Includi: tutti i seguenti filtri
× Biblioteca 01 - Civica centrale
× Lingue Italiano
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Tutto testo Libro parlato Prestito riservato agli utenti con disabilità di lettura
× Nomi *Touring *club *italiano

Trovati 288395 documenti.

Risultati da altre ricerche: TorinoReteLibri

La spiaggia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Goldin, Megan

La spiaggia / Megan Goldin ; traduzione di Carla Palmieri

Torino : Einaudi, 2021

Abstract: Per la nuova stagione del suo podcast, Rachel Krall decide di seguire da vicino un controverso processo in una cittadina di provincia nel North Carolina. Nella stessa località, venticinque anni prima, una ragazza era annegata in circostanze mai accertate. Due drammatici fatti di cronaca che si intrecciano nelle indagini di una delle giornaliste radiofoniche più celebri del Paese, in un romanzo che mescola legal thriller e thriller psicologico.

Animali che nessuno ha visto tranne noi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stark, Ulf - Bondestam, Linda

Animali che nessuno ha visto tranne noi / Ulf Stark, Linda Bondestam ; traduzione di Laura Cangemi

Milano : Iperborea, 2021

Abstract: Animali che nessuno ha mai visto popolano un mondo dove non sempre è facile trovare il proprio posto: ci sono l Escaloppo, che si sente isolato da tutto, gli Aspettaespera, con la loro vita sospesa nell attesa non si sa di cosa, il Bumbumbo, che ingoia l amarezza di essere nato brutto... Pochi sono davvero felici della vita che gli è toccata, ma c è chi riesce a trovare una strategia per vivere contento: la Giornaliera sta al mondo un solo giorno, ma se lo gode tutto. Sono tutte curiose creature che hanno qualcosa in comune con la fauna esistente e con gli abitanti della Valle dei Mumin, ma allo stesso tempo somigliano tremendamente a ciascuno di noi. Vincitore del premio del Consiglio Nordico per il miglior libro per ragazzi e del premio Snöbollen per il miglior albo svedese illustrato dell anno. Gli animali mai visti sono tanti sott'acqua, in cielo o in un bel prato. Tu lasciali stare! Se ti copri le orecchie alcuni istanti potrai essere così fortunato da sentirli ruggire e cinguettare. Età di lettura: da 3 anni.

Queer
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De_Leo, Maya

Queer : storia culturale della comunità LGBT+ / Maya De Leo

Torino : Einaudi, 2021

Questo immenso non sapere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Candiani, Chandra Livia

Questo immenso non sapere : conversazioni con alberi, animali e il cuore umano / Chandra Candiani

Torino : Einaudi, 2021

Abstract: Una buona pratica preliminare di qualunque altra è la pratica della meraviglia. Esercitarsi a non sapere e a meravigliarsi. Guardarsi attorno e lasciar andare il concetto di albero, strada, casa, mare e guardare con sguardo che ignora il risaputo. Esercitare la meraviglia cura il cuore malato che ha potuto esercitare solo la paura. Questo è un libro disordinato. E l'autrice ha scelto di lasciarlo cosí. «Perché ogni disordine ha un suo ordine interno e misterioso. Forse è l'andatura della mente, forse quella del ricordo, forse è l'intenzione di essere volatile o l'aspirazione alla semplicità, in ogni caso è qualcosa di sfuggente che non vuole essere imbrigliato in un piano: come un animale o come un albero della foresta, non addomesticati, inutili, nel senso che non si curano di avere uno scopo, sono in vita e gli basta. Il disordine è questo essere cosí come si è seguendo un filo illogico di stare al mondo». Ognuno di noi nel momento in cui accetta di non sapere si apre alla meraviglia e alla infinita sperimentazione in un inesorabile avvicinamento al mondo animale e vegetale.

Filo spinato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fo, Alessandro

Filo spinato / Alessandro Fo

Torino : Einaudi, 2021

Abstract: Il filo spinato del titolo è quello che, trattenendo il nonno di rientro da un assalto durante la Grande Guerra, gli salvò la vita. Senza quel filo non ci sarebbero stati il padre del poeta, né la zia Bianca, né lo zio Dario, né il premio Nobel di quest'ultimo. Incontriamo poi in questo libro un ricco romano del IV secolo, di cui rimane pressoché solo il nome: ma fu grazie a lui se il giovane Agostino poté studiare. Senza di lui, niente Confessioni. E poi, ancora, una borsetta di perline trovata fra le macerie della Seconda guerra mondiale e conservata durante la prigionia per essere regalata a una futura nipote, che ora l'ha riposta così gelosamente da non riuscire più a trovarla. La consolazione di un declivio fiorito lungo la strada che conduce a un lavoro logorante. Una pagella del 1934, nella quale un 6 in matematica fa ancora recriminare dopo più di ottant'anni l'alunna che lo ricevette. Un garage da sgomberare, in cui giace un tesoro di lettere di Ripellino. L'avvento salvifico di vecchi libri sbrindellati nella cella di una prigione. Le poesie di Alessandro Fo raccontano piccoli episodi come ripresi da vecchie foto, sempre con la speranza che qualcosa resti, dopo la fine di ogni storia. Sempre con la certezza che tra lo scomparire e il riemergere ci sia un filo sottile, spinato o no, a cui tutti siamo appesi.

La nota che mancava
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Saccucci, Simone

La nota che mancava / Simone Saccucci

Torino : EDT, 2021

Abstract: I due protagonisti di questo romanzo s'incontrano un giorno in un bosco, dopo un incidente. Lei lo trova accanto al camion saltato su una mina; lui, acciaccato ma vigile, si lascia trascinare giù, a valle. La ragazza ha paura di portarlo a casa, teme la reazione delle due sorelle con le quali vive. Ma alla fine si convincono, perché lui può aiutarle, e aiutare tutto il paese: i loro genitori sono morti, il paese è in guerra, molti abitanti sono impegnati nella Resistenza, è l'inverno del 1943. In questo sperduto paesino di montagna ogni novità è un elemento di distrazione, tanto più se porta gioia e musica. Lei si chiama Marisa, è una giovane ragazza, la piccola della famiglia - dolce ma determinata, ha ereditato dalla madre la passione per la musica. Lui non ha nome: è un organo, un organo portatile che, chiuso nella sua valigia, quando Marisa lo apre e ne sfiora i tasti raccoglie attorno a sé la piccola comunità. L'organo è la voce narrante di questo originale romanzo, racconta quello che vede, le vicende delle tre ragazze che lo hanno accolto, l'ostinazione di Marisa nel cercare di rimediare il solo danno causato dall'incidente: una nota mancante. Ma per trovare un tasto e un'ancia adatti, l'unica soluzione sembra essere un santuario abbandonato distante alcune giornate di cammino... Età di lettura: da 12 anni.

Arboreto salvatico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rigoni Stern, Mario

Arboreto salvatico / Mario Rigoni Stern ; introduzione di Polo Cognetti

Torino : Einaudi, 2021

Il sergente nella neve
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rigoni Stern, Mario

Il sergente nella neve : ricordi della ritirata di Russia / Mario Rigoni Stern ; introduzione di Eraldo Affinati

Torino : Einaudi, 2021

Uomini, boschi e api
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rigoni Stern, Mario

Uomini, boschi e api / Mario Rigoni Stern ; introduzione di Erri De Luca

Torino : Einaudi, 2021

Le stagioni di Giacomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rigoni Stern, Mario

Le stagioni di Giacomo / Mario Rigoni Stern ; introduzione di Laura Pariani

Torino : Einaudi, 2021

Etica dimostrata secondo l'ordine geometrico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Spinoza, Benedictus : de

Etica dimostrata secondo l'ordine geometrico / Bento de Spinoza ; traduzione di Sossio Giametta

Nuova ed

Torino : Bollati Boringhieri, 2021

La vetrinizzazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Codeluppi, Vanni

La vetrinizzazione : individui e società in scena / Vanni Codeluppi

Nuova ed. accresciuta e rivista

Torino : Bollati Boringhieri, 2021

Breve storia della decrescita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Latouche, Serge

Breve storia della decrescita : origine, obiettivi, malintesi e futuro / Serge Latouche ; traduzione di Fabrizio Grillenzoni

Torino : Bollati Boringhieri, 2021

La luce cieca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Evers, Stuart

La luce cieca : romanzo / Stuart Evers ; traduzione di Silvia Manzio

Torino : Bollati Boringhieri, 2021

Utopia del comprendere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di_Cesare, Donatella

Utopia del comprendere : da Babele ad Auschwitz / Donatella Di Cesare

Torino : Bollati Boringhieri, 2021

Il grande gioco del Sahel
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aime, Marco <1956- > - De_Georgio, Andrea <giornalista>

Il grande gioco del Sahel : dalle carovane di sale ai Boeing di cocaina / Marco Aime, Andrea de Georgio

Torino : Bollati Boringhieri, 2021

Il gioco della distruzione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bollen, Christopher

Il gioco della distruzione : romanzo / Christopher Bollen ; traduzione di Manuela Faimali

Torino : Bollati Boringhieri, 2021

La fiducia e la dignità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Temelkuran, Ece

La fiducia e la dignità : dieci scelte urgenti per un presente migliore / Ece Temelkuran ; traduzione di Giuliana Olivero

Torino : Bollati Bringhieri, 2021

Gli utopisti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Neima, Anna

Gli utopisti : sei esperimenti per una società perfetta / Anna Neima ; traduzione di Bianca Bertola

Torino : Bollati Boringhieri, 2021

L'azione politica del filosofo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Filoni, Marco

L'azione politica del filosofo : la vita e il pensiero di Alexandre Kojève / Marco Filoni

Nuova ed. rivista

Torino : Bollati Boringhieri, 2021