Includi: tutti i seguenti filtri
× Biblioteca 01 - Civica centrale
× Data 2010
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Tutto testo Libro parlato Prestito riservato agli utenti con disabilità di lettura
× Nomi *Touring *club *italiano
× Soggetto Psicanalisi
× Nomi D'Alo, Enzo
× Materiale Risorse elettroniche

Trovati 12674 documenti.

Finché morte non ci separi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marklund, Liza

Finché morte non ci separi / Liza Marklund ; traduzione di Laura Cangemi

Venezia : Marsilio, 2010

Abstract: In una notte di giugno, qualcuno uccide il commissario di polizia David Lindholm nel suo letto: un colpo alla testa e uno al ventre. La moglie Julia è in stato di shock, il figlio di quattro anni scomparso. E su Julia che si concentrano tutti i sospetti, sembra trattarsi di una vendetta per gelosia. Ma è davvero così? E davvero David Lindholm era un poliziotto esemplare come tutti sostengono? Annika Bengtzon, sopravvissuta all'incendio della propria casa e rientrata a pieno ritmo alla redazione della Stampa della sera, è convinta che le indagini abbiano seguito una pista sbagliata. Ma deve lei stessa capire quali siano i motivi che la spingono a cercare con tanto accanimento la verità. È la sua passione per la giustizia, o forse sta solo identificandosi con il destino di una donna tradita? La sua nuova inchiesta la porta all'interno del corpo di polizia e nel cuore del sistema giudiziario, costringendola a un confronto con se stessa e a rimettere ordine nella sua vita, così sconvolta dalla gelosia.

La figlia del reverendo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mayor, Flora M.

La figlia del reverendo / Flora M. Mayor ; traduzione di Vincenzo Mingiardi ; postfazione di Benedetta Bini

Vicenza : Neri Pozza, 2010

Abstract: Dedmayne è un villaggio insignificante nelle contee orientali dell'Inghilterra. Non ha una vita sociale degna di questo nome. Non c'è gente altolocata, né le solite ricche bigotte che possano contribuire alle necessità della canonica. Il reverendo Jocelyn ha ormai ottantadue anni. È un vecchio accidioso e risentito che vive con la figlia Mary. Mary è nata lì e non ha quasi mai lasciato il circondario. Un giorno, però, si trasferisce nelle vicinanze il figlio di un vecchio amico del padre, Robert Herbert. E tutte le emozioni, soffocate nel corso degli anni vissuti all'ombra della canonica fra dispute anti-papiste e dottissime letture di Tertulliano, riemergono con forza, per la figlia del reverendo, in un'attrazione mai provata prima. Mary sembra rifiorire e diventare sempre più una persona come tutte le altre. Fa amicizia con Kathy, una donna elegante e spigliata, si apre alla piccola costellazione di donne del villaggio, raggiunge Londra, si lascia estorcere un bacio adulterino da Robert Herbert. La finestra che si apre, tuttavia, sul mondo esterno si richiude subito. Trame scartate, brevi interludi, infelicità coniugali, Mary non tarda a scoprire di essere fuori posto nella modernità, una zitella anglicana capace di vivere soltanto a Deadmayne, dove gli anni scorrono sempre uguali, ma dove tutto si aggiusta.

La caccia al tesoro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camilleri, Andrea <1925-2019>

La caccia al tesoro / Andrea Camilleri

Palermo : Sellerio, 2010

Abstract: Un torpore inerte ha invaso il commissariato di Vigàta: un tedio strascicato. Ammortisce pure il trallerallera di Catarella, che adesso incespica tra rebus e cruciverba. Montalbano legge un romanzo di Simenon, e distratto va sfogliando una vecchia annata della Domenica del Corriere: al telefono continua il dai e ridai querulo e molesto della suscettibile fidanzata, lontana sempre, lontanissima. Eppure un diversivo c'era stato. Due anziani bigotti, fratello e sorella, a furia di preterìe e giaculatorie, avevano rincappellato pazzia sopra pazzia. La loro demenza era arrivata al fanatismo delle armi. E la sceriffata santa aveva lasciato sul campo uno strumento di passioni tristi e appassite: una bambola gonfiabile, disfatta dall'uso; una di quelle pupazze maritabili che (diceva Gadda) tu le basci, e ci piangi sopra, e speri icchè tu voi. E, fornito il bascio, te tu la disenfi e riforbisci e ripieghi e riponi, come una camiscia stirata. Un'altra bambola gemella, ugualmente disfatta, ma data per cadavere di giovane seviziata, era stata trovata poi in un cassonetto della spazzatura, in via Brancati. Sembrò una stravaganza.

Vorrei avere...
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zoboli, Giovanna - Mulazzani, Simona

Vorrei avere... / Giovanna Zoboli, Simona Mulazzani

Milano : Topipittori, 2010

Abstract: Un canto per voce sola di bambino, che accompagna il lettore di pagina in pagina attraverso campi, foreste tropicali, oceani, notti di luna, vie lattee, boschi e spiagge. Un omaggio alla perfezione degli animali attraverso lo sguardo amoroso di un bambino che ne desidera appassionatamente le straordinarie capacità. Un libro in cui la bellezza non è mai nominata, ma in cui tutto lascia intendere che è ad essa che tende la voce che lo percorre. Un libro-preghiera, per dire che se il pensiero è laico, la natura no. Lei è sacra. Età di lettura: da 3 anni.

Ho caldo!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Taruishi, Mako

Ho caldo! / Mako Taruishi

Milano : Babalibri, 2010

Abstract: Durante un caldissimo pomeriggio estivo, mentre il sole picchia inesorabile, un piccolo pinguino cerca un angolo d'ombra e, a furia di camminare, alla fine trova l'ombra di... una foca! Però anche la foca soffre il caldo e non ha alcuna voglia di fare da ombrellone al pinguino. Così, i due compagni si mettono in marcia per cercare un angolo in ombra. Cammina e cammina, alla fine i due trovano un posticino che fa al caso loro. Ah, che bel fresco! Peccato che sia l'ombra di... un ippopotamo! A mano a mano che si legge, e ci si avvicina al tanto sospirato refrigerio, anche la combriccola di animali accaldati aumenta di numero, ma soprattutto di... dimensioni! Età di lettura: da 3 anni.

Bell'Europa e dintorni
0 0 0
Seriali

Bell'Europa e dintorni

Milano : Giorgio Mondadori, 2010-

  • Non prenotabile
  • Fascicoli: 29
  • In prestito: 15
  • Prenotazioni: 0
Buongiorno dottore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Escoffier, Michaël - Maudet, Matthieu

Buongiorno dottore / Michael Escoffier, Matthieu Maudet

Milano : Babalibri, [2010]

Abstract: Oggi c'è una bella fila dal dottore! Tanti pazienti in attesa di essere visitati. C'è una tenera pecorella, una placida gallina, un coccodrillo goloso con il mal di denti, un elefante maldestro con un chewing-gum nella proboscide e poi un lupo con il mal di pancia... Il bravo dottore visita tutti e a tutti dispensa buoni consigli. Quando però è il momento di guardare nella pancia del lupo, be', la sorpresa è in arrivo! Età di lettura: da 3 anni.

Diario di una schiappa
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Kinney, Jeff

Diario di una schiappa : ora basta! / di Jeff Kinney

Milano : Il Castoro, 2010

Abstract: Non c'è niente da fare: Greg rimarrà sempre una schiappa e a lui tutto sommato sta bene. Qualcuno però dovrebbe spiegarlo a suo padre Frank, che vuole iscriverlo a sport di squadra e ad altre attività che ne facciano un vero uomo. Ora pensa addirittura all'Accademia Militare! Come farà Greg a schivare i deliranti propositi di suo padre, a conquistare la ragazza che gli piace e ad arrivare sano e salvo alle vacanze estive? Greg capisce che questa volta è alla resa dei conti, fa di tutto per salvarsi, e noi come sempre facciamo il tifo per lui. Ormai Diario di una schiappa è un must per i ragazzi, che racconta la loro vita quotidiana con humour, intelligenza e leggerezza. Età di lettura: da 11 anni.

O Roma o morte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Petacco, Arrigo

O Roma o morte : 1861-1870 : la tormentata conquista dell'unità d'Italia / Arrigo Petacco

Milano : Mondadori, 2010

Abstract: È notorio scriveva Massimo d'Azeglio pochi giorni dopo la proclamazione dell'unità d'Italia che, briganti o non briganti, i napoletani non ne vogliono sapere di noi e che ci vogliono sessanta battaglioni, e pare che non bastino, per tenerci quel regno. Forse c'è stato qualche errore... Era il 1861. L'Italia non era ancora fatta, anche se era già stata proclamata regno. Sfumato il progetto federalista di Cavour, il sogno unitario di Garibaldi e di Mazzini tardava a realizzarsi. Per tutto il decennio successivo il neonato Regno d'Italia, privato della lucida guida del tessitore, morto anzitempo, fu affidato a uomini che non erano all'altezza del grande statista. Invece di attuare l'ampio decentramento regionale da lui auspicato, si preferì rinviarlo provvisoriamente e piemontesizzare il paese, trasferendo pari pari lo Statuto albertino del vecchio Regno di Sardegna nelle regioni annesse. Le insorgenze che seguirono nell'Italia meridionale furono scambiate per mero brigantaggio da liquidare con la forza, ignorando le motivazioni sociali che le alimentavano. Ne derivò una sorta di guerra civile che insanguinò per anni il paese. Inoltre la rozza campagna anticlericale, pur giustificata dalla stolta politica temporale di Pio IX, divise gli italiani anche nel campo della religione, l'unico collante che avrebbe potuto tenerli insieme.

Mattia va in biblioteca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Slegers, Liesbet

Mattia va in biblioteca / Liesbet Slegers

[Trezzano sul Naviglio] : Clavis ; Cornaredo : Il Castello, c2010

Abstract: Ciao, sono Mattia. Oggi vado in biblioteca con il mio papà. Qui trovo tanti libri che posso portarmi a casa. Fantastico, vero! Un libro per conoscere la biblioteca... e amare i libri! Età di lettura: da 2 anni.

Bravo!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Durme, Leen : van

Bravo! / Leen van Durme

Hasselt ; Amsterdam ; New York : Clavis ; Cornaredo : Il castello, c2010

Abstract: Ogni animale ha una capacità particolare. L'anatra è brava a... Un delizioso libro sugli animali e su ciò che sanno fare. Età di lettura: da 1 anno.

Il libro completo del cucito
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il libro completo del cucito

Milano : Fabbri, 2010

Abstract: Un vero e proprio corso di cucito, completamente illustrato e ricco di consigli preziosi.Perfetto per tutti gli appassionati, questo libro rivela comerealizzare pince, pieghe e pieghine, eseguire punti e cuciture,scegliere i tessuti migliori, lavorare con i cartamodellie fare riparazione perfette e invisibili. Il volume è completato da numerosi suggerimenti per sceglierela macchina da cucire più adatta alle proprie esigenze e le attrezzature indispensabili per principianti ed esperti.

La reliquia del gran maestro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Centini, Massimo

La reliquia del gran maestro : indagine sulla Sindone e i Cavalieri Templari / Massimo Centini

Milano : Piemme, 2010

Abstract: Le vicende della sindone sono da sempre un irrisolvibile rebus per tutti gli storici e gli esperti di fama mondiale che da sempre si sono dedicati, con passione e competenza, a ricostruire la storia del sudario che avrebbe avvolto il corpo di Gesù deposto dalla croce. Ci sono infatti secoli di vero e proprio buio, durante i quali non ci sono tracce della sindone. Finché essa non fa la sua comparsa al tempo delle crociate, quando i luoghi santi sono minacciati dagli infedeli e la cristianità teme per i tesori e le testimonianze più preziose della propria fede e della propria storia. È in questo contesto che, dice la tradizione, lo stesso Gran Maestro dell'Ordine del Tempio, Jacques de Molay, affida ad alcuni fedelissimi cavalieri il compito di proteggere a costo della loro vita il Sacro Graal e la sindone. È a questo punto che il mistero si infittisce ancor di più, legandosi alle trame, agli intrighi e alle mitiche vicende dei templari stessi.

L'istinto del sangue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grangé, Jean-Christophe

L'istinto del sangue / Jean-Christophe Grangé

Milano : Garzanti, 2010

Abstract: Parigi. Nel parcheggio sotterraneo di una casa di cura, le fioche luci al neon illuminano il corpo orribilmente dilaniato di Marion Cantelau, un'infermiera. Intorno al cadavere fatto a pezzi, impronte di mani e piedi nudi. Sulle pareti, vergati con sangue misto a polvere d'ocra, disegni simili a graffiti preistorici. Jeanne Korowa, giovane giudice istruttore di Nanterre, non dovrebbe nemmeno trovarsi lì, vi è capitata per caso, solo per aiutare un suo collega. Eppure la scena del delitto le è tristemente familiare e risveglia un dolore sconvolgente: la morte della sorella, uccisa nello stesso modo. E quella di molte altre donne, assassinate come lei. Un macabro rituale, perpetrato più e più volte nel corso degli anni. Per questo non può fare a meno di gettarsi a capofitto in un'indagine parallela. Un'indagine illegale e molto pericolosa, visto che il numero delle vittime continua a salire. Tutte donne, tutte collegate in qualche modo allo studio di uno psicoanalista, Antoine Féraud, e a un suo giovane e psicotico paziente. Jeanne è più che mai determinata a seguire fino in fondo questa pista, un sentiero accidentato di sangue e paura che la conduce fino in Nicaragua, in Guatemala, nelle paludi argentine e infine a Campo Alegre, nella terrificante Foresta delle Anime. Un luogo dove i misteri di un'antica civiltà gettano un'ombra crudele e inquietante su tutti coloro che vi si avventurano.

Nel mare ci sono i coccodrilli
4 6 0
Materiale linguistico moderno

Geda, Fabio

Nel mare ci sono i coccodrilli : storia vera di Enaiatollah Akbari / Fabio Geda

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2010

Abstract: Se nasci in Afghanistan, nel posto sbagliato e nel momento sbagliato, può capitare che, anche se sei un bambino alto come una capra, e uno dei migliori a giocare a Buzul-bazi, qualcuno reclami la tua vita. Tuo padre è morto lavorando per un ricco signore, il carico del camion che guidava è andato perduto e tu dovresti esserne il risarcimento. Ecco perché quando bussano alla porta corri a nasconderti. Ma ora stai diventando troppo grande per la buca che tua madre ha scavato vicino alle patate. Così, un giorno, lei ti dice che dovete fare un viaggio. Ti accompagna in Pakistan, ti accarezza i capelli, ti fa promettere che diventerai un uomo per bene e ti lascia solo. Da questo tragico atto di amore hanno inizio la prematura vita adulta di Enaiatollah Akbari e l'incredibile viaggio che lo porterà in Italia passando per l'Iran, la Turchia e la Grecia. Un'odissea che lo ha messo in contatto con la miseria e la nobiltà degli uomini, e che, nonostante tutto, non è riuscita a fargli perdere l'ironia né a cancellargli dal volto il suo formidabile sorriso. Enaiatollah ha infine trovato un posto dove fermarsi e avere la sua età. Questa è la sua storia.

Impero
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Angela, Alberto

Impero : viaggio nell'Impero di Roma seguendo una moneta / Alberto Angela

Roma : Rai Eri ; Milano : Mondadori, 2010

Abstract: Come si viveva nell'Impero romano? Che tipo di persone avremmo incontrato nelle sue città? Come sono riusciti i romani a creare un Impero così grande, unendo popolazioni e luoghi così diversi? Il libro che avete in mano è, idealmente, la prosecuzione di 'Una giornata nell'antica Roma'. Lì si raccontava la vita quotidiana nella capitale attraverso lo scandire delle ventiquattro ore. Ora immaginate di alzarvi la mattina seguente e di partire per un viaggio attraverso tutto l'Impero. Per compiere questo viaggio basterà seguire un sesterzio. Soffermandoci sulle persone che via via entrano in possesso della moneta, scopriremo i loro volti, le loro sensazioni, il loro modo di vivere, le loro abitudini, le loro case. Il viaggio è ipotetico, ma del tutto verosimile. I personaggi che incontreremo sono realmente vissuti in quel periodo e in quei luoghi. I loro nomi sono veri e svolgevano effettivamente quel mestiere. Tutto è il frutto di un lavoro di ricerca su stele tombali, iscrizioni e testi antichi. Allo stesso modo, pressoché tutte le battute che sentirete pronunciare da tali personaggi sono 'originali': provengono infatti dalle opere di famosi autori latini come Marziale, Ovidio o Giovenale. E tappa dopo tappa, scoprendo il 'dietro le quinte' dell'Impero, ci accorgeremo di quanto il mondo dei romani, la prima grande globalizzazione della storia, fosse in fondo molto simile al nostro. Alberto Angela

Piccole donne crescono
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Piccole donne crescono / [testo originale di Louisa May Alcott ; liberamente adattato da] Geronimo Stilton

Milano : Piemme, 2010

Un tipo tranquillo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vichi, Marco

Un tipo tranquillo : [romanzo] / Marco Vichi

Parma : Guanda, 2010

Abstract: Una vita normale, quella del ragionier Mario Rossi, contabile in una ditta di imballaggi a Scandicci. Un'esistenza tranquilla, scandita dal tran tran quotidiano, una moglie, due figli, le domeniche in collina o al cinema se piove. Un tran tran che l'ha portato, quasi senza accorgersene, a sessantatré anni, alle soglie della pensione. Eppure, negli ultimi giorni, qualcosa sembra tormentarlo, un'insoddisfazione di fondo, un malumore che nemmeno lui sa spiegarsi, una specie di rabbia, di rivalsa contro il mondo. Ma poi, un venerdì sera qualsiasi, un evento tragico sembra aprire a Mario tutte le porte rimaste chiuse, tutte le meravigliose possibilità prima solo intuite e vagheggiate. E la sua mente si affolla di fantasie, mescolate a episodi dell'infanzia lontana, sempre più pericolosamente vicino a quel confine labile che separa il malessere dall'orrore. Dall'autore del commissario Bordelli, la storia nera di un uomo come tanti, desideroso di indipendenza ma condannato a non viverla.

Il romanzo di Costantinopoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ronchey, Silvia - Braccini, Tommaso

Il romanzo di Costantinopoli : guida letteraria alla Roma d'Oriente / Silvia Ronchey, Tommaso Braccini

Torino : G. Einaudi, 2010

Abstract: Le voci di centocinquanta testimoni, tra poeti, viaggiatori, filosofi, esploratori, eruditi, pellegrini, avventurieri di ogni nazionalità ed epoca, accostate come in un mosaico variegato e scintillante, compongono l'eterno romanzo di Costantinopoli. Da Procopio a Le Corbusier, da Paolo Silenziario a Mandel'stam, da Psello a Dos Passos, da Anna Comnena a Flaubert, da Ibn Battuta a Gide, da Gilles a Loti, da Grelot a Melville, da Andersen a Cocteau, da Chateaubriand a Fermor, da De Amicis a Mark Twain, da Byron a Yeats, da Nerval a Pamuk, narrazioni e descrizioni si snodano attraverso la Roma d'Oriente in dieci percorsi: un inconsueto itinerario topografico che è anche un viaggio nel tempo e nei segreti di un'eredità storica, artistica e culturale, quella bizantina. Ogni percorso è illustrato da una mappa-itinerario e da un'introduzione scientifico-narrativa ai monumenti e ai luoghi, che fornisce anche indicazioni precise per rintracciarli nel labirinto dell'antica Città. Un breve apparato di note, un'indispensabile quanto aggiornata bibliografia e un supplemento biografico con i profili di tutti gli autori convocati completano il volume, corredato inoltre da piú di centocinquanta immagini tra disegni, incisioni, foto d'epoca e mappe.

Londra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Masters, Tom - Maric, Vesna - Fallon, Steve

Londra : guida citta / Tom Masters, Steve Fallon, Vesna Maric

7. ed. italiana tradotta dalla 7. ed. inglese

Torino : EDT, 2010

Abstract: Perché questa metropoli seduce più di trenta milioni di turisti ogni anno? Forse il Big Ben, la St Paul's Cathedral o la Westminster Abbey; musei come la National Gallery, la Courtauld Gallery e la Tate Modern; le piazze e i giardini, dai Royal Botanic Gardens di Kew all'Hyde Park, dal Richmond Park all'Hampstead Heath. Questo volume è una guida completa alla città con una serie di consigli su come contenere le spese nella città più cara d'Europa; i segreti per calarsi nella vita quotidiana, da un drink in un pub alle boutique di Bond Street. Sono illustrate anche le escursioni nei dintorni, fra cui Cambridge, Oxford, Bath, Canterbury e Windsor. Completano il volume le cartine con walking tour, una guida linguistica e un glossario.