Le carte piene di sogni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roggero, Marina

Le carte piene di sogni

Abstract: Nell'Italia moderna gli analfabeti erano una maggioranza schiacciante e la circolazione della stampa era controllata e vista con sospetto. Ciò nonostante anche popolani, donne e bambini riuscivano a entrare in contatto con i libri. La ricerca fa emergere una tortuosa via italica all'universo dei libri. Le difficoltà frapposte alla lettura individuale favorirono infatti altre forme di fruizione, puntellate da memoria, voci e immagini, in grado di avvicinare anche gli illetterati a grandi autori come Tasso e Ariosto. Proprio il caso delle storie cavalleresche, conosciute e amate nelle corti come nelle locande, lette a veglia e narrate dai cantastorie, mostra come spezzoni di opere famose, mescolati magari alle leggende popolari, riuscissero a propagarsi.


Titolo e contributi: Le carte piene di sogni : testi e lettori in età moderna / Marina Roggero

Pubblicazione: Bologna : Il mulino, [2006]

Descrizione fisica: 282 p. : ill. ; 22 cm.

ISBN: 8815110224

Data:2006

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Saggi ; 649

Nomi: (Autore)

Classi: 028.90945 Interessi e abitudini di lettura. Italia (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2006

Sono presenti 3 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
01 - Civica centrale BCT 626.D.729 01-339529 Su scaffale Prestabile
07 - Don Milani BCT 028.9.ROG TF-298048 Su scaffale Prestabile
12 - Alessandro Passerin d'Entrèves BCT 028.9.ROG TN-303710 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.