Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Tutto testo Libro parlato Prestito riservato agli utenti con disabilità di lettura
× Lingue Arabo
× Lingue Italiano

Trovati 260281 documenti.

Player One
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Coupland, Douglas

Player One

Cornerstone Digital, 20101031

Abstract: A real-time five-hour story set in an airport cocktail lounge during a global disaster. Five disparate people are trapped inside: Karen, a single mother waiting for her online date; Rick, the down-on-his-luck airport lounge bartender; Luke, a pastor on the run; Rachel, a cool Hitchcock blonde incapable of true human contact; and finally a mysterious voice known as Player One. Slowly, each reveals the truth about themselves while the world as they know it comes to an end.In the tradition of Kurt Vonnegut and J.G. Ballard, Coupland explores the modern crises of time, human identity, society, religion and the afterlife. The book asks as many questions as it answers and readers will leave the story with no doubt that we are in a new phase of existence as a species - and that there is no turning back.

Girl on the Cliff
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Riley, Lucinda

Girl on the Cliff

Penguin, 20111027

Abstract: Settle into the beautiful family drama from the international bestselling author of Richard & Judy pick The Butterfly Room and The Seven Sisters series Why has a secret from 1914 caused a century of heartache? After a devastating loss, Grania Ryan returns home to Ireland and the arms of her loving family.There, she meets young Aurora while walking along the cliffs. Mysteriously drawn to her, Grania discovers that the histories of their families are strangely and deeply entwined.From a bittersweet romance in wartime London, to a troubled relationship in contemporary New York, the two families, past and present, have been entangled for a century.Can Aurora help Grania understand the past, and change her future?Haunting, intriguing and deeply moving, The Girl on the Cliff tells of the triumph of hope over loss. Praise for Lucinda Riley 'Thoroughly addictive storytelling with a moving, emotional heart' Dinah Jefferies'A brilliant page-turner' Daily Mail'An absolutely fantastic storyteller' Katherine Webb'Brilliant escapism' Red

Cartel
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Winslow, Don

Cartel

Cornerstone Digital, 20150625

Abstract: __________________________From the bestselling author of the acclaimed The Power of the Dog comes The Cartel, a gripping true-to-life epic, ripped from the headlines, spanning the past decade of the Mexican American drug wars.It s 2004. DEA agent Art Keller has been fighting the war on drugs for thirty years in a blood feud against Adan Barrera, the head of El Federaci n, the world s most powerful cartel, and the man who brutally murdered Keller s partner. Putting Barrera away costs Keller dearly the woman he loves, the beliefs he cherishes, the life he wants to lead.Then Barrera gets out, determined to rebuild the empire that Keller shattered. Unwilling to live in a world with Barrera in it, Keller goes on a ten-year odyssey to take him down. The Cartel is a true-to-life story of power, corruption, revenge, honour and sacrifice, as one man tries to face down the devil without losing his soul.

Information
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Amis, Martin

Information

Vintage, 20101223

Abstract: Once close friends, writers Gwyn Barry and Richard Tull now find themselves in fierce competition.While Tull has spiralled into a mire of literary obscurity and belletristic odd jobs, Barry s atrocious attempts at novels have brought him untold success. Prizes, prestige and wealth abound, and from far below Tull can only watch, stewing in torment. Until, that is, resentment turns to revenge. Consumed by the question of how one writer can really hurt another, Tull s quest for an answer will unleash increasingly violent urges on both writers lives. A funny, vicious portrait of literary London Evening Standard

Roger Nimier
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vandromme, Pol

Roger Nimier : le grand d'Espagne / Pol Vandromme

Paris : Vagabonde, [2002!

Celestial Bodies
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Alharthi, Johka

Celestial Bodies

Sandstone Press, 20180621

Abstract: Celestial Bodies is set in the village of al-Awafi in Oman, where we encounter three sisters: Mayya, who marries Abdallah after a heartbreak; Asma, who marries from a sense of duty; and Khawla who rejects all offers while waiting for her beloved, who has emigrated to Canada. These three women and their families witness Oman evolve from a traditional, slave-owning society slowly redefining itself after the colonial era, to the crossroads of its complex present. Elegantly structured and taut, Celestial Bodies is a coiled spring of a novel, telling of Oman's coming-of-age through the prism of one family's losses and loves.

China in Drag
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bristow, Michael

China in Drag

Sandstone Press, 20170921

Abstract: Approaching the end of his five year stint as a BBC journalist in Beijing, Michael Bristow decided he wanted to write about the country's modern history. To assist him he asked for the help of his language teacher. It came as a surprise though, to learn that the teacher was also a cross-dresser.

Runaway
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Munro, Alice

Runaway

Vintage, 20131021

Abstract: **Winner of the Nobel Prize in Literature**The matchless Munro makes art out of everyday lives in this exquisite short story collection. Here are men and women of wildly different times and circumstances, their lives made vividly palpable by the nuance and empathy of Munro's writing. Runaway is about the power and betrayals of love, about lost children, lost chances. There is pain and desolation beneath the surface, like a needle in the heart, which makes these stories more powerful and compelling than anything she has written before.Winner of the Man Booker International Prize 2009.

Painted House
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Grisham, John

Painted House

Cornerstone Digital, 20100421

Abstract: The hill people and the Mexicans arrived on the same day. It was a Wednesday, early in September 1952. The Cardinals were five games behind the Dodgers with two weeks to go, and the season looked hopeless. The cotton, however, was waist high to my father, almost over my head, and he and my grandfather could be heard before supper whispering words that were seldom heard. It could be a &quote;good crop.&quote; In rural Arkansas, seven-year-old farm boy Luke Chandler lives in the cotton fields with his parents and grandparents in a little house that's never been painted. The Chandlers farm eighty acres that they rent, not own, and when the cotton is ready they hire a truckload of Mexicans and a family from the Ozarks to help harvest it. For six weeks they pick cotton, battling the heat, the rain, the fatigue, and sometimes each other. As the weeks pass Luke sees and hears things no seven-year-old could possibly be prepared for, and finds himself keeping secrets that not only threaten the crop but will change the lives of the Chandlers forever.A Painted House is a moving story of one boy's journey from innocence to experience, drawn from the personal experience of legendary legal thriller author John Grisham.

Mi fido solo di te. La saga dei Dumont
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Halle, Karina

Mi fido solo di te. La saga dei Dumont

Newton Compton Editori, 11/01/2021

Abstract: Autrice bestseller di "New York Times", "Wall Street Journal" e "USA Today"Seraphine Dumont sembra avere tutto: è bellissima, brillante e appartiene a una delle dinastie più illustri di Francia. Ma dietro la facciata, Seraphine fa fatica a non scomporsi. Oltre a soffrire per la morte improvvisa e sospetta del padre adottivo, deve condividere il suo precario ruolo negli affari di famiglia con il cugino (solo di nome) Blaise. Anche se la loro storia è piuttosto tumultuosa, potrebbe essere l'unico membro della disonesta famiglia Dumont di cui si può fidare.Seraphine è una tentazione a cui Blaise non sa resistere. La fiamma che porta dentro di sé da anni continua a bruciare. È il suo segreto. Una silenziosa ossessione che cova sotto la cenere. Almeno finché suo fratello non gli ordina di spiare Seraphine, che suo padre considera un membro dei Dumont del tutto superfluo. Ma più Blaise la osserva da vicino, più capisce che Seraphine fa benissimo a essere diffidente. E potrebbe essere in pericolo, costretta a doversi guardare dalla sua stessa famiglia.La situazione si fa incandescente, e i cuori cedono al sentimento. Seraphine e Blaise possono contare solo l'uno sull'altra. Ma il loro amore riuscirà a sopravvivere ai segreti che stanno per essere svelati?Karina Halleè cresciuta a Vancouver, in Canada. Ha una laurea in sceneggiatura e una in giornalismo e ha collaborato con diverse riviste. È autrice di numerosi libri, tra cui la serie Dream (Patto d'amore, Offerta d'amore, Gioco d'amore, Bugie d'amore, Debito d'amore), il cui primo volume è stato in classifica per settimane su "New York Times", "Wall Street Journal" e "USA Today". Con la Newton Compton ha pubblicato anche Dopo tutto sei arrivato tu, Ricordati di me, scritto con Scott Mackenzie, Il principe svedese, Un cuore di ghiaccio, Il nostro amore quasi perfetto e Tutti i problemi dell'amore.

Se solo fosse amore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ryan, Lexi

Se solo fosse amore

Newton Compton Editori, 18/01/2021

Abstract: Dall'autrice bestseller del New York TimesNon ho molti rimpianti. Non rimpiango di essere entrato nella National Football League prima di finire il college. Non rimpiango di aver lottato per avere l'affidamento di mia figlia, anche se a livello biologico a quanto pare non è mia. E di certo non rimpiango di aver sedotto la sorellina del mio amico dieci anni fa. Ma quando si tratta di Shayleigh Jackson, la mia mancanza di rimpianti si interrompe. Per lei ho fatto di tutto. E poi ho lasciato che mi tagliasse fuori dalla sua vita.Ora, dopo più di dieci anni passati in un fuso orario diverso, sto tornando a casa a Jackson Harbor. La mia priorità è portare via mia figlia dal circo mediatico di Los Angeles, ma nell'attimo in cui vedo Shay, so che non mi fermerò davanti a niente per riaverla. Non mi importa se non mi rivolge più la parola. Non mi importa se è cambiata. Non mi importa se si è innamorata di un professore odioso. Non ho mai smesso di amarla, e so che per lei è lo stesso. Me la sono lasciata sfuggire due volte. Non intendo fare di nuovo lo stesso errore.Autrice bestseller del New York TimesHa fatto di tutto per leiE non è disposto a perderla ancoraLexi RyanÈ un'autrice bestseller di "New York Times" e "USA Today". Le piace leggere, guardare i tramonti, bere un buon bicchiere di vino e fare passeggiate lungo la spiaggia. Vive in Indiana con suo marito, i due figli e il loro cane. Con la Newton Compton ha pubblicato Il modo più sbagliato per amare, Un amore a senso unico, La verità del nostro amore, Il modo giusto per sbagliare, Pazza idea e Se solo fosse amore.

Ai confini dell'Artico. La storia delle incredibili imprese di Willem Barents: il primo europeo a spingersi così a nord
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pitzer, Andrea

Ai confini dell'Artico. La storia delle incredibili imprese di Willem Barents: il primo europeo a spingersi così a nord

Newton Compton Editori, 07/01/2021

Abstract: La storia delle incredibili imprese di Willem Barents: il primo europeo a spingersi così a nordLa storia umana è sempre stata una storia di perseveranza, spesso contro notevoli avversità.Una delle avventure più sorprendenti è sicuramente quella dell'esploratore olandese del XVI secolo William Barents e del suo equipaggio: si avventurarono più a nord di qualsiasi altro europeo prima e, alla loro terza esplorazione polare, persero la nave al largo della costa gelata di Nova Zembla, preda del ghiaccio spietato. Questi uomini trascorsero l'anno successivo com­battendo contro i morsi della fame e l'inverno senza fine. In questo libro, Andrea Pitzer combi­na magistralmente gli elementi del romanzo di avventura con una storia travolgente della grande Era dell'E­splorazione: un tempo di speranza e frontiere geografiche apparentemen­te illimitate. L'autrice, dopo ricerche approfondite, ha imparato a usare le apparecchiature di navigazione ed è partita in prima persona per tre spe­dizioni nell'Artico così da ripercorrere i passi di Barents. Un viaggio appas­sionante sulle tracce di uno dei più grandi navigatori del XVI secolo, le cui ambizioni e la ricerca ossessiva di un percorso attraverso le regioni più pro­fonde dell'Artico si sono concluse in tragedia e gloria.Un'avventura ai confini del mondo"Chi poteva immaginare che i viaggi di Willem Barents nel XVI secolo avessero influenzato così fortemente le grandi spedizioni artiche del XIX secolo? La scrittura viscerale ed emozionante di Andrea Pitzer è piena di sorprese: un libro straordinario."Andrea Barrett, autrice del bestseller Il viaggio del Narwhal"Molto prima di Bering o Amundsen, prima ancora di Franklin o Shackleton, c'era Willem Barents: il più grande di tutti. In questa avvincente narrazione dell'estremo nord, Andrea Pitzer racconta le tre spedizioni di Barents e le rievoca in modo vivido, celebrando uno degli esploratori più intrepidi della storia."Hampton Sides, autore del bestseller Nel regno dei ghiacciAndrea PitzerÈ una giornalista che ha collaborato con numerose testate internazionali, tra cui "Washington Post", "USAToday", "Vox" e "New York Review of Books". Ha fondato "Nieman Storyboard", il sito di saggisti­ca narrativa della Nieman Foundation for Journalism dell'Università di Harvard. È esperta di storia e giornalismo narrativo e i suoi libri hanno avuto tutti un grande successo.

I lupi di Roma. La saga degli Orsini
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Frediani, Andrea

I lupi di Roma. La saga degli Orsini

Newton Compton Editori, 07/01/2021

Abstract: Un grande romanzo storicoLa saga della famiglia OrsiniUna feroce lotta per il potere tra le più potenti famiglie di RomaNel 1277, una feroce lotta per il po­tere si scatena in occasione del con­clave. Dopo sei mesi di sede vacante, la famiglia Orsini riesce a far eleg­gere un proprio esponente. Il nuovo pontefice, Niccolò III, si propone di arginare lo strapotere di Carlo D'An­giò, re francese di Napoli e senatore di Roma, ma mira anche a consoli­dare le fortune della famiglia. In bre­ve gli Orsini assumono il controllo di Roma, di Viterbo e del collegio cardinalizio. Tuttavia le ambizioni del papa e di suo cugino, il cardina­le Matteo Rubeo, obbligano alcuni membri della famiglia, come Orso, podestà di Viterbo, e Perna, spinta da un amore proibito, a sacrificare i loro stessi sentimenti. Ma l'ascesa della dinastia viene interrotta da un evento imprevedibile, che esporrà gli Orsini alla vendetta dei loro tanti nemici. In cerca di riscatto, gli Orsini scopriran­no che farsi campioni degli ideali di libertà può essere un obiettivo più gratificante del dominio. Da Bolo­gna a Palermo, passando per Firenze, Viterbo e Roma, si faranno quindi protagonisti delle lotte tra guelfi e ghibellini, per le autonomie comunali e dei Vespri siciliani, imprimendo la loro mano sul ricco affresco dell'Italia tardomedievale. Questa è una storia di potere, di fede, di amore e di san­gue. Questa è la storia della famiglia Orsini, i Lupi di Roma.Un autore da oltre 1 milione di copieTradotto in tutto il mondo"Andrea Frediani è un grande narratore."Corrado Augias"Andrea Frediani è autore di romanzi di impressionante successo."Loredana Lipperini"Frediani sa tenere il pubblico con il fiato sospeso grazie a un ritmo e a una cadenza serrata, tipiche di romanzieri quali Ken Follett, Valerio Massimo Manfredi e Michael Crichton. Il suo stile è fluido, accattivante, mai monotono e ripetitivo, e immerge interamente il lettore nelle vicende narrate e nelle sensazioni provate dai vari personaggi."Corriere della Sera"Andrea Frediani accompagna i lettori senza perdersi in luoghi comuni e tenendo fede alla correttezza della ricostruzione storica."la RepubblicaAndrea FredianiÈ nato a Roma nel 1963. Divulga­tore storico tra i più noti d'Italia, ha collaborato con numerose riviste specializzate. Con la Newton Com­pton ha pubblicato diversi saggi e romanzi storici, tra i quali: Jerusalem; Un eroe per l'impero romano; la trilo­gia Dictator (L'ombra di Cesare, Il ne­mico di Cesare e Il trionfo di Cesare, quest'ultimo vincitore del Premio Selezione Bancarella 2011); Mara­thon; La dinastia; 300 guerrieri; 300. Nascita di un impero; I 300 di Roma; Missione impossibile; L'enigma del ge­suita. Ha firmato le serie Gli invin­cibili e Roma Caput Mundi; i thriller storici Il custode dei 99 manoscritti e La spia dei Borgia; Lo chiamavano Gladiatore, con Massimo Lugli; Il co­spiratore, La guerra infinita, Il biblio­tecario di Auschwitz e I tre cavalieri di Roma. Invasion Saga e I Lupi di Roma. Le sue opere sono state tradotte in sette lingue.

La casa della seta
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Nunn, Kayte

La casa della seta

Newton Compton Editori, 07/01/2021

Abstract: Dall'autrice del bestseller La figlia del mercante di fioriL'insegnante Thea Rust, al suo ar­rivo in un esclusivo collegio nella campagna britannica, non ha idea di quello che la aspetta. Da oltre centocinquanta anni, infatti, la "Casa della seta" è un rifugio per ragazze in difficoltà. È un anti­co edificio dal passato travagliato, dove le ombre nascondono più mi­steri di quanti lei possa immagina­re. Thea ancora non lo sa, ma il suo destino sta per intrecciarsi con la sua storia. È la fine del 1700 e Ro­wan Caswell lascia il suo villaggio per lavorare nella casa di un mer­cante di seta inglese. Si tratta di un mondo del tutto nuovo per lei, e il suo talento erboristico attira fin da subito pericolose attenzioni.Negli stessi anni a Londra, Mary-Louise Stephenson sogna di di­ventare una designer di seta, un lavoro, fino a quel momento, ap­pannaggio degli uomini. Porta con sé uno scampolo di stoffa prezio­sissima, con un intricato motivo floreale, destinato a cambiare il suo destino.Il nuovo avvincente romanzo storico dell'autrice bestseller che ha conquistato i lettori"L'ho divorato con trepidazione dalla prima all'ultima pagina. Questo libro è un incantesimo."Natasha LesterHanno scritto di La figlia del mercante di fiori:"Un po' avventura, un po' favola."IO donna"Una storia romantica."Corriere della SeraHanno scritto di Le lettere d'amore di Esther Durrant:"Un romanzo in cui il destino gioca carte impreviste…"Il Venerdì di RepubblicaKayte NunnLavora come editor per libri e riviste. È autrice di diversi romanzi di suc­cesso, tra cui la Newton Compton ha pubblicato La figlia del mercan­te di fiori, che è stato per settimane in vetta alle classifiche italiane, Le lettere d'amore di Esther Durrant e La casa della seta.

I capolavori: La luna e i falò-La casa in collina-La spiaggia-Dialoghi con Leucò-Il compagno-La bella estate-Il diavolo sulle colline-Tra donne sole-Lavorare stanca-Verrà la morte e avrà i tuoi occhi. Ediz. integrale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pavese, Cesare

I capolavori: La luna e i falò-La casa in collina-La spiaggia-Dialoghi con Leucò-Il compagno-La bella estate-Il diavolo sulle colline-Tra donne sole-Lavorare stanca-Verrà la morte e avrà i tuoi occhi. Ediz. integrale

Newton Compton Editori, 07/01/2021

Abstract: • La luna e i falò • La casa in collina • La spiaggia • Dialoghi con Leucò • Il compagno • La bella estate • Il diavolo sulle colline • Tra donne sole • Lavorare stanca • Verrà la morte e avrà i tuoi occhiPrefazione di Paolo Di PaoloEdizioni integraliÈ stato senza ombra di dubbio uno dei più grandi autori del Novecento italiano, Cesare Pavese, animatore della vita culturale del Paese non solo come narratore e poeta ma anche come traduttore e redattore della casa editrice Einaudi, capace di raccontare i tormenti e le contraddizioni tra antico e moderno del secondo dopoguerra, lo spaesamento di una generazione che aveva attraversato il fascismo, la Resistenza e la Liberazione senza venire a capo dei propri drammi intimi e sociali. Vale oggi decisamente la pena ripercorrere le tappe di uno scrittore che fu protagonista del suo tempo pur essendo naturalmente schivo e riservato, attraverso i suoi capolavori: a partire dai romanzi La spiaggia (1942), Il compagno (1947) e La casa in collina (1948) e dal trittico con il quale vinse lo Strega, La bella estate, Il diavolo sulle colline e Tra donne sole; fino a quello che è forse il suo più amato, La luna e i falò (1949), e in cui è condensato il tema dell'impossibilità del ritorno alle radici; senza tralasciare la ripresa e rielaborazione del mito nei Dialoghi con Leucò (1947) e le due raccolte poetiche maggiori, Lavorare stanca (1936) e Verrà la morte e avrà i tuoi occhi (uscita postuma nel 1951), in cui è rifiutato il ricorso al metro tradizionale in favore di una confidenziale e originale commistione con il ritmo e le cadenze della prosa.Cesare Pavesenacque nel 1908 a Santo Stefano Belbo, un piccolo paese delle Langhe cuneesi. A Torino si laureò in letteratura americana con una tesi sulla poetica di Whitman. Visse l'esperienza del confino sotto il regime fascista, quindi l'occupazione tedesca e la guerra di liberazione. Intellettuale dalle profonde inquietudini esistenziali, scrittore, poeta e traduttore, fu una delle colonne portanti della casa editrice Einaudi. Morì suicida a Torino nell'agosto del 1950, nello stesso anno in cui aveva vinto il Premio Strega con La bella estate. Furono pubblicati postumi i suoi diari, sotto il titolo Il mestiere di vivere.

I capolavori: La fattoria degli animali-1984-Senza un soldo a Parigi e a Londra-Giorni in Birmania-Omaggio alla Catalogna. Ediz. integrale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Orwell, George

I capolavori: La fattoria degli animali-1984-Senza un soldo a Parigi e a Londra-Giorni in Birmania-Omaggio alla Catalogna. Ediz. integrale

Newton Compton Editori, 07/01/2021

Abstract: • La fattoria degli animali • 1984 • Senza un soldo a Parigi e a Londra • Giorni in Birmania • Omaggio alla CatalognaA cura di Enrico TerrinoniTraduzioni di Enrico Terrinoni, Andrea Binelli, Francesco Laurenti e Fabio MorottiLa fattoria degli animali (1945) è una favola in cui gli animali soppiantano gli umani espropriando la fattoria in cui lavorano sotto continui maltrattamenti. Dopo aver cacciato gli uomini la gestiscono autonomamente, fino a quando lo spirito rivoluzionario non sarà tradito e verranno a imporsi altre forme di sfruttamento: un'allegoria delle rivoluzioni trasformatesi in autoritarismi, o anche un esempio di letteratura per l'infanzia in cui si legge in controluce la lotta eterna tra giustizia e ingiustizia. 1984 (pubblicato nel 1949) è l'ultima opera di Orwell e il suo classico per eccellenza. Romanzo distopico, vede la storia di una società futuristica e disumanizzata, rigidamente divisa in classi e dominata da un'ideologia perversa che sovverte i valori basilari della civilizzazione, come anche i cardini della comunicazione, primo tra tutti il linguaggio. È, paradossalmente, sia una visione apocalittica dell'evoluzione del socialismo agli occhi di un autore anarchico, sia una feroce critica di tutti i capitalismi, colpevoli di proporre propagandisticamente visioni distorte della realtà. Senza un soldo a Parigi e a Londra (1933), l'opera prima di George Orwell, è un prezioso scritto che contamina autobiografia, invenzione e reportage, una perla della letteratura della working-class. Ma il primo, vero romanzo è Giorni in Birmania (1934), in cui Orwell demistifica l'imperialismo inglese, denunciandone il razzismo e svelando la falsa coscienza degli europei. Omaggio alla Catalogna (1938) è un resoconto personale della Guerra Civile Spagnola, a cui Orwell partecipò; la sua è una testimonianza diretta e al contempo un'opera di grande interesse storico. È anche il racconto di un'utopia, di quel sogno interrotto che condusse l'autore alla stagione delle distopie che lo avrebbe reso immortale.George Orwellè lo pseudonimo di Eric Arthur Blair, nato in India da una famiglia scozzese nel 1903 e morto a Londra nel 1950. Giornalista culturale, saggista, critico letterario, Orwell è oggi considerato uno dei maggiori autori di lingua inglese del Novecento. Partecipò alla guerra civile spagnola contro Franco; da posizioni socialiste, passò in seguito a una dura critica del regime staliniano.Enrico Terrinoniè professore ordinario di Letteratura inglese all'Università per Stranieri di Perugia. È autore della monumentale traduzione dell'Ulisse di Joyce, pubblicata dalla Newton Compton con grande successo di critica. Ha tradotto, tra gli altri, Muriel Spark, Brendan Behan, G.M. Flynn, B.S. Johnson, John Burnside, Miguel Siyuco. Collabora con "Il Manifesto". È autore di Oltre abita il silenzio, saggio "eretico" di teoria della traduzione.

La casa in collina. Ediz. integrale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pavese, Cesare

La casa in collina. Ediz. integrale

Newton Compton Editori, 07/01/2021

Abstract: Prefazione di Paolo Di PaoloEdizione integraleMentre la città di Torino è devastata dai bombardamenti, Corrado decide di rifugiarsi in collina, alloggiando presso la casa di Elvira. In questi luoghi ritrova i ricordi dell'infanzia, e riassapora i ritmi lenti e le gioie di un'esistenza semplice. Nell'osteria Le Fontane rivede anche un suo antico amore, Cate, e conosce Dino, che pensa potrebbe essere suo figlio. Quelle che gli appaiono come una tranquillità e una felicità domestiche sono in realtà tanto più dolorose perché originate dalla codardia, dal rifiuto o dall'impossibilità di prendere parte alla cruenta guerra civile che è in corso. Per Corrado il senso di quello scontro è inafferrabile, come il senso della storia, a cui non è in grado di partecipare, quasi neanche da spettatore. Quando anche in collina arriveranno i morti, le rovine, la devastazione, Cate sarà arrestata dai nazisti e Dino si aggregherà ai partigiani. Corrado, invece, resterà nel suo limbo, tormentato dal rimorso ma fino alla fine incapace di darsi all'azione. Tra i più autobiografici romanzi di Pavese, La casa in collina riprende molti dei temi cari all'autore, e in particolare il dramma interiore di chi non ebbe il coraggio di intraprendere la lotta partigiana e finì per vivere da estraneo tanto tra i fascisti quanto tra gli artefici della Liberazione.Cesare Pavesenacque nel 1908 a Santo Stefano Belbo, un piccolo paese delle Langhe cuneesi. A Torino si laureò in letteratura americana con una tesi sulla poetica di Whitman. Visse l'esperienza del confino sotto il regime fascista, quindi l'occupazione tedesca e la guerra di liberazione. Intellettuale dalle profonde inquietudini esistenziali, scrittore, poeta e traduttore, fu una delle colonne portanti della casa editrice Einaudi. Morì suicida a Torino nell'agosto del 1950, nello stesso anno in cui aveva vinto il Premio Strega con La bella estate. Furono pubblicati postumi i suoi diari, sotto il titolo Il mestiere di vivere. La Newton Compton ha pubblicato La casa in collina, La luna e i falò e il volume unico I capolavori (La spiaggia; Dialoghi con Leucò; Il compagno; La casa in collina; La bella estate; Il diavolo sulle colline; Tra donne sole; La luna e i falò; Lavorare stanca; Verrà la morte e avrà i tuoi occhi).

La confraternita degli assassini
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ciccarelli, Marcello - Di Marco, Bruno

La confraternita degli assassini

Newton Compton Editori, 07/01/2021

Abstract: Un grande thriller storicoL'ultimo segreto della Chiesa sta per essere svelatoRoma, 1408.Il matematico Isidoro e la sua enig­matica figlia, Nour, arrivano nella Cit­tà Eterna dopo aver lasciato Dama­sco. La speranza di Isidoro è quella di prendere servizio in una delle facolto­se corti italiane, mettendo a frutto la propria sapienza e, soprattutto, quella di Nour: la bambina è infatti dotata di un'intelligenza fuori dal comune e di una memoria straordinaria. Ma in una Roma preda delle tensioni politiche e religiose, conoscenze come le loro attirano molte attenzioni. E così, una notte, Nour viene rapita. Isido­ro si mette allora al servizio del papa nella speranza di ritrovare la figlia e, dopo anni di ricerche, i due possono finalmente ricongiungersi a Firen­ze, grazie anche all'aiuto di Filippo Brunelleschi che, notando le capacità della ragazza, decide di coinvolgerla nella costruzione della grande cupola di Santa Maria del Fiore.Le tensioni che percorrono l'Italia non accennano a placarsi, e lenta­mente, attorno a Isidoro e ai suoi compagni cominciano a delinearsi i contorni di una sinistra congiura, vol­ta a ostacolare la riunificazione delle Chiese d'Oriente e d'Occidente e a impedire che il segreto "dei quattro punti armonici", custodito da Nour, possa essere rivelato.Entusiasmante come Dan BrownGeniale come Marcello SimoniUn giallo storico di straordinaria potenza narrativaLe rivoluzionarie conoscenze matematiche di Isidoro e Nour si scontrano con l'oscurantismo religioso dell'Italia del '400Marcello Ciccarelliè un ex professore di matematica, ha collaborato con l'Università di Roma La Sapienza ed è stato presidente della sezione di Latina di Mathesis.Bruno Di Marcoinsegna storia dell'arte a Latina ed è stato allievo proprio di Marcello Ciccarelli. La confraternita degli assassini è il suo terzo romanzo, il secondo scritto a quattro mani.

La luna e i falò. Ediz. integrale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pavese, Cesare

La luna e i falò. Ediz. integrale

Newton Compton Editori, 07/01/2021

Abstract: Prefazione di Paolo Di PaoloEdizione integraleLa storia de La luna e i falò, romanzo forse autobiografico, comincia quando il protagonista, di cui conosciamo il soprannome, Anguilla, torna dall'America al suo paese d'origine nelle Langhe, dopo la Liberazione. Ritrova il compagno di un tempo, Nuto, figura solida e integra che rappresenta un punto di riferimento per tutti al villaggio. Con lui ripercorre, in un continuo fluire di ricordi che si confrontano con la realtà del presente, gli anni della giovinezza e ricostruisce la sorte dei tanti che aveva lasciato partendo. Il mondo contadino che Anguilla conosceva è veramente rimasto intatto come appare, malgrado il tempo, gli orrori e le miserie della guerra? Qual è il segreto dei falò della notte di San Giovanni, a cui dai tempi dei tempi i contadini attribuiscono il potere di determinare la fortuna del raccolto? Qual è il segreto di Nuto? Tra paesaggi naturali e paesaggi dell'anima, questo romanzo, l'ultimo di Pavese, è il racconto di un viaggio tra ricordi del passato e nuove consapevolezze politiche ed esistenziali.Cesare Pavesenacque nel 1908 a Santo Stefano Belbo, un piccolo paese delle Langhe cuneesi. A Torino si laureò in letteratura americana con una tesi sulla poetica di Whitman. Visse l'esperienza del confino sotto il regime fascista, quindi l'occupazione tedesca e la guerra di liberazione. Intellettuale dalle profonde inquietudini esistenziali, scrittore, poeta e traduttore, fu una delle colonne portanti della casa editrice Einaudi. Morì suicida a Torino nell'agosto del 1950, nello stesso anno in cui aveva vinto il Premio Strega con La bella estate. Furono pubblicati postumi i suoi diari, sotto il titolo Il mestiere di vivere. La Newton Compton ha pubblicato La casa in collina, La luna e i falò e il volume unico I capolavori (La spiaggia; Dialoghi con Leucò; Il compagno; La casa in collina; La bella estate; Il diavolo sulle colline; Tra donne sole; La luna e i falò; Lavorare stanca; Verrà la morte e avrà i tuoi occhi).

La scelta di Josef
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Kelman, Suzanne

La scelta di Josef

Newton Compton Editori, 07/01/2021

Abstract: Amsterdam, 1941: chi salva una vita, salva il mondo intero1941, Amsterdam. Nella città occupata dai nazisti, il professor Josef Held sembra vivere una vita tranquilla e solitaria. Insegna matematica all'università e la sua unica occasione di svago è il pranzo settimanale con la nipote, Ingrid. Ha scelto di condurre un'esistenza isolata, perché non riesce a perdonarsi per la tragica morte dell'amata moglie. Un giorno, però, il destino lo avvicina a Hannah, una sua collega. Ma, con il regime nazista che soffoca ogni barlume di umanità, non è sicuro di potersi fidare del tutto di lei. Perché la verità è che Josef non è il silenzioso vedovo che tutti credono sia. E soprattutto non vive davvero da solo. Quando sono iniziate le retate naziste, infatti, ha offerto impulsivamente un rifugio nella sua soffitta a un suo studente ebreo, Michael Blum. E quando Michael si ammala di tifo, Josef contrae a sua volta la malattia mortale pur di ottenere le medicine necessarie a curarlo. È un atto di coraggio e resistenza che cambierà ogni cosa. La guerra infuria e, mentre sua nipote Ingrid si fidanza con un ufficiale nazista, il rapporto di Josef con Hannah diventa via via più intenso. Quale prezzo sarà disposto a pagare per proteggere i segreti che nasconde?Un'autrice da oltre 200.000 copieUn'emozionante storia di coraggioUn grande successo internazionaleRischieresti la tua vita per salvare una sola persona?"Una storia dura, che tuttavia riesce a trasmettere un'immensa speranza a chi legge.""Una singola scelta può cambiare per sempre il corso di una vita. Un libro indimenticabile, di grande ispirazione."Suzanne KelmanÈ una scrittrice e sceneggiatrice pluripremiata, i cui riconoscimenti includono il premio per la migliore sceneggiatura dell'L.A. International Film Festival 2011, il Gold Award del California Film Awards 2012 e il Van Gogh Award dell'Amsterdam Film Festival 2012. Nata nel Regno Unito, ora risiede nello Stato di Washington.