's Cathedral o la Westminster Abbey; musei come la National Gallery, la Courtauld Gallery e la Tate Modern; le piazze e i giardini, dai Royal Botanic Gardens di Kew all'Hyde Park, dal Richmond Park all'Hampstead Heath. Questo volume è una guida completa alla città con una serie di consigli su come contenere le spese nella città più cara d'Europa; i segreti per calarsi nella vita quotidiana, da un drink in un pub alle boutique di Bond Street. Sono illustrate anche le escursioni nei dintorni, fra cui Cambridge, Oxford, Bath, Canterbury e Windsor. Completano il volume le cartine con walking tour, una guida linguistica e un glossario.

Ecuador e Galápagos
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ecuador e Galápagos / Regis St Louis ... [et al.]

5. ed

Torino : EDT, 2010

Abstract: Nessuno conosce l'Ecuador e le Galapagos come Lonely Planet. Questa edizione vi fornirà tutti gli strumenti di cui avrete bisogno per organizzare la vostra avventura, che vogliate fare acquisti di artigianato nel pittoresco mercato di Otavalo, arrampicarvi sulla cima del Volcàn Cotopaxi, nuotare insieme ai pinguini delle Galapagos o rilassarvi nella placida Vilcabamba. Le guide Lonely Planet sono scritte da viaggiatori esperti che catturano l'essenza dei paesi che visitano. Questa edizione completamente aggiornata è ricca di consigli accurati, pratici e obiettivi, e di tutte le informazioni necessarie per apprezzare al meglio il vostro viaggio.

Trekking in Nepal
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mayhew, Bradley - Bindloss, Joe

Trekking in Nepal / Bradley Mayhew, Joe Bindloss

3. ed. italiana

Torino : EDT, 2010

Abstract: La guida, che propone 30itinerari per grandi trekking, raccoglie: un inserto a colori che descrive la vita quotidiana lungo il tragitto, dalle case da tè alle ruote di preghiera;, utili suggerimenti per la salute e la sicurezza del trekker; l'elenco completo delle case da tè, dei lodge e dei campeggi situati lungo gli itinerari.

Ritratto di gruppo con assenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sepúlveda, Luis

Ritratto di gruppo con assenza / Luis Sepúlveda ; traduzione di Ilide Carmignani

Parma : Guanda, 2010

Abstract: La vita, come dice Luis Sepùlveda, è piena di storie. E per raccontare la magia della realtà in tutte le sue sfaccettature - meschinità, tormenti, gioie, peripezie - questa raccolta prende il via dai ricordi, dal vissuto recente e passato, per offrirci un Ritratto di gruppo con assenza: quello di alcuni ragazzini sorridenti immortalati in una fotografia che induce l'autore, dopo quattordici anni di esilio, a ritornare per la prima volta in Cile, sulle tracce dei loro destini personali, ma anche del destino di un paese appena uscito dalla dittatura. Da vero cosmopolita, di quelli che hanno vissuto nel Nord e nel Sud del mondo, Sepùlveda tratteggia con uguale partecipazione vicende lontane fra loro nel tempo e nello spazio: racconta di combattenti valorosi e di bambini senza futuro, di una Miss colombiana che muore durante un intervento di chirurgia plastica, di una signora sovietica. Ma non manca l'ironia: nei ritratti degli amici, nel mettere alla berlina certa intellighenzia, o nel descrivere un'esperienza di lavoro per la televisione ecuadoriana. E la preoccupazione per l'ambiente. Quello di Sepùlveda resta un mondo di purezza e bellezza ferite, raccontato con uno sguardo essenzialmente e modernamente etico. Si riscopre, leggendolo, un sentimento troppo spesso sopito: la giusta indignazione, la stessa dei suoi eroi teneri e fragili, ma duri e solidissimi nel loro proposito di non dimenticare né perdonare la barbarie.

Prima di morire addio
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Vargas, Fred

Prima di morire addio / Fred Vargas ; traduzione di Margherita Botto

Torino : Einaudi, 2010

Abstract: Henri Valhubert, editore ed esperto d'arte, viene assassinato mentre è a Roma per indagare sulla provenienza di un misterioso disegno di Michelangelo apparso sul mercato francese. A essere sospettati il ribelle figlio Claude, studente e residente a Roma insieme agli inseparabili amici Tibére e Néron, e la misteriosa e affascinante Laure, giovane seconda moglie di Henri e matrigna di Claude. Ma anche se la pista di un movente legato al disegno di Michelangelo sembra essere la più credibile... Il silente magistrato Valence e il loquace commissario Ruggieri si ritrovano, loro malgrado, a lavorare fianco a fianco per risolvere il caso.

Maigret e il caso Nahour
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges

Maigret e il caso Nahour / Georges Simenon ; traduzione di Annamaria Carenzi Vailly

Milano : Adelphi, 2010

Abstract: Si sforzava, suo malgrado, di immaginare quella coppia di stranieri eleganti, sbucata Dio solo sa da dove nello studio di un modesto medico di quartiere. Pardon aveva capito subito che quei due non appartenevano al suo mondo, né a quello di Maigret o della gente che, come loro, abitava attorno a rue Picpus. Capitava spesso, al commissario, di imbattersi in personaggi di quel tipo, che a Londra, New York o Roma si sentono come a casa propria, prendono l'aereo come gli altri prendono il métro, scendono in alberghi di lusso e, a qualunque latitudine, ritrovano le loro abitudini e i loro amici. È una sorta di massoneria internazionale, e non solo del denaro, bensì di un certo stile di vita, di certi atteggiamenti, e anche di una certa morale, diversa da quella del comune mortale. Con loro Maigret non si sentiva mai del tutto a proprio agio, e a stento reprimeva un'irritazione che si sarebbe potuto scambiare per invidia.

Non tutti i bastardi sono di Vienna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molesini, Andrea

Non tutti i bastardi sono di Vienna / Andrea Molesini

Palermo : Sellerio, 2010

Abstract: Orgoglio, patriottismo, odio, amore: passioni pure e antiche si mescolano e si scontrano tra loro, intorbidate più che raffrenate dal senso, anch'esso antico, di reticenza e onore. Villa Spada, dimora signorile di un paesino a pochi chilometri dal Piave, nei giorni compresi tra il 9 novembre 1917 e il 30 ottobre 1918: siamo nell'area geografica e nell'arco temporale della disfatta di Caporetto e della conquista austriaca. Nella villa vivono i signori: il nonno Guglielmo Spada, un originale, e la nonna Nancy, colta e ardita; la zia Maria, che tiene in pugno l'andamento della casa; il giovane Paolo, diciassettenne, orfano, nel pieno dei furori dell'età; la giovane Giulia, procace e un po' folle, con la sua chioma fiammeggiante. E si muove in faccende la servitù: la cuoca Teresa, dura come legno di bosso e di saggezza stagionata; la figlia stolta Loretta, e il gigantesco custode Renato, da poco venuto alla villa. La storia, che il giovane Paolo racconta, inizia con l'insediamento nella grande casa del comando militare nemico. Un crudo episodio di violenza su fanciulle contadine e di dileggio del parroco del villaggio, accende il desiderio di rivalsa. Un conflitto in cui tutto si perde, una cospirazione patriottica in cui si insinua lo scontro di psicologie, reso degno o misero dall'impossibilità di perdonare, e di separare amore e odio, rispetto e vittoria.

Fortunatamente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Charlip, Remy

Fortunatamente / scritto e illustrato da Remy Charlip

Roma : Orecchio acerbo, 2010

Abstract: Età di lettura: da 3 anni.