Il silenzio della collina
4 12 0
Materiale linguistico moderno

Perissinotto, Alessandro

Il silenzio della collina

Titolo e contributi: Il silenzio della collina : romanzo / Alessandro Perissinotto

Pubblicazione: Milano : Mondadori, 2019

Descrizione fisica: 245 p. ; 23 cm

ISBN: 9788804708049

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Classi: 853.9 Narrativa italiana. 1900- (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019

Sono presenti 31 copie, di cui 6 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
40 - Biblioteca del Circolo Unicredit di Torino N PER UC-26616 Su scaffale Prestito locale
01 - Civica centrale CCNC PERI 01-481362 Su scaffale Prestabile
04 - Cascina Marchesa N PERI TB-322850 Su scaffale Prestabile
06 - Alberto Geisser N PERI TE-332397 Su scaffale Prestabile
07 - Don Milani N PERI TF-322024 In prestito 04/06/2022
15 - Primo Levi N PERI TV-338956 Su scaffale Prestabile
03 - Villa Amoretti N PERI TA-343547 In prestito 28/05/2022
11 - Dietrich Bonhoeffer N PERI TM-335029 Su scaffale Prestabile
13 - I ragazzi e le ragazze di Utoya N PERI TS-309437 Su scaffale Prestabile
15 - Primo Levi N PERI TV-338992 Su scaffale Prestabile
16 - Bianca Guidetti Serra N PERI TZ-318394 Su scaffale Prestabile
36 - Biblioteca della Scuola Holden Fronte del Borgo 853.92.PER HOL-7436 Su scaffale Prestito locale
01 - Civica centrale CCNC PERI 01-482356 Su scaffale Prestabile
03 - Villa Amoretti N PERI TA-343925 In prestito 16/06/2022
04 - Cascina Marchesa N PERI TB-323003 Su scaffale Prestabile
08 - Italo Calvino N PERI TH-331335 Su scaffale Prestabile
09 - Cesare Pavese N PERI TI-327413 Su scaffale Prestabile
10 - Francesco Cognasso N PERI TL-324503 Su scaffale Prestabile
11 - Dietrich Bonhoeffer N PERI TM-335121 Su scaffale Prestabile
12 - Alessandro Passerin d'Entrèves N PERI TN-331057 In prestito 02/03/2020
13 - I ragazzi e le ragazze di Utoya N PERI TS-309479 Su scaffale Prestabile
16 - Bianca Guidetti Serra N PERI TZ-318452 In deposito Prestabile
23 - Rita Atria N PERI MAR-11715 Su scaffale Prestabile
25 - Ginzburg N PERI GIN-7999 Su scaffale Prestabile
90 - Bibliobus N PERI BUS-2138 In prestito 04/07/2022
10 - Francesco Cognasso N PERI TL-324604 In prestito 16/06/2022
01 - Civica centrale CCNC PERI 01-485106 Su scaffale Prestabile
08 - Italo Calvino N PERI TH-332100 Su scaffale Prestabile
09 - Cesare Pavese N PERI TI-328046 Su scaffale Prestabile
18 - Bela Rosin N PERI BEL-2090 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

figurati cara

eh si, credo ti sia proprio "svuggita"...
caro...

può essere che abbia bisogno di un consiglio(non si finisce mai di imparare)per quanto riguarda le tue letture recensite sicuramente mi è svuggita e di ciò chiedo venia.Per la benedizione ci penso.
NB sono un caro e non una cara , saluti e buone letture

Mia cara, credo tu abbia bisogno più di un consiglio, vai a farti benedire
Le mie letture sono tutte recensite
Grazie

mi dispiace per il tuo sonno molto turbato, considera che io vivo nel paese dove è avvenuto il sequesto da 20 anni ma fino al libro di perissinotto non ne sapevo nulla perchè nulla si deve sapere(ufficialmente ti rispondono che è finito nell oblio perchè è una storia troppo dolorosa, per quanto riguarda cinzia tani prova a leggere "Lo stupore del mondo" anche perchè ti avevo consigliato "L insonne" ma il tuo animo troppo sensibile non lo permette

Il nome lo conosco e forse ho già letto qualcosa...
Questa notte ho avuto degli incubi, la storia di Maria Teresa Novara, un bellissimo nome tra l'altro che suona proprio come un nome importante e di fatto lo è, ( bisognerebbe davvero introdurlo nelle scuole, peccato non conosca nessuna insegnante o professoressa), mi ha sconvolta e ho dormito malissimo...
Cerchiamo di ricordarla e al momento opportuno comunicarla a qualcuno/a che possa darle risonanza, perchè ancora oggi viviamo nell'indifferenza, lo ha detto anche la senatrice Liliana Segre, quando ha parlato della sua esperienza di persona ebrea..
Grazie, ciao

due considerazioni, la prima è riferita al fatto che se lo avesse scritto una donna il finale sarebbe stato diverso,è possibile e come scrittrice mi viene in mente Cinzia Tani.
La seconda riguarda il concetto di indifferenza, a mio modesto parere questa orrenda,squallida storia non è indifferenza ma bensi' omerta barotta

L'avesse scritto una donna, non credo il finale sarebbe questo
A me è venuta in mente quella madre che quando gli hanno rapito il figlio è andata a trovarselo da sola
Non so se tutto il mondo è paese, ma certi paesi di certo sono peggiori di altri, e che l'indifferenza uccide forse anche più di un'arma, è storia nota, amara e orrenda

io abito nel comune dove è avvenuto il delitto e se non era per il libro non ne sapevo nulla la definirei -omertà barotta-

Una storia vera che abbiamo lasciato dimenticare, insieme ad altre storie vere ormai sfumate, la Langa com'era, prima di diventare il luogo ricercato dai turisti: ecco il miglior Perissinotto. Fa riflettere il confronto fra la vicenda di Maria Teresa Novara e quella delle bambine di Marcinelle. Un romanzo che non può lascare indifferenti.

Molto bello

Illuminante

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.