Il battello rubato
3 1 0
Materiale linguistico moderno

Failler, Jean

Il battello rubato

Abstract: Camaret-sur-Mer. Un piccolo porto tranquillo all'imboccatura della rada di Brest. Mary Lester vi si rifugia durante la sua convalescenza, per sfuggire alla pressione della stampa dopo la conclusione del caso di Saint-Malo. Trova gli abitanti scioccati: per ben due volte qualcuno ha tentato di rubare la copia della Belle-Étoile, il battello per la pesca dell'aragosta che è ormai simbolo del porto. È stato arrestato e condannato un uomo, che ha dichiarato di aver agito da solo, a dispetto di ogni verosimiglianza. Anche se convalescente, Mary non resterà certo insensibile allo sconforto della popolazione di Camaret.


Titolo e contributi: Il battello rubato : Mary Lester nel porto di Camaret / Jean Failler ; traduzione di Luca Ceccarelli ; nota introduttiva: Il luogo del delitto

Pubblicazione: Roma : Robin, [2006]

Descrizione fisica: 233 p. : ill. ; 19 cm

ISBN: 8873712371

Data:2006

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • In cop.: Bretagna.

Nomi: (Autore)

Classi: 843.9 Narrativa francese. 1900-1999 (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2006

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
11 - Dietrich Bonhoeffer NG FAILL TM-326270 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

piacevole serie quella di Mary Lester!.....specie se si ama la Bretagna.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.