Scritture che sono state secretamente distribuite dalla Corte di Roma agli eminentissimi signori cardinali, per avere il loro sentimento sulle controversie con quella di Torino e risposta alle medesime
0 0 0
Materiale linguistico antico

Chiesa cattolica

Scritture che sono state secretamente distribuite dalla Corte di Roma agli eminentissimi signori cardinali, per avere il loro sentimento sulle controversie con quella di Torino e risposta alle medesime

Titolo e contributi: Scritture che sono state secretamente distribuite dalla Corte di Roma agli eminentissimi signori cardinali, per avere il loro sentimento sulle controversie con quella di Torino e risposta alle medesime

Pubblicazione: In Torino : per Gio. Battista Valetta stampatore di sua maestà e de' regi magistrati

Descrizione fisica: XXXIII, [3!, 199, [1! p. ; fol.

Impronta: leli rane e.el veen (3) 0000 (Q)

Data:1732

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Pubblicata non prima del 1732, come su desume dall'esame del testo
  • Segn.: a-d⁴ e² A-Z⁴ 2A² 2B⁴ 2C²
  • Fregio sul front
  • Fregi e iniz. xilogr.

Nomi: (Autore) (Tipografo (Stampatore))

Soggetti:

Luoghi: Torino (IT)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data incerta
  • Data di pubblicazione: 1732

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
01 - Civica centrale
  • Nota relativa all'esemplare: Leg. coeva; coperta in cuoio bruno; dorso parzialmente mancante tra i primi due nervi; 6 nervi e fregi impressi in oro sul dorso; tagli spruzzati in rosso. - Etichetta di possesso su controguardia ant. - Note ms di possesso su controguardia ant. (Ignatii Donaudii) e front. (T. Antonio Bosio). - In calce alla controguardia ant., foglio di forma ottagonale incollato e ripiegato, con tit. ms (Concordato di Roma, 2. vol.)
BCT 79.A.28
BOS-163 Su scaffale Solo consultazione
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.